Il Blog

Pubblicato: 10 anni ago

Dal Manzanarre al Reno

PLATiVELENOUltimaora del 14 settembre: Abbiamo aggiornato il post precedente Certo certissimo, anzi probabile con l’immagine di copertina dell’edizione americana di Sulla tua bocca lo dirò e con la data precisa – il 25 settembre – dell’uscita dei tre annunciati LP della Sony…

E’ stata per tutta l’estate la regina degli ascolti nell’access prime time di Raiuno (“Non passa sera senza che una sua canzone, una sua apparizione, non sia presente nella scaletta di Supervarietà - ha scritto la nostra Platinette nella sua rubrica sul settimanale Di Piùe, sebbene lei non abbia bisogno di alcuna ulteriore celebrazione, questa è un’occasione oltremodo piacevole per apprezzarne ancora una volta il talento, la simpatia, la grande presenza scenica”); un recentissimo sondaggio effettuato su un campione di oltre mille frequentatori tra i 18 e i 60 anni del sito di incontri Meetic la vede al quarto posto tra i cantanti più ascoltati dagli innamorati dopo Ramazzotti, Baglioni e Vasco; le ristampe dei suoi CD del catalogo EMI uscite nelle edicole col Corriere e con Sorrisi sono andate a gonfie vele, contribuendo certamente ad allargare il suo target abituale a nuove fasce di acquirenti. Insomma, con questi incoraggianti presupposti che confermano l’indistruttibilità del mito-Mina nell’immaginario collettivo degli Italiani, il successo di vendita del prossimo album di inediti parrebbe assicurato. Eppure, tra i fans più scatenati – quelli che Mina la vorrebbero prima in Hit Parade in ogni mese dell’anno, foss’anche con la più trita delle raccolte di successi Italdisc – già dilaga l’apprensione: “Dovremo sopportare di vedere Mina scavalcata in classifica da quella specie di Marco Masini in gonnella con la faccia da badante ucraina?“, si chiede con angoscia un nostro socio fiorentino davvero un po’ ingeneroso nei confronti della povera e innocua Alessandra di Amici (e delle rispettabilissime badanti ucraine). Ma le sue preoccupazioni sono, in fondo, più o meno le stesse che uno dei più autorevoli osservatori del mondo discografico, Mario De Luigi, ha espresso – ovviamente con molta più eleganza – in un suo recente editoriale su M&D: “Si rassegnino gli artisti grandi e piccoli che da mesi stanno lavorando agli album da proporre nel periodo autunnale (l’unico in cui si vendano ancora dischi, per questo tutti si affannano a uscire nell’ultimo trimestre dell’anno, sperando di rosicchiare spazi alla concorrenza): perché nei prossimi mesi non saranno loro a dominare le classifiche, bensì una pattuglia di nomi nuovi finora sconosciuti, che si batteranno nell’arena dei due talent show finora collaudati – Amici e X Factor – e di altri in fase di preparazione come Italy’s Got Talent (…). Insomma, il pacchetto di giovani leve è pronto a decollare: purché sia un pacchetto, e non un pacco”.

P.S. Ma se sul regno di Mina, nuvole passeggere a parte, in Italia non tramonta mai il sole, non può che farci piacere la notizia dell’immutato successo della Tigre anche in terra tedesca: nei giorni dell’ultimo Sanremo, i video delle sue antiche partecipazioni ai Festival ’60 e ’61 postati su Youtube dal sito Blogosfere hanno registrato un numero record di visualizzazioni, con oltre 9000 contatti dalla sola Germania. A tale proposito vi segnaliamo, grazie al nostro Sider Zanellati, due gradite emissioni in DVD da poco apparse nel mercato teutonico: la prima è l’antologia di videoclip Als Die Schlager Laufen Lernten (Delta Entertainment, N 48021) con successi anni Sessanta di artisti come Gus Backus, Sandie Shaw, Connie Francis e, naturalmente, Mina che appare in un bellissimo filmato in bianco e nero del 1962 con la sua indimenticata Heisser Sand; il secondo DVD è invece quello del film Das Haben Die Madchen Gern (pellicola del ’62 cui lei prese parte come guest-star cantando Fiesta Brasiliana), al momento non ancora pubblicato singolarmente e reperibile solo nel cofanetto di sei DVD Peter Kraus Edition (su etichetta Kinowelt), comprendente altrettanti film del noto cantante-attore-conduttore bavarese.

