Il Blog

Pubblicato: 7 anni ago

Nomen omen

Quello di Mina è un nome (e un marchio) che, da oltre cinquant’anni in qua, calza a pennello come sinonimo di prestigio, forza, vitalità, bellezza, incrollabile solidità nel tempo, e insomma di tutte quelle buone cose di cui il nostro povero piccolo mondo avverte sempre di più la mancanza e la necessità. Già nel lontano luglio del 1967 il Comune di Sanremo, nel corso di una solenne cerimonia alla quale presenziò la cantante stessa, battezzò “Lungomare Mina” l’ampio tratto di spiaggia antistante il Porto Vecchio. Oggi un analogo onore tocca addirittura ad una quercia secolare. A Castelvetro Piacentino, infatti, la più vecchia e nobile quercia monumentale della zona – chiamata Mina in omaggio alla Diva che proprio da quelle parti debuttò sulle scene il 14 settembre 1958 con gli Happy Boys – rischia di essere abbattuta per far posto ad un’orrida tangenziale e, pertanto, la popolazione locale ha deciso di mobilitarsi per scongiurare tale eventualità. Come? Promuovendo una “Sleeping Help Nature”, ovvero una veglia a oltranza con tanto di tende allestite per chi intenda bivaccare 24 ore su 24 in prossimità del “gigante” minacciato dal furore distruttivo delle ruspe. Pare che Mina, di cui è ben nota la sensibilità in fatto di tematiche “ecologiche” (il suo entusiastico sostegno alla proposta del Maestro Abbado di “rinverdire” Milano ne è solo l’esempio più recente), non abbia mancato di esprimere il suo apprezzamento per la nobile iniziativa. Nel frattempo, corre voce che diversi studiosi dello spazio celeste siano già al lavoro con i più potenti telescopi per rintracciare la loro brava “Mina” in qualche angolo remoto dell’Universo. La ricerca si preannuncia particolarmente difficile e pignola perché la stella in questione, per esser degna di fregiarsi di un nome così ambìto, dovrà per forza essere la più splendente e luminosa che occhio umano abbia mai scorto nel firmamento…

P.S. Mentre la Carosello comunica che, a causa di “complicazioni tecniche”, il doppio triplo box dedicato alla Mina Italdisc che era previsto per queste settimane slitterà invece a settembre, Maurizio Carpinelli ci conferma invece per i prossimi giorni – dapprima in Lombardia e Toscana, e in un secondo tempo nel resto d’Italia – l’uscita della raccolta Baby Gate con cui debutta sul mercato la nuova etichetta Plip Music. Il CD può essere acquistato a prezzo speciale direttamente presso lo stesso Carpinelli scrivendo a: plipmusic@gmail.com

Comments
  1. Alex

    Su Diva e donna di questa settimana, una bellissima intervista a Massimiliano Pani.

    Sul sito del Corriere, invece, si parla di classifica fimi:

    Ligabue continua a dominare con il suo “Arrivederci, Mostro!” la classifica italiana dei dischi più venduti della settimana (dati FIMI), ma viene incalzato dal nuovo doppio album dei Litfiba “Stato Libero” (raccolta di brani storici della band riarrangiati e due inediti). L’ultimo lavoro dei ritrovati Piero Pelù e Ghigo Renzulli costituisce la più alta nuova entrata della settimana. Al terzo posto c’è un’altra raccolta, quella di Cesare Cremoni con “1999-2010 The Greates Hits”.
    Ottimo esordio anche per la coppia inedita J-Ax e Neffa che con il nome di Due di Picche arrivano direttamente al quarto posto con l’album “C’eravamo Tanto Odiati”.
    Per il resto, da segnalare la caduta di Marco Carta dalla seconda alla sesta posizione con “Il Cuore Muove” e anche l’inaspettato quanto immediato crollo di Mina dal terzo all’ottavo posto; l’altra nuova entrata della settimana è al nono posto ed è Gigi D’Agostino con “Ieri e Oggi Mix Vol.1″.
    Nessuna grande novità nelle altre classifiche: “Waka Waka” di Shakira è il brano più scaricato in Rete, “Hit Mania Champions 2010″ è la compilation più venduta, così come “Thi Is It” di Michael Jackson risulta ancora essere, dopo 15 settimane, il DVD più acquistato.

    Ecco la classifica della settimana:
    1 – Arrivederci, Mostro!, Ligabue (Warner Bros/Wmi);
    2 – Stato Libero di Litfiba, Litiba (T.E.G./ Sony);
    3 – 1999-2010 The Greatest Hits, Cesare Cremonini (Warner Bros/Wmi);
    4 – C’eravamo Tanto Odiati, Due di Picche (Best Sound/ Hermanos/Sony);
    5 – Zeronovetour Presente, Renato Zero (Tattica/Record);
    6 – Il Cuore Muove, Marco Carta ( Atlantic/Wmi);
    7 – Inaspettata, Biagio Antonacci (Iris-Sony);
    8 – Caramella, Mina (Pdu/Sony);
    9 – Ieri e Oggi Mix Vol. 1, Gigi D’Agostino (Media Records/Edel);
    10 – Iron Man 2, Ac/Dc (Columbia-Sony).

