Il Blog

MINAronco
Pubblicato: 9 anni ago

Per te che mi hai chiesto una canzone

Fino a non molto tempo fa – molti di noi l’avevano notato – Mina dava l’impressione di non rispondere volentieri ai fans che, tramite la posta di Vanity Fair, le ponevano domande riguardanti i pezzi del suo sterminato repertorio. In alcuni casi, per cavarsi d’impaccio, tirava in ballo improbabili amnesie (come quando volle farci credere di non ricordare la strepitosa Marrakesh di Caetano Veloso). Altre volte liquidava l’argomento sottolineando il fatto che, in fondo, si trattava solo di “canzonette”. “Mina odia parlare di sé, e ancor di più detesta autopromuoversi”, era stata la spiegazione che qualcuno aveva dato a questa singolare ritrosia. Ultimamente, però, le cose sono cambiate. Mai prima è un gran bel pezzo – ha scritto la Signora qualche settimana fa, commentando la spiritosa lettera di un ammiratore che le raccontava di aver “strillacchiato” questa canzone spignattando in cucina – e l’autore è Massimo Cantini che, in quel periodo, scriveva delle cose stupende. E’ lo stesso che ha scritto Solo lei di Leali. Me ne ero innamorata e l’avevo cantata anch’io…”. Su Vanity di questa settimana, poi, a scriverle è stato addirittura un suo autore, Massimo Bizzarri, che, tracciando un bilancio della propria esistenza, l’ha ringraziata perché, tra le cose più belle che egli ha ricevuto, ci sono anche i due brani scritti per lei insieme a Cocciante (“Nella colonna delle entrate, due canzoni cantate da Mina: e che voglio di più?”). “Sono io che ti ringrazio, caro Massimo - gli ha risposto Lei -. Ricordo benissimo i due pezzi: Se avessi tempo e Donna donna donna. Sono andata a risentirmeli. Molto belli. Ti ringrazio ancora e ti mando un bacio”. In questi tempi di drastica dissoluzione di ogni memoria storica, nel trionfo dell’effimero che contraddistingue un panorama musicale ai cui vertici si succedono stelline intercambiabili al ritmo di una ogni quarto d’ora, una carriera gloriosa e ineguagliabile come quella di Mina è un immenso patrimonio di bellezza da proteggere con cura. Ed è importante che la prima a preservarlo dall’oblio sia proprio la Diretta Interessata.

Comments
  1. Vassallo paleologo giuseppe

    Buondì a tutti voi…..vi auguro una buona settimana ascoltando QUAND’ERO PICCOLA:

    Quand’ero piccola
    dormivo sempre al lume di una lampada
    per la paura della solitudine
    paura che non mi ha lasciato mai
    nemmeno adesso che sei qui
    e dormi accanto a me
    ma sento che i tuoi sogni ti allontanano
    perché per quelli che si amano
    non c’è, non c’è
    lo stesso sogno da sognare in due.
    Una donna è più sola
    quando l’uomo che ha vicino
    non riesce a leggere
    nei suoi pensieri.
    Quand’ero piccola
    dormivo sempre al lume di una lampada
    per non restare sola
    adesso io vorrei, vorrei
    sognare quello che stai sognando tu.
    Una donna è più sola
    quando l’uomo che ha vicino
    non riesce a leggere
    nei suoi pensieri.
    Quand’ero piccola
    quand’ero piccola
    quand’ero piccola.
    E dormi accanto a me
    ma sento che i tuoi sogni ti allontanano
    perché per quelli che si amano
    non c’è, non c’è
    lo stesso sogno da sognare in due.

  2. PINA

    Che meraviglia che siamo noi!
    Come dice Piera, friggiamo nell’”Olio” e, nella trepidazione dell’attesa, nell’entusiasmo di quella che ci auguriamo una imminenza, fantastichiamo, sogniamo, esprimiamo i nostri desideri, pensiamo o crediamo di sapere, o già abbiamo le prime avvisaglie sulle sue prossime novità o sui tempi di uscita. E ci crogioliamo in questo universo di sensazioni.
    E’ l’incanto della dolce attesa… quando, con il sorriso sulle labbra, stiamo già ad immaginare, a configurarci, come sarà il prossimo regalo.
    E la Tigre non ama farsi sorprendere mentre ha qualcosa che… bolle in pentola.
    Custodisce la … ricetta, e la prepara con cura, per poi servircela bella pronta e calda.