Comments
  1. alessandro.matti
  2. alessandro.matti

    NOvità sulla versione americana???
    grazie

  3. Ganimede Fe

    Piera se ho capito bene domani, anzi tra meno di un’ora, fai il compleanno?

  4. Andreina C.

    Grazie, Mario, non me lo ricordavo. Adesso vado a leggerlo! ciao!

  5. rob

    Per Gil: su, magari Munasterio e Santa Chiara non ti uscira’ come a Senza Rete 1968, ma scommetto che la canti meglio dei figli putativi di Loren/Mastroianni in Filumena Marturano… Saluti a tutti da un nuovo nick, il piu’ simile al mio intero nome. Roberto

  6. GIANLUCA CONTRADA

    GRANDE, UNICA LA NOSTRA CARA MINA!!!!!!

    UN BACIO A PIERA!!!

    TVB

    GIAN

  7. PINA

    Carissima Piera,
    ti sto “leggendo” solo adesso.
    Ti ritrovo sempre simpaticissima.
    Sei piena di gioia, di vitalità e ci insegni tanto.
    Grazie a te.
    Un bacio,
    Pina

  8. MarioBeda

    Bravo il regista di “Da Nord a Sud…e ho detto tutto” (adesso su Rai1)che ogni tanto fa delle belle panoramiche del Teatro delle Vittorie, ritornato ad ospitare il varietà.
    Il Teatro delle Vittorie, già…

  9. MarioBeda

    Andreina, citando Camilleri ( anch’io lo adoro!) mi hai fatto ricordare di quella volta in cui Mina, in un suo articolo sulla Stampa, accennò qualche parola in “montalbanese”:
    “…In stagioni come questa, in cui non si sa chi abbia vinto lo scudetto, pur essendo già finito il campionato italiano, figuratevi se è possibile fare pronostici su quello del mondo, ancora nelle «braghe del vescovo». Solo qualche ex simpatico, ex campione come Beckenbauer, si lancia nella sua previsione basata sull’etica dei miei CABASISI…”
    ( da “Giù le mani dagli Azzurri” LA STAMPA 28.05.2006)

  10. Gil

    Rettifico: “Il cell che è riportato nella sezione “Come iscriversi al MFC” e non in “Contattaci”…

  11. Gil

    Ma te la devo scrivere qui o te la devo cantare? Se te la devo cantare per me non c’è problema, dimmi che a quel numero di cell riportato in “Contattaci” rispondi tu e te la canto adesso stesso. Ho la faccia tosta anche in questo… Ti avviso che non ho una bella voce ma sono intonato. Aver studiato per quasi due anni pianoforte a qualcosa mi sarà pur servito. Smile

  12. loris (Author)

    Mi convincerai solo dopo che avrò sentito la tua versione di MUNASTERIO ‘E SANTA CHIARA.

  13. Gil

    Come pure se so della violenza a Franca Rame non è perchè l’ho letto in rete ma perchè l’ho letto a suo tempo sui giornali e anche perchè ne ha dato una drammatica testimonianza la stessa Franca Rame a Fantastico 87 quando fu ospite di Celentano e il suo racconto sciocchò l’Italia intera e anche quello lo ricordo bene. Se dalla politica ora dobbiamo trasferire i nostri interessi sulla violenza e sul malcostume per me non c’è problema… Ma credo che non ne sia troppo il caso in questa Sede, a parte qualche riferimento che, però, non dovrebbe condizionare lo spirito del Blog dandoci risalto polemizzandoci sopra.

  14. Gil

    Tanto letteralmente proprio non direi visto che al caso fu dato una certa risonanza… e alla stessa maniera non credo che madamex sa il caso di Connie Francis perchè l’ha letto in rete… Ma se anche fosse così, prima di cercare in rete queste notizie bisogna pur saperle e qualche volta la rete può solo servire a conferma giusto per non essere poi tacciato di diffamazione… Avrei potuto ancora aggiungere che Connie fu devastata anche nel fisco oltre che nella pische per quel grave episodio ma ho evitato di aggiungere particolari che qui potevano essere fuori luogo non tanto per rispetto quanto per pudore.

