Il Blog

Pubblicato: 10 anni ago

Magnifica su Radio24

Su preziosa segnalazione dell’amica Delfina della Sony, vi informiamo che da lunedì 12 a venerdì 16 ottobre su Radio 24 andranno in onda dalle 15 alle 16 (con replica dalle 23 alle 24) cinque puntate tutte dedicate a Mina del programma “I magnifici”

Comments
  1. Vassallo paleologo giuseppe

    Parole sante Alien

  2. loris (Author)

    Tu ed Eno, caro Pietro, avete in comune non solo intelligenza, ironia, brillantezza lessicale e ricchezza di idee, ma anche un’inguaribile modestia. I vostri messaggi trasudano amore e competenza da vendere ma, a differenza di altri nostri fini dicitori dall’ego un po’ debordante, vi concentrate così umilmente sull’oggetto trattato da mettere spesso in ombra voi stessi. Ed è solo per questo che le vostre gemme – per me e per molti altri, di valore inestimabile – non mietono gli stessi consensi di certi narcisi che, magari con molti meno meriti, sanno scatenare con le loro logorree autoreferenziali gli entusiasmi di una claque tanto minoritaria quanto rumorosa. Ma voi non demordete: c’è una maggioranza silente che vi segue e che vi ama.

  3. loris (Author)

    Come già detto, la versione “hot” di IL FRUTTO CHE VUOI proposta nel sito è un bellissimo regalo inedito che tale resterà, a meno che non sia recuperata in futuro in una qualche eventualissima antologia di rarità e chicche varie.

  4. Sergio

    Secondo me la take del sito ufficale è quella scelta per il cd in uscita. Altrimenti ci avrebbero messo l’altra, non vi sembra?

  5. Sergio

    BUONGIORNO A TUTTI!

    Sì certo eccome FRANCI GRAZIEE!! Grin

  6. PieraPaso

    Si caro Vassalino
    di PAPPA DI LATTE non mi piace la copertina..
    quei cannoncini tutti vicini mi fanno impressione..
    NAUFRAGATI vengono salvati dalla “grande voce” di MINA
    Basinn da
    PieraAlien

  7. franci85

    Come si può scaricare Mercos?

  8. adesso che ho scaricato il brano su itunes (grazie famola) e me lo sono ascoltato in cuffia
    continuo a preferire la take presente sul sito (che su youtube classificano “hot”)…

    a quale santo bisogna votarsi affinchè tale perla sia pubblicata?

  9. pietro

    Non ho letto nessun commento riguardo il pezzo di Eno. E ad essere sinceri la cosa un pò mi dispiace. Così come mi piace poco l’assordante silenzio soprattutto quando un intervento è tanto illuminante, pertinente, indiscutibile nei contenuti quanto capace di far piazza pulita di tutti gli (inutili) orpelli e fesserie che talvolta le nostre orecchie sono costrette a sentire, ovvero i nostri occhi a leggere. A te, Eno, la mia incondizionata stima. E’ sempre un grande piacere leggerti!

  10. Bella la foto su Sorrisi del 2001 con Massimiliano Pani….ma scrivono che è della metà anni ’80… Smile Buona giornata a tutti!!!

  11. franci85

    Buon giorno a tutti voi mazziniani…
    mentre il mio pc giorno dopo giorno non si stanca di sentire e risentire IL FRUTTO CHE VUOI permettetemi di scrivere una piccola news vista proprio adesso e liberi di smentirla quando volete. Sul sito internet della Feltrinelli oltre agli altri tre vinili in picture disc di Olio, Leggera e Todavia c’è anche un libro in uscita prossimamente su Mina di Isabella Zoppi intitolato “Parole parole. Mina e il suo successo televisivo”…

    Spero vi faccia piacere saperlo…
    Buona giornata a tutti

    Francesco

  12. giulia_z

    ciao angelo, scusa se rispondo io. se vai sul sito di radio 24 c’è una sezione che sia chiama trova frequenze o qualcosa del genere, in cui sono indicate le fq per ogni zona geografica
    ciao

  13. giulia_z

    proprio la notizia che stavo aspettando!!! Grin
    grazie famola

  14. madamex

    Buon Giorno TIGROTTI,,,,Vassallino sto ascoltando naufragati….hai fatto bene ricordarla…l’avevo dimenticata….Mette allegria.. Una Mina insolita……Soli su un isola per respirare ossigeno…..Adesso apro le finestre per respirare un po di ossigeno(dimenticavo di vivere a Milano..meglio chiudere le finestree intanto che fumo l’ennesima sigaretta ascolto Pappa di latte…..Di VISTA..che brivido felino mi da..Un abbraccio W LEI….

