Il Blog

instudio3
Pubblicato: 11 anni ago

Mina in studio rewind / 5

Un rosso che non si sbiadirà

di Giulia Fasolino

Il mio ricordo? Comincia con tanta neve e con Massimiliano che sembrava un abitante del Polo Nord, e noi dietro di lui pronti per una spedizione e un’avventura molto eccitante. Noi coristi arrivammo con consistente anticipo rispetto all’ora stabilita per la convocazione, tutti motivati ed attenti a cogliere qualsiasi sfumatura, ogni attimo di quell’evento memorabile, tutti consci che, una volta in quello studio, avremmo preso parte a qualcosa di eccezionale. Appena entrati, tutti ci zittimmo: era in corso una registrazione di archi e noi, accalcati all’ingresso con addosso i nostri piumini ancora ricoperti di neve, ci sentivamo un po’ goffi, come dei bambini colti sul fatto, nonostante l’ambiente ci fosse familiare. Poi, per fortuna, è arrivata Mina salutandoci calorosamente e liberandoci da quell’imbarazzo. L’atmosfera che si respirava era come l’aria fine di montagna, benefica, c’era un gran viavai di tecnici audio-video, telecamere, violini, viole, violoncelli. E poi c’era il Maestro Ferrio: la sua vista mi ha molto emozionato, essendo io una sua grande ammiratrice, ma la cosa che più risaltava nell’ambiente era il sorriso di tutti, la sensazione di positività da cui si veniva contagiati nonostante il grande sforzo tecnico che talvolta può creare tensioni e nervosismi. Manuela Cortesi ed io siamo state scaraventate al trucco, che Mina ha diretto personalmente: ricordo che era molto attratta dal colore dei miei capelli – rossi, ma molto rossi (il mio parrucchiere era stato preso da un attacco di euforia) – e quella parentesi fu molto divertente. Toccava a noi! Devo confessare che, nonostante l’esperienza, ero molto emozionata. Sentivo il peso della responsabilità afferrarmi alla gola, credo che tutti si sentissero così. Poi, come d’incanto, davanti al pianoforte e al Maestro Ferrio e con Mina che ci radunava intorno a lui, abbiamo semplicemente goduto di quei momenti e ognuno di noi ha dato il meglio: tutto era veramente magico! Sono orgogliosa di aver partecipato a questo avvenimento che brillerà per sempre come una stella nel mio curriculum artistico. Non so se Mina in futuro ci regalerà altri momenti così, ce lo auguriamo tutti. Sono una persona fortunata e voglio ringraziare Mina per essere quella che è: umile e irraggiungibile allo stesso tempo, come solo i Grandi sanno essere. E dico grazie a Massimiliano per il suo talento e la sua sincera amicizia…

(Da E’ già passato un anno ed è un incendio, fanzine numero 57, marzo 2002)

Comments
  1. Bhe, alla fine quella in tedesco volendo c’è già, no?!

    http://www.musicline.de/de/product/4000127158727

  2. 20 parole

    Io trovo questi titoli tanto semplici e intuitivi quanto unici e geniali.
    Ma per me sei un grande grande grande.

  3. Francesco

    Bellissima la nuova terna di cd che sta per uscire… ma non per essere un guastafeste ma potevano fare pure una raccolta tedesca dal titolo ICH BIN… e cosi accontentare anche gli amanti di Mina come me con le canzoni in tedesco… Smile

  4. Gil

    Beh caro Francesco,
    infatti camminare sulle acque è riuscito solo a uno molto più accreditato di noi circa 2000 anni fa e in epoca recente a Terece Hill nel film “Poliziotto superpiù”…. per cui ti consiglio di non provarci nemmeno.
    Però, se non ti spaventa una traghettata e un’ora di viaggio, ti assicuro che la cosa è fattibile… con l’impegno però che Domenico canta tutto “Dalla Terra” in napoletano mentre tu gli fai il controcanto in siciliano. Io mi riservo solo di dirigere.

