Il Blog

Pubblicato: 11 anni ago

Nella tua radiolina…

Doveva durare il tempo di un soffio sulla torta di compleanno. E invece – a due mesi esatti dal suo debutto sull’onda delle celebrazioni per il fragoroso Tiger Day del 25 marzo – la web radio Mina: Oggi, ieri, domani di Montecarlo.net prosegue a furor di popolo la sua avventura in Rete. E promette di regalarci ancora molto a lungo emozioni e sorprese, come è avvenuto ieri con l’inserimento in scaletta – a tre settimane dal lancio di You Get Me – di altre due prelibatissime Caramelle in anteprima assoluta: Il povero e il re (un’altra di quelle soavi “zollette d’amore che non finiscono mai di sciogliersi in bocca e nel cuore” con cui Axel, dopo Per poco che sia e Con o senza te, ci ha adorabilmente viziati) e la favolosa Io e te del rocker Paolo Benvegnù (un croccantone ripieno dal buon sapore forte e deciso e… dai possibili effetti allucinogeni). Tutto questo mentre manca ormai solo un pugno di giorni all’uscita nei negozi del nuovo album, il cui comunicato stampa sarà reso pubblico dalla Sony lunedì 24 (con i servizi dei vari TG – Mollica compreso – nella sera stessa e la pubblicazione delle recensioni sui quotidiani e dell’articolo su Sorrisi il mattino dopo). Sempre la Sony ha diffuso oggi l’annuncio google - in bella vista anche nella nostra home page – cliccando sul quale è possibile “prenotare”, compilando una semplice scheda di iscrizione, l’ascolto in streaming di Caramella già per lunedì prossimo. Per l’occasione è apparsa in anteprima la strepitosa e coloratissima copertina ballettiana dell’album: altre variazioni sul tema della stessa immagine – dallo scatto fotografico originale con Mina al naturale alla più folle rielaborazione in chiave punk - appariranno nel libretto interno del cd, mentre un’ulteriore versione del tutto inedita farà da esclusiva copertina alla prossima fanzine

Da un paio di giorni anche il Mina Fan Club ha finalmente aperto la sua brava pagina su Facebook nella quale gli aficionados del blog hanno modo di incontrarsi, scambiarsi messaggi personali, consultare le ultime newsletter prima di ritrovarle puntualmente copiate-e-incollate in giro per il web dai soliti furbetti del quartierino, condividere foto, link e video, promuovere e segnalare iniziative, incontri e insomma tutto ciò che ruota intorno alla vita della nostra sempre più numerosa community. Carino, no?

Comments
  1. PINA

    Il mio commento di fine giornata è per Gil.
    Gil che non finisce mai di meravigliarmi per il suo modo di descrivere ciò che osserva e lo colpisce.
    Per Gil che oggi, in pochissime e molto efficaci parole, ci racconta la “sua” copertina di “Caramella”.
    E’ interessante che ci dica non solo che è di suo gradimento, essendo “bella e di forte impatto visivo”, ma coglie il “tocco” di Mauro Balletti che, laddove incontra il viso di Mina, lo riveste di quell’”atmosfera “ che Gil ci descrive “… torbida ed inquieta ma, nel contempo, piacevolmente equivoca ed intrigante…”.
    Si evince una forte sensibilità artistica dietro a uno sguardo attento che rende giustizia al risultato di questo altro bel lavoro di Mauro Balletti, artista che ha portato egregiamente a termine l’arduo compito di rivestire con il suo tocco, un’opera dagli intensi “colori” musicali.

  2. matthew

    SECONDO ME i tre brani sono:

    Mi piace
    Così
    L’arcobaleno

  3. Pasqualina

    Volevo esprimermi anch’io riguardo alla copertina, che trovo SPLENDIDA..di grande impatto..salta subito all’occhio e già da sola “parla” degli straordinari, forti contenuti…Grazie Mina!

