Il Blog

Pubblicato: 8 anni ago

Notizie al volo

sudamerica_01Post aggiornato il 7 ottobre

Mentre sale alle stelle l’attesa dei fans per l’album di inediti la cui data di uscita è stata nuovamente anticipata a venerdì 30 ottobre (e che sarà preceduta, tra pochi giorni, dal lancio del primo estratto promozionale  che però, a differenza del passato, non sarà stampato su cd singolo essendone previsto l’invio alle radio esclusivamente per via digitale), non si ferma la grande corsa al vinile iniziata in queste settimane con la pubblicazione, da parte della Sony BMG, delle versioni a 33 giri (picture) di Bula Bula, Mina n° 0 e Canarino mannaro. Anche la Carosello Records, in collaborazione con l’etichetta Halidon, ha infatti pronta per l’autunno una bella infornata di padelloni mineschi: dopo Il cielo in una stanza e Tintarella di luna, in uscita in questi giorni, nel corso di questo mese vedranno la luce le ristampe di altri tre storici LP del periodo Italdisc – Due note, Moliendo café e Renato – cui faranno seguito, in novembre, Stessa spiaggia stesso mare e 20 successi di Mina. Novità anche sul fronte Barilla: a metà ottobre debutta sui teleschermi – con l’incantevole voce narrante della Tigre che ci parlerà da par suo di lasagne e di famiglia – lo spot conclusivo della trilogia sulla “gioia di stare insieme” iniziata a maggio con il binomio amici-bavette al pesto e proseguita in estate con una tenera storia di figli e farfalle al sugo. Ma le sorprese più ghiotte della rinata liaison tra Mina e la gloriosa Casa parmense sono in arrivo con le nuove campagne dei mesi che verranno: e c’è chi giura che ne sentiremo (e ne vedremo) delle belle…

Piccolo ennesimo rinvio per l’uscita americana di Sulla tua bocca lo dirò, che stando alle ultime indiscrezioni parrebbe fissata per il prossimo 12 ottobre, giorno del Columbus Day

Un’altra segnalazione riguarda una patinatissima rivista non distribuita nelle edicole ma – gratuitamente – in tutti gli aeroporti italiani: ci riferiamo al mensile InFly nel cui numero di ottobre troverete un mio articolo di ben 5 pagine sulla storia dei “primi” trent’anni del Mina Fan Club, il tutto illustrato con le più belle copertine delle nostre fanzine (la cui gallery completa “in movimento” è visibile da alcune settimane in slideshow sul nostro sempre più fantasmagorico Minafanblog)… Per finire, un’aggiunta dell’ultima ora sull’appuntamento di martedì 6 ottobre alle h. 18,30 alla Feltrinelli di Milano con Enrico Casarini, autore del volume Mina Battisti: all’incontro interverranno nientemeno che quattro dei “cinque amici da Milano” che suonarono nel mitico duetto di Teatro 10, ovvero Dall’Aglio, Luca, Lorenzi e Guarraia (mancherà solo Salvador, impegnato a Barcellona)…

P.S. C’è chi mi rimprovera l’uso un po’ troppo frequente e disinvolto, nei miei scritti, dell’appellativo Tigre, da tanti (e certamente anche dalla stessa Mina) giudicato ormai obsoleto e limitativo. L’appunto mi trova pienamente d’accordo. Ma l’alternativa, visto che nel blog e sulla fanzine si parla sempre e comunque di Lei, sarebbe quella di dover ripetere il nome di Mina tre o quattro volte ogni due righe. E allora ben vengano i sinonimi, per quanto stucchevoli e pedanti (“La Signora”, “Lady Mazzini”) o irrimedialmente démodé come quello – ferino – coniato nel Pleistocene per contrapporla alle varie Aquile e Pantere dello zoo musicale d’antàn.