  3. Sergio / Coccored

    Ops Scusate, ovviamente intedevo dire “i propri nomi”

  4. Sergio / Coccored

    Ognuno è ovvio che è libero di fare come vuole…ma sarebbe carino usare i prori nomi!

    Buena DOMINGO A LA NOCHE a TODOS

    Sergio

  5. Sergio / Coccored

    Ciao Darioo Cute

  6. Dario

    Ed è proprio in nome della “libertà di espressione” che ho dichiarato il “mio” personale pensiero che ovviamente può anche non essere condiviso … ci mancherebbe altro …
    Saulutti dallo Jonio! ROTFL

  7. In perfetta sintonia con la propria “Libertà”! Siamo multicolore! Cosa c’è di meglio?! Oppure si preferisce l’omologazione per non sentirsi esclusi da un qualsiasi gioco?
    Ovviamente esprimo un pensiero, senza alcuna pretesa… solo un pensiero!

    Saluti dal Salento! ROTFL

  8. Anche se in questi ultimi anni Mina ha inciso tantissime covers, mi piacerebbe un album allo stile dei vecchi VOL.1 dei dischi doppi, dove c’era una miscelanea di generi e canzoni diverse. Non starebbe male una canzone sudamericana,francese,americana ecc. Ma qualunque cosa sia sará certamente benvenuta da noi. Smile

  9. Dario

    In perfetta sintonia con Sergio e con la nostra adorabile Piera … che rimproverò anche me quando intervenni la prima volta usando il nick name …

  10. Sergio / Coccored

    Ciao Decorazioni,

    Per prima cosa, come stai? E POI…son doccordo con la nostra Piera in quanto questo NON è una chat pubblica dove può esser giustificato l’uso di un nick al posto del nome, ma un blog in cui ci ritroviamo tutti noi scatenati fan di Mina!. E quindi non c’è alcun motivo di usare nick.

    Ricordo ancora la prima volta che ho scritto su questo blog usando un nick e la replica della cara Piera che mi esortava ad usare il mio vero nome, cosa che feci prontamente!.

    Buona DOMINGA a tutti, ragazzi!

    Sergio

  11. Non lo so..ma credo che il prossimo album di cover di Mina sarà un GIRO PER IL MODO ….

  12. è una battaglia persa con la Sora Pera…hihihih
    sono 32 annic he chiede nomi e cognomi.
    La CIA la voleva al suo interno per scovare bin Laden.

    Piera…sto a scherzà!
    Buona domenica…

  13. PieraPaso

    http://www.youtube.com/watch?v=g3L3AZxULS0
    ..è la mia buona domenica, con questa bellisssssssima
    canzone piena di pathos che ROTFL MINA ci dà con la sua
    “grande voce”

  14. PieraPaso

    …bellisssimo e superlativo libro, che spiega solo della “Voce”
    di MINA che andrebbe dato e letto nelle scuole a partire dalle medie
    E POI..via via a salire, leggendo queste PAROLE PAROLE da persone
    addette ai lavori..rimangono nella MENTE
    Consiglio da regalare, per un compleanno ad Amici fans di ROTFL MINA

  15. mario r.

    la Repubblica – Venerdì, 2 ottobre 1998 – pagina 44
    Il saggio di Franco Fabbri e Luigi Pestalozza
    MINA, DIVA SEGRETA TUTTA DA SCOPRIRE

    MILANO – Si chiama Mina, una forza incantatrice il libro edito da Euresis che raccoglie una serie di saggi sulla figura artistica della grande cantante. Curato dai musicologi Franco Fabbri e Luigi Pestalozza (che lo scorso anno pubblicarono un analogo volume su Fabrizio De André), il volume è una raccolta di testi introdotti da una bella prefazione di Giovanna Marini dedicata alla scoperta di Mina, in anni ormai lontani, come personaggio artistico al centro ideale tra le enormi possibilità vocali, quelle che solitamente vengono dedicate da chi le possiede solo alla musica “colta” e invece la scelta di un repertorio popolare e di grandissimo impatto. Poesia dei testi, storia del costume, teatralità, suoni, sono solo alcuni degli aspetti della carriera artistica di Mina analizzati dagli autori: c’ è il poeta Edoardo Sanguineti che racconta “la voce diversa” di Mina, esplosa al tempo dei suoi esordi artistici, ma anche accurate analisi della gestualità teatrale della cantante, saggi più strettamente musicali come quelli di Mario De Luigi, così come dei due curatori Fabbri e Pestalozza, ma anche la teatralità di Mina raccontata da Luigi Lunari, mentre a Roberto Leydi è affidato il ricordo del primo successo televisivo di Mina in una Rai dominata dalle convenzioni, in campo artistico e non. Tutto quanto, scritto senza perdere mai di vista il contesto storico e sociale di una lunga carriera. A corredo, una discografia dettagliata della cantante. (antonio dipollina)

