Il Blog

Pubblicato: 8 anni ago

Rivelazioni di ottobre

instudio01

(Post aggiornato il 25 settembre)

“Chi la vedrà, sorriderà dolcemente”: con queste parole sibilline Mauro Balletti ci anticipa – senza svelare nulla di più – la divertente e geniale idea di copertina del prossimo album di inediti, la cui data di uscita prevista è stata posticipata alla prima o, al massimo, alla seconda settimana di novembre per giocare al meglio la carta delle vendite natalizie. Già da metà ottobre o poco più tardi, in compenso, dovrebbe essere lanciata nelle radio la canzone – al momento non ancora decisa – che farà da apripista promozionale del disco.

In attesa delle prime notizie sull’accoglienza in terra americana di Sulla tua bocca lo dirò (la cui reperibilità su Amazon e su altri siti di vendita online è slittata per motivi tecnici alla fine di questo mese), segnaliamo ai più pignoli collezionisti della discografia internazionale mazziniana una raccolta da poco uscita in Spagna, intitolata semplicemente Mina (decimo volume della serie 45 RPM EPs edita da Music Ages, comprendente 16 canzoni dei periodi Italdisc e Ri-Fi all’epoca apparse sul mercato iberico in formato EP come Tintarella di luna, El cielo in casa, El globito e El crossfire. In Italia, invece, è prevista per il mese di ottobre la pubblicazione in DVD (su etichetta 01 Distribution) del film di Dino Risi del ’65 L’ombrellone, ai cui titoli di coda fa da sottofondo l’ineditissima Chi siete? di Luttazzi cantata dalla Nostra. Da non perdere, poi, il numero in edicola del mensile Emozioni tra i cui articoli figura un interessante Franco Simone racconta Mina. Si prolunga, intanto, di altre otto doppie uscite (e quindi fino al 20 novembre) la serie di CD del catalogo EMI abbinati ogni venerdì a Sorrisi e al Corriere. I titoli aggiunti sono Attila, Kyrie, Salomè, Italiana, Mina 25, Baby Gate & Mina “R”, Singolare/Plurale e La Mina in coppia con Mina con bigné

P.S. L’amico Enrico Casarini, autore del bel volume Mina Battisti edito da Coniglio, ci segnala tre suoi interessanti appuntamenti col pubblico previsti per il mese di ottobre: martedì 6 alle h. 18,30 a Milano (Feltrinelli di Corso Buenos Aires), mercoledì 7 alle h. 18,00 a Bologna (Feltrinelli Ravagnana) e venerdì 9 alle h. 18,00 a Roma (Feltrinelli Colonna)

Comments
  1. massimo catti

    ciao franci85 tra luglio e agosto 2009 ho postato a più riprese la mia collezione di spartiti in ordine alfabetico,ho dato un’occhiata veloce e sono ancora tutti li nella sezione archivi, nei mesi relativi …devi solo aver la pazienza di cercarli tra le migliaia di post ….
    per piera…gioia…ne avessi due per poterti fare un grande regalo….!!!

  2. Sara ama Mina

    buongiorno mazziniani!! come state? un bacione a tutti!!
    MINA ti adorooooo!!
    Sara

  3. franci85

    Ciao massimo catti… ma se qualcuno, ad esmepio come me, si sia perso i precedenti?? che si può fare?

    fammi sapere
    ciao
    francesco

  4. Sergio

    Chiunque di questo blog voglia il mio contatto su Face, me lo faccia sapere
    GRAZIE.

  5. Sergio

    Ciao Cristian

    Ci sei su Face ti vorrei aggiungere, se vuoi? Ciao e grazie

  6. mario r.

    Ecco la copertina del DVD tedesco (che Loris nei giorni scorsi aveva segnalato nel blog)dove c’è anche la Nostra Grande Mina che canta Heisser Sand und verioness Land-

    http://thumbsnap.com/v/daHz38wo.jpg

    bula bula, mario r.

  7. Sergio

    Buon anniversario PIERAAAAAAAAAA

    BASIN

  8. Sergio

    Buongiorno a TUTTI

    Ciao Franci85

  9. PieraPaso

    caro massimo,
    CHE MERAVIGLIA questo..spartito non c’è lo’..trai miei trecento..
    dai fai un regalo alla Piera,
    che ti saprà ricompensare degnamente con tanta MINA
    Ti ringrazio anticipatamente, ti abbraccio con affetto
    Piera

  10. PieraPaso

    Spero tu mi soddisferai la mia LEGGITTIMA CUORIOSITA’
    la mia pena spero di faccia capire quanto io sto’ “soffrendo”
    devi rispettare una “vecchia”
    Ti mando il mio basinn..speciale
    Piera
    nazionale

  11. PieraPaso

    cara madamex
    grazieee per il tuo SE TELEFONANDO..di stamattina, mi hai scioccato!
    Ho dovuto schiacciare il “telesoccorso” mi hanno mandato il medico di guardia..a farmi la respirazione bocca a bocca… haimmè la guardia aveva un’alito che profumava di un intenso odore..non definito sono crollata ANCORA!

  12. massimo catti

    buona giornata a tutti
    oggi vorrei aggiornare la lettera C della raccolta degli spartiti: è il turno di “Con lo zucchero e l’affetto” (Con azucar e afeto),di tutti, il 236°

    http://thumbsnap.com/v/COWpLqGw.jpg

  13. madamex

    BUON GIORNO a tutti voi TIGROTTI Il mio saluto è per tutti…
    Dolce Vassallino Hai scelto una canzone cantata con un eleganza e raffinatezza.Dichiararlo o no?Questo è il problema..Se lo dichiari rischi di perderlo,Se non lo dichiari.rischi di perderlo…A questo punto cambio canzone abbasso gli occhi e me ne vado ….vado …AL Pincioooo.