  15. Valerio

    Scusate ma il cd di baglioni, questo piccolo grande amore, quando esce??? o è gia uscito?

  16. loris (Author)

    Piera delle meraviglie, le notizie in questione su Connie Francis sono rintracciabili in Rete – come le ha riprese più o meno letteralmente Gil – cliccando il nome della cantante su google o su un qualsiasi altro motore di ricerca.

  17. PieraPaso

    Una mia LEGGITTIMA CURIOSITA’

    il CD – SULLA MIA BOCCA LO DIRO’ edizione Americana
    con la nuova copertina, dove e come posso acquistarlo?
    o farmelo regalare, perchè domani ho un’ ANNO D’AMORE in piu’
    e un CARO QUALCUNO me lo vuole regalare.

    Grazie anticipate a chi mi risponde,
    buona sera da
    Piera

  18. francesco cremona

    melòpomeriggio e melòautunno a tutti,

    l’ autunno ci porta già le prime novita minose, sul sito della feltrinelli gia disponibili e acquistabili, i vinili di canarino mannaro, n0 e bula bula, al prezzo di 31euro cadauno.

    in questo momento le spese di spedizioni sono pure gratis.

    ciao a tutti

    ciao mina

    ciao tà

  19. PieraPaso

    caro Gil,
    non sapevo questi episodi che ha subito la brava Connie Francis.
    Condivido il tuo pensiero, che presto torni a cantare una canzone nella nostra lingua ITALIANA che ha già saputo cantare, nella stupende interpretazioni:
    La valle senza eco (successo internazionale)
    Tango della gelosia
    Luna Caprese,
    Dammi la mano e corri
    Chitarra romana

    queste canzoni le sento su un cd CONNIE FRANCIS TANGO DELLA GELOSIA
    dove ci sono altre interpretazione che meritano ascolto
    Piera

  20. PieraPaso

    cara Giorgia,
    mandale una foto dove vuoi che ti metta l’autografo,
    in una busta con il tuo indizzzo.
    Piera
    in bocca al lupo

  21. PieraPaso

    cara Pina,
    prestoti faro’ ascoltare una MINA napoletana con Carosone,
    e un po’ americana con Trovaioli
    ti posso solo dire che MINA è stra-B R A V A
    in tutte le interpretazioni, quindi buon ascolto da
    Piera

  22. PINA

    Sto “rispolverando” “Gran Varietà 1978″.
    Oggi, Mina e Dorelli con Angel “POCHO” Gatti.
    Mina che canta il “Tango Argentino”. Una voce ed un’anima, con naturalezza e passione.
    Irresistibile!
    Lei non ha bisogno d’essere argentina. Si sente che ne entra nel pieno spirito e lo fa “suo” in un eccellente e “sentito” modo.
    Mina, aspettiamo ancora tanto “Tango”.

  23. ?!Giorgia?!

    Mina è anche una bravissima pittrice questo è un suo quadro:
    http://thumbsnap.com/v/Bd1c8aY0.jpg

  24. ?!Giorgia?!

    buongiorno cari mazziniani,come state?
    volevo farvi una domanda:molti di voi hanno ricevuto l’autografo di Mina,ma avete inviato foto,album o fanzine?
    spero mi rispondiate

  25. Gil

    Con Bramieri fu a Sabato Sera ’67…. In Studio Uno 1965 cantò con Peppino de Filippo “O’ maccaturo” (Il fazzoletto)

    http://www.youtube.com/watch?v=Io7kygZBpD0

  26. Sergio

    Ma da dove ti vongono certe idee, Madame? Te l’immagini Parole Parole, in milanese o toscano (fiorentino) che roba. Eppure Mina con Totò e Bramieri (mi sembra) cantò le sue canzoni E se domani, cantarono, ti ricordi fu a Studio 1 del 66 mi pare.

