Il Blog

Pubblicato: 8 anni ago

Magnifica su Radio24

Su preziosa segnalazione dell’amica Delfina della Sony, vi informiamo che da lunedì 12 a venerdì 16 ottobre su Radio 24 andranno in onda dalle 15 alle 16 (con replica dalle 23 alle 24) cinque puntate tutte dedicate a Mina del programma “I magnifici”

Comments
  1. Gianni-69

    Buongiorno a tutti i mazziniani. Certo Loris che la fanzine la leggo. Non ricordo da quanti anni aderisco al Mina fanclub, posso dirti però che ricevo la rivista a partire dal n. 43
    un abbraccioWinke buona domenica

  2. madameX

    Buona Giornata popolo MAZZINIANO…..Qui a ..Milano il sole splende..e in arrivo c’è gia la banda Forlinrse Cremonese ecc ecc…
    Loris mi piace il tuo intervento I sorci escono,,solo per giudicare MINA poi ritornano nella loro tana……..e rimangono li fino al prossimo disco…
    ma non si potrebbe fare una RATIZZAZIONE?…

    AHHH AHH AHHH ..ma che du cojoni pensavo di dirlo solo io…Be mo ne avremo 4….Ciao TIGROTTI e GRAZIE MINA per tutto quello che ci regali…..madamex

  3. loris (Author)

    La tua critica sarà anche sana ma anche tanto sgrammaticata…

  4. antoniotheone

    Permettimi , ma tu stai facendo del tuo scriuvere dei sosfismi inutili…

    O capisci quello che gli altri scrivono o altrimenti evita di buttarti a spada tratta verso chi o coloro che esprimono una sana critica e non sono, come tu dici, detrattoti di MIna!

  5. loris (Author)

    Tornando sulle intelligenti e per certi versi condivisibili osservazioni fatte ieri da Gianni69 sul rispetto delle opinioni altrui, tengo a precisare di aver tirato in ballo la Binetti non per un personale attacco ideologico (sebbene…), ma solo per fare un esempio di quello che può essere un elemento disgregante all’interno di un gruppo di persone che si riconoscono in determinati valori o ideali comuni, siano essi politici, sportivi, musicali o cibernetici. Per intenderci: un cacciatore che inneggia alle delizie del tiro al pettirosso sul blog degli Amici della Doppietta non mi fa scandalo, ma se riporta lo stesso intervento sul forum della Lega Nazionale Protezione Uccelli, la sua diventa una provocazione di pessimo gusto. Che poi il Club non sia un covo di integralisti lo dimostrano da tanti anni i contenuti della nostra rivista (tu, Gianni, l’hai mai letta?) dove non ci siamo mai sottratti al diritto-dovere della sincerità anche quando una determinata scelta artistica di Mina ci ha convinti meno di altre. Ovviamente, nel libero scambio di idee del blog i toni possono farsi talvolta più accesi, impulsivi e meno diplomatici, specialmente quando si ha che fare con il disfattismo gratuito e qualunquista (“tutta l’ultima Mina fa schifo”, “canta sempre peggio”…) dei soliti detrattori che sbucano puntualmente dal nulla, guarda caso, ogni volta che sta per uscire un nuovo disco. Che du’ cojoni!

  6. PieraPaso

    BUONDI’ a tutti,
    cantato da M I N A
    con un buon weekend
    PieraGrin

  7. pietro

    Avevo voglia di giocare un po’ e così – dopo l’ultimissimo stuzzicante post di Loris – ho immaginato di stilare una mia personalissima raccolta di brani di Mina, attinti dai 6 cd elencati, che in un certo modo avessero qualcosa in comune con gli aggettivi-sostantivi quali genuino, sanguigno, moderno, accattivante, autorevole, accurato, liscio, rassicurante, audace tra tradizione e avanguardia, energico, ruffiano, riferiti ovviamente a “Facile”.
    Mi piace molto, Loris, la tua sintesi circa i colori, le atmosfere, la cifra del nuovo, attesississimo album. E so, fin d’ora, che avrai pienamente e perfettamente ragione. Facile, no?
    Ecco, a mio dire, le dodici “perle” – indicate alla rinfusa rispetto all’ordine citato:
    VAI E VAI E VAI
    IL PAZZO
    NON SI PUO’ MORIRE IN ETERNO
    COME GOCCE
    JOHNNY
    MEGLIO COSI’
    SULL’ORIENT EXPRESS
    GRANDE AMORE
    CERTE COSE SI FANNO
    VOLAMI NEL CUORE
    LA FRETTA NEL VESTITO
    THE END
    P.S. Concordo appieno con quanto detto da Leone – bentornato tra di noi! – riguardo la copertina.
    P.S.2 Che bellezza questo conto alla rovescia per venerdì trenta ottobre duemilanove…

  8. Minofilo

    E tu come ti chiami Pierapaso? Che nome è il tuo? Perché non ti presenti prima? E poi, per la cronaca, sono dieci anni che aspetto di sentir cantare Mina, ma fin qui nessun segnale… E non la prendere come un fatto personale: è solo arrabbiatura nei confronti di Mina.