  5. Domenico Roma

    Ciao Loris, se l’idea dei titoli di queste nuove ghiotte raccolte è tua, voglio farti i complimenti perché la trovo davvero molto efficace e azzeccata.
    Grande!
    Domenico

  6. Vassallo paleologo giuseppe

    E’ già mattino e fremo nell’attesa del nuovo post In Love
    Mina francese,inglese e spagnola con brani anche sconosciuti In Love Mi auguro che sul volume spagnolo non ci siano brani già pubblicati in COLLECION LATINA!!!!
    Detto ciò iniziamo la giornata con un pezzo splendido firmato da Bruno Lauzi e pubblicato per l’album BUGIARDO PIU’ CHE MAI PIU’ INCOSCIENTE CHE MAI……IL POETA:

    Alla sera
    al caffé con gli amici
    si parlava di donne e motori
    si diceva son gioie e dolori
    lui piangeva e parlava di te.

    Se si andava in provincia a ballare
    si cercava di aver le più belle
    lui restava a guardare le stelle
    sospirava e parlava di te.

    Alle carte era un vero campione
    lo chiamavano il ras del quartiere
    ma una sera giocando a scopone
    perse un punto parlando di te.

    Ed infine una notte si uccise
    per la gran confusione mentale
    un peccato perché era speciale
    proprio come parlava di te.

    Ora dicono fosse un poeta
    che sapesse parlare d’amore
    cosa importa se in fondo uno muore
    e non può più parlare di te.

  7. Vassallo paleologo giuseppe

    Ciao Paolo fai bene a corregere il testo se ci sono errori Beauty

  8. mario basileus

    C’è TRENODIA nel 3° CD e quindi…

  9. carissimo Loris, gli amici di Calabrese, del sito penso argentino, P.& C. hanno fatto di più, creando un triplo cd MINA CANTA GIORGIO CALABRESE e un MINA CANTA O BRASIL con le versioni originali affiancate a quelle di MINA. vedere per credere
    http://www.pandc.org.ua/?cat=14&paged=3

    ciao franco (che sta aspettando ancora la tessera)

  10. Qualcuno puó mettere qui la foto di Minamazzini.com quella del lavoro a Lugano? Non posso vederla. NOn riesco ad aprirla! Grazie!

  11. mario basileus

    Che sorpresa Loris, proprio quando meno me l’aspettavo: i forzieri si cominciano a schiudere. Sono proprio felice…

  12. mario r.

    Grazie Piera della dedica. Ora ti svelo nel caso io dovessi rinascere di chi vorrei essere fan. Fan di madame x y z, ha 90 anni, ancora sta facendo anticamera dalla Maria De Filippi per incidere il suo primo CD e hai vogliaaaaaaaaa prima che arrivi una ristampa.

  13. AAAAAAAAAAAAAAAAAAAHHHHHHHHHHHHHHH È DA UNA VITA CHE ASPETTO QUESTE CANZONIIII!!!! Non vedo l’ora di avere queste cd’s!!!!! Finalmente. Spero possiamo vedere su digitale: ESTRELLA DEL ROCK, TAMBIÉN TU, L’AMORE È BESTIA L’AMORE È POETA,HOMBRE, Y PIENSO EN TI, CIGARETTE,HE WILL CALL AGAIN, TAKE ME,LOVE ME fra tantissime altre! (E se come bonus track troviamo TRENODIA????
    Che bella notiziaaaa!

  14. Maria Pellegrini

    Ben detto caro Gil, infatti, qui nel blog del MFC non è concepibile ne eticamente corretta la comunicazione “privata”. Quella ha un’altra collocazione. Io ho già risposto e credo in modo esauriente al tuo “enigma” Non ha ragione d’essere una domanda di riserva. Buona la prima.. alla Mazzini (caspita che modestia!) Comprì? Sei stato carinissimo per la dedica che ho apprezzo e gradito molto e che magari in occasioni a venire sarei contenta di ricambiare con qualcosa a te particolaremente gradita. Un carissimo saluto

  15. loris (Author)