  2. osvaldoRM

    Maria grazie, così mi imbarazzi!! Smile

  3. Maria Pellegrini

    Osvaldo!! adesso si che si vede bene il tuo bel viso e il tuo sorriso!! Invece per sapere che dolcissima persona sei bisogna incontrarti.
    Ad ogni modo mi scuso per aver “osato” darti un piccolo consiglio, però non mi pento. Ne valeva la pena Laugh
    Ti auguro una buona serata Minosa. Ascoltando MINA il tempo non ci sfiora neppure… Ciao. Big Smile

  4. PINA

    Maria carissima,
    perora avrei ispirazione solo a raffigurare “Oh mare nero, oh mare nero, oh mare ne…”.
    Mi fa piacere che queste elaborazioni abbiano incontrato il tuo interesse. Sarei molto contenta se potessero servire al “momento” di sensibilizzazione.
    Vedrò di fare qualcos’altro.
    Un saluto per tutti.

  5. Maria Pellegrini

    Osvaldo!!!!! giuro che no !! non ti riconosco. Dal vivo e vero sei molto molto più bello!! Se posso dirti cambia questa foto. Hai un bellissimo sorriso, sfruttalo.
    Belle notizie. Speriamo di poter realizzare quanto desideriamo.
    Ti mando un gran bacio ed un abbraccio. Sono stata felice di averti rivisto. A presto. Big Smile

  6. osvaldoRM

    Ciao Maria (mi riconosci?)!
    Giorgia, David ed io abbiamo fatto le ore piccole e abbiamo trovato una location (con video e possibilità di suonare dal vivo) nei pressi di piazza Navona dove poterci incontrare il prossimo autunno-inverno, permettendo così di condividere la nostra passione per Mina anche con fan del centro-sud, dove mancano luoghi di incontro. La cosa è in via di definizione, quindi forse è un po’ prematuro parlarne, ma l’entusiasmo di Giorgia che, oltre ad essere dolcissima, è un vulcano di idee (dov’eri finora?) e il nostro aiuto sicuramente permetteranno di realizzare questa cosa. Un abbraccione a tutti, e speriamo di rivederci presto.

  7. Maria Pellegrini

    Carissima Piera Nazionale, tu il segno me lo hai lasciato sulla pelle e, ancora più profondo, nel cuore.
    Se non ci fosse MINA non ti avrei mai incontrata… ma ci pensi? Question Ti mando un grandissimo bacio.

  8. Maria Pellegrini

    Cara Pina ma che belle queste elaborazioni fotografiche della magnifica Quercia! Questa è la seconda che ci mandi, se ne hai altre ti prego di mandarcele. Troppo belle. Grazie, a presto, ti mando un bacione.

  9. Maria Pellegrini

    Cara Giorgia, bella l’idea del gemellaggio col Salotto di MadameX, un pochino pretenziosa, ma ci si prova. A noi TIGER’S romani basterebbe diventare una piccola succursale. Speriamo che altri “romani/e” (ma vanno bene anche i laziali) magari vincendo la timidezza o gli indugi si uniscano a noi.
    Vorrei suggerire agli amici del blog di prendere in considerazione iniziative come la tua, e di organizzare ogni tanto, dalle loro parti queste piccole riunioni, per incontri che sono importanti, per conoscersi e capirsi meglio e stando insieme godereeee… del benefico influsso del Balsamo di TIGRE. E’ portentoso!! Laugh
    Per chiudere degnamente i ringraziamenti il più grande, il più affettuoso, il più FACILE e CARAMELLATO, va alla nostra sempre più Grande, sempre più Amata MINAAAAA! Big Smile

  10. PieraPaso

    si’ cara Giorgia,
    io CAPISCO..l’abbraccio di Maria Pellegrini..
    perchè c’è lo siamo fatti al primo raduno del MFC e mi ha lasciato un segno sulla pelle!
    Al 22 settembre c’è il mio compleanno sarebbe bello..festeggiarlo nel Salotto di madameX
    cosi’ è L’OCCASIONE per conoscerti dal LIVE Laugh
    Piera
    lo spera

  11. Vassallo paleologo giuseppe

    Buondì e buon inizio settimana a voi tutti amici vicini e lontani Grin quest’oggi il giradischi suona AHI MI AMOR:

    Lo negherò sempre perfino con Dio
    che a volte il pensiero vagando di suo
    ritorna a cercarti, esulta al ricordo.
    Poi torna a sfinirmi cattivo e testardo.
    E penso alla notte che sola morivo
    e tu pur sapendo che sola morivo,
    chissà da che braccia non sei più tornato
    e allora mi dico non mi hai mai amato.
    E canta il cuore non era amore.
    Ahi, mì amor di quella nostra storia, io
    ahi mì amor, non capirò mai niente
    ahi mì amor, con questo dubbio resterò
    tutta la vita non saprò
    se mi hai amato oppure no.