  27. Andreina C.

    Ciao Giuseppe, volevo dirti che io sono lombarda (e so parlare abbastanza bene il mio dialetto) ma adoro il siculo, anche perchè sono una “fan” di Camilleri, mi sono letta tutti i suoi libri di Montalbano (e qualche altro) e allora ogni tanto mi lancio con qualche frase, troppo bello! ciao.
    Buona giornata a tutti.

  28. Federico Mazzini

    Buongiorno carissimi Mazziniani!
    L’altro giorno ho visto (stranamente), in un centro commerciale aperto da poco, “L’allieva” quello in edizione limitata con il video, spero di riuscire a comprarlo prima che qualcun’altro ci metta le sue manine…
    Ho già quello normale, in cui sono contenute solo le canzoni, ed ho notato che la confezione è in platica, ed è pure più piccola; mentre quello in edizione limitata la confezione è in cartoncino, ed è pure più grande.
    Ma una cosa mi assilla; nel video contenuto nell’album, oltre Mina che interpreta divinamente “Blue moon”, ci sono anche dei ritagli di “Mina in studio 2001″? Perchè poi il video per “Blue moon”, è stato fatto proprio nel 2001, in occasione del dvd.
    Bye bye.
    Bacio Mina!

  29. madamex

    Parlare il dialetto è facile ma scriverlo è difficilissimo…io quando leggo il milanese essendololo,non rieco a decifrarlo…..però potremmo scegliere una canzone di MINA e cantarla in tutti i dialetti…tipo PAROLE PAROLE ..pensate un po che verrebbe fuori?

  30. Gil

    E a me non chiedi come me la cavo col napoletano? Smile

  31. Vassallo paleologo giuseppe

    Abbastanza bene Loris….io adoro il mio dialetto anche se da bambino mia madre per punirmi quando dicevo qualche frase mi pungeva il labbro con uno spillo….solo adesso la comprendo….bisogna prima imparare la nostra lingua italiana….dopo possiamo anche divertirci parlando nella nostra vera natura…..perchè a mio parere il dialetto è la nostra vera lingua Smile
    Capisti a mia!!!!!

  32. loris (Author)

    Mario, solo adesso, nei meandri del blog, mi è capitato di leggere il tuo spiritoso messaggio di ieri sulla possibilità di pubblicare la fanzine in diverse edizioni tradotte nei vari dialetti. Tu ci scherzi, ma proprio in questi giorni è stato presentato a Milano il festival dei dialetti che si svolgerà tra novembre e dicembre al Teatro degli Arcimboldi di Milano. E gli organizzatori hanno ringraziato Mina per un suo recente articolo su LA STAMPA sui dialetti intesi come “linguaggio dell’anima”, invitandola – beati loro che ci credono – a prendere parte come superospite lombarda alla rassegna. Tornando a noi, sappi che per l’edizione romagnola sei già prenotato come supervisore. E tu, Vassallino. come te la cavi con il siculo?

  33. PieraPaso

    grazie caro Mario r
    domani me ne metterai una piu’ bella ANCORA
    perchè per me è un giorno “speciale”
    prova indovinare il perchè?
    Piera

  34. madamex

    Scusate non so usare ancora il tasto di risposta Si Gil conoscevo questa storia e non l’ho scritta solo per rispetto….e noi squoiamo e mangiamo gli animali ma a volte i veri animali hanno un solo nome..e sono gli uomini..un bacio Gil

  35. Gil

    Aggiungerei la “sfortunata” Connie Francis visto che nel 1974 fu vittima di un orribile stupro in un ascensore di New York ad opera di uno sconosciuto che non è mai stato identificato. La povera Connie , per il trauma subito, uscì completamente di testa tanto da doversi sottoporre a ripetuti ricoveri in cliniche psichiatriche. E come se non bastasse, la sua casa discografica autorizzò l’uso delle sue canzoni in film pornografici e in particolare in “Postcards from America” dove un gigolò gay, al suono della sua canzone “Among my souvenirs”, adescava clienti e ciò destabilizzò ulteriormente il suo equilibrio mentale ormai irrimediabilmente compromesso. Però la sua voce e il suo carisma d’artista sono rimasti pressoché immutati e nonostante i dolori che la vita le ha riservato è tuttora in attività nel suo paese e si spera che torni ad incidere qualcosa di nuovo in italiano.
    P.S. Comunque la mai dimenticata Connie ha omaggiato la nostra Tigre con una piacevole versione del Cielo in una stanza.