  9. Minofilo

    Piera, sono Giovanni, va bene adesso? Sei soddisfatta?

  10. antoniotheone

    Carissimo Franco,

    quelo che dici non lo si puo’ negare certamente, ma al contrario di Battisti che, nei sui ultimi LP si portava dientro una certa angoscia ed una forte depressione, Mina non sembra così depressa , ma, al contrario, molto vitale ed energia. Mentre mi stupisco del fatto che Lei canti delle canzoni “bruttine” ultimamente, mentre i suoi potenziali espressivi e vocali necessitano di ben altro “carburante e linfa” artistica.

    Ora non so come sarà il suo prossimo albun “Facile”, Mina è anche capace di stupirci come fece con “Cremona; so solo che il singolo di apertura, pressochè inudibile su molte emittenti radio (e qui non centra nulla la camorra radiofonica) è di scarsa fattura e vocalmente Mostra una Mina si roccheggiante, ma 2confezionata” da partiture vocali e musicali al limite dell’udibile. Non c’e’ slancio interpretativo, molta tecnica fredda ed il brano toglie molto gusto nell’ascolto.

    Onestamete, se io fossi il responsabile di una qualsiasi emittente radiofonica, non lo metteri tra i “preferiti”.

    Per far un esempio: ultimamente Celetano, anni recenti, ha fatto e cantato degli album di ottima fattura e molto suggestivi. E’ questo che si vuole da Mina! Non altro… creare suggestione!
    Antonio

  11. antoniotheone

    Carissimo Franco,

    quelo che dici non lo si puo’ negare certamente, ma al contrario di Battisti che, nei sui ultimi LP si portava dientro una certa angoscia ed una forte depressione, Mina non sembra così depressa , ma, al contrario, molto vitale ed energia. Mentre mi stupisco del fatto che Lei canti delle canzoni “bruttine” ultimamente, mentre i suoi potenziali espressivi e vocali necessitano di ben altro “carburante e linfa” artistica.

    Ora non so come sarà il suo prossimo albun “Facile”, Mina è anche capace di stupirci come fece con “Cremona; so solo che il singolo di apertura, pressochè inudibile su molte emittenti radio (e qui non centra nulla la camorra radiofonica) è di scarsa fattura e vocalmente Mostra una Mina si roccheggiante, ma 2confezionata” da partiture vocali e musicali al limite dell’udibile. Non c’e’ slancio interpretativo, molta tecnica fredda ed il brano toglie molto gusto nell’ascolto.

    Onestamete, se io fossi il responsabile di una qualsiasi emittente radiofonica, non lo metteri tra i “preferiti”.

    Per far un esempio: ultimamente Celetano, anni recenti, ha fatto e cantato degli album di ottima fattura e molto suggestivi. E’ questo che si vuole da Mina! Non altro… creare suggestione!

  12. Ahahha ma no, non è quella la copertina. Se vedete le tesserine che hanno messo sul sito ufficiale non c’azzeccano nulla con quel disegnino.
    Grin

  13. Accidenti!!!! Che notiziona! Mi raccomando poi riferite qui sul blog che vi ha detto. Ci tengo da matti a quel libro e purtroppo non potrò essere con voi.
    Grin

  14. Leone Jesolo

    Ps dimenticavo scusate…io spero proprio la copertina sia davvera quella, la trovo straordinaria nella sua essenzialità infantile. Magari l’ha disegnata suo nipote! I love You grandma Mina!

  15. Leone Jesolo

    Ammazza che effervescenti considerazioni!
    Io condivido quanto detto da Franco.
    Non corriamo alcun rischio ragazzi, Mina non produrrà mai un album di rutti, urli da film di Dario Argento e mugugni da fila alle poste ma anche se lo facesse avrebbe di sicuro un motivo di genio artistico, probabilmente incomprensibile a molti ma sicuramente frutto di una carriera fatta di arte vera, amore ed esperienza.
    Mina va vista secondo me come un Pablo Picasso, ineccepibile nel figurativo e straordinario nell’astratto. Arte, arte, arte. Chi la paragona a un Jeff Koons non ha capito un cazzo, almeno di Lei. Crisi artistica? Inascoltabilità? Leggerezza? Tutte stronzate cari amici.
    Il vero segreto di questa donna è che è sempre rimasta fedele a se stessa, che vi piaccia o no. Quindi se la amate e vi fidate del suo modo di fare musica comprate l’album, lo ascoltate un pò di volte e POI date un parere. (anch’io che la amo all’inizio resto spesso in sospeso perchè non capisco certi brani)
    Altrimenti comprate l’album di qualche vecchia foca in pensione o di qualche povera sgalletata col latte alla bocca ed emozionatevi ascoltando quelle.
    Chez Maison Mazzini tira un aria molto speciale miei cari..
    un saluto a tutti!
    PS magari ha fatto uscire come singolo di lancio proprio per far scatenare noi boccaloni….Razz