  4. PINA

    Grazie, Loris (anche per le belle parole).
    Mi sento decisamente meglio (la mia pressione arteriosa è tornata quasi normale).
    Spero che non mi succeda più.
    Ciao.

  5. loris (Author)

    Pina, tu scrivi cose meravigliose dettate dalla grande passione che hai. E si sa – capita anche a me – che la passione gioca brutti scherzi anche alle dita che pigiano frenetiche sulla tastiera…

  6. loris (Author)

    Abbiamo motivo di credere che talvolta la redazione del sito di Mina peschi a casaccio dal gran mare del web qualsiasi scritto su Mina senza prima leggerlo con una certa attenzione. E’ successo anche ieri con una fantasiosa e svarionatissima anteprima di Caramella (redatta da un cronista siciliano in altre circostanze serio e attendibile) che non a caso è poi stata opportunamente tolta qualche ora dopo. Rimane il fatto che quel tuo raggelante “articolo”, caro Decoratore Segreto, è uno dei motivi principali per i quali nutro una così scarsa stima per i tuoi interventi. Il giorno in cui scriverai una cosa degna di nota – e non metto in dubbio tu lo possa fare – ti prometto che la pubblicherò con tutti gli onori sul blog come post principale. Giurin Giuretta.

  7. PINA

    Loris,
    chiedo a te ed a tutti, non scuse, ma proprio perdono per avere usato, nel messaggio precedente, la parola “perpetrarlo”, invece di “pronunciarlo”. Non so come sia successo. Cerco di risalire, ma non mi spiego. Forse distrazione, o stanchezza. o fretta.
    Stasera, rileggendo, sono diventata paonazza. Mi dispiace, veramente tanto, soprattutto per il discorso che stavo facendo.
    Mi dispiace.

  8. Giannigia

    …e se una delle 3 caramelle edite fosse di sapore latino? Il duetto con la Mònica Naranjo “El se encuentra entre tù y yo”, magari in coda al disco, secondo me sortirebbe un certo effetto…quale? Quello di poterlo sentire tranquillamente in spiaggia la prossima estate Smile

  9. “Ricordo che mesi fa un “caro amico del Blog” (ogni riferimento è puramente casuale) denotò in Mina un notevole calo di voce già dal 1978 con evidenti manifestazioni di affaticamento e raucedine portando ad esempio addirittura un’interpretazione sublima e “volutamente” intensa e sofferta come “Ancora tu”… Però, nella stessa giornata, “il caro amico” (a cui va tutta la mia simpatia), in contraddizione con quanto affermato poco prima, disse che in “Sulla tua bocca lo dirò” (che è del 2009) la Signora si esprimeva al meglio della sua voce.”

    Contraddizione di che?
    Sappiamo che Mina canta “al momento” e nel giro di qualche tempo la sua voce era cambiata.
    Ma dicevo,proprio col paragone con il 1978,che poi la voce di Mina ritorna splendida e miracolosa.
    Ho detto forse qualcosa di assurdo.
    Evidentemente hai letto con superficialità!

    Ti ricordo che dopo essermi preso un sacco di insulti qui, il post venne messo sul minamazzini,non accomunato ad altri…ma solo…li..unico,dopo 20 minuti dagli insulti presi qui.
    Solo dopo questa cosa gli insulti finirono.

    Ora dico…si puo’ una tantum esprimere un dissenso senza essere preso a sassate?

  10. Giannigia

    Caro Loris…sai bene che ragazzo non lo sono più da un pò, ma fa piacere che tu mi vada ancora tale; mi emoziona questo tuo ricordo che è lo stesso mio, e che nonostante la mia assenza, forse ingiustificata, non ha mai smesso di seguirVi. Smile

  11. loris (Author)

    Gianni, che sorpresa. Il tuo ritorno tra noi mi fa tornare alla mente – nonostante tu sia ancora tutto sommato un ragazzo – tempi lontani in cui il blog non esisteva e Internet era ancora appannaggio di una avanguardistica élite, ma noi fans eravamo incredibilmente più vicini e più amici tra noi nonostante la difficoltà di rimanere in contatto. Grazie per questo “effetto Madeleine”, a presto!