    Le vere copertine dei 3 nuovi cd sono quelle col disegno di Ronco su fondo di diversi colori. Questa è invece è una “finta” cover realizzata per un post che il blog pensierip_33 dii Christian Calabrese ha dedicato tempo fa alla Mina francese. Le tracklist complete dei 3 volumi – comprendenti anche versioni estere di cui fino a oggi ignoravamo del tutto l’esistenza -e le copertine in tutto il loro splendore le pubblicheremo DOMANI. E intanto chiedetevi chi ha avuto l’idea (non originalissima, lo so…) dei tre titoli…

  16. Scusate ma … specie quest’anno c’è stato una grande morìa della “z”, come voi ben sapete …

  17. Il mio “ih” non è una risatina ma un “Beddamatrisantissima ma vero è quello che vedo oppure tante sono state le volte in cui l’ho desiderato che ora arrivai al punto da avere le visioni e non mi rendo neanche conto che i miei poveri neuroni mossi a pietà si organirrarono globalmente diciamo, per tranquillizare me e loro stessi, beddamatrisantissima”.
    Ecco, “ih”, mi sembrò più … sintetico.

  18. Ahahahahahah … Ragione hai Mario! Ma poi, in verità, lo sappiamo qual è il posto nostro!

  19. Ih … ih … ih … !!! !!! !!!
    Morto sono.

  20. PieraPaso

    http://www.youtube.com/watch?v=BnfwllDY0qo
    grazie caro Mario r
    sei un UOMO speciale!

  21. mario r.

    e questo che cos’è????? che fatica, se rinasco divento fan di….
    http://thumbsnap.com/ofpRryhq

  22. GiacoMino

    Evvivaaaaa!!! ^__^

  23. mario r.

    arrivano, arrivano, arrivano, arrivano finalmente.
    http://thumbsnap.com/r5Hf8xBZ
    bula bula.

  24. Domenico Roma

    Ciao ragazzi, qualcuno sa dirmi dove posso trovare il testo di Und Dann? O se qualcuno di voi ce l’ha ?
    Grazie
    Domenico

    P.S.: Che brivido quelle foto della sala di incisione sul sito!

  25. Paoloud

    Vassallino, mi permetto di correggere il testo che è stato riportato.

    Pato Garcia:
    “Qué cariño! Como està usted?”

    Mina:
    Mi svegliò piano piano una voce così…

    Pato Garcia
    “Soy un actor que está haciendo un film,
    caliente es la noche,
    yo de fuego soy!”

    Si potrebbe aggiungere che “Qué cariño! ” non è molto corretto, in quanto si tratta di un sostantivo; più appropriato l’aggettivo “Qué cariñoso!”

  26. Ciao Gil e Domenico.
    Il mio unico problema sarebbe camminare sul mar Tirreno (non sono, come dire … pratico, ecco!), ma se il mio “cammino” è valido pur se navigo un – po’ più di un – po’ …, mi piacererebbe esserci anch’io insieme a voi. Ahahahahahah …

  27. emilio bocchi

    E’ un’altra dimostrazione che solo una grande sa riconoscere un’altra grande,quante colleghe più o meno illustri dovrebbero imparare da lei enon solo per cantare…

  28. Vassallo paleologo giuseppe

    Pierotta tu non sei mai banale…c’è ben altro di banale in questo blog Beauty

  29. PieraPaso

    Cara MadameX
    tieni IL POSTO MIO in prima fila..si’hai scritto bene questa domenica 27 sarà speciale perchè c’è musica con il quartett GESY JAZZ VOICS e cultura con personaggi importanti
    grazie al tuo Salotto che ci dà questo spazio per stare INSIEME
    NOI Fans di MINA Cute

  30. PieraPaso

    http://www.youtube.com/watch?v=AVlJqGepuDE
    Che bella questa canzone: SOTTO IL SOLE DELL’AVANA
    è piena di ALLEGRIA la nostra “Grande Voce” la sottoliana toccando le note giuste..grazie Lashes MINA