  16. madamex

    Si quello della discografia un libro di ben 500pagine…ma ce parlerà lui personalmente—–

  17. Ma siamo sicuri che questa sia la copertina del cd ? Non lo so ancora. Se così fosse, è originale e carina. Una copertina diversa a tutte quelle che Mina ha avuto. Sí, preferirei un servizio allo stile “Uiallalla” o “Cremona” ma va bene così`.La trovo dolce. Smile Grin

  18. Una delle migliore covers di Mina . Una canzone stupenda , interpretata magistralmente con un arrangiamento stupendo di Massimiliano Pani in un album meraviglioso.Non ci sono parole per questa canzone: L’amo da morire!

  19. alexio76

    tu l’hai già sentita?????

  20. Che bello!
    Madamex il prossimo libro di Fratarcangeli intendi quello sulla discografia o un altro?
    Razz Razz Razz

  21. madamex

    AMORE ATTENTO…perchè così mi spacchi il cuore ormai…..
    Io non so se adesso l’altra è la tua vita o una poesia realmente sporca tra le dita……
    ma questa volta no ti giuro che con te non torno…..

    E pensare che al primo ascolto questa canzone l’avevo lasciata nel dimenticatoio……Adesso questa è la mia canzone e ogni volta che l’ascolto il cuore fa un casino di rumore..è come se si fermasse e ho solo voglia di piangere….
    Un caro qualcuno una sera di settembre su una auto scassata guidava nella notte a fari spenti per farmi vedere quel mare di Napoli,quel mare che odio e amo mentre MINA cantava…”io non ti parlo più da quella sera…..”
    Che male mi fa ogni volta che l’ascolto…….
    No Vassallino non mi devi ringraziare..l’AMICIZIA lAMORE si esprime non solo nei momenti si ma specialmente nei momenti no…Questo ringraziamento va fatto al MFC che mi ha fatto incontrare delle persone bellissime…..A volte sono gli sconosciuti che anche da lontano riescono ad aggiustarti le ali…quando non hai più voglia di volare……
    L’anorressia la depressione la voglia di annullarsi di non vivere più..è solo un ricordo…..e questo Grazie alle persone conosciute qui….
    Le mie ali sono ben salde…e anche tu sei riuscito ad aggiustarmele……..
    Ma guarda una canzone quante cose ti fa dire..quante cose ti fa pensare…Ogni canzone è una parte di vita vissuta…e pensare che qualcuno dice” sono solo canzonette”….
    B giornata TIGROTTI…anche oggi nel SALOTTO…Buona giornata con SOGNO..una MINA che sa regaslare un SOGNO a tutti noi…

  22. mario r.

    Aspettando LUNEDI prossimo 2 …………..
    http://thumbsnap.com/v/ccBKR2NL.jpg

    bula bula mario r.

  23. Vassallo paleologo giuseppe

    Oggi voglio far suonare nel giradischi il brano più bello scritto a mio parere da Cristiano Malgioglio…SOGNO….le parole,i commenti sono sprecati questa canzone va ascoltata in silenzio…nella commozione…..dedico questo pezzo alla mia amata Madame x che mi è sempre vicina nella gioia e nel dolore…e ringrazio il MFC per averla messa nel mio cammino….TVB mia dolce stella Oops! :

    Io non gli parlo più da quella sera
    stavo morendo morendo di spavento,
    amore attento,
    perché così
    mi spacchi il cuore, ormai
    tu sei la mia forza,
    la mia vita il mio spasso,
    tu che senza me ti senti un animale pazzo,
    tu che ancora un pò ci stai dentro di me
    e poi scappi e vai via.
    Quando il mio mondo era il tuo mondo
    e tutto il mondo una magia,
    una carezza molto strana di conforto di sconforto
    di calma e d’allegria,
    tu da tempo non mi fai,
    ora non lo so se l’altra è adesso la tua vita
    o una poesia realmente sporca nelle tue dita,
    forse è l’ora di punirti,
    me ne andrò da disperata
    con un nodo in gola.
    Ma questa volta no,
    lo giuro che con te non torno,
    so già di te che sei
    con gli occhi di un altro addio,
    la speranza è un no
    che rimane qui,
    basta così
    non ho misteri no
    sei la mia milionesima cosa,
    sei il sogno mio ormai
    che domani mi darà allegria,
    certamente non sarà così.
    Quando il mio mondo era il tuo mondo
    e tutto il mondo una magia,
    una carezza molto strana di conforto di sconforto
    di calma e d’allegria,
    tu da tempo non mi fai,
    ora non lo so se l’altra è adesso la tua vita
    o una poesia realmente sporca nelle tue dita,
    forse è l’ora di punirti,
    me ne andrò da disperata
    con un nodo in gola.
    Ma questa volta no,
    lo giuro che con te non torno,
    so già di te che sei
    con gli occhi di un altro addio,
    la speranza è un no
    che rimane qui,
    basta così
    non ho misteri no
    sei la mia milionesima cosa,
    sei il sogno mio ormai
    che domani mi darà allegria,
    certamente non sarà così.