  15. matthew

    Al contrario dei più, come sembra, amo particolarmente “Pappa di Latte”. Fu il primo doppio che acquistai (era il 1995) e “Non c’è più audio” mi diede la folgorazione definitiva per la nostra Mina. Comprendo che “Naufragati” può sembrare un pezzo difficile ma personalmente lo trovo forte: quel ritmo veloce, radiofonico, mi ha catturato subito (all’epoca ricordo anche dei passaggi in radio). La sonorità dell’arrangiamento è particolare, il testo evoca avventure su isole lontane (tra “Robinson Crusoe” e “Travolti da un insolito destino nell’azzurro mare d’Agosto”) e proprio per questo mi ha istintivamente affascinato. Ma la canzone secondo me andrebbe rivalutata soprattutto per come la canta lei: trovate un’altra che interpreta un pezzo in quel modo in falsetto… (mi direte: già sentito in “Acquolina” etc.., ma per me, invece, era una novità assoluta!) Poi i giochetti che fai lei sulla coda li trovo deliziosi; solo lei sa ricamare con la leggerezza del jazz su un pezzo pop.

    Saluti

    (a proposito: credo che dica “senz’acqua sì”, non “senza quasi”.

  16. buongiorno ragazzi! Grin
    su itunes potete acquistare il frutto che vuoi…

    ale

  17. angelomusica

    Ciao Francesco, cortesemente mi puo dire RADIO 24 SU QUALE FREQUENZA LA TROVO?

    grazie mille

  18. Vassallo paleologo giuseppe

    In questi giorni in cui sto proponendo nel nostro giradischi le canzoni “INCOMPRESE” passo parte delle mie serate a riascoltare album e rileggere interviste e fanzine Alien
    Era il 1995 e Mina dava alle stampe il suo album “INCOMPRESO”….si perchè PAPPA DI LATTE fu per tutti un’album da criticare per scelte artistiche e persino sulla copertina!!!!!
    Il brano che certamente fu amato di meno…..NAUFRAGATI…..pezzo che benchè energico anche a me non ha mai fatto impazzire Alien Voi che ne pensate Alien ?

    Che peccato
    mi sono fermato proprio dove non c’è
    neanche un ponte che sorvoli il bagnato e ci arrivi da sé
    oltre il mare,
    sì che è facile per me immaginare
    che ci sono quelle terre che vorrei più di te.

    lontani così
    senza telefono
    e anche un grammofono
    Naufragati
    senza quasi
    Naufragati
    senza un’ancora
    Naufragati
    soli su un’isola
    che rimane terra solo per vivere
    per respirare ossigeno, il più caldo che c’è,
    che c’è.
    Disperato
    lo sapevo che l’avresti mangiata
    il peccato della mela proibita nella gola ce l’hai

    la storia così
    ripete l’incubo
    del giardino enigmatico
    Naufragati
    senza quasi
    Naufragati
    senza un’ancora.
    Naufragati
    soli su un’isola per respirare ossigeno, il più caldo che c’è,
    che c’è.

    Buondì

  19. simone tante grazie veramente domani mattina mi metto all’opera, spero lo facciano in molti, io ancora non sono riuscita a sentire la versione radiofonica, è incredibile stà cosa… Razz

  20. francesco cremona

    che bel lunedi’ e che bell’ inizio di settimana.

    la trasmissione i magnifici, ascoltata pomeriggio, riascoltata adesso con piacere.
    trasmissione gradevolissima, ben fatta con tanta mina recente di sulla tua bocca nella puntata di oggi.

    poi grazie alla segnalazione dell amico MarioB, la storia siamo noi con falqui e tanta Mina, che belle le immagini foto delle prove, che spettacoli che c’erano una volta, che malinconico l’ addio tra mina e falqui.

    poi la notizia che malgioglio sarà nel nuovo disco, quindi si spera in bei testi e ottime interpretazioni.

    poi il frutto che vuoi, che piu l’ ascolto piu mi piace (la seconda take acustica del sito)l’unica che riesco ad ascoltare.
    in radio purtoppo nonostante le mie diverse ora passate IN ONDA, nessuna traccia del frutto.
    qualcuno di voi invece è riuscito a cogliere il frutto in radio?

    notte a tutti

    ciao mina

    ciao tà

    meno 17 facile no? Razz

  21. Ciao Eno! Grazie per citare una bellissima canzone come “20 parole”, secondo me, la miglior canzone di Bula Bula .Se dovrei fare una scaletta dei migliori pezzi INEDITI della Mina 2000 sceglierei
    1-20 parole
    2-Alibi
    3-Portati via
    4-D’amore non scrivo più
    5-Fragile
    6-Certe cose si fanno
    7-Notturno delle tre
    8-In percentuale
    9-Datemi della musica
    10-Quelle briciola di più .

