Il Blog

Pubblicato: 5 anni ago

Un posto dove il sole c’è

Pur essendo tra gli autori prediletti dalla Mina recente (e anche da noi), Gianni Bindi e Matteo Mancini – versiliesi di Forte dei Marmi e quindi cresciuti col Mito dei trionfi “bussoliani” della Mazzini incastonato nel DNA – detengono un singolare record tra i fedelissimi di casa GSU: quello di aver scritto negli ultimi anni, dopo l’esordio con Volpi nei pollai, il maggior numero di canzoni scelte e regolarmente incise dalla Signora ma per un motivo o per l’altro rimaste in un cassetto in attesa di vedere prima o poi la luce. La stessa (meravigliosa) Fuori città è entrata nella scaletta di Piccolino solo all’ultimo momento, incisa – a settembre inoltrato, come Ainda Bem – quando l’album era ormai già praticamente pronto per andare in stampa. Pur facendo altro nella vita (Gianni è avvocato ASL, Matteo gestisce un negozio di ferramenta), i nostri Magnifici 2 nel tempo libero continuano alacremente a comporre canzoni su canzoni per la loro Musa Ispiratrice, fedeli a quel loro originalissimo stile in cui il gusto per la nobile melodia “all’italiana” si sposa a meraviglia con le più moderne suggestioni di respiro internazionale. E se in questo cazzeggiante  post di inizio estate abbiamo deciso di occuparci di quest’accoppiata di talento, è per via di una spiritosa mail che abbiamo ricevuto qualche tempo fa da Matteo e che oggi ci piace condividere con voi:

“Stamane, passando davanti alla Bussola a spasso col cane (200 m. da casa nostra), mia moglie mi ha detto: ‘Dopo tre mesi che son nata, Mina ha smesso di cantare’. ‘Bah, le ho risposto, non sarà mica colpa tua?’…”

Comments
  1. Dario

    Ogni tanto è bello riaffacciarsi su questa pagina, certo più “impegnativa” di quella di facebook,e in questi giorni di fiacca, con l’afa che non perdona e toglie il respiro mi risulta anche difficile concentrami per dire qualcosa di sensato. Un’ennesima considerazione su quei concerti del lontano 78, per i quali non l’aggettivo “mitici” è decisamente appropriato : quella dimensione ancora “umana” lontana dalle folle oceaniche dei mega concerti degli stadi delle nuove pop star (?) l’irripetibile pathos trasmesso da un’artista eclettica e al tempo stesso così poco “diva” nonostante gli atteggiamenti divistici, beh! non credo saranno mai più replicabili da alcuno. Ciao amici ed estimatori del patrimonio canoro italico!

  2. PieraPaso

    Stamattina sul giradischi..c’è la canzone…”evergreenn”
    E SE DOMANI..che ieri sera MINA ha cantata su Rai uno nelle Teche Rai..in piu’ versioni scherzosamente accompagnata al piano da vari Artisti..è BRAVA..la nostra MINA Kiss
    E se domani
    io non potessi
    rivedere te,
    mettiamo il caso
    che ti sentissi stanco di me
    quello che basta all’altra gente
    non mi darà
    nemmeno l’ombra
    della perduta felicità.
    E se domani
    e sottolineo “se”
    all’improvviso perdessi te
    avrei perduto il mondo intero
    non solo te.
    grazie MINA In Love

  3. PieraPaso

    Stamattina sul giradischi..c’è una canzone dall’Album ITALIANA.
    MI PIACE TANO LA GENTR..(per me è COSI’)

    Mi piace tanto la gente
    di campagna e di città
    che arriva, parte e non le importa niente
    quando arriverà,
    gente di canzoni
    e gente di osteria
    gente allegra, gente senza illusioni
    ma un pò di fantasia.
    Mi piace tanto la gente
    che non vince mai
    mi piace chi non si aspetta niente
    ma non si arrende mai,
    soldatini stanchi
    donne marinai
    gente senza successo ma bella lo stesso
    che cerchi e che non hai.
    E la vita va
    è un grande varietà
    tutta la gente
    assomiglia un poco a te
    che reciti ridendo
    e dopo piangi su di me.
    E la vita va
    è un grande luna park
    tutta la gente
    vuole quello che vuoi tu
    e mira al cuore, spara e dopo
    non ritorna più.
    Mi piace tanto la gente
    anche quella che va via
    senza lasciare l’indirizzo e una fotografia
    gente di avventure e di casa mia
    facce che ho amato
    facce che ho odiato
    ma in fondo gente mia.
    E la vita va
    è un grande varietà
    tutta la gente
    rassomiglia un poco a te
    che reciti ridendo
    e dopo piangi su di me.

