Il Blog

Pubblicato: 4 anni ago

L’altro Mauro

mauro balletti parigiDa ormai quattro decenni Mauro Balletti è, insieme a Gianni Ronco, l’uomo che traduce in immagini sempre più fantasiose e spettacolari il Mito di Mina, perpetuandone la visibilità anche nell’invisibilità. E lei, nel suo dialogo settimanale con i lettori di Vanity, coglie spesso e volentieri l’occasione per  ringraziare pubblicamente questi due straordinari collaboratori per il loro silenzioso e preziosissimo lavoro. Lo ha fatto anche in questi giorni, lodando una volta di più Mauro e Gianni per le loro “idee fantastiche”, come quella appena realizzata per il dvd InDVDbile: “Splendida, piena, baraccona, folle”. Noi, in attesa di dedicare al grande Ronco un nuovo grande articolo monografico in una delle prossime fanzine, abbiamo appena celebrato i primi quarant’anni con Mina di Mauro Balletti con una divertente e originalissima “non-intervista” a cura di Lucio Nocentini che troverete nel numero 75 ormai quasi in stampa. E, già che ci siamo, vi segnaliamo anche l’ultimo exploit artistico di Mauro in ambito extra-mazziniano: una straordinaria mostra pittorico-fotografica in programma dal 15 al 28 giugno presso Le Purgatoire, elegantissimo locale parigino (54, Rue de Paradis) creato dallo chef Alain Cirelli coniugando l’alta cucina all’arte contemporanea. La rassegna ballettiana proporrà una serie di ardite immagini – in doppia rappresentazione “disegnata” e “fotografata” – ispirate alla sessualità nelle sue varie forme. Dopo Mauro, da metà luglio, a esporre i propri lavori presso Le purgatoire sarà poi il suo e nostro amico Lucio Nocentini con una “personale” di pittura intitolata La sindrome di Stendhal

Comments
  1. Annunziato

    Ale, non so quanto di tu citi sia stato conservato da mamma RAI…

  2. DAILA.G

    BUONGIORNO A TUTTI
    HO APPENA RICEVUTO IL COFANETTO E DEVO DIRE CHE LA VESTE GRAFICA E’ BELLISSIMA MOLTO CURATO ANCHE IL VOLUME DELLE FOTO.

    INFINITAMENTE GRAZIE MINA

  3. PieraPaso

    Stamattina, sul giradischi c’è la bellisssima canzone che la nostra MINA canta dal Live nel Cd del mio mweglio n.1 è:
    VEDRAI VEDRAI
    Posso scrivere che “friggo” di vedere il Dvdbile
    Quando la sera
    ritorno a casa
    non ho neanche voglia di parlare
    tu non guardarmi con quella tenerezza
    come fossi un bambino
    che rimane deluso.
    Si lo so che questa
    non è certo la vita
    che hai sognato un giorno
    per noi.
    Vedrai vedrai
    vedrai che cambierà,
    forse non sarà domani
    ma un bel giorno cambierà
    Vedrai, vedrai, no
    non son finita sai
    non so dirti come e quando
    ma vedrai che cambierà.
    Preferirei sapere che piangi
    che mi rimproveri d’averti deluso,
    e non vederti sempre così dolce
    accettare da me
    tutto quello che viene.
    Mi fa disperare il pensiero di te
    e di me che non so darti di più.
    Vedrai, vedrai
    vedrai che cambierà,
    forse non sarà domani
    ma un bel giorno cambierà,
    vedrai vedrai
    non son finita sai
    non so dirti come e quando
    ma vedrai che cambierà.
    Vedrai, vedrai, no
    non son finita sai
    non so dirti come e quando
    ma vedrai
    che cambierà.
    Graziee MINA

  4. emilio bocchi

    io mi ricordo di averla vista al cinema in quegli anni ,abito bianco capelli raccolti a villa Tivoli.

  5. Gianni-69

    Lo spero pure io che ci sia qualcosa a colori, oltre a Uappa. Sicuramente qualcosa esiste

  6. Ciao ! Si sa se ci saranno caroselli Tassoni a colori ? Ricordo di aver visto un pezzettino di MOONLIGHT SERENADE a colori in una trasmissione omaggio, credo era Mina Anna Mazzini…