  22. PINA

    Cara Andreina,
    allora… ne è valsa la pena, poco fa, almeno in replica, di “acciuffare” “I Magnifici” con la nostra Mina?
    Mi raccomando domani… la seconda, alle 15,00.
    Grazie a Loris per averne dato la notizia ed a Simone per averci suggerito le frequenze.
    Unico piccolo neo nel testo del programma (solo per dovere di cronaca): la “Fuga in do minore” di Bach, era del 1967 e non del 1971.
    Saluti, pina

  23. MarioBeda

    Su Rai2, ‘La storia siamo noi’ dedicata ad Antonello FAlqui.

  24. PINA

    Grazie, Eno.
    Più o meno lo stesso concetto ho espresso ieri sera al capitolo “Facile da amare”, in maniera tanto modesta, rispetto a te. Indubbiamente tu lo hai fatto molto più efficacemente.
    E’ perchè ciò che stiamo aspettando è talmemte “tanto atteso” (e ad “atteso” dò un significato molto profondo) che non possiamo permettere assolutamente che venga offuscato dalle tante assurde ed inutili polemiche sorte dal 9 ottobre.

  25. Andreina C.

    Eccomi, Pina, grazie! ciao.

  26. PINA

    Correzione dell’orario della trasmissione di oggi, che era stata mandata alle 15,00.
    Spero che tu mi abbia letto, Andreina, perchè credo che, una per una, queste puntate, faranno un bel “volume” su Mina.
    Un caro saluto.

  27. eno

    Caro Loris e caro Simone vi amo (e così magari qualcuno penserà a un’orgia).
    Detto questo, che dovrebbe dirla lunga sul fatto che sono un lettore disattento ma non troppo, molti sanno quanto io sia un uomo catalettico, che non so bene cosa significhi ma mi piace come definizione perché rende più o meno l’idea… ahahah (scusate ma stasera ho la risata facile, e questa m’è proprio scappata perché stavo pensando che amo anche Remo al quale, da perfetto bifolco quale sono, non ho ancora fatto i complimenti per lo splendido lavoro). Sai che pensieri peccaMINOSI?
    Va beh, divagavo.
    Simone caro, hai ragione: non c’è Natale senza Gesù Bambino come non c’è disco di Mina senza polemiche. Poi arriva l’epifania… (affermazione a cui ognuno può dare il senso che più gli aggrada).
    Loris bello come il sole, prendo pubblicamente l’impegno di scrivere uno dei miei deliri per la prossima fanzine(ormai quelli mi rimangono!), e puoi star certo che non appena avrò tra le grinfie il disco che ormai sento avvicinarsi dal velocizzarsi del mio ritmo cardiaco, ne scriverò a modo mio (infarto permettendo).
    Baci a tutti!

    PS Simone, condivido in pieno le tue osservazioni sui brani che hai citato e che amo visceralmente. Posso aggiungere “20 parole”?

  28. PINA

    Andreina,
    stasera alle ore 23,00 sarà replicata la trasmissione che non hai avuto modo di sentire oggi alle 13,00.
    Ti consiglio di non perderla.
    Buon ascolto.
    Ciao,
    pina (tutto minuscolo per farmi perdonare il tutto maiuscolo con cui mi sono registrata nel blog).

  29. MarioBeda

    E intanto Remo continua con le sue interessanti sperimentazioni riguardanti il blog, come quest’ultima che ho appena notatoRazzrovate a cliccare su qualsiasi nome e apparirà una scheda riguardante l’interessato.
    Quello che ancora non sono riuscito a capire è il funzionamento del ‘Google Friend Connect’ qui a destra. Confused:

  30. Andreina C.

    Oggi me la sono persa la trasmissione su radio24, riproverò domani!
    Invece, da giorni ormai sono a caccia del Frutto sulle varie radio, ma niente! Mi becco la Pausini più volte al giorno ma di Mina nemmeno l’ombra…ma voi lo sentite il nuovo singolo in radio? Su quali radio? Mah… Frown
    Un saluto a tutti, buona serata.