  14. ciao Marco,
    ma il libro l’hai trovato? io ho cercato un po’ dappertutto prima dell’estate qui a milano ma niente!
    magari nel pomeriggio mi faccio un altro giro…se no (appena avrò due soldini da spendere – non è proprio un momento felice) lo prendo on-line.

    riguardo al Salotto… ti aspettiamo a braccia aperte, e soprattutto… vieni preparato che ci saranno dei giochi a quiz… compreso un Musichiere tutto dedicato a MINA!

    ma qualcuno sa qualcosa di certo dei famigerati LP (Bula Bula, N.°0 e Canarino Mannaro???

    massimo.serzio@fastwebnet.it

  15. ahahahahahah troppo forte Piera!

  16. franci85

    Buon giorno a te mauro e a tutti voi mazziniani… è sorprendente leggere queste righe e ritrovare anche una Mina narrativa… sei grande mauro!!!

    Buona giornata a tutti voi…
    (prima di iniziare a lavorare mi sveglio un pò con OGGI SONO IO)

    Ciao
    Francesco

  17. mauro

    Ciao a tutti,
    ogni tanto capita che autori di canzoni celebrino Mina con citazioni affettuose nei loro testi, ne abbiamo parlato di già, ma stamattina permettetemi una segnalazione letteraria che riguarda la Nostra Signora.
    Ho recentemente letto il nuovo libro di racconti di un giovane autore torinese, Giancarlo Pastore, intitolato “Io non so chi sei” (e già i più attenti avranno notato che è il secondo verso di “Insieme”, anche se non c’entra in questo caso…)edizioni Instar libri.
    Tra i nove racconti del libro, ve ne è uno intitolato “Caravel” (!!!) nel quale la protagonista Annamaria/Claudio parla con i testi delle canzoni di Mina. Sulle prime questo può apparire soltanto un’originale invenzione dell’autore, invece il racconto prosegue con una vera e propria identificazione di Annamaria in Mina, la cui vita artistica, ma più ancora Lei stessa come persona è presa a modello e diventa una sorta di chiave per la sua affermazione sociale e liberazione sessuale.
    E’ la prima volta che mi capita di incontrare Mina nelle vesti di protagonista evocata con tanto spessore nelle pagine di un’opera di narrativa.
    (Nello stesso libro c’è anche un racconto intitolato “Serpenti” ma è solo un caso: non si riferisce alla canzone di Rane supreme).
    Un’ultima annotazione sul libro in generale: il tema dei racconti è l’amore, dove finalmente la condizione omosessuale non viene considerata come una deviazione ma come una delle possibilità. Mi sembra una lettura consigliabile e una bella risposta a tutti i gesti di violenza e mancanza di rispetto che ogni giorno avvengono.
    Baci,
    mauro

  18. PieraPaso

    Cara madamex,
    la tua ironia è bella..ha! ha! c’èra MINA alla sera che ha dato la carica alla mia MENTE e ho trasformato tutto in MAGICA FOLLIA
    Piera

  19. PieraPaso

    grazie caro Mario r,
    il tuo buon giorno..mi dà ALLEGRIA
    ti mando un basi’n
    Piera

  20. Vassallo paleologo giuseppe

    I primi tempi che amiamo una nuova persona o siamo innamorati per la prima volta nasce dentro di noi quella paura di non saper dichiarare l’amore…il perchè è semplice o siamo ancora sotto shock per un passato che non possiamo dimenticare e che ci ha fatto soffrire o nel caso dei primi amori la paura di dichiarare qualcosa di nuovo quindi sconosciuto così pensiamo tra noi che…se COMINCI TU:

    Se
    cominci tu
    a dire che mi amerai
    sempre di più
    il coraggio poi lo trovo anch’io
    per dirti che è
    accanto a te
    il posto mio.
    Ma non lo farei
    se non sapessi bene
    quanto mi amerai.
    Troppe volte ho pianto e non vorrei
    un’altra volta dover perdermi per te,
    sì per te.
    Io ti bacerò,
    ti accarezzerò,
    se ti lascerai fare.
    Poi ti stringerò davvero
    ti griderò ti amo.
    Tu, solo tu
    solo tu,
    se cominci tu
    non mi pentirò.
    Mai
    ma proprio mai
    non l’ho mai detto
    e se lo dico sono guai
    io ti amo ma fa finta che
    non abbia detto proprio niente
    sai perchè
    sì perché
    io ti studierò,
    io ti scruterò,
    leggerò il tuo pensiero,
    t’ipnotizzerò, davvero,
    e se tu mi vuoi, ti amo.
    Tu, solo tu
    se cominci tu
    non mi pentirò.
    Sì, comincia tu
    e poi vedrai
    non ci divideremo più.
    Il coraggio l’ho trovato io
    è proprio qui
    vicino a te
    il posto mio
    il posto mio.

    Buondì a voi tutti!!!

  21. mario r.

    Buon Giorno con la Grande M I N A

    http://thumbsnap.com/v/TzkRMLku.jpg

  22. Ciau a tutti…

    Ho trovato su youtube una “divertentissima” performance della rettore…

    guardate e commentate: http://www.youtube.com/watch?v=Taj29ICa4i0

Comments have been disabled.