Il Blog

Pubblicato: 6 anni ago

In questo digitale mondo… EMI

In attesa della ghiotta terna di emissioni antologiche previste in uscita a metà marzo (collezionisti, preparatevi a grandi sorprese!), la EMI ha quasi pronta sulla rampa di lancio un’altra bella novità per noi mazziniani: a partire dal 1° marzo, infatti, l’intero back catalog PDU/EMI di Mina – fino ad oggi pressoché irreperibile in digitale – sarà scaricabile  per tutto il mese in esclusiva su iTunes. Da Dedicato a mio padre a Lochness, in Rete sarà presto tutta un’altra musica…

N.B. L’appuntamento con Mina in studio rewind riprenderà puntuale col prossimo post…

Comments
  1. francesco cremona

    io sono, quel che sono????

    e canto, quel che canto,.,.,.,.,.,

    in italiano,e non solo,.,.,.,.

    i am mina

    je suis mina

    yo soy mina

    dal 15 marzo,.,.

    ciao mina

    ciao tà

  2. Maria Pellegrini

    Ciao adorabile peste! Grazie per il tuo omaggio accolto ancor meglio di quanto credi. Sai .. di auguri ne ho proprio necessità, da quando mi sono cacciata quale pulce sono tra i Titani. Teeth
    Ti ringrazio e ti mando un bacione MINOSO al mille x mille.

  3. Maria Pellegrini

    Carissimo Gil, grazie infinite per gli auguri Minosi (colpisci al cuore eh!) e la “promessa” che spero si realizzi, ma non dipende solo da te, è “Un colpo al Cuore”. Sarebbe la “ cosa”, il regalo che ho chiesto, e mi basterebbe, mi farebbe felice per molti altri compleanni che verranno, se verranno, con la gioia di sapere che la mano tesa dall‘amico abbia ancora stretto quella dell’amica, e che dopo aver imparato la dura lezione della Voce del Silenzio sono pronti entrambi a tollerare e comprendere vizi e virtù dell’uno e dell’altra. Perché credo sia questa la vera amicizia, quella che conforta, che spesso magari ci fa incazzare ma che è irrinunciabile, che va oltre il “ mezzo” che la procura e la mantiene viva, inconsapevolmente. Ora proprio ci vuole di santa ragione e tutto maiuscolo “ E VIVA LEI, MINA” . Potendo essere capaci di farlo penso che il resto verrà e andrà oltre il mezzo o pretesto, chiamatelo (Tu e Lei) come volete. Altro argomento: ormai di Sanremo ne ho piene le tasche. Archiviato. Dato che il tempo è veramente galantuomo chi è meritevole raccoglierà i frutti del proprio impegno. Soprattutto ai giovani è da augurare ogni bene e fortuna. Ogni bene e fortuna a tutti visto quello che sta succedendo! Solo per gli amici del MFB riesco a scrivere altrimenti…. Ultima cosa, il rebus: la riflessione ponderata e rapida è indispensabile per decidere. Donare è veramente gratificante anche se doloroso, ma è meglio che ricevere. Un atto d’amore che lenirà le inevitabili ferite. Ciao “Caro Qualcuno”.
    P.S. forse avrai notato… apro la parentesi e non la chiudo mai mai… Sarà un fatto freudiano? ed è così da sempre. Shut Mouth

  4. La costa Salentina…un incanto!
    Carissimo Gil, da oltre 10 anni stai facendo cosa gradita al nostro turismo in forte espansione anno dopo anno Evil Grin

  5. Dario

    Anche la peste si associa agli auguri in ritardo sperando siano accolti come la madre chirurgo del racconto di Gil …

  6. madameX

    ECCO Mario basta guardare la drammaticita di questa donna e quella sua oce carica d emozione e tutto diventa magia grazie

  7. Gil

    Ti faccio anche io i miei auguri con tanta Mina e con la promessa di risolvere quella situazione incresciosa fra quei due tuoi amici… ma solo se saprai spiegarmi come può essere possibile quanto segue:
    Padre e figlio in auto restano coinvolti in un disastroso incidente nel quale il padre muore sul colpo e il figlio è in fin di vita e per salvarlo si rende necessario intervenire chirurgicamente con la massima urgenza. Viene trasportato in ospedale e il chirurgo si prepara in un attimo e, al momento di operare, turbato guarda a lungo il ragazzo ed esclama: “Scusatemi ma non ci riesco … è mio figlio!”

  8. Maria Pellegrini

    Carissimo Domenico, grazie. Non crucciarti del ritardo, i tuoi auguri sono per me come le sfogliatelle napoletane veraci: sempre buonissime! Ciao ROTFL

  9. PieraPaso

    Io ci sono stata davvero, con il caro Bruno De Filippi,
    Massimiliano m ha fatto notare la “cuffia” un po’ rotta che MINA Lashes non la cambia per scaramanzia.
    è stato ul bel MOMENTO MAGICO..essere li’
    io avevo la secchezza delle fauci, non riuscivo a parlare.

  10. PieraPaso

    http://www.youtube.com/watch?v=PTN1ShZdqqk
    Ascoltiamo questa bellisssssssima song: CHIEDIMI TUTTO
    piena di Jazz che piace alla
    Piera
    la nostra MINA Beauty è “UNA FORZA INCANTATRICE” Euresis editore
    lo dice un libro speciale che parla solo della sua:
    “Grande Voce”

  11. Vassallo paleologo giuseppe

    PAPPA DI LATTE album che mi ha fatto conoscere nostra Sig.ra circa 16 anni fa…..come passa il tempo Beauty
    Il brano che vi propongo oggi è quella delizia firmata Chiosso/Luttazzi presentata nell’album come inedito nonostante il brano non lo fosse…..CHIEDIMI TUTTO:

    Chiedimi tutto, tutto, tutto
    sono ridotto mezzo matto
    lo sai che vivo per te
    perché sei, perché sei adorabile.
    Chiedimi tutto, tutto, tutto
    parla e mi butto giù dal tetto
    per te la vita darei,
    lo farei, lo farei se vuoi.
    Ma una cosa no, non la farò
    per te, con te
    non voglio trascinarmi per i night clubs
    a bere whisky e cha cha cha
    cha cha cha
    cha cha cha.
    Chiedimi tutto, tutto, tutto
    te lo dichiaro per iscritto
    a te neppure la luna negherei
    ma lasciami cantar quella musica
    che vive nel mio cuore nostalgico,
    in fondo sono un tipo fanatico
    e il cha cha cha non fa per me.
    Chiedimi tutto
    ma lasciami al mio vecchio Jazz.

  12. Gil

    Beh, affinchè possa esserci il confronto si rende anche necessario proporre argomenti stuzzicanti.

    P.S. Salutami la tua bella Costa… ci vengo spesso da oltre 10 anni.

  13. Un confronto intelligente è solo da apprezzare! Un caro saluto ROTFL

  14. francesco cremona

    uaw, andate un attimo di la scusate…….

    http://www.minamazzini.com/cronache/?dec=11&id=870,.,.

    cosi familiare questo posto che mi sembra di esserci già stato,
    Evil Grin , ma mi sono sbagliato, ieri ero a sanremo.

    ciao mina grazie.
    ciao tà

  15. emilio bocchi

    Sul sito Mazziniano nelle cronache piccolo trafiletto sui lavori in corso…con foto della sala di incisione..

Comments have been disabled.