  12. Giannigia

    Ciao Ragazzi, da oggi faccio parte anche io di questo fantastico blog,come voi,mi farò sentire con qualche commento che mi auguro solletichi la vostra voglia di controbattere o semplicemente di condividere quanto dirò… A presto,un grande saluto anche per Loris Kiss

  13. kaliagotsi

    Avendo una corporazione di tanti anni La Singora con il maestro G. Ferrio, la mia opinione e che ci sara una sua canzone nel “caramella” (Vorrei la “Valentina” per l’ ultimo brano). Per la “cosi cosi” sono quasi sicuro (se non sbaglio e stata scritta da M. Morriconi). Per l’ “amore disperato” o “poche parole” parliamo per un duo?

    Spero solo che siano in nuova rielaborazione

  14. Paoloud

    Grazie Franco! Gentilissimo! Smile

  15. giulia_z

    Piera, oggi è arrivato il tuo pacchetto con tanta tanta MINA….da dopo cena io e il mio ranocchio inizieremo già a scartare le caramelle Grin Grin Grin

    Ti saluto con un affettuosissimo MANDI Kiss Kiss Kiss Kiss Kiss Kiss

  16. PieraPaso

    Caro Annunziato,
    per favore chiedi a Danilo Rea.QUANDO ..la nostra “grande voce” Laugh MINA
    farà un Album di Jazz..io lo SOGNO
    digli che è la
    Piera
    nazionale
    che spera che prima o poi..SUCCEDE Kiss

  17. Paoloud

    Dai, ci provo anch’io

    – Poche parole
    – Amore disperato
    – Così così

  18. I 3 brani per me sono: Poche parole, Così e MI PIACE. Avevo dimenticato questa stupenda canzone pubblicata nel cd PER AMORE dedicato al carissimo e grande Lelio Luttazzi!!! Laugh

  19. PieraPaso

    INSIEME..la frittura è piu’ LEGGERA
    te lo dice la
    Piera
    che ama l’arte vera
    di MINA Laugh

  20. kaliagotsi

    i tre brani già noti, possano essere dagli anni settanta come la stupenda “fai presto, fai piano” o qualche di G. Ferrio dal film “La morte risale a ieri sera”.

  21. osvaldoRM

    Giusto giusto. E vi dico anche: VI PIACEREBBE ANDARE tutti al Pincio?

  22. eno

    Grazie Pina…
    E visto che sono stato spiegato, proseguo…
    E tutti in coroooooo:

    Si mme vulisse bene overamente,
    nun mme facisse ‘ncujetá da ‘a gente…
    Nun mme pugnisse areto cu ‘o spillone,
    nun mme mettisse ‘a colla ‘int”o cazone…
    Nun mme screvisse, cu nu piezzo ‘e gesso,
    aret”o matinè: “Ciccí’ si’ fesso!

    Buona serata a tutti, brontoloni compresi Smile

  23. Sarà fatto, Pina Wink ! Un bacio Kiss !

  24. Luigi Proto

    Sarebbe molto bello ricordare sulla Fanzine, Alfredo Mazzini,perchè ha lasciato un ricordo dolcissimo in noi, che anche se per motivi d’età non possiamo averlo visssuto, lo ricordiamo guardandolo nel film Apputamento in riviera oppure in Alta pressione ed ascoltando il suo repertorio musicale. Lei sapendo che lo ricorderai come artista, dirà di si.

  25. LORIIIIIIIIIIIIIS!! Non farci soffrireeeeeeee!!! Razz

  26. Grazie!!!
    Fossi stato tu il mio professore di italiano al liceo … Wink

  27. loris (Author)

    Azzardi bene, caro Alberto.