  16. Franco Ghetti

    la speranza deve essere sempre l’ultima a morire…………………….. e poi credere nelle cose belle non ha mai fatto male a nessuno.
    io voglio crederci. anche perche’ l’autunno e l’inverno da come stanno andando le cose saranno lunghi e freddi……………. e con cosa ci scaldiamo????????
    lo so non sono mai contento………………………… ma e’ proprio perche’ sono troppo contento di amare MINA che sono insaziabile. perdonatemi.
    grazie MINA. Sarcasm

  17. francesco cremona

    l importante è finire. . .

    hai finito di fare la spesa,
    o volami nel cuore ti ha lasciato di stuccco e sasso, tra i peperoni con l etichetta fiori?? ROTFL

    a proposito di spesa, se volete cominciare con i regali d’ autunno Hypnotized

    http://www.bol.it/cd/ricerca/2/sort=13&tpr=100&gr=788&crc=200&bld=20

    ciao mina

    ciao tà

  18. PieraPaso

    Caro Tommy,
    se io chiedo il nome delle persone che frequentano il Blog non è perché voglio essere invadente violando la loro privacy. E poi un nome vale un altro e non per questo chi lo dice si impegna in qualcosa di compromettente. Purtroppo io ho una certa età e incontro notevoli difficoltà nel ricordare e nell’identificare le persone perché sono di un’altra generazione e fra tanti nick ci perdo la testa. Purtroppo la mia memoria perde colpi e se chiedo il nome, pertanto, è solo per un rapporto più diretto con le persone del Blog e per ricordarmi a chi mi rivolgo. Se poi pensi che dando un nick al posto del nome ti senti più garantito, allora non voglio forzare la tua volontà.
    Pensavo che la vera libertà era in cose più serie…

  19. MA TU CI SENTI?

    Oggi 19 settembre 2010 alle 17:00, prima di andare a fare la spesa (per una o ottanta persone!) per la mia trattoria, penso di passare da casa perché per strada, mi viene la nostalgia di “Cremona”. Fino ad ora non capivo perché non riuscivo a posarli “Facile” e “Caramella” tenendoli sempre in macchina, entrambi con la paura che si rovinassero. Poi capisco il perché: é come “Attila”, come “Sì, Buana”, insieme e solo insieme, mi dissetano.
    Ad ogni modo, vado a prendere la mia copia in cd naturalmente e sorridendo vado a fare la spesa comnciando ad ascoltare “Meglio così”; rido come sempre dei malesseri di Grillo e per l’ennesima volta capisco che succede che una lunga distanza fa pensare a qualcuno con maggiore importanza. Poi canta “Musica per lui” e mi permetto di pensare di essere io quel lui … se possedessi una bacchetta magica. Va beh! … Arriva “Ricominciamo” e come sempre la ascolto 2 volte: la prima perché è in sequenza, la seconda perché, quando ride io mi tramùto tutto, mi tramùto! E poi arriva “Boh!”. A un certo punto. mentre stava aspettando sua sorella, LA FOLGORE DI ZEUS COLPISCE I MIEI TIMPANI ma soprattutto i miei neuroni … e dopo 14 anni, Quella Donna Lì, Magnifica Sfinge, decide stavolta di svelarmi l’arcano.
    E capisco perfettamente:
    “… ma quanti mila denti avrà quello e mira che nuca nera …”.
    L’importante è capirle le cose, o no?