    http://www.youtube.com/watch?v=gMNPVdKi0kc

  36. madamex

    B giorno Tigrotti Che bella canzone Vassallino portata al successo dalla grande Conni Francis a S:REMO una voce bellissima che negli anni 6o ha ripescato canzoni del passato in una chiave moderna…Canta ragazzina e non fermarti a piangere o pensare che tanto tutto passa anche l’amore e al mattino resti solo tu….
    Ben arrivato a Valerio…..Baciotti a tutti

  37. mario r.

    per PieraPaso l’incontentabile.
    Perdindirindina Piera, vuoi essete sempre tu ad avere la Prima Pagina, ma se arriva il Cav. “francaccio” sul suo cavallo, non so se ti lascerà il posto da PIMADONNAFAN…

    http://thumbsnap.com/v/XWzriAMH.jpg

    bula bula, mario r.

  38. Sergio

    Un benvenuto a Valerio

  39. Sergio

    Ciao Valerio,

    Benvenuto tra noi.

  40. Sergio

    BUONDI’ A TUTTI

  41. PieraPaso

    Benvenuto caro Valerio,
    sei quello di Brescia?
    Piera

  42. PieraPaso

    Caro Mario r
    in questo foto non mi piaccio, non mi si vede il mio viso bello “esagerato”
    per cortesia metti un’altra foto di quei bellisssimi GIORNI passati NSIEME a Novegro..
    il 18 Ottobre è qui vicino, spero di passarli ANCORA, solo tu sei il fotografo che immortale questo MOMENTO MAGICO
    Piera

  43. PieraPaso

    grazie caro Mario r
    io non mi vedo bene in queela foto, per cortesia,
    metti l’altra dove mi si vede meglio..
    che bei GIORNI abbiamo passato INSIEME a Novegro
    dai il 18 Ottobre li passeremo ANCORA?
    Piera
    lo spera

  44. PieraPaso

    grazie caro Mario r
    il BUONDI’ ci vuole..
    perchè qui è tutto è GRIGIO
    Piera

  45. PieraPaso

    Grazie del BUONDI’ caro Vasssalino,
    anche io a volte.. mi sento un po’ la donna che canta
    CANTA RAGAZZINA
    a spronare a superare le prime botte della vita
    Piera

  46. Vassallo paleologo giuseppe

    Buondì popolo mazziniano….questa mattina sul giradischi….CANTA RAGAZZINA….attendo commenti Wink :

    Tu sei come me
    quando ero bambina.
    Sei bella e lo sai
    tutto quello che hai.
    Canta ragazzina
    che il giorno dura solo poche ore
    e quando arriva sera puoi scoprire
    che il sole se n’è andato e resti tu.
    Canta ragazzina
    e non fermarti a piangere o a pensare
    che tanto tutto passa, anche l’amore
    e alla fine resti solo tu.
    Non fare come me
    non fare come me.
    Un giorno vale un anno
    e la vita vale un attimo.
    Ti svegli un mattino e ti trovi già donna.
    Canta ragazzina
    che il giorno dura solo poche ore
    e quando arriva sera puoi scoprire
    che il sole se n’è andato e resti tu.
    Canta ragazzina
    e non fermarti a piangere o pensare
    che tanto tutto passa, anche l’amore
    e alla fine resti solo tu.
    Non fare come me
    non fare come me
    non fare come me.

    Baci e buon inizio settimana a voi tutti!!!

  47. mario r.

    Mario sto guardando la foto di VINILMANIA,ma io dov’ero?
    .. ma Luigiotto cosa aveva visto per essere così sconvolto?

    madamex y z, lo sai benissimo dov’eri. Eri nadata a cogliere le margherite nel parco di Novegro. Luigi sicuramente deve aver visto, per essere come dici sconvolto, una vergine di passaggio.
    bula bula, mario r.

  48. loris (Author)

    Nadia, lasciamo che i pesciolini abbocchino e non facciamo ulteriore pubblicità ai cialtroni. Baci!

Comments have been disabled.