Il Blog

mina-natale-2012picc
Pubblicato: 2 mesi ago

Ricordo dicembre…

Dicembre 1962– Con la sua esecuzione de Il cielo in una stanzanella puntata del 20 dicembre di Canzonissima,Mina accede alla finalissima del 6 gennaio (a eseguire il pezzo in tale serata sarà, però, Gino Paoli in sostituzione dellaTigre“dimissionaria” per gravidanza). Sempre in questi giorni registra per l’Industria Italiana della Birra due cicli di Caroselli, rispettivamente diretti da Vittorio Carpignano e da Enzo Trapani, che andranno in onda tra il 17 aprile e il 21 agosto del 1963 e che costituiranno le sue uniche apparizioni sui teleschermi italiani nell’anno della sua maternità-scandalo… 

Dicembre 1972 – Nonostante non appaia in TV ormai da maggio (e cioè dalla conclusione di Teatro 10e dopo aver dominato la Hit Parade estiva col singolo Amor mio/Capirò, nelle settimane prenatalizie Mina riconquista i primi posti delle classifiche discografiche sia col 45 giri Eccomi/Domenica sera sia col doppio album Uno più uno (che dopo le Feste sarà rieditato coi due volumi Altro e Dalla Bussola disponibili singolarmente), Nel frattempo, in vista dei successi futuri della Titolare, la PDU rinnova le attrezzature della Basilica di Milano con modernissimi impianti di transfert e sofisticate apparecchiature Ampex a 16 e a 8 piste e Telefunken a 8, a 2 e a 1 pista… 

1982 – Dopo il buon successo (anche nelle discoteche) del singolo di lancio Morirò per te, la promozione natalizia del doppio Italiana è affidata al 45 giri – solo in edizione promozionale per i juke-box – contenente Mi piace tanto la gente (sigla dello show domenicale Due di tutto diretto da Enzo Trapani) e Sweet Transvestite. Ma, come preannunciato dalla fanzine numero 9/10 del Minafanclub parmense, Mina è già al lavoro per incidere  una serie di cover di successi anni Cinquanta che, nell’autunno 1983, faranno da sigle iniziali alla nuova trasmissione di Raiuno Trent’anni della nostra storia

Dicembre 1992– Il doppio Sorelle Lumièreè ancora ai vertici dei dischi-strenna più venduti e già nel quartier generale PDU si pensa ad una nuova possibile emissione discografica da lanciare in primavera. L’idea più accreditata, per il momento, è quella di un nuovo greatest hits, sulla falsariga di Oggi ti amo di più, per il quale Mina avrebbe già pronto il titolo: Talmente t’appartengo. Ma non è da escludere una soluzione diversa come potrebbe essere, ad esempio, un’antologia monografica con inediti (magari griffata Beatles?)…

Dicembre 2002– Terzo singolo in vista per la promozione radiofonica del magnifico Velenodi Mina. La scelta cade sulla “facile” Ecco il domani. della quale, però, dopo il lusso delle due covercreate da Gianni Ronco per i primi due singoli pubblicati nei negozi (Succhiando l’uvaCerte cose si fanno) sarà stampato solo un promofuori commercio e privo di copertina…

Dicembre 2012– Il successo al di là di ogni più rosea previsione di 12e il rapido esaurimento nei negozi della prima tiratura in dodici differenti copertineha costretto la Sony a dare alle stampe e a immettere nel mercato già prima di Natale la “tredicesima” copertina del disco, ovvero quella standardcon tutte e dodici le immagini. A gennaio, poi, vedrà la luce l’attesa edizione in vinilela cui busta – wow– conterrà al suo interno una gradita sorpresa… 

Dicembre 2022- MentreThe Beatles Songbooksi prepara a essere la strenna discografica più acquistata e più regalata da parte di quella resiliente nicchia di pubblico che ancora crede nella Musica come sinonimo di Arte, Cultura e Bellezza, tra i fedelissimi di Mina ferve già l’attesa deldisco di inediti(con unacover) chepdumusiclancerà a gennaio. Nel frattempo, lostoremazziniano renderà disponibili nei prossimi giorni leUSB carddei primi tre LP usciti in ottobre: “Inizialmente la versione in digitale era prevista solo per il nuovo disco di inediti- aveva chiarito alcune settimane fa l’efficiente e gentilissimaMilena Paninel preannunciare questa ghiotta novità -ma poi, viste le numerose richieste, abbiamo deciso di allargare il progetto a tutti i dischi di Mina presenti nello shoppdumusic.Fedeli alla nostra missione di realizzare prodotti di alta qualità audio, PDU renderà disponibile una USB card che conterrà gli LP a 96KHZ/24bit. La chiavetta sarà un prodotto a sé e venduta separata dal vinile per lasciare la libertà di scelta nell’acquisto della versione in digitale o di quella analogica. A breve il nuovo prodotto sarà inserito all’interno dello shop di pdumusic per il pre-ordine e a quel punto saremo in grado di avere informazioni più precise sulla data di uscita e sul costo. Anche per questo prodotto il packaging sarà super bello e super curato!”.