    ———————

    Per un caro qualcuno..la mia replica a Vassallo a questo messaggio non credo sia “banale” penso sia un ATTIMO gradevole a fermasi a commentare a sentire una canzone di MINA

  31. Vassallo paleologo giuseppe

    Buongiorno ROTFL
    Anno 1986 quando MINA incide quell’album che l’avvicinerà a tantissimi giovani fan grazie alla freschezza delle melodie….una su tutte questa deliziosissima SOTTO IL SOLE DELL’AVANA:

    E la nave dei sogni miei
    mi portò lontano lontano da qui
    nel paese del curaçao
    tra canti e colori di nostalgia
    e sull’isola dell’amore io
    la regina dei mari io
    Sotto il sole dell’Avana
    vola via la sottana
    fanno musica leggera
    le sirene di scogliera
    Sotto il sole dell’Avana
    occasioni a non finire
    sguardi al cioccolato e crema
    che si intrecciano nel patio dell’hotel
    Sotto il sole dell’Avana
    vola via la sottana
    e c’è tutta un’atmosfera
    specialmente quand’è sera
    ma che vita qui all’Avana
    casinò e cuba libre
    spendo tempo e filigrana
    fino all’alba gioco a scopa con Fidel

    Sei carino, como esta usted
    mi svegliò piano piano una voce così
    Soy un actor che sta siendo un film
    caliente es la noche jo de fuego soy

    E sull’isola dell’amore io
    la regina dei mari io
    Sotto il sole dell’Avana
    vola via la sottana
    e c’è tutta un’atmosfera
    specialmente quand’è sera
    Sotto il sole dell’avana
    accidenti sono sveglia
    era un sogno in cinerama
    fatto dentro ad un pigiama
    Sotto il sole dell’avana
    vola via la sottana
    e c’è tutta un’atmosfera
    specialmente quand’è sera

  32. madameX

    AUGURANDIVI IL MIO BUONDI Viricordo l appuntamento pwer il 27 febbaio dopo ore 14 per Un incontro in Studio…Ospiti d eccezione tra musica e cultura SALOTTO MADAMEX V GRAZIOLI “” dopo ore 14 MILANO Grazie ..e tutto cio per la gioia di stare INSIEME………………..

  33. Gil

    Beh, che dirti? Grazie a te per aver accettato gli auguri…

  34. Maria Pellegrini

    Invece caro Gil non stò comoda per niente. Ne farò una ragione Un bacio.. e grazie. Ciao Maria

  35. Gil

    Mario carissimo,
    invece grazie a te per aver gradito e soprattutto grazie per aver compreso che anche se scrivo “Cara Maria” o caro qualsiasi altro pinco pallino comunque qualsiasi cosa propongo è rivolta a chiunque è interessato a leggere e non vuole affatto essere una sorta di chat a due.

  36. mario r.

    Grazie Gil per il bel ricordo televisivo che hai mostrato.
    Mina dai maccheroni al balletto nobilita tutto.
    bula bula.

  37. Leone Jesolo

    Che bella anche questa testimonianza. Come avete ragione tutti!
    E quanto..dio, quanto mi piacerebbe che La Voce avesse voglia di organizzare un evento simile a Mina In Studio! Sapete una cosa? Io ci spero e ci spererò sempre. Live 78 e Mina In Studio restano fra le mie Sue opere preferite perchè è così presente, così….molto più che “incisa”. Da come la si conosce non penso sia una donna che ama farsi supplicare nè tantomeno lodare però magari…se riuscissimo a farle capire quanto vorremmo vederla lavorare dal vivo non per un feticistico e voyerestico desiderio di vederla nel suo “privato” ma perchè semplicemente ci rende dannatamente felici e contenti di vivere quando ci coinvolge nel suo mondo, allora magari….
    Mina, regalaci ancora un pò di felicità…!!!