  31. Francesca

    Ragazzi, domani tutti in edicola….. Articolo su Mina che torna a cantare le canzoni di Malgioglio su TV SORRISI e CANZONI…è uscita un’ansa nel pomeriggio… lo saprete di sicuro già tutti, informatissimi come siete, ma faccio da promemoria…

    un bacio a tutti
    Francesca

  32. loris (Author)

    Eno, bentornato. La tua presenza è una di quelle che mi fanno ancora amare questo blog. Non vedo l’ora di leggere le tue impressioni sul disco che uscirà e che sono certo sin d’ora che amerai (quello de IL FRUTTO CHE VUOI è solo un primo morso, per quanto gustoso…). E per la fanzine 70 ti anticipo che pretendo un tuo corsivo-box-elzeviro-chiamalocometipare sul tema monografico del numero, ovvero “i cinquant’anni in cerca d’autore” di Mina. Inizia a pensarci, ok? Un bacio e… rimani qui.

  33. Federico Mazzini

    Buonasera Mazziniani!!!
    Cavolo, che bella notizia!
    Allora tutti sintonizzati su Radio 24, pronti ad ascoltare queste puntate.
    Bacio. Grin

  34. Simone-Roma

    Lo sai, eno, che in questi giorni stavo proprio aspettando un tuo commento?
    Che dirti, a me non stupiscono i giudizi di chi Mina non l’ha mai seguita e non conosce nulla del suo repertorio, ma di coloro che si professano suoi appassionati e poi si lanciano in atti di accusa inaspettati.
    Possibile che non sappiano ancora che nei suoi dischi Mina inserisce di tutto, dalle canzoncine come “Il frutto che vuoi” ai pezzi più impegnativi come “Fra mille anni” (brano quest’ultimo passato assolutamente inosservato, ma che per me resta il più bel pezzo inedito della Mina del 2000)? Possibile che non capiscano che una come lei, che non fa un minuto di promozione ai suoi dischi dal Pleistocene, deve per forza inviare in radio pezzettini radiofonicissimi per “sperare” di essere passata? Un singolo come “Certe cose si fanno”, forse il migliore, qualitativamente parlando, della Mina del 2000, che fine ha fatto? Totalmente trascurato, ignorato dalle radio che nel frattempo passano Nek, Ligabue e qualche porcheria statunitense “tanto-pè- dasse-un-tono-signora-mia”. Sono sicurissimo che l’album abbonderà di piatti succosissimi, come è sempre capitato del resto. Ma, in fondo, anche le polemiche mi mancavano: che disco di Mina sarebbe senza queste? Grin

    Un abbraccio!

  35. Lillo

    Grazie.

  36. eno

    Ci ho pensato a lungo in questi ultimi giorni ma non mi è proprio venuto in mente nessuno, e quando dico nessuno intendo proprio NES-SU-NO, che potrebbe passare con tanta disinvoltura da Puccini ad Axel Pani, senza nulla togliere all’enfant prodige che sicuramente ha davanti a sé tutto il tempo che vuole per migliorarsi ancora (e pur non conoscendolo glielo auguro di cuore).
    La cosa che ancora mi sconvolge, e ormai dopo tanti anni non dovrebbe più, è leggere tutte le puttanate (termine da ieri sdoganato dal più illustre degli ominicchi) che capita di leggere in prossimità dell’uscita di un nuovo lavoro della signora Mazzini: critiche feroci, consigli, contintasca, suggerimenti, pizzini, bugiardini, inviti a… e vattelappesca. Ma non è di questo che voglio parlare. Se certa “genticchia” si diverte così a buon mercato, che si diverta pure, ché tanto di loro la storia non si ricorderà di certo.
    Certo, mi sono perso la questione circa la sessualità degli autori e magari sarebbe stato pure divertente leggere cotanta teoria, ma non posso tacere sulle banali critiche (fortunatamente poche) alla versione di “Il frutto che vuoi” resa disponibile nel sito ufficiale e che personalmente trovo strepitosa perché libera da tutti quegli schemi che in genere tendono a limitare l’espressività a favore della “resa sonora”.
    Signori miei, una nota presa male non è niente in confronto al pathos che riesce a trasmetterti “una che canta”, per usare la stessa definizione che Mina diede di sé molti anni orsono, fuori dalle logiche del business.
    Scusate ma abbiamo dovuto aspettare tantissimo tempo per avere questo regalo, ragionateci su e fatemi sapere, dopo esservi cosparsi il capo di cenere.
    Un abbraccio fortissimo a tutti, ma un po’ di più a… (eheheheh, curiosoni!).