(Nella sezione Pagine del blog, cliccando su Altro, potete leggere una approfondita replica di Camillo Faverzani, nostro socio storico nonché grande appassionato di lirica, all’articolo di Antonio Bianchi Sulla mia bocca apparso nell’ultima fanzine e a sua volta leggibile nel sito. Il dibattito è naturalmente aperto a chiunque tra voi volesse dire la sua sull’argomento…)

Comments
  1. PINA

    Bene, Marco, ti leggo e come…
    grazie a te , oltre a leggere, vedo la “Mina stile Sulla tua bocca lo dirò” dal tgcon spettacolo.
    Ciao e… mi raccomando… domani… che “giornataccia”!!! (a rincorrere la “Voce” per le radio).

  2. Marco Chiandotto

    Ciao Pina,
    non so se vedrai la mia risposta, comunque il link http://www.tgcom.mediaset.it/spettacolo/
    quasi in fondo alla pagina a sinistra vedrai una bella mina stile Sulla Tua Bocca Lo Diro`.
    Ciao Marco

  3. AntoMina

    Che meraviglia!!!!!
    Finalmente un album che esce l’ultimo venerdì di ottobre come ai tempi dei grandi album doppi!
    Una notizia che in questi giorni mi ha tirato su il morale!

  4. PINA

    PG, ti ringrazio.
    Ciao, Pina

  5. Maxmin

    ARGHHHHHHHHHHHHHHHH….stò fremendoo…..mi era arrivato un sms sibillino da parte di un mio carissimo amico e ora leggo qui…Friggo, come direbbe la mia adorata Pierotta… 8O

  6. PG

    L’articolo su TG Com

    Mina,il nipote firma il suo singolo
    Si intitola “Il frutto che vuoi”
    Arriva nelle radio da venerdì 9 ottobre “Il frutto che vuoi” il singolo che annuncia l’imminente pubblicazione del nuovo album di Mina, “Facile” (esce il 30 ottobre). Nella canzone una donna si rivolge alla sua rivale in amore. Autori sono: Maurizio Morante e il 22enne Axel Pani, il nipote della cantante che aveva già firmato per la nonna “Per poco che sia” contenuto nel disco di inediti di tre anni fa “Bau”.

    “Con questo suo amico, Mattia Gysi – ha spiegato Massimiliano Pani quando è uscito ‘Bau’- Axel, come tanti altri ragazzi, scrive, suona, canta. Gli ho chiesto di farmi ascoltare le loro cose, poi Mina mi ha chiesto a sua volta di farle ascoltare a lei, e fra quelle c’era una canzone carina, che è stata messa sullo stesso piano delle altre, di quelle di altri autori più o meno noti, ed ha finito con l’essere scelta; poi Samuele Cerri, che da tempo collabora con Mina sia come autore sia come responsabile della redazione del sito minamazzini.com, ha rielaborato il testo – che era parte in inglese, parte in ‘finto inglese’ – e ne ha scritto uno in italiano”. Ma non è tutto, la voce di Axel era anche presente in “Portati via”, uno dei brani di “Bula Bula” (album del 2005).

    Insomma si consolida la tradizione musicale della famiglia di Mina che dopo avere come produttore il figlio Massimiliano, annovera tra le file degli autori il nipote Axel.

    Baci, PG

  7. PINA

    Marco, per favore,
    (non ho visto il tgcom)
    puoi ri-postare la link della notizia, chè così non va bene?
    Grazie.
    Ciao, Pina

  8. Lillo

    Mi piacerebbe:
    – che IL FRUTTO CHE VUOI diventi il tormentone di questo autunno e del prossimo inverno
    – che IL FRUTTO CHE VUOI sia trasmesso a qualsiasi ora del giorno su tutti i network: RDS, RadioDJ, RTL, ecc.
    – IL FRUTTO CHE VUOI possa sentirsi ovunque: dal barbiere, al supermercato, nei centi commerciali…
    – che FACILE stazioni in classifica fino a primavera inoltrata nelle prime 10 posizioni
    – che gli adolescenti mettano nei loro lettori MP3 IL FRUTTO CHE VUOI
    – che gli adolescenti scoprano MINA e la sua modernità senza tempo
    – che MTV trasmetta video di (e con) Mina legati a FACILE
    – che IL FRUTTO CHE VUOI metta di buon umore gli taliani, in questi tristi tempi
    – che Napolitano – garante della costituzione e ammiratore di Mina – prima di scrivere la qualsiasi canticchi IL FRUTTO CHE VUOI
    – che MINA faccia un concerto live. Quando e come vuole lei.
    Grin Grin Grin