    Ricordo Dicembre, la neve, la gente
    e tu che nel traffico lento, irritante
    bloccando la strada, hai spento il motore
    per dirmi “mi vedi, io muoio d’amore”
    I clacson suonavano come impazziti
    noi fuori dal mondo ci siamo baciati,
    neppure a tre ore da quel capodanno
    a cui non venisti, giocando d’inganno.
    E insinua il cuore non era amore.
    Ahi, mì amor di quella nostra storia, io
    ahi mì amor, non capirò mai niente
    ahi mì amor, con questo dubbio resterò
    tutta la vita non saprò
    se mi hai amato oppure no.

    E poi lunghi mesi in cui stavo male,
    in cui non sapevo dormire o pregare
    diceva il dottore è lei che lo vuole
    c’è un filo, diceva,tra mente ed il cuore.
    Ed allora di colpo ti ho visto vicino,
    la notte ed il giorno un lungo cammino.
    E quando ho ripreso a sorridere ancora
    ho girato la testa ma ero già sola.
    E insiste il cuore non era amore.
    Ahi, mì amor di quella nostra storia, io
    ahi mì amor, non capirò mai niente
    ahi mì amor, con questo dubbio resterò
    tutta la vita non saprò
    se mi hai amato oppure no.

  12. giacomo79

    Ero in dubbio perchè mi dicevo: possibile che una che canta così superbamente ha anche il dono dei passi? Grin Non capisco perchè l’amorevole e ingenuo- e sottolineo ingenuo- stupore di un giovane provoca un pochino di ribrezzo . è un peccato emozionarsi per aver scoperto questo suo lato “terrestre”, quotidiano? è vero MadameX : quelle rarissime volte che intervengo non penso mai. non penso mai alle reazioni che un mio sentimento che cerco di sintetizzare malamente in una parola può provocare in coloro che hanno una sensibilità diversa della mia.ed anche stavolta non ho pensato prima di scrivere,uffa!

  13. Sí.È LEI.Anche se noi la riteniamo una DEA, è una donna che cammina per le strade come un umano qualsiasi. E come LEI stessa ha scritto tempo fa: “PERSINO FA LA PIPÌ” Smile

  14. Franco ce poi giurà!! Du piccioni co ‘na fava non me li pozzo perde!! Leone uno sforzetto lo potresti pure da fà!!! ahahaha!! E dai è l’incontro di chiusura annuale, e poi su in padania avete la strada tutta dritta, noi sì! che facciamo una bella fatica a salire sù! Spritz tutta la vitaaaaaaaaaaa!! Adoro lo sprizt, ma solo l’originale veneziano!!! Credo di salire per settembre o ottobre!! Un abbraccio a tutti e due!!! SMACK SMACK!! Kiss

  15. Nadia, Nadia , Nadia mio Amore!!! Guarda che prima o poi bisogna organizzare qualcosa di pazzesco e tu sai che solo io e te le possiamo fare le cose matte, ma anche il Ghetti non scherza a quanto mi dicono, spero di incotrare presto anche lui!! Roma ora è attiva!! E alcuni verranno il 13 su da te!! Ci saranno delle sorprese vedrai! Ti posso assicurare che i tigrotti di Roma sono splendidi, mi dispiace solo che siamo ancora in pochi che siamo usciti allo scoperto, perchè sò per certo che tanti, direi troppi vengono a leggerci, ma si limitano solo a spiarci!! Dajeeeeeeeee regà uscite fuori divertiamoci, facciamo casino e non importa l’età, la religione, lo stato sociale, ce frega de voiiiiiiiiiiii!!! Ce frega della vostra passione pe Minona nostra!!! Quindi dateve na mossa, e mò bastaaaaaa!!! iiiiieeeeeeeeaaaaaaaaaaaa Laugh

  16. Maria come raccontare il nostro abbraccio? Bello!! Sincero!! Caldo!!! Non ho resistito e ti ho abbracciata un’altra volta!! E quando ci penso mi viene un sorriso a 32 denti, e tanto tanto bene!! ahahaha!! Si organizzerà sicuramente ancora, da settembre credo che faremo un appuntamento fisso ogni mese. Quindi non disperare E’ UFFICIALE I TIGER’S ROMANI SI MOBILITANO gemellandosi con il Salotto di MadameX (mia musa ispiratrice) David, Guido, Osvaldo, Domenico, Alessandra, Antonello e la piccola Chiara grazie a tutti è stato bello guardarvi negli occhi e rivedere la stessa mia scintilla, sentire la stessa mia passione. Approfitto per lanciare ancora un appello a tutti i romani e non, che possono raggiungere la città contattatemi su giorgiabassano@hotmail.it …dai che la prossima volta potremo allargare la Tiger Family!!! Kiss

Comments have been disabled.