  28. PINA

    Infatti, Giulia, è bello questo scambiarsi le differenti opinioni, restando nel civile scambio. E questa è la vera soddisfazione. Certo, quello che disturba è l’irriverenza non nelle varie differenti affermazioni, ma nel modo di esprimersi.
    Questa eterogeneità delle opinioni, anzi è bella perché ci conferma anche la grandezza di un genio come quello di Mina che “sa” mettere assieme tutte queste “testoline”.

  29. giulia_z

    non vedo l’ora….friggo nell’OLIO come la Piera Grin

  30. PINA

    Caro Loris
    Anche io ho coltivato il desiderio di veder ricordato Alfredo attraverso le pagine della Fanzine. Credo di aver compreso ciò che tu intendi esprimere quando ti riferisci a “una persona, in particolare” che, secondo la tua sensibilità potrebbe non gradire questo “momento”.
    Questo tuo timore mi ha riportato alla mente le parole con cui Mina ha risposto a Rita Madaro alla domanda “Ricordi qualcosa in particolare della tua infanzia”? E lei… “No, no… (intendendo di non voler “raccontare”). E poi “…Si. Tutto ricordo”, pronunciato con una grande malinconia. E lì si è fermata , per il grande pudore dei suoi sentimenti. Anche per quello che ha significato per lei l’ esistenza di Alfredo e poi il vuoto per la sua mancanza.
    Questo amatissimo fratello che oltre ad essere stato sfortunato per aver perso la vita giovanissimo, non ha goduto dei meritati successi in campo artistico.
    Ma tu saprai come perpetrarlo questo ricordo tra le righe della nostra rivista ed io credo che lei, leggendolo, assieme ad una velatura negli occhi, accennerà ad un sorriso.

  31. Dario

    Sono d’accordo con te Giulia, a me personalmente i lavori di Mauro Balletti sono sempre piaciuti ed anche questa nuova cover mi sembra all’altezza, me la immagino soprattutto nel formato a 33 giri, il vinile che sicuramente (vero?) sarà stampato … Dai dai 25, arriva presto, ho nella testa la festa per te (e per le mie orecchie) Kiss

  32. Dario

    Sarebbe molto bello un omaggio, Loris, indipendentemente dall’ovvia simpatia e dall’aria a noi fans così familiare, quei brani non erano niente male per l’epoca e dimostravano un talento che purtroppo non si è potuto manifestare compiutamente

  33. alberto imparato

    …azzardo, la persona non può essere che la stessa Mina, secondo me.

  34. giulia_z

    non capisco…perchè qui ogni volta che delle persone si scambiano civilmente delle opinioni su qualunque cosa, c’è qualcuno che se ne esce gridando “alla polemica” ????? Boh….

    cmq io non ce la faccio….quando arriva il 25 ????????????????????????????? Pain Pain Pain

  35. PINA

    Ciao, Annunziato.
    Colgo la palla al balzo, per il tuo incontro con Danilo Rea, per chiederti, innanzitutto (e ti ringrazio), di fargli i complimenti da parte mia per la sua bravura, sensibilità , grandezza, genialità…
    Lui, più di una volta (di recente, in occasione di “Radio anch’io” sul 70°), ha dichiarato che Mina si infervora alle sue esecuzioni ed a quelle del gruppo che ha suonato con lei, e spesso chiede loro di essere avvisata sul luogo e data di queste occasioni musicali, per andare anche lei a “canticchiare” qualcosa assieme a loro, ma di non farlo sapere a nessuno.
    Perché Danilo non la accontenta? Se l’ha già fatto perché non ci “regala” le sue impressioni su queste estemporanee?
    E, se non l’ha fatto, perché non ci fa su un pensierino? Ma, per favore, senza dirlo a nessuno… al massimo solo a noi del MinaFanClub….
    Auguro a voi una buona serata.
    Ti ringrazio.

  36. osvaldoRM

    Volevo segnalare il momentaneo (spero) black-out della webradio dedicata a Mina da radio monte carlo, sperando che ritorni presto on line.

  37. Carol

    A me della copertina dei CD é interessato sempre poco. Quello che importa è il contenuto, tanto vale per i CD come per tutte le altre cose. Non capisco le polemiche sulle copertine. Spero che questo CD sia bello quanto Facile, perché per me Facile era il massimo.