  9. PieraPaso

    Caro francesco,alla Feltrinelli,
    fai comperare anche il libro di Enrico Casarini
    MINA BATTISTI..INSIEME a Teatro 10
    merita lettura perchè è FACILE da leggere!
    ti mando il mio bàsinn milànèss
    Piera Grin

  10. Marco Chiandotto

    Ciao ne danno notizia anche al TGCOM guardate qua…http://www.tgcom.mediaset.it/spettacolo/articoli/articolo462486.shtml

    Ormai manca pochissimo…Facile!

    Beati voi che siete in Italia, domani tutti attaccati alla radio immagino…Buon Ascolto e fateci sapere…

    Ciao a tutti.

  11. franci85

    Ma se non avrò con me la radio come farò ad ascoltare il singolo? Frown uff

  12. francesco cremona

    aiutatemi ragazzi, ma allora è vero,
    io non resisto, muoio
    già ho un pizzico di febbre cosi come si fa Oops!

    cosi all’ improvviso, già titolo album e singolo, tra l’ altro meravigliosi.
    e poi da domani già la diffusione in radio,
    (sito rockol.it)
    quindi magari stasera tg1, domani i quotidiani
    io sballo.
    come si fa?…………………………

    altro che facile……………

    e quale frutto vuoi?

    w mina w noi….. w lei

    che bei moneti pero
    che magia
    solo lei ci puo fare vivere di queste emozioni ancora prima che il frutto diventi maturo-

    grazie mina.
    tvb

    ciao tà

  13. Sergio

    CIAO A TUTTI

    Che bello sapere già il titolo del nuovo album! Non vedo l’ora di averlo tra le mani per gustarmelo! Grin

  14. ero io, eri tu e scusa loris…

  15. franci85

    Quindi da quello che ho letto il titolo dell’album è FACILE e la canzone scelta come singolo promozionale IL FRUTTO CHE VUOI… mah vedremo… per adesso non voglio montarmi troppo la testa…

    Baci a tutti
    Francesco

  16. mr. Blue

    x FRANCESCO FEDERICO… : GRAZIE !!.

    p.s. : :: il “pagando il tutto” era riferito al cd e alla spedizione del medesimo , NON al pagamento dell’intero viaggio negli USA… LOL

  17. Sergio

    No, NON SONO IO QUELLO

  18. Sergio

    Per Francesco Federico

    Ti ho trovato io su Face credo, dammi conferma se hai ricevuto invito per favore.

    Ciao Grazie

    Scusami Loris se ho usato questo spazio per motivi personali!.

  19. pietro

    Facile

  20. cierrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrto! Grin

  21. Io sono Francesco Federico.
    Grin

  22. Perché non riesco a trovarti?
    Sei tu Sergio Enmanuel Moncini Marcano?

  23. mr. Blue

    X FRANCESCO : ti ci entra in valiga una copia americana di “SULLA TUA BOCCA LO DIRO'” al ritorno dal tuo viaggio negli Stati Uniti?. Naturalmente pagando il tutto… Carlo Arezzo.

  24. Anche su iconegay riportiamo le ultimi felici news su titolo di album e brano. Comincia a salire la tensione intorno a questo progetto….. olè!

    http://www.iconegay.it/2009/10/08/ultimora-mina-facile-e-lalbum-il-frutto-che-vuoi-il-singolo-nelle-radio/

    Olè! Grin

  25. Simone-Roma

    Ragazzi, sta per arrivare il frutto che vogliamo, anzi “Il frutto che vuoi”… Grin Grin Grin

    http://www.radiowebitalia.it/notizia.php?id=1254996000

  26. ?!Giorgia?!

    ciao a tutti.volevo dire che la lettrice che ha scritto a Mina degli occhiali sono io, Razz ehehehehehehehehehehe Razz ,non ve lo aspettavate vero Shock ?

    ciauuuuu baciiii Alien

Comments have been disabled.