    Buondì a voi tutti!!!! Wink

  24. angelomusica

    C’E’ chi vuole il disco monotematico chi vuole le cover, chi vuole gl’inediti, insomma chi la vuole cotta e chi la vuole cruda.

    Ascoltiamo la sua voce in silenzio. LOL

  25. PieraPaso

    caro..perchè non scrikvi un nome?
    Piera
    aspetta solo di sentire MINA cantare

  26. PieraPaso

    grazie cara madamex,
    per l’informazione che verrà il nostro Fernando..direttore della rivista RARO
    Le mie dediche aumenteranno..
    Buondi…non te lo posso dire uffa piove e c’è GRIGIO
    un basinn da
    Piera Rolls Eyes

  27. angelomusica

    Caro Cristian,che posso dire resto in silenzio chiudo gli occhi e le ascolto tutte

    complimenti per la scelta.

    CIAO!!! LOL

  28. alexio76

    Scusate se m’intrometto,ma x Mina è impossibile accontentate tutti i suoi fan, c’è chi vuole la canzone radiofonica(a me il nuovo singolo piace), c’è chi vuole la canzone melodica, c’è chi vuole quella in napoletano.. credo che in quanto a varietà di repertorio ce ne siano poche che hanno spaziato nei vari generi come lei .Pensate alla maggior parte dei cantanti che ascoltiamo in tv e in radio, ci ripropongono sempre e solo la solita minestra,nn me ne voglia Ligabue che cito solo come esempio,ma ogni sua canzone è cantata in maniera uguale a tutte quelle precedenti.Ha una grande fortuna Mina,secondo me, ad avere intorno una famiglia alla quale chiedere consigli x rimanere al passo con i tempi. Benedetta che ogni tanto propone collaborazioni particolari con gruppi che piacciono a lei.Massimiliano che si occupa a tempo pieno delle sue produzioni e, last but not least, Axeeeeel che ha appena musicato un singolo fresco e giovane. Di altri cantanti che si sono saputi rinnovare così tanto nel tempo,mi viene in mente solamente Adriano che resta un mito, come Mina che bisogna sempre ricordare presente sul mercato da 50 anni.Ma noi del fan club già sappiamo tutte queste cose ,o sbaglio? un baseto da TS

  29. Ciao Angelo! E cosa dici se aggiungo: Vorrei averti nonostante tutto, Le mani sui fianchi,Mi guardano,I giorni dei falò,Quasi come musica, Tu no, Ormai, No( 1981),Ma ci pensi e Quatt’ore ‘e tiempo ?

  30. CIAO! Credo di aver stato uno dei primi ,se non il primo, che ha detto che “Il frutto che vuoi” PER ME è brutta. Ad ogni ascolto mi piace di meno, non riesco a trovare la melodia , non c’è caso ,non la sento orecchiabile ne carina per niente. Rispetto chi ama questa canzone ma io dico quello che mi sucede a me :Amo Mina alla follia, amo la sua Voce , e la considero la più brava di tutte al mondo. La acetto, come acetto tutto quello che viene da Lei, c’è la sua voce che è sempre un piacere ascoltare e che fa diventare belle le cose più brutte, ma la canzone NON MI PIACE.Mi piacerebbe avere la qualità del caro Franco (non è scherzo) che ama le cose anche se sono come lui non le vuole. Ma non riesco.Non voglio le malattie, per questo non riesco ad amarle , non voglio la carne per questo non riesco ad amarla.Non voglio Patty Pravo, per questo non riesco ad amarla. Non voglio queste canzoncine insipide e per questo non riesco ad amarle .L’unica cosa che so che amo sono Lei e la sua VOCE. E per questo se non mi piace non la ascolto e basta .Comunque aspetto il suo nuovo cd e ho fiducia nelle altre 11 canzoni che , sono sicuro ,non mi tradiranno.Un abbracio per te e per Franco.

  31. madamex

    Ho avuto la conferma che FERNANDO FRATARCANGELI sarà domenica con noi nel SALOTTO DI MADAMEX come ospite…Se volete portare il suo libro per autografarlo Fernando sarà ben lieto..Parlerà del suo nuovo libro……..

Comments have been disabled.