Il Blog

Pubblicato: 6 anni ago

Eppure soffia…

Spira un vento nuovo nel Belpaese, almeno a giudicare dagli ultimi sconvolgimenti elettorali. Anche in ambito mazziniano, in queste settimane di apparente calma piatta, si respira un’aria di frizzanti e promettenti novità. Le recentissime immagini del Maestro Ferrio al lavoro al Forum di Roma (“Un bellissimo studio dall’acustica fantastica allestito in una chiesa sconsacrata”, ci assicura il nostro Stefano Crippa de Il manifesto) lasciano presagire meraviglie nel prossimo disco di inediti. E un’altra splendida notizia è l’inserimento dei nomi di Massimiliano Pani e di Franco Serafini nella rosa dei possibili vincitori del Nastro d’Argento 2011 per la loro scintillante colonna sonora de La Banda dei Babbi Natale (ma perché, allora, non candidare anche Walking The Town di Mina tra le migliori canzoni originali? Viene da credere che, perfettamente beatlesiana com’è, possa essere stata scambiata dalla giuria per la cover di una sconosciuta gemma dei Fab Four). Buone nuove anche sul fronte delle emissioni discografiche all’estero: dopo aver visto la luce in diversi stati europei, il triplo poliglotta della EMI Je suis… Yo soy… I Am… Mina è da poco sbarcato in Argentina (e l’amico collezionista Piergiorgio Silva ce ne segnala anche un’edizione ristampata con tanto di ideogrammi nientemeno che a Taywan). E in Italia? In attesa delle sorprese autunnali, al temporaneo silenzio della Tigre sopperiscono le mille iniziative in suo onore che continuano a fiorire qui e là da parte di agguerrite tribute-band (in primis i Viale Mazzini attualmente in tournée nel Norditalia e l’infaticabile Giorgia Bassano col suo gruppo romano) e di semplici fans (vedi la nostra Nadia-Madame X, inesausta animatrice di affollatissimi “pomeriggi con Mina” a ritmo mensile nel suo Salotto milanese di via Grazioli). E non è finita: gli antichi fasti en travesti delle ormai disciolte Pumitrozzole parmensi (immortalate nel mitico corto Sei Mina girato nel 1985 da Gianni Amelio per Raitre) si rinnovano oggi con Il trionfamento del noi, gruppo di adorabili “pazze” fiorentine – tra le quali spicca Alessandro Mariotti, volto storico del nostro Fan Club – protagoniste su Youtube dello spassoso video Mine su Mine in cui, sulle note di Rose su Rose e con l’ausilio di semplici ma efficaci maschere-parrucche di carta create da Giancarlo Gori, i dieci protagonisti “raccontano” l’evolversi del look della Nostra dall’esordio come urlatrice agli ultimi concerti a Bussoladomani. “Il Trionfamento del Noi è un nome bellissimo”, ha affettuosamente commentato Mina sull’ultimo Vanity Fair, augurando “in bocca al lupino” alle sue spiritose imitadoras

httpvh://www.youtube.com/watch?v=HOvniykxFcY

Comments
  1. loris (Author)

    Lo confesso sottovoce, ma era dai tempi immediatamente successivi all’uscita di “Bau” che non riascoltavo più questa canzone. Poche altre volte mi era capitato di sentire una Mina così svogliata e demotivata nell’esecuzione di un pezzo e mai ero riuscito a comprendere la ripresa di una canzone che stenterei a non definire men che mediocre. Oggi – complice il video di Christian – ho provato a riascoltarla dopo quasi 5 anni di ostracismo con tutte le migliori intenzioni. E – ahimé – mi sono ulteriormente convinto che continuerò scrupolosamente a saltarla nei miei futuri riascolti di “Bau” insieme a quel’altro “horror” del disco che era “Come te lo devo dire”. E’ – naturalmente – solo un mio opinabilissimo parere personale…

  2. gianfranco

    Complimenti Christian, video azzeccatissimo, molto bello!

  3. PieraPaso

    Grazie caro Mario r,
    è proprio una buona domenica, con la ROTFL MINA Live ’78
    perchè è bello tutto..il Live ’78
    ricambio l’augurio a te
    Piera

  4. PieraPaso

    Caro Chrstian,
    complimenti..è un video speciale di FAI TU LA VITA Silly
    la rende MAGNIFICAT
    te lo dice la
    Piera
    nazionale

  5. mario r.

    Buona Domenica con Mina.
    http://thumbsnap.com/nCuVIWyf

  6. Christian contaMINAto Mangano

    Ciao a tutti amici mazziniani!

    Perdonate la mia latitanza dal blog, ma ultimamente dedico la mia attenzione al gruppo su Facebook, nella speranza di far conoscere la grande voce anche ai ragazzi della mia età, e devo dire che ci sto riuscendo!

    Nonostante la mia “LONTANANZA”, leggo con attenzione e ammirazione gli articoli pubblicati da Loris, al quale rivolgo la mia più totale stima e amicizia.

    A voi amici mazziniani lascio la mia ultima creazione: un video, montato su una canzone di Mina che mancava da youtube, al quale ho applicato un sistema diverso di montaggio delle immagini, ancora in via sperimentale.

    Spero vi piaccia! http://www.youtube.com/watch?v=EbFWXiEYoIc

    Un bacione!

  7. Rieccomiiii sciltillante come sempre, ma non sono sparita ho solo avuto molte difficoltà nel connettermi con il vostro mondo incantato blogghettato!! Scrivevo e mi si cancellava tutto, perbacco ci sono rimasta male una 15na di volte!! Oggi il miracolo ed eccomi di nuovo qui!! La mia Fanzine è arrivata, bellissima, elegante, perfetta!! Ma Loris potresti fare barba e capelli a quell’antipatico di Signorini, che ha solo da imparare e da stare zitto!! I hate Signorini! Torniamo a noi, quando ho aperto la fanzine ho sentito dei palpiti al cuore e stringere allo stomaco, fossi innamorata perversamente della fanzine? ahahah
    Vorrei informare tutti che il 22 Giugno i ManiMina a Roma sono free alla Sala Piergiorgio Frassati – Parrocchia San Romano Martire Via delle Cave di Pietralata 81 per una cena di Beneficienza organizzata dalla comunità di Sant’Egidio per il Programma Dreams per la cura dell’AIDS in Africa, noi saremo lì a sostenere il progetto e se vorrete condividere con noi questo momento ve ne saremo grati. L’offerta per aderire al progetto è libera!! Cje dire!! Non vedo l’ora di avere tra le Mani il nuovo capolavoro della Signora, soltanto l’idea di far vibrare il mio corpo con la sua voce mi entusiasma, la Signora è orgamisma, mi dà piacere ultraterreno… Un bacio musicale a tutti, siamo tanti e bellissimi!! In Love

  8. PieraPaso

    http://www.youtube.com/watch?v=PEAgROb9xfY
    Buondi’ cari Amici fans della “Grande Voce” di In Love MINA
    con un po’ di ACQUA AZZURRA ACQUA CHIARA da dire un SI’
    Perchè è importante per NOI

  9. Franco Ghetti

    tu non mancherai……………… ciao
    grazie MINA.

  10. francesco cremona

    facile giugno a tutti,.,.,.

    tra nuvole e lacrime di pioggia, vento e afa,.,.

    comincia oggi a cremona le corde dell’ anima che vedra tra i protagonisti anche benedetta mazzini il 5 giugno,.,.

    intanto la nostra mina e il suo best of platinum, guadagna ancora 11posizioni e sale fino alla 60 posizione,.,.

    http://www.fimi.it/classifiche_artisti.php

    ciao mina
    ciao tà

  11. PieraPaso

    http://www.youtube.com/watch?v=FcEHa2Lc9-I
    Ascoltiamo con piacere questa bellisima canzone d’Amore
    grazie MINA Silly

  12. Vassallo paleologo giuseppe

    E’ già venerdi e nell’augurarvi un Buon weekend ascoltiamo SE NON CI FOSSI TU:

    Se non ci fossi tu
    che farei
    se non ti avessi più
    morirei
    puoi chiedermi
    tutto quello che vuoi, lo sai
    ma tienimi con te.
    Se non ci fossi tu
    che farei
    non devi dirmi
    che te ne andrai
    abbracciamoci
    perchè ho voglia di piangere
    di piangere d’amor
    con te.

    Non devi dirmi
    che te ne andrai
    abbracciamoci
    perchè ho voglia di piangere
    di piangere d’amor
    con te.

  13. mario r.

    ho scritto ha al poso di a.

  14. loris (Author)

    Di belle immagini, anche inedite, del Live 78 ne abbiamo pubblicate parecchie negli ultimi anni. E’ però vero che di quelle mitiche serate a Bussoladomani (e del relativo album) ci siamo occupati in numeri ormai troppo lontani e con servizi non eccelsi. Sarebbe davvero il caso di tornare sull’argomento con un bel numero monografico… che potrebbe essere – perché no? – proprio il numero 78 in uscita tra “soli” tre annetti. Prima di allora, le fanzine dalla 73 alla 77 avranno molti altri argomenti ancora “vergini” da esplorare…

  15. PieraPaso

    …l’incontro di amici..fans non si puo’ fare..perchè manco
    IO TRA DI VOI
    http://www.youtube.com/watch?v=ptu_6gj7Ceg
    Ve lo canta MINA Silly
    Piera
    spera che lo rimandate..ha! ha!

  16. Franco Ghetti

    si , sarebbe una cosa meravigliosa………………… unica , da tenere nella cassaforte.
    grazie g. vittorio per aver dato voce ” scritto ” ad uno dei miei sogni.
    grazie MINA

  17. G.VITTORIO

    Carissimo Loris, Fanzina meravigliosa come sempre, ma posso esprimere un desiderio? Visto che sono iscritto da pochi anni e non ho avuto la fortuna di avere le prime fanzine,sarebbe prestigiosa una Fanzina che raccolga tutte le immagini storiche di Bussoladomani 1978 assolutamente eccelse dove a mio avviso appare meravigliosa in tutta la Sua potenza scenica e iterpretativa!!!Fotografie uniche che rimarranno per sempre!!!!Ciao, Vittorio

  18. mario r.

    p.s.:ieri nel Rifugio non eravamo mica lì ha smacchiare le zebre…

  19. Franco Ghetti

    io dopo tutte le parole inutili dette dai due sopra di me …………. me ne taccio.
    ringrazio MINA per avermi fatto incontrare quei due disgraziati che prima o poi mi faranno morire. spero che chi legge abbia la bonta’ di tradurre quello che ” quei due ” scrivono, in sintesi tagliare quasi tutto.. buona domenica.
    grazie MINA.

  20. Lanfranco

    Ma quale “duro colpo collezionistico”…!!!
    Semplicemente il mio è un meraviglioso originale con copertina in fantastiche, dolci, romantiche sfumature di blu e celeste e quello di Franco è un orrendo “farlocco”, una brutta (foto)copia, una volgare imitazione in bianco, grigio e nero…
    Mavalà, Mario… Smile
    La realtà è che tutte le volte che entro nel Covo di Franco mi sento piccolo piccolo, insignificante, miserrimo.
    Forse sono solo un po’ più ordinato, ma mi è più facile; ho quattro pezzi in croce se confrontati con l’universo di Franco, il numero UNO.
    Grazie comunque per la bellissima giornata, a tutti e due.

  21. mario r.

    Tra i due litiganti il terzo (io) non gode.
    Ieri io e Lanfranco ci siamo recati a Forlì dal Cav. Franco Ghetti nel suo Rifugio. L’atmosfera era abbastanza positiva, la musica ottima, l’accoglienza è stata un pochino brusca: Franco ci ha sgridati perché siamo arrivati con un leggero ritardo di 5 minuti, ma poi la calma è tornata con una telefonata fatta da un vicino di appartamento.
    Lanfranco a Forlì ha portato il suo catalogo di note discografiche minose (una cosa che non farebbe mai, ma ieri deve essersi arreso al suono di qualche Sirena) per confrontarsi con altri cataloghi di note discografiche minose di Franco.
    Questo si, questo no. Questo no, questo si, e questo????? dove l’avrò messo? l’avevo…esiste anche così? sono tra Franco e Lanfranco le loro parole. Lanfranco appariva meno preoccupato e più sereno di Franco. Il catalogo di Lanfranco impeccabile, non destava ansia, mentre i cataloghi di Franco (un pochino più in confusione) destavano qualche apprensione, ma con una sigaretta e un bicchierino i minuti passavano e il più preoccupato ero io perché con tutta la discografia di Mina che saltava fuori risultavo tra loro il più instabile. Guarda e leggi siamo arrivati ad un confronto sconcertante. Franco imprecando insisteva di non possedere un 33 giri francese promozionale incolpando Lanfranco invece di averlo. A sua volta Lanfranco imprecando e insistendo ricordava a Franco che quel disco (si ricordava di averlo visto in un’altra occasione) da qualche parte doveva averlo riposto. L’aiuto per la ricerca del 33 giri viene richiesta al computer che dopo un pochino ci mostra che nell’archivio dei dischi francesi Franco quel disco ce l’ha e la foto ci fa vedere una copertina in bianco e nero cosa che ci fa ripiombare nell’instabilità perché la copertina del disco che possiede Lanfranco invece è colorata di blu. Smarrimento, sigarette e bicchierini questa volta anche per riportare Lanfranco alla ragione per aver accusato un duro colpo collezionistico inaspettato.
    La pace nuovamente la troviamo in pizzeria ma anche qui un imprevisto, la foga del cav. Franco Ghetti nel parlare gesticolando fa rovesciare sul tavolo alla volta di Lanfranco il suo bicchiere pieno di birra. Nota positiva: nel pomeriggio trascorso nel Rifugio forlivese, Franco ci ha illustrato anche un progetto di incontro di amici fan e non di Mina a Forlì nel mese di ottobre cosa da sottolineare e prendere nota.
    mario rossi

  22. PieraPaso

    Un saluto speciale..in questo giorno di festa della nostra nazione ITALIANA ROTFL dalla
    Piera
    nazionale

  23. PieraPaso

    http://www.youtube.com/watch?v=JChiGRKxDH8
    Scrivi bene caro Vassalino, la “Grande Voce” di MINA
    dà forti emozioni, quando la si ascolta questa canzone, bisogna solo dirLe grazie MINA ROTFL

  24. Vassallo paleologo giuseppe

    Era il 1980 quando nostra Sig.ra incide uno degli album più “avanti” della sua carriera ovvero KYRIE…nell’album riprende una cover dei BEATLES che commuove ad ogni ascolto….SHE’S LEAVING HOME:

    Wednesday morning at five o’clock as the day begins
    Silently closing her bedroom door
    Leaving the not that she hoped would say more
    She goes downstairs to the kitchen clutching her handkerchief
    Quietly turning the back door key
    Stepping outside she is free.

    She, We gave her most of our lives
    Is leaving, Sacrificed most of our lives
    Home, We gave her everything money could buy.

    She’s leaving home after living alone for so many years
    Farther snores as his wife gets into her dressing gown
    Picks up the letter that’s lying there
    Standing alone at the top of the stairs
    She breaks down and cries to her husband
    Our baby’s gone.

    Why would she treat us so thoughtlessly
    How could she do this to me

    She, We never thought of ourselves
    Is, Never a thought for ourselves
    Home, We struggled hard all our lives to get by.

    She’s leaving home after living alone for so many years
    Friday morning at nine o’clock she is far away
    Waiting to keep the apointment she made
    Meeting a man from the motor trade.

    She, What did we do that was wrong
    Is having, We didn’t know it was wrong
    Fun, Fun is the one thing that money can’t buy.

    Something inside that was always denied
    For so many years
    She’s leaving home
    Bye, bye.

  25. Domenico/Napoli

    Ah! Mina su Vanity ha augurato un in bocca al lupino..sicuramente vedrà il video, chissà se lo commenterà…sarei proprio curioso di conoscere la sua opinione.

  26. Domenico/Napoli

    Oh! ma quanto sono brutti ‘sti “trionfamento”…ma troppo simpatici e bravi! Veramente complimenti; una gestualità perfetta e le maschere…avete reso veramente bene le varie metamorfosi della nostra Signora. Bravi. ROTFL

  27. madameX

    Ancora quel Amornero che scrive che è il nipote di MINA…………Non sapendo che io sono l nipote di Angela la cubista.Azz credevio di essereml unica matta ma mi rendo conto che sono in buona compagnia..Amornero che du cojoni che ci fai… Salutme zia Concetta

  28. madameX

    fra tante sigle SOLI la trovo di una bellezza inquietante…..Lei diventa magica mentre esplode con Per tutto ilmio giorno sai non ho visuto mai cosa sara per noi due…. ed io ancora dopo 50 anni mi chiedo…come fa?….

  29. PieraPaso

    http://www.youtube.com/watch?v=Xk5c0CunTIA
    Io ho tanti ricordi con questa bellisima canzone: SOLI
    l’ascolto con molto piacere, dalla
    “Grande Voce” di In Love MINA
    e Le dico grazie.

  30. Vassallo paleologo giuseppe

    Comincia un altro giorno ed oggi ascoltiamo una delle più belle sigle di STUDIO UNO ovvero SOLI:

    Soli
    mentre la gente se ne va
    restiamo soli
    soli nel buio
    che verrà
    verrà per noi.
    Il giorno
    è stato lungo
    questo giorno
    a non vederti,
    a non sentirti
    accanto a me,
    me.
    Restiamo soli
    mentre la gente se ne va,
    soli nel buio
    che verrà;
    tu sei
    con me,
    finalmente tu sei con me.
    Per tutto il giorno sai
    non ho vissuto mai
    cosa
    sarà
    di noi due
    se finirà per noi due
    io e te.

  31. Dario

    Mi piace questo vento
    …………………
    torniamo finalmente a respirare?
    …………………………..

  32. madameX

    Troppo bello il video….ahhh ahhhh

  33. madameX

    Grazie Loris ti mando la registrazione fatta a cremona con l inossidabile renzo donzelli..il progrmma dedicto a MINA per ilsuo compleanno e naturalmente con la rivista del MFC…sempre tra le mani…………….Grzazie e sempre WLEI e W il MFC

  34. rinoreder

    Eppure soffia proprio un vento nuovo.
    Finalmente anche a Napoli ritorniamo a sperare!

    p.s.
    Ragazzi il video di Mine su Mine è troppo forte, stre-pi-to-so!

    baci

    rino, da napoli che brinda al cambiamento…

  35. PieraPaso

    MI piace

  36. francesco cremona

    c’è anche qualche foto di mina a corredo del servizio???

    e grazie per la segnalazione, sei unico e insostituibile,.,.

    e soffianod soffiando, questo vento nuovo e quest’aria frizzante, ci porta fuoti, fuori di guardia,.,. dove c’è mina,.,. Evil Grin

    http://www.lafeltrinelli.it/products/8010020062935/Mina_Fuori_La_Guardia/Armando_Tamburella.html?prkw=mina&srch=0&pblSlt=3&page=1

    ciao mina
    ciao tà

  37. urne chiuse e speranza che venti nuovi soffino ancora…ci vorrebbe una sigaretta ma, già, io ho smesso! non l’aveva fatto anche Mina? Frown

  38. Romeo

    La Signora Minnelli ..deve insistere …Direi che un brano Di Aznavour
    Sarebbe l’ideale ..FANTASTICO DUETTO.
    (ho avuto il piacere di vedere la Sig.ra Minnelli 2 volte nell’arco di 20 anni …pura energia e TALENTO)
    Che il pomeriggio ci porti tanta MINA e tanta ARIA NUOVA DAL NORD .
    Romeo

  39. Concordo totalmente con te, Mauro.

  40. mauro

    Non mi fare arrossire, Loris.

  41. loris (Author)

    Peccato che al blog, diversamente da Facebook, manchi l’opzioncina “mi piace”: a ogni tuo intervento, caro Mauro, mi verrebbe voglia di cliccarne almeno una decina. Sei bravissimo, un bacio!

  42. mauro

    Grandioso!
    Il video Mina su Mine è grandioso!

  43. mauro

    Ma che tempi viviamo!
    Ci si aspetta che l’incubo globale e particolare, nel quale molti di noi si sentono da troppo prigionieri, finalmente abbia uno sbocco in un risveglio che ci faccia esclamare: meno male era solo un brutto sogno, la mia città, il mio Paese, il Mondo, i miei simili, sono diversi da come sembrava…
    Ma c’è tempo…
    E per fortuna c’è Lei.
    Mina come bene-rifugio.
    Tutte le notizie, grandi e piccole, che girano intorno a lei e al suo mondo, ci sembrano brillare come stelle, l’attesa di un disco ci pare l’Attesa di una profezia…
    E se dopo anni rimetti su un disco della sua (tua) gioventù, ti pare cantato (ascoltato) oggi per la prima volta!
    Mina come valore.
    Senza tempo.

  44. mario r.

    Su (oggi)
    Il Resto del Carlino – La Nazione – Il Giorno

    LIZA
    “Le mie confessioni jazz: canzoni intime e sexy”

    E poi c’è Mina.
    “Al mondo ne esiste una sola e dobbiamo tenercela stretta. Per me Mina sta alla canzone come Robert De Niro sta al cinema; sono i migliori. Una volta Kay Thmpson, la mia amatissima vocal coach della Mgm, mi disse: “ora ti faccio ascoltare la più grande cantante del mondo”. E mise un suo disco. Aveva ragione, rimasi senza parole. In quel preciso istante sono diventata una fan; non conosco Mina e so che fa una vita defilata, ma spero tanto prima o poi d’incontrarla”.
    http://thumbsnap.com/fmVw5DAq

Comments have been disabled.