  7. PieraPaso

    Stamattina, sul giradischi..c’è la bella canzone che la nostra MINA canta nell’ ultima puntata di Teatro 10 che porta la firma di P.Limiti ..un’uccellino mi ha detto che c’è anche lo zampino di MINA..che sciocca potevo chiedercelo quando mi ha messo l’autografo sullo spartito di:
    DOMINGA
    che sia buona per tutti Voi!
    I suoi gesti sanno di Dominga,
    la gonna lieve nel vento,
    che danza piano nella sera
    bellissima
    gli occhi nel suo ricordo,
    non gliene parlo mai
    ma ci penso sempre,
    da quando, da quando
    so che è stata lei
    il suo primo amore.
    E’ lei, Dominga
    è lei, Dominga
    è lei, Dominga
    è lei.
    L’avrà sfiorato così
    la prima volta,
    gli avrà insegnato sulla bocca
    quello che lui fa sulla mia.
    Se non l’ho mai conosciuta
    solo il suo pensiero mi fa morire.
    Chi mi fa morire
    è lei, Dominga
    è lei Dominga
    è lei Dominga
    è lei
    Il primo amore
    del mio primo amore,
    che ha legato la sua ingenuità
    a quella primavera,
    chi mi fa morire
    è lei, Dominga
    è lei, Dominga
    è lei, Dominga
    è lei.
    Graziee MINA

  8. PieraPaso

    Complimenti caro d.antonio
    faccio un peccato di invidia ha! ha!
    Piera

  9. d.antonio

    ciao, posso dire che nel video è perfetta, io l’ho vista oggi quando ho avuto il cofanetto. Lo so ci sarà chi mi rimprovera ma posso dire che è un lavoro straordinario…………….. complimenti.

  10. mario basileus

    Finalmente l’ho ascoltata e devo dire che da sola vale l’intero costo del cofanetto, tuttavia mi chiedo: ma non c’erano altri due indediti in MINA IN STUDIO?

  11. PieraPaso

    Questa, mattina sul giradischi..c’è la bella canzone che la nostra MINA canta nella 2′ puntata di Sabato Sera è:
    SABATI E DOMENICHE
    per darVI il buon weekend a tu Voi
    Questo sabato e domenica
    sola senza te e quanti giorni ancora
    quanti sabati
    e domeniche dovrò passar così.
    Mai, mai, io so che non vivrei se ti dicessi “Sì”
    ti amo troppo sai per
    dividerti anche un attimo, per viverti lontano
    pur sapendoti con un’altra che ti ama come me
    mai, mai, io so che non vivrei
    con te che e tu lo sai
    cosa vuol dire,
    cosa vuol dir per me perdere te.
    Cosa farò, cosa farò, dopo averti detto di
    no
    questo sabato e domenica
    sola senza te e quanti giorni ancora
    quanti sabati e domeniche dovrò passar
    così.
    Mai, mai, io so che non vivrei se ti dicessi “Sì”.
    Graziee MINA

  12. mario basileus

    il link per favore

  13. Lillo

    Sulla pagina del fanclub di Facebook è stata postata A BARCA: ecco quello che deve cantare Mina! Grandissima!

  14. Lillo

    Sulla pagina del fanclub di Facebook è stata postata A BARCA: ecco quello che deve cantare Mina! Grandissima!

  15. PieraPaso

    Stamattina, sul giradischi..c’è la bella canzone che la nosra MINA canta nel programma Sabato Sera è:
    CONVERSAZIONE
    Dedicata al blog perchè c’è una bella
    CONVERSAZIONE
    É inutile parlare ancora
    di tutte queste cose
    ormai la nostra situazione
    non ha una via d’uscita
    cerca un altro argomento
    di conversazione
    É inutile tentare ancora
    non c’è la soluzione
    ma quante volte hai già tentato
    e dopo hai rinunciato
    cerca un altro argomento
    di conversazione
    É a te sembra tanto facile
    di cambiare il mondo come vuoi
    di cambiare come pare a te
    i pensieri della gente,
    ma per me non è così
    E dico non pensiamoci
    ma cosa vuoi pensare
    ormai conviene più lasciare
    le cose come stanno
    cerca un altro argomento
    di conversazione
    E dici sempre che
    fra noi
    qualcosa è rimasto.
    Io dico “Che cos’è rimasto?”
    mi dici “Forse tutto”
    cerca un altro argomento
    di conversazione
    É a te sempre tanto facile
    di cambiare il mondo come vuoi
    di cambiare come pare a te
    i pensieri della gente
    ma per me non è così
    É inutile parlare ancora
    di tutte queste cose
    se proprio si dovrà parlare
    facciamo come dico io
    cerca un altro argomento
    di conversazione
    cerca un altro argomento
    di conversazione
    Graziee MINA

  16. PieraPaso

    Caro Franco, hai ragione chiedo scusa
    ti do’ una dolce buona sera
    con un bàsìnn un po’ milanese e un po’ venesiann della
    Piera

  17. pietro

    Che invidia, caro Leone…!