    Tutta la gente vuole quello che vuoi tu
    e mira al cuore, spara e dopo non ritorna più.

    Tutta la gente vuole quello che vuoi tu
    e mira al cuore, spara e dopo non ritorna pi
    grazie MINA Laugh

  4. DavideMartini

    Laugh Laugh Laugh Aahhahaahhahaha divertentissima l’ultima parte dell’articolo che parla della moglie!

    UN ABBRACCIO A TUTTI E BUON WEEKEND!!! Cool

  5. Lillo

    La Capannina, mezzo secolo di amori e drink

    http://archiviostorico.corriere.it/2000/agosto/13/Capannina_mezzo_secolo_amori_drink_co_0_0008138679.shtml

    «L’unica habituée del Forte che non mi ha mai onorato di una visita, è la grande Mina – si rammarica Guidi -. Vengono i figli, Benedetta e Massimiliano, ma lei no. E sì che Mina e la Versilia sono state artisticamente inseparabili. Chi non la ricorda? Le sue serate alla Bussola – rivale della Capannina, ma che importa? – erano strepitose…». «Il mio sogno – confida – è di averla tra noi, almeno per una volta».

  6. PieraPaso

    Stamattina sul giradischi c’è questa bellissima canzone:che la nostra “Grande Voce” di MINA In Love canta:
    UOMO
    che vorrei dedicare a Vassalino..perchè è il suo Compleanno
    Tu hai una gran virtù
    fai vedere blu
    anche un cielo che
    è tutto nuvole
    mi dirai che ne faccio mai
    di uno come te se non penso che
    sei un pò ridicolo
    io ti rispondo che se vuoi
    un motivo vero c’è
    io non ho inventato niente
    tu non parlare più
    a me basti tu
    che saranno mai ste domande stupide
    sentimi se hai ragione o no
    che importanza ha
    niente cambierà
    sono cose inutili
    questa mia risposta è sempre qui
    per chi vuole bene è sempre si
    io ti aspetto sempre uomo
    guarda la foglia che cresce sul ramo
    guarda la rosa che stringi tu in mano
    senti il mio cuore che battito strano che ha
    tu hai una gran virtù
    fai vedere blu
    anche un cielo che
    e’ tutto nuvole
    mi dirai che me ne faccio mai
    che me ne faccio mai
    di uno come te.
    Grazie MINA ROTFL

  7. PieraPaso

    Caro Riccardo…
    ALLORA SI’. Laugh .te la dedico, con un bàsìnn speciale della
    Piera
    nazionale

  8. Riccardo LE

    PIU’ DI COSI’ è una canzone meravigliosa….grazie Piera per avercela ricordata stamane……un salutone…Riccardo

  9. PieraPaso

    Stamattina sul giradischi..dall’Album Catene
    c’è la canzone:
    PIU’ DI COSI’ Big Smile
    Tu con la faccia dura e senza sogni
    sulla mia pelle sai lasciare i segni,
    sulle ferite poi ci metti il sale
    io non capisco questo strano amore,
    ma dovrei fare esattamente come
    fa un cane buono con il suo padrone,
    contro di te che sai tenere banco,
    coprire con gli stracci un cuore stanco.
    Più di così
    non so più cosa dare
    più di così
    che cosa fa più male,
    perderti adesso e non vederti più,
    ricominciare come lo vuoi tu,
    più di così
    mi chiedi e mi pretendi,
    più di così
    mi stringi e poi mi stendi,
    e a denti stretti io ti dico sì
    perchè ti amo.
    Perchè non trovo mai una via di uscita
    perchè mi dico sempre che è finita,
    e poi mi trovo chiusa in un bicchiere,
    dove tu puoi tranquillamente bere.
    Più di così
    che cosa vuoi che faccia
    più di così
    non apro le mie braccia
    ma dove vuoi che vada senza te
    tutto daccapo e il resto va da sé
    più di così,
    mi chiedi e mi pretendi
    più di così
    mi stringi e poi mi stendi,
    e a denti stretti io ti dico di sì
    perché ti amo
    Grazie MINA Laugh

Comments have been disabled.