  20. Esiste ancora la libertà d’espressione in Italia?! Ormai siamo controllati ovunque… la privacy è solo un dettaglio. Un nome… un cognome… cambiano la forma ed i contenuti di chi scrive? E’ pur vero che qui ci si trova in condivisione, accumunati da una grande passione per Mina, ma allo stesso tempo ognuno di noi sceglie di relazionarsi come meglio crede o come riterrebbe opportuno.
    Non ci conosciamo Piera, spero non t’abbia creato fastidio (mi auguro nemmeno totale indifferenza)!
    Ho notato che la tua richiesta si è ripetuta nel tempo come se un nickname avesse un valore minimo rispetto alla presentazione reale ed anagrafica che avresti sicuramente preferito. Alle volte invece è proprio la nostra fantasia a scatenarsi in totale libertà esprimendo ciò che siamo anche tramite un “nomigliolo”.

    p.s. ti sarebbe bastato passare con la freccetta del mouse sulla foto di “ConflittiConfusi”, magicamente sarebbe apparso anche il nome. Evil Grin

  21. Federico Mazzini

    Mi scusavo perchè ho preso per “buona” una notizia che in realta non lo era Smile
    Ciao!

  22. loris (Author)

    Semplicemente ricordo dove hai letto la cosa – sulla nostra pagina di FB – e soprattutto con quale tono ridanciano era scritta. Per questo mi stupivo che qualcuno ci fosse cascato. Ma di che cosa mai dovresti scusarti?

  23. Federico Mazzini

    Non è che ho preso alla lettera quello che ho letto, infatti ho chiesto nel “MinaFanClub”, che è di certo più affidabile di fb, se potesse essere vero o meno.
    E poi dato che Mina, fino a pochi anni fa ha spesso pubblicato un album di cover ed uno di inediti, speravo che ne pubblicasse un altro, dato che l’ultimo è stato dell’anno scorso, tutto quì.
    Grazie, e scusate Smile

  24. PieraPaso

    http://www.youtube.com/watch?v=2ZhBXMN61xU
    CHE MERAVIGLIA..darVi il BUONDI’ con ROTFL MINA
    Piera

  25. loris (Author)

    Mi chiedo, caro Federico, come si possano prendere sul serio le sòle palesemente tali dei soliti buontemponi che dilagano in Rete… Ciao!

  26. PieraPaso

    caro francesco,
    io non guardo MAI..le classifiche, perchè per me
    MINA ROTFL ..è sempre la “prima” io le do’ la medaglia d’ORO
    un saluto speciale ti faccio perchè lo sei..come amico
    PierottaSmile

  27. PieraPaso

    caro..puntini puntini
    scrivi bene, per cortesia scrivi anche il tuo nome
    qui siamo in famiglia grazie da
    Piera

  28. Umiltà.
    Ce ne fossero di artisti come lei!
    Sfido a starsene via dalla scene televisive ed avere lo stesso successo di tante sculettanti cantanti sul palcoscenico!

    Sempre riverenze.
    E’ unica, chi non l’ascolta, chi non la sente, chi non l’ama, non sa quel che si perde. poveri loro!! In Love

  29. francesco cremona

    magari fosse vero, ma ne dubito, sarà la solita bufala, anche perche loris, nelle regressioni di settembre scriveva “Caramella si appresta ad essere il disco di Mina in carica anche per quest’autunno”. quindi, speriamo solo che la sorte del terzo singolo abbia maggiore riscontro in fm e non solo, e che sia solo se sai rispondere,
    per le cover avrei voglia invece di una mina acustica, che canta le più belle canzoni d’ amore di sempre , ma anche le più tristi e struggenti, e in italiano ovviamente, e con pochi, pochissimi strumenti, se non appena uno per ogni canzone….

    a proposito di caramella invece, a pochi giorni dall’ inzio dell’ autunno, arrriva a quota 6 settimane e permane ancora nella topo 50 artisti fimi, anche se passa alla posizione 39 Wilt

    http://www.fimi.it/classifiche_artisti.php

    nella stessa classifica troviamo mina con la platinum collection, , ,

    facile serata a tutti

    ciao mina

    ciao tà

  30. Federico Mazzini

    Ciao a tutti!!!
    L’altro giorno, casualmente ho letto su Facebook che a fine Ottobre è prevista l’uscita di un nuovo album di cover della nostra Mina, è vero??? Shy
    Grazie mille