  38. Gil

    Eh no Cara Maria, troppo comodo così…
    Intanto ti rispondo qui altrimenti si confondono le repliche. Il suggerimento da parte di chi già sapeva non è ammesso per quello che avevo promesso a te. Preparati alla domanda di riserva…
    Nel frattempo, per il tuo compleanno, ti dedico questa canzone di Mina –peraltro già postata recentemente da Vassallo– e ti dico che tale brano non solo mi da emozioni… ma proprio mi toglie il respiro e l’ascolto in apnea anche adesso dopo oltre 20 anni. A questa canzone è legata un piccolo aneddoto che mi riguarda. Un’amica, brava cantante e figlia di musicisti (tanto per cambiare con quanto detto con TommySalento, era di Ugento… ), fidandosi del mio gusto musicale mi chiese di suggerirle alcune canzoni di Mina da inserire nelle sue serate ed io, fra le altre, le consigliai “Johnny”, “Meglio così”, “Amornero” e “L’ultimo gesto di un clown”. Si fece viva da lì a poco per dirmi più o meno: “Caro Alfonso, ti ringrazio per il suggerimento e se con le altre cerco di provarci, con “L’ultimo gesto di un clown” ci rinuncio. Impossibile cantare tanto a lungo su quelle note così acute e a piena voce. Non potrà mai esistere un’interprete che possa arrivare a tanto!”
    Questa stessa canzone fu mandata in onda durante un balletto di Fantastico 9. Un ballerino dapprima si esibì sulla voce di Mina che cantava “Ridi pagliaccio” e a fine canzone, senza alcuna interruzione, il balletto proseguì con “L’ultimo gesto di un Clown”.

    http://www.youtube.com/watch?v=UXC_4iuzNiU

  39. Jack Vitale

    ok riscrivo …grazie alla fasolini x aver scritto du e belle canzoni x Mina…..non ne hai altre?

  40. Jack Vitale

    entusiasmante il racconto di giulia fasolino…personalmente la ringrazio x aver scritto due belle canzoni x la Nostra….una è Johnny e l’altra Grande Amore……non hai giulia q Beauty ualche altra bella canzone per la Mazzini…..

  41. Jack Vitale

    entusiasmante il racconto di giulia fasolino…personalmente la ringrazio x aver scritto due belle canzoni x la Nostra….una è Johnny e l’altra Grande Amore……non hai giulia q Beauty ualche altra bella canzone per la Mazzini…..

  42. Domenico/Napoli

    A questo punto occorre organizzare una processione con i fan di Napoli e provincia; bau. bau. ROTFL

  43. Gil

    Io sono più fortunato visto che sto a 10 km da Pompei…

  44. Domenico/Napoli

    Scalzo e in ginocchio, ma cantando pure il Magnificat!!!
    ROTFL

  45. Gil

    Bello sforzo… da Pompei a Napoli sono poco più di 20 km. A meno che non ci vai scalzo o in ginocchio…
    Bye!

  46. Domenico/Napoli

    Rileggere questi “rewind” è un po’ tornare indietro nel tempo; ti viene in mente l’ansia dell’attesa di quei giorni..il vedere e rivedere quei piccoli frammenti di filmati sul sito..la sera al tg e poi l’esplosione finale…l’abbiamo un po’ scritto tutti; ora è quasi uno stillicidio….MI MANCAAAAA un nuovo videoooo! Quanto tempo ci tocca aspettare ancora? Voglio illudermi, ma questo giochetto del rewind non è il preludio ad una sorpresa ..non ho il coraggio di pronunciare la parola…Santa MINA ma fallo stu’ miracolo; vado sino a Pompei in pellegrinaggio a piedi per ringraziamento..blasfemo! So’ pazz’!
    Aiutoooo! In Love In Love Really Pissed

  47. Rileggere queste righe e vedere le foto dei lavori che avanzano nel nuovissimo studio di Lugano, è una dolce e rassicurante conferma che, sia in questi anni sia nei prossimi mesi, Mina è stata e sempre sarà presente nei nostri cuori, nelle nostre orecchie e nel nostro canticchiare le sue canzoni. Grazie!!!

Comments have been disabled.