Il Blog

mina piccolino natale
Pubblicato: 6 anni ago

Tu scendi dalle stelle

mina piccolino nataleMentre è attesa da un giorno all’altro una gradita sorpresa natalizia legata alla promozione di Piccolino, cresce tra i fans la curiosità per i progetti che il team mazziniano ha in serbo per il 2012. Fonti molto vicine alla Signora assicurano che il nuovo anno sarà per Lei – e, quindi, anche per noi – un Anno di grandi novità. A questo punto, non ci rimane che aspettare fiduciosi. Viva Mina e viva il suo Fan Club. E Buone Feste a tutti!

Comments
  1. Annunziato

    Mmmhhh…

  2. PINA

    Sempre per via del compito consegnato senza rileggere, e ad evitare equivoci, devo puntualizzare che scrivendo io “Certo, oltre ai… “soliti noti”, anche Gabriele Mirabassi in sala con lei…” non è una notizia.
    Era per rimarcare l’invito (con auspicio) di Annunziato alla nostra Signora della Musica a creare queste occasioni.
    Mi scuso per la mia poco felice esposizione. Mentre tanto felice mi sembrerebbe che si avverasse.

  3. PINA

    Ciao, Alfie. Questa è un po’ per te, ma anche per tutti:
    http://youtu.be/e4dT4NUr2mI
    Ricordo di aver letto, tempo addietro, di Jannacci che raccontava una riflessione di Mina, che lei aveva fatto su questo brano, quando gli aveva detto “Sai, Enzo? Non è Vincenzina e la fabbrica, ma Vincenzina, la fabbrica”. Jannacci dichiarò di essere rimasto colpito da questa riflessione, che a lui risultò come una illuminazione. Entrare nel pieno significato di una condizione, quasi come quella di Mina fosse stata una scoperta, anche per l’autore e, in questa sensazione di una grande interprete, viene fuori tutta l’anima che lei ha messo in questo lavoro e a dispetto di ciò che dice lei, troppo severa con se stessa sulla sua medesima interpretazione dell’intera opera, credo proprio che lei sia entrata a fondo in quel mondo di Jannacci.
    Ebbene, non so se avete notato, ma l’altra sera, durante lo special di “Che tempo che fa” dedicato a Jannacci, presentando questo brano, Fabio Fazio, ha pronunciato proprio il titolo “Vincenzina, la fabbrica”.

  4. PINA

    Certo, oltre ai… “soliti noti”, anche Gabriele Mirabassi in sala con lei…
    Luca Meneghello non l’ho mai ascoltato dal vivo. Ho assistito, invece, l’estate del 2009, a due concerti di Gabriele Mirabassi tenuti in Sicilia. Uno a Capo d’Orlando, ad accompagnare mirabilmente Gianmaria Testa e l’altro a San Marco d’Alunzio, in uno splendido duo con l’altrettanto bravissimo chitarrista Antonio Calogero e subito mi ha colpita con il suo modo di fare musica… Sentire quelle note, con il clarinetto che pareva un tutt’uno con la sua figura, dava la netta impressione che queste venissero dall’anima. Ancora riecheggiano le note della sua espressione. Grande musicista! E poi, dopo il concerto, intrattenendoci a parlar di musica, scoprirlo talmente umile e generoso a dar consigli ad un giovane che glieli chiedeva, e che aveva intrapreso la sua stessa strada. Da subito ho pensato, e continuo a credere, che un musicista di tale levatura, ad accompagnare Mina, con la sua magica voce, sarebbe veramente un momento jazz eccezionale.

  5. PINA

    Per me sarebbe stato talmente bello conoscere i brani di “Piccolino” veramente più votati…
    Perché io non ce l’ho fatta a fare una scelta. Di giorno in giorno mi chiedevo “Come faccio? Non ho ancora votato le mie tre preferite”. Pensavo di… prender tempo…
    Ma più passavano le ore, i giorni, le settimane… (un mese!), e più non ci riuscivo.
    (Dottore, che vorrà dire? Sarà grave?). Infine, non sono riuscita a votare.
    Dopo tanto “combattimento interiore”, adesso (che tristezza!) leggo che, con la piega che ha preso questo sondaggio, non sarebbe servito a nulla il mio sofferto e candido voto.

  6. PieraPaso

    graziee caro Loris,
    per tuttto quello che fai per NOI Pissed Off fans
    bàsìnn e dolce buona sera della “vecchia”
    Piera

  7. d.antonio

    Salve a tutti!
    lego che ci sarà una novità natalizia imminente: beh ho letto dalle news che domani esce un altro singolo nelle radio : RATTARIRA….. non so quanto ci sia di vero…. aspettiamo domani. Ciao.

  8. GiacoMino

    Possiamo chiedere un altro indizio?
    Da dove dobbiamo aspettarcela questa sorpresina promozionale? Dal web? Dalla radio? Dalla tv? Dai giornali?
    Vorrei cercare di stare “sul pezzo” sul mezzo giusto! Question

  9. Diego

    Sul sito è uscita questa notizia… ma non mi pare chissà che!

    “22 dicembre 2011
    discografia
    Chi non trovasse la versione De Luxe nel negozio di suo riferimento può sempre ordinarla e farsela spedire per posta tramite questo servizio offerto da Sony:http://it.myplaydirect.com/mina

  10. Domenico/Napoli

    Sulla web radio Mina canta “fly away” e devo rivalutare questo pezzo; decisamente di gusto più internazionale e moderno, un pezzo più che mai radiofonico e per un pubblico giovane. Se dovessi rivotare forse cambierei…

  11. Domenico/Napoli

    Ore 14,50 ed ancora niente! Ma quanne arriva ‘sta sorpresa! Loris sbottonati…che tu sai! “Piccolino” regalo di Natale, questa volta lo potresti fare. Augurissimi….

  12. Christian contaMINAto Mangano

    ATTENDIAMO CON ANSIA!

  13. Al_Fi(e)

    masochista! Grin
    Al_Fi(e)

  14. Valerio

    Loris questo tuo modo di dire e non dire mi piace da matti! Trovo che impreziosisca la sorpresa… Smile

  15. Al_Fi(e)

    lo so, ti stuzzicavo un po’ Wink
    Al_Fi(e)

  16. loris (Author)

    Mio minaviglioso Alfie senza Limousine, se anziché “dire e non dire” mi lasciassi andare a “dirvela” tutta, più che rinnovare i fasti della Regina Grimilde rischierei di fare la fine del lupo di Cappuccetto Rosso. Il mio compito è come sempre quello – piccolino – di tenervi all’erta sulle novità in arrivo dalle fonti ufficiali… Smile

  17. Al_Fi(e)

    loris, Loris… quando “dici e non dici” sei un po’ Crudelia de Mon e un po’ Grimilