Il Blog

Pubblicato: 3 anni ago

Un tocco di tacco che incendia…

La prima, scoppiettante anticipazione del nuovo album è finalmente arrivata: ieri sera, al TG1, Vincenzo Mollica ha presentato in anteprima assoluta il video de La palla rotonda, singolo apripista del disco nonché sigla d’apertura delle trasmissioni che Raisport dedicherà ai Campionati Mondiali di calcio di Rio De Janeiro al via il prossimo 12 giugno. Il brano, dalle irresistibili atmosfere brasileire attualizzate con maestria dall’arrangiamento di Massimiliano Pani e Ugo Bongianni, segna il graditissimo ritorno come autore alla corte di Mina di Claudio Sanfilippo a ventun anni dalla geniale Stile libero contenuta nel volume inedito di Lochness. Oltre che per il trascinante ritmo di samba, la nuova canzone cattura al primo ascolto per il testo a dir poco folgorante, tutto incentrato sui luoghi comuni del gergo calcistico sciorinati con una serie di invenzioni fonetiche e di giocosità linguistiche degne del miglior Giorgio Calabrese. Il tutto valorizzato al meglio da una Mina vocalmente in stato di grazia. Inutile dire che i retroscena de La palla è rotonda  saranno minuziosamente svelati in un’intervista esclusiva allo stesso Sanfilippo che troverete nella fanzine estiva insieme ad un dettagliatissimo, divertente dossier sull’appassionato rapporto di Mina col mondo del pallone nel corso degli anni…

Comments
  1. PieraPaso

    Ho tra le mani il Dvd n.7 in uscita stamattina, leggo la bella prefafazione di Vincenzo Mollca
    in chiusura scrive: un pensiero di Renato Zero “Il miracolo si chiama Mina è un miracolo che ha messo in ordine i valori e le proporzione di come ci si avvina al palcoscenico: non lasciare
    mai nulla di scontato!
    Mina è una lezione!
    La sua vita è talmente eloquente nella durata e nella coerenza, che solo questo basta a fare di lei un esempio”

  2. PieraPaso

    Stamattina, sul giradischi c’è la bella canzone che MINA Laugh canta .
    per darci tante
    EMOZIONI
    per la “palla è rotanda”
    Seguir con gli occhi
    un airone sopra il fiume e poi
    ritrovarsi a volare
    e sdraiarsi felice sopra l’erba ad ascoltare
    un sottile dispiacere.
    E di notte passare con lo sguardo la collina
    per scoprire
    dove il sole va a dormire.
    Domandarsi perché quando cade la tristezza
    in fondo al cuore
    come la neve non fa rumore
    e guidare come un pazzo a fari spenti
    nella notte per vedere
    se poi è tanto difficile morire.
    E stringere le mani per fermare
    qualcosa che
    è dentro me
    ma nella mente tua non c’è.
    Capire tu non puoi
    tu chiamale se vuoi
    emozioni
    tu chiamale se vuoi
    emozioni.
    Uscir nella brughiera di mattina
    dove non si vede a un passo
    per ritrovar se stesso.
    Parlar del più e del meno con un pescatore
    per ore e ore
    per non sentir che dentro qualche
    cosa muore.
    E ricoprir di terra una piantina verde
    sperando possa
    nascere un giorno una rosa rossa.
    E prendere a pugni un uomo solo
    perché è stato un po’ scortese
    sapendo che quel che brucia non son
    le offese.
    E chiudere gli occhi per fermare
    qualcosa che
    è dentro me
    ma nella mente tua non c’è.
    Capire tu non puoi
    tu chiamale se vuoi
    emozioni
    tu chiamale se vuoi
    emozioni.
    Grazie MINA Grin

  3. mario basileus

    UN CLASSICO DI NOME MINA

    Il cofanetto MINA – I MIEI PREFERITI – GLI ANNI RAI ha una confezione splendida con un DVD che regala emozioni a non finire ( da notare una strepitosa Mina che supera tutte le altre interpreti brechtiana quando canta SURABAJA JOHNNY ) .
    Mina è come un classico che ad una nuova lettura dice sempre qualcosa di nuovo . Dopo il CD con le canzoni televisive ( che sarebbero comunque state contenute meglio in un altro DVD ) , attendo ora pazientemente il CD con la MINA radiofonica e impazientemente il nuovo CD …

  4. mario basileus

    Il brano di Fausto Cigliano è delizioso . Una filastrocca che si poggia su una bossa-nova di gran classe , che dimostra anche come Mina potrebbe cantare con successo persino l’elenco telefonico . In essa vengono elencati i nomi dei mitici calciatori che componevano la favolosa nazionale italiana di calcio , vice-campione del mondo a Città Del Messico nel lontano , ormai , 1970 . Come dimenticare le emozioni di Italia – Germania ( 4 a 3 ) e gli sbandieramenti il giorno prima dell’emozionante partita finale con il Brasile . Ricordo che Mina trasmetteva questa canzone continuamente nei sui mitici ‘ Pomeriggi ‘ . Le piaceva evidentemente tantissimo . Mina ha voluto sottolineare con questo brano l’importanza che hanno nella vita le piccole e anche futili cose quotidiane che la vita ci regala ogni giorno .

  5. mauro

    Quanto piacere mi fa che, nella giustificata euforia per la nuova canzone calcistica, si rispolveri “Ossessione 70″, un gioiello di quello scrigno prezioso che è ALTRO

  6. PieraPaso

    Stamattina, sul giradischi c’è la bella simpatica canzone che MINA Laugh canta ricordando i mondiali del ’70 è
    OSSESSIONE ‘7O
    Albertosi, Albertosi
    Burgnich e Facchetti
    con Bertini, Rosato e Cera
    c’era un gol!
    Domenghini e Mazzola
    Boninsegna e Rivera
    in panchina
    in panchina
    con Zoff.
    Riva, Riva
    De Sisti
    non ti innervosire
    Valcareggi ti sta a guardare
    segna un gol.
    Domenghini e rivera
    Boninsegna e Mazzola
    in panchina
    in panchina
    con Zoff.

    Juliano e Boletti
    Furino e Gori
    non sono rimasti sempre fuori
    Nicolai, Nicolai
    ha giocato un’ora
    Vieri, Prati
    Ferranti, Puia
    invece mai.
    Domenghini e Mazzola
    Boninsegna e Rivera
    in panchina
    in panchina
    con Zoff.
    Domenghini e Mazzola
    Boninsegna e Rivera
    in panchina
    in panchina
    con Zoff
    Grazie MINA Laugh

  7. rinoreder

    Dopo “Ossessione 70″ eccola qui di nuovo con “La palla è rotonda”…
    Che dire? Unicamente Mina!

  8. francesco CUORE

    UAW, che periodo di calda, e quanti gol, per mina, in tempi di gol, sambe , mondiali e palle, segnalo in edicola, nella rivista PER LEI, tracce di Mina, all’ interno,
    ciao mina,
    grazie , ed è subito gol, con te,
    il cd quando esce allora ? uawwwwwwwwwwwwwwwww

  9. PieraPaso

    Stamattina, sul giradischi c’è la bellissima canzone che MINA Laugh canta
    “CON UN TOCCO DI TACCO CHE INCENDIA” è Grinà
    ‘O FFUOCO
    ‘O ffuoco corre corre
    terra, terra, cielo ‘e mmare
    primma ce dà calore
    pò friddo ‘e gelo ce dà.
    ‘O ffuoco
    arde, brucia e passa
    corre corre corre corre
    prima ce dà l’ammore
    pò tutta cennere fa.
    O sento, o sento, o sento
    ca stu ffuoco
    pure st’ammore mio se vò pigghià
    no, fuoco và luntane ‘a mme
    fuoco nun t’avvicinà
    fermate, fermate, fermate
    st’ammore mio lassalo stà.

    O sento, o sento, o sento
    ca stu ffuoco
    pure st’ammore mio se vò pigghià
    no, fuoco và luntane ‘a mme
    fuoco nun t’avvicinà
    fermate, fermate, fermate
    st’ammore mio lassalo stà.
    Grazie MINA Laugh

  10. PieraPaso

    Cara Pina,
    grazie per avermi segnalato questa preziosa informazione, ma non sono riuscita a vedere Max in studio ,ho girato tutti i canali non so il pechè.
    Bàsìnn da
    Piera

  11. PINA

    E adesso, a Rai Sport 1 (21 sul satellite e 57 sul digitale terrestre), Max in studio per “La palla è rotonda”.

  12. PINA

    Fra un po’ (già annunciato) Mina, con la sigla dei Mondiali, al notiziario di Rai News 24.
    Ciao a tutti.

  13. PieraPaso

    Caro,Mario,
    complimenti per il tuo Magnificat messaggio è speciale te lo dice la
    Piera
    nazionale

  14. Mario Ciampoli

    Mina SPORTIVA da POMERIGGIO CON MINA (che era la mistica – si, MISTICA: altissima, la prova che DIO esiste; prima e dopo NOVANTESIMO MINUTO, W l’ Inter) all’ AUTORADIORADUNO, da OSSESSIONE ’70 al VIGORELLI; come in piscina a Milano quando nuotava (VEDERE PER CREDERE le splendide foto di Mina in costume nero) !
    Ora al Mondiale: ah, ma è un CANTO BRASILEIRO, ah, ma è un canto brasileiro (grazie LUCIO !)
    Aspetto LA PALLA È ROTONDA, “la bala l’è rudonda”, in dialetto, in tutte le lingue: UNIVERSALE ! Ci voleva, BRAVI ! (grazie!)
    Vostro MC

    PS al TG3 poco fa c’ era MINA coi suoi lavori scelti da Lei personalmente.

Comments have been disabled.