    PS Ops. forse non era il post giusto per la mia boutade…

  37. loris (Author)

    Lillo, come al solito hai il senso dell’umorismo di una patata lessa.

  38. Su sky cmq al canale 700 premendo dopo il tasto verde si possono ascoltare tante radio tra cui radio24.

    intanto il frutto scala la top ten Grin

    su messaggeriemusicali è al primo posto

    baci

  39. Quindi, secondo quanto riportato anche da TV Sorrisi e Canzoni (grazie Simone-Roma), pare che sia confermata la presenza di Malgioglio come autore nel nuovo disco. Sono molto contento, è un autore che ha scritto alcuni dei più bei pezzi della Mina di sempre, tra cui una delle mie preferite (“Ancora ancora ancora”).
    Sono consapevole che fare confronti di canzoni nuove con canzoni che sono già pezzi di storia della musica italiana e oltretutto pezzi importanti delle nostre vite non può che risultare ingeneroso, oltre che inutile, ma il nome di Malgioglio mi fa subito pensare al capolavoro, a quei capolavori e mi fa rodere dall’impazienza.
    Non vedo l’ora di ascoltare il nuovo disco Alien

  40. Lillo

    … a volte è capitato anche a me chiedere – in assoluta buona fede – su quali frequenze ascoltare una certa radio: sarei, per questo una delle «gatte morte in agguato» che pone cruciali domande del tipo: “Ma dove la trovo Radio24 nella mia cittàààà?»…

  41. ylenia

    ciaoooo a tutti finalmente sono riuscita a rientrare nel club Grin …avevo perso la password Confused ma cmq adesso c’è l’ho fatta grazie a rientrare a Remo e a Loris Shock …un bacione a tutti …ciao minaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa ti voglio un mondo di bene Alien

  42. ?!Giorgia?!

    lo sto ascoltando in questo momento e lo sto registrando Rolls Eyes

  43. franci85

    Non finiremo mai di stupirci… grazie delle news Loris Smile

  44. Valerio

    La sto sentendo in questo momento, meravigliosa ” Shock brava”…

  45. ?!Giorgia?!

    grazie mille dell’informazione Grin

  46. Simone-Roma

    Per me è un vero piacere essere in qualche modo utile.
    Per motivi professionali, sono abituato a compiere ricerche su internet (in realtà, è molto più facile di quanto si possa immaginare trovare informazioni su internet).
    Riguardo a quel messaggio, appena l’ho letto mi sono fatto una grandissima risata; certa gente, abituata a leggere esclusivamente “Chi”, “Visto” e “Dipiù”, nonchè ad accendere la tv solo per guardare “Uomini e donne”, non riesce proprio a pensare che due persone possano stimarsi senza secondi fini. Che dire, peggio per loro! LOL

    A proposito di news, su Sorrisi di questa settimana c’è una news su “Facile”. Qui scopriamo di cosa si tratta:

    http://www.ilsussidiario.net/articolo.aspx?articolo=42057

  47. Sergio

    GRAZIE SIMO SEI ECCEZIONALE Smile

  48. loris (Author)

    Simone, per la vicinanza di idee che ci lega, qualcuno ieri ci ha benedetti nientemeno che come nuova coppia virtuale di fatto. Ma per la tua efficienza e previdenza (chissà quante gatte morte erano già in agguato con la cruciale domanda: “Ma dove la trovo Radio24 nella mia cittàààà?”) meriteresti altro che una proposta di matrimonio! Un abbraccio!

  49. Simone-Roma

    Bella news..ascolteremo il programma allora! Grin
    Le frequenze della radio si possono trovare consultando questo link:

    http://www.radio24.ilsole24ore.com/frequenze.php

    E, sempre rimanendo in tema, all’indirizzo web di seguito riportato, è possibile trovare tutti i numeri telefonici e gli indirizzi mail per richiedere “Il frutto che vuoi” alle varie emittenti radiofoniche (come richiesto da Giorgia in un commento al precedente post):

    http://www.facebook.com/topic.php?uid=70396608143&topic=12212

  50. Vassallo paleologo giuseppe

    grazie Wink

Comments have been disabled.