  18. E si sono perse anche le puntate di “Sentimentale” di 1960!

  19. Vassallo paleologo giuseppe

    Nostra Sigmora con SCRITTE PER MINA FIRMATO PAOLO LIMITI entra 17esima nella classifica dei dischi più venduti…..direi ottimo Big Smile

  20. Leone Jesolo

    Sarò a Parigi per lavoro proprio dal 28, ultimo giorno di esposizione per Mauro Balletti al Purgatoire, non vedo l’ora di vedere i suoi lavori. Quant’è bravo…. fantasioso, ironico, geniale e onirico nelle sue rappresentazioni.
    L’occhio icona del mio profilo qui sul web fan club l’ha fatto lui sperimentando un pennello con serbatoio, una diavoleria tedesca. L’ha preso fra le dita, appoggiato sulla carta e con la grazia di una libellula ha tracciato tre colpi netti variando la pressione strada facendo. L’occhio, inequivocabilmente Quell’occhio, è apparso dopo qualche secondo, dopo che l’inchiostro si è sparso “a caso” e si è asciugato. Non osavo ma alla fine l’ho fatto, un ammiratore alla fine lascia spesso da parte la vergogna e la dignità…”posso tenerlo?” La risposta, accompagnata da un sorriso modesto quanto stupito è stata ” ma certo!”. Con cupidigia e velocità di un ratto gli ho quasi strappato il cartoncino dalle mani, avvolto in 57mila strati di carta e ficcato nel fondo del borsone, stragrato per quello che considero uno dei più bei regali mai ricevuti.
    Un vero maestro Balletti, una persona speciale sotto ogni punto di vista.

  21. Domenico/Napoli

    Reliquie sacre! Purtroppo pur essendo un fan di Mina non ho avuto mai l’abitudine di registrare o conservare foto o giornali! Tanto è vero (e non massacratemi!)non riesco più a trovare l’unico cimelio che avevo messo da parte: il libricino dei suoi due spettacoli tenuti in anni succesivi con Gaber: Dove ca..l’avrò messo! Perchè scrivo questo..per dare ancora una volta un GRAZIE a Piera, a Mario Rossi, ad Antonio di Sario, alla Nadia, a Claudio che senza nessuna esitazione mi hanno regalato le copie preziose di alcuni loro tesori! Grazie ancora! Anch’io qualche minuscola cosa ho potuto regalare e quando l’ho fatto, ero così felice perchè stavo condividendo le emozioni di questa mia passione con qualcuno che si emozionava insieme a me. I fans di Mina hanno un cuore grandissimo!

  22. carissima Piera, stai confondendo i caroselli della Birra con quelli della Barilla!!!
    http://www.youtube.com/watch?v=Fq0dVGPnFGk
    il disco rotto-improvvisamente/MINA caroselli Industria Italiana della Birra

  23. Mario Ciampoli

    Ciao Ale,
    ho avuto UN COLPO AL CUORE leggendo tutte le cose che mi sono perso e quanto mi sarebbe piaciuto averle viste, o perlomeno visionarle a posteriori.
    Ma ti ringrazio per il minuzioso tuo messaggio perché, per ciascun evento che descrivi, si è messa in moto la mia FANTASIA.
    Grazie!
    Mario

  24. PieraPaso

    Stamattina, sul giradischi..c’è la canzone che la
    nostra MINA canta nei caroselli Barilla è:
    IMPROVVISAMENTE
    Il mondo
    è diventato niente
    improvvisamente improvvisamente,
    perduta tra le tue braccia,
    cullata dalla tua voce.
    Ho sentito svanire il passato
    ho sentito svanire il presente
    improvvisamente improvvisamente
    improvvisamente amor.
    Grazieee MINA

  25. Verissimo questo ! NOn capisco ancora il senso di pubblicare articoli con cose di meno. Si sa che tutti vogliamo quella Deluxe . C’è qualche fan che ha preferito comprare Piccolino con 10 canzoni ?

  26. Di Studio Uno ’61 mancano 3 puntate se non ricordo male…

  27. anch’io, e grazie a Piera ho potuto avere 3 chicche, anzi 4 dal vivo e qualcos’altro! dai ragazzi, fate uno sforzo, tanto sapete che finiranno in mani più che sicure!!!