  31. Tiger People!! Buona sera!! Io adoro la rubrica di Mina su Vanity Fair, la leggo sempre con grande curiosità ed è vero che lei nell’ultimo anno si conceda un pochino di più, si sbottoni, e a me fà estremamente piacere, perchè il lettore che chiede e che scrive lo fà, per curiosità personale, per sapere un suo punto di vista, per compiacersi della propria lettera pubblica, e poi soprattutto per avere una risposta da lei, ovvissimo direi!! Quindi non si tratta del giornalista che ti fà determinate domande, solo perchè ha in mente già cosa scrivere di te su quell’articolo, e quindi a priori ti pone domande che non sono sincere, ma che tessono già la ragnatela dell’incastro. Il lettore chiede, perchè ha urgenza di chiedere, è molto spontaneo vero, ed anche Mina è sempre molto coerente con le sue risposte, la sua ironia mi fà sbellicare dalle risate. Quindi Viva Mina, ma viva anche Vanity Fair, che ogni settimana ci permette di sapere un pochino di più del sul punto di vista sul quotidiano, la vita di tutti i giorni. Che sa cantare lo sappiamo, ora sappiamo anche che sa scrivere divinamente, e che non ama i traditori ahahahah MINAUNICAMINA In Love

  32. PieraPaso

    ..grazie Caro Mario r,
    simpatica caricatura di ROTFL MINA
    che dà ALLEGRIA
    dove l’hai trovata? è opera tua?
    è una mia LEGGITTIMA CURIOSITA’
    Piera

  33. PieraPaso

    ..grazie Caro Mario r,
    simpatica caricatura di ROTFL MINA
    che dà ALLEGRIA
    dove l’hai trovata? è opera tua?
    è una mia LEGGITTIMA CURIOSITA’
    Piera

  34. PieraPaso

    http://www.youtube.com/watch?v=e0TmTvj02sY
    ..anche io caro Vassalino, è una bella canzone piena di pathos,
    la nostra “Grande voce” ROTFL MINA la interpreta in maniera superlativa!
    cari Amici fans..ascoltatela e mi darete ragione
    Piera

  35. Vassallo paleologo giuseppe

    Buondì oggi è venerdì 17 io adoro il giorno 17 venerdi o altro giorno che sia In Love
    Nel chiudere il giradischi e darvi appuntamento a lunedi suono per voi un brano a cui tengo particolarmente AL CUORE NON COMANDI MAI:

    Con quello,
    che mi è capitato,
    io non ci avrei mai
    riprovato,
    ma ti ho incontrato
    e come sai,
    al cuore non comandi mai.
    Ci si guardava un pò esitanti
    non volevamo farci amanti,
    l’amore ha fatto tutto lui
    al cuore non comandi mai.
    Appena te ne vai amore
    è proprio strano non ti pare
    io tremo e penso a come stai,
    al cuore non comandi mai.
    Con quello,
    che mi è capitato,
    io non ci avrei mai
    riprovato,
    ma ti ho incontrato
    e come sai,
    al cuore non comandi mai.
    Avevo scelto
    pure io,
    di stare sola
    amore mio,
    ma puoi lottare
    fin che vuoi,
    al cuore non comandi mai.

  36. mario r.

    Una buona spensierata giornata con MINA.
    http://thumbsnap.com/jQZM0fAd

  37. francesco cremona

    guardate un po, gli artisti piu ricercati di earone, la nostra mina è presente con i suoi 52anni di attivita musicale, in mezzo a tutti questi strani nome tutti quasi usciti dai talenti, grande mina, presente piu che mai,

    http://www.earone.it/gli_artisti_piu_ricercati/

    ciao mina

    ciao tà

  38. PieraPaso

    http://www.youtube.com/watch?v=JJwCF6jwl8E
    ieri sera su Rai uno dalla Clerici
    una BRAVA ragazzina ha cantato questa bellissima song
    ha avuto anche i complme ROTFL nti di m.Pani
    è la mi dissolvenza con MINA ..in VIVA MINA 1 di P.Limiti

  39. kyrie

    Off topic:
    É molto che non passo da queste parti quindi spero di no ripetere qualcosa che giá é stato detto…
    Pare che Seal faccia a meno di Mina… Nell’album in uscita del cantante, You Get Me é cantata con Concha Buika…

  40. Vassallo paleologo giuseppe

    Good morming….quest’oggi voglio farvi ascoltare una perla del maestro Fossati cantata da nostra Sig.ra durante i concerti a Bussoladomani nel 1978 e successivamente inserita sull’lp MINALIVE’78…..NON PUO’ MORIRE UN’IDEA:

    Lo vedi com’è?
    Succede che
    qualcosa non va da sé
    a morire,
    ti resta dentro,
    si muove con te,
    cammina,
    respira la tua forza
    e sulla pelle scrive un nome
    che ti dà.
    Lo vedi com’è?
    Lo vedi?
    Un uomo non va da sé a morire,
    si fa pensiero,
    si nutre di te
    e parla di te,
    ti compera la mente,
    fa saltare le difese,
    tacere le tue accuse,
    ti da respiro giusto un’ora,
    poi ritorna ancora, ancora.
    Vive con te,
    vive,
    tace dentro te ma vive
    e se vive di te,
    se muore è di te
    e parla di te
    e cresce l’abitudine a un’idea
    in fondo poi
    che viva.
    Vive con te,
    vive,
    s’apre dentro te
    poi vive
    e aspetta da sé il tempo migliore
    per crescere ancora,
    finisce col tuo giorno
    e ricomincia quando tu
    non puoi mandarla via.
    Non può morire un’idea
    la fai morire
    lei vive, vive, vive
    tace in te
    vive in te.

  41. PINA

    Questi brani di Massimo Bizzarri anche io “sono andata e risentirmeli”. Anche secondo me sono “molto belli”.
    E, oltre a Massimo, vorrei ringraziare Mina.

  42. GMMC

    sagge parole loris… bello davvero questo post! grazie e un saluto a tutti gli amici del fanclub…Giovanni

  43. madameX

    SE avessi tempo…una poesia d’amore che riesce a bucarti il cuore Se avessitempo l’ascolterei sempre ma ogni volta sento una grande Emozione Il cuore fa un casino di rumore e non riesco a capire se è la pioggia o il pianto che mi bagna il viso ogni volta che l’ascolto………………

  44. Ho già scritto questa cosa qui,ma voglio ricordarla…

    Un paio di anni fa andai al parco della musica di Roma ad un incontro con Cocciante.
    Durante la serata ha raccontato come sono nate alcune delle sue canzoni e altre chicche per fan curiosi.
    C’è stato un momento per le domande , ed io che ne avevo una dal 1995 non mi sono lasciato sfuggire l’occasione.

    Infatti all’uscita di pappa di LAttee lessi un intervista a Cocciante in cui diceva che Mina aveva SNATURATO “donna donna donna” e che lui nello scriverla aveva in mente un altra interpretazione.

    bene, la mia domanda a Cocciante fu proprio…”com’era l’orginale di Donna Donna Donna?…che “spirito” aveva?

    Insomma …fatto sta che Cocciante non si ricordava ne la canzone ne che Mina l’avesse cantata !!!!!!!!!!!
    Ci mancava solo che la cantassi io per farla tornare alla mente…nulla!
    Ne il testo…ne l’anno,nulla gli ha riportato alla memoria questo capolavoro.

    Perplesso l’ho ringraziato.
    molto perplesso….

    PS:in quell’occasione racconto’ come Mina aveva un approccio SBAGLIATO a Questione di Feeling, e che questa cosa stava portando Cocciante a non dare più la canzone a Mina.
    Solo dopo una spiegazione di come la voleva ed una serata di prove venne fuori la versone che lo soddisfaceva.
    Bha !!!!!!!!!!!!


  45. Se avessi tempo, io ti parlerei come facevo da bambino, perduto nei tuoi occhi belli, immensi, seduto solo su un gradino.

  46. PieraPaso

    si’ lo letto anche li’..
    un Evviva il nostro Loris!

  47. Bellissimo pezzo con una chiosa da sottoscrivere in pieno, Loris.

  48. Dario

    Sul Sito ufficiale di Mina il link al post di Loris Kissed

  49. PieraPaso

    http://www.youtube.com/watch?v=GzSmPZ6XEqk
    MAI PRIMA
    era da un po’ che nn la ascoltavo..che bella song..
    resto incantata a sentire le bellisssime parole (un po’ me le sento mie autobiografiche)
    che canta la..
    “grande voce” di ROTFL MINA
    dirle graziee è troppo poco
    Piera

  50. francesco cremona

    grandissima mina, che persona che artista che umiltà, senza contare quando elogia in complimenti i colleghi anche nelle risposte a vanity tipo giorgia, britti o leali,

    e poi che belle canzoni che ha scritto massimo bizzarri, tra le mie preferite di sempre e tra le più belle e piene di emozioni, lo ringrazio pure io, e chissà che non tenga nel cassetto un altro gioiellino da regalare per la nuova mina che verrà,

    ciao mina

    ciao tà

Comments have been disabled.