  38. Estraniandomi per qualche secondo dalla vexata-quaestio copertina, vorrei dirvi che stasera incontrerò – per piacere e per lavoro – il grande Danilo Rea. Qualcuno ha qualche ahem domanda da porgli Razz ?!?

  39. Valerio

    Grande madameX!!!

  40. Francesco, sottoscrivo persino le virgole del tuo intervento. E poi sia Tallarini (prima) sia Balletti (dopo) non possono – secondo me – essere messi in discussione, giacché ogni loro lavoro è un’idea e una sorpresa senza pari.

  41. Appena fatti in privato, colgo la palla al balzo per farteli pubblicamente: AUGURI!

  42. x paolo, grazie per aver ricordato Alfredo Mazzini.ti riporto i brani incisi per la ITALDISC:
    GS106-1962- Agibudabar/La gente ci cuarda
    GS117-1962- Giorni così/Baby doll
    GS129-1963- Antonella no, no, no/Un uomo meraviglioso
    GS135-1963- Quel che sempre cercai/Cleopatra
    GS167-1965- Quando dovrai partire/Se tu sapessi

  43. madameX

    La copertina BALLETTIANA la trovo BELLISSIMA…elegante come l’eleganza di un grande Maestro poteva fare.Colorata d’effetto..com quegli occhi quasi malinconici. che riescono a rapirti.
    Tento con i 3 brani…
    AMORE DISPERATO
    Il duetto con MONICA MARANCO
    AMICHE MAI.
    B giornata a tutti…..Intanto sto preparando un vestito CARAMELLOSO …almeno il 25 maggio davanti alla FNAC mi si potra scartareeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee come una CARAMELLAAAAAAAAAAAAAAAA

  44. PINA

    I “messaggi” efficaci e godibili, come la copertina di “Caramella” o il post delle 13,05 di Eno, certamente non si non si valutano misurando il tempo e le difficoltà dei mezzi impiegati. Sono tali perché frutto di genialità, creatività, intelligenza, ironia…
    Io trovo che è tempo di… grande festa. Perché non ce la godiamo tutta?
    A proposito di feste… Auguri a Giorgia.

  45. Paoloud

    Non riesco ad immaginare chi sia la persona che pur avendo profondamente amato Alfredo Mazzini, troverebbe inopportuno ricordarlo a 45 anni dalla scomparsa.
    Per me questo 45 giri (il suo terzo microsolco inciso per la Italdisc nel dicembre 1962) è una scoperta recente.
    Conoscevo “La gente ci guarda” presentato ad Alta Pressione un paio di mesi prima ed una seconda canzone, ma sono incerto sul titolo
    Non ho mai ascoltato invece il disco postumo “Quando dovrai partire”.
    Riterrei molto bello ed importante ricordarlo prossimamente.
    Ciao!

  46. eno

    Si mme vulisse bene overamente,
    nun mme facisse ‘ncujetá da ‘a gente…
    Nun mme tirasse ‘e pile ‘a dint”e rrecchie,
    nun mme mettisse ‘o dito dint’a ll’uocchie,
    nun mme mettisse ‘a neve dint”a sacca,
    nun mme squagliasse ‘ncapa ‘a ceralacca!

  47. Gil

    Ottimo cara Giulia,

    vedo che siamo in perfetta sintonia anche cronologicamente perché abbiamo scritto e postato quasi nello stesso istante (senza che uno abbia prima letto l’altra) e i nostri pensieri in merito alla copertina di “Caramella” sembra che coincidono alla grande!
    Non mi sono dilungato troppo sull’effetto copertina perché, come giustamente afferma Loris, sarebbe il caso di esprimersi solo dopo la visione del libretto ultimato e non sulla base di un’idea che forse non è definitiva. Però io spero che l’orientamento di Balletti sia conforme all’immagine postata qui sul Blog.

Comments have been disabled.