  28. mario basileus

    In televisione oggi sarebbe necessario lo smaltimento dei rifiuti…

  29. Ale

    E ancora “Quando ti stringi a me” da Studio uno 1961,il carosello Barilla “Un anno d’amore” del 1966,sparito nel nulla,”Mina per auguri” del 1965,”L’ultima occasione” e “Tara-ta-ta”live dal Lido di Venezia 1965 e 1966,le patecipazioni a “Lascia o raddoppia”,”Giochi in famiglia”,”La fiera dei sogni”,”Napoli contro tutti”,le 13 puntate di “Canzonissima 1960″,”Canzoni per Natale”,il recital registrato nel 1968 allAmbra Jovinelli e mai mandato in onda dalla rai,”Un’ombra” e “I problemi del cuore” da “Perchè?Perchè si!”,le ospitate a “Chissà chi lo sa”,e ce ne sono ancora.
    Che peccato aver smarrito tutto questo ben di Dio e pensare che ora la rai custodisce tutta la spazzatura che manda in onda!

  30. mario basileus

    A Canzonissima ’68

  31. mario basileus

    Io le ho sempre convivise gratuitamente…

  32. emilio bocchi

    Mario purtroppo molti fan si tengono per se le cose custodendole come reliquie senza condividerle con NESSUNO. : – (

  33. mario basileus

    Ma almeno tu l’hai visto! Comunque sappiamo che c’è almeno un fan che ha una registrazione audio di quella trasmissione. Dicono che sia pessima, ma meglio che niente. Chi ce l’ha si faccia avanti, per favore…

  34. PieraPaso

    Anche io
    Piera
    lo spera

  35. cosa pagherei per rivedere quel programma!!!!

  36. mario basileus

    e ALLA RIBALTA – MINA dove la metti?

  37. e poi ci sarebbero i primi caroselli per la birra con :
    Comm’è bello fa’l’amore quando è sera -Anna Magnani
    everybody sings- Judy Garland
    Le rose rosse-Anna Fougez
    j’ai deux amours-Josephine Baker
    yes sir that’s my baby (Lola)
    Arcobaleno-Judy Garland
    Kiss-Marylin Monroe
    I want to be happy-Clara Bow
    ça c’est Paris-Mistinguette
    Mina-la bella Otero

    ma penso sarà impossibile come quel “Violino tzigano” 13^puntata Canzonissima 1960!!!

  38. mario basileus

    Chi si ricorda i primi Caroselli di Mina, quelli della Pasta Combattenti? In uno di essi ( probabilmente andato disperso come tante altre cose * )Mina cantò “Bambina Innamorata” e in questo “Coriandoli” : http://www.youtube.com/watch?v=duzlrQRbdJ4 .
    * A proposito , perché non lanciamo una
    ALLA RICERCA DELLA MINA PERDUTA ,
    chissà che non spunti qualcosa…

  39. PieraPaso

    Stamattina, sul giradischi..c’è la bellissima canzone che la nostra MINA canta a Studio uno ’66 è
    FANTASIA
    Dedicata a Belletti e Ronco..perchè ne hanno tanta bellissma
    per le copertine di MINA
    Un sogno fa
    vedevo te
    come al solito accanto a me
    anche se
    io so che sei
    a duecento chilometri da me
    scoprivo poi
    una città
    dove non ci si annoia mai
    la città
    in cui vivrei
    se non ci fossi tu.
    Fantasia
    fantasia
    fantasia
    fantasiache mi da le cose che non ho
    Fantasia
    fantasia
    fantasia
    fantasia
    che mi da le cose che non ho.
    L’ingenuità
    dei sogni miei
    sembra che non finisca mai
    prima o poi
    non so perché
    penso a te
    tu comparirai.
    Fantasia
    fantasia
    fantasia
    fantasia
    che mi da le cose che non ho
    Fantasia
    fantasia
    fantasia
    fantasia
    che mi da le cose che non ho.
    Grazie MINA

  40. Ale

    Grazie,gentilissimo.

  41. loris (Author)

    Per quanto ne so io – ma non ho chiesto nulla a tale riguardo – esiste solo la deluxe. E in ogni caso io comprerò solo quella: perché avere di meno se si può avere di più? Smile

  42. Ale

    Scusa Loris,ma del cofanetto in uscita ci saranno due versioni”normale” e “deluxe”?

  43. emilio bocchi

    Mi unisco nel fare i complimenti a questi due grandi artisti.
    Ma InDVDbile Mina Deluxe Edition esce anche nei negozi?

  44. PieraPaso

    Grazie a Mauro Balletti, e a Gianni Ronco
    per tutte le MAGNIFICAT
    copertine di MINA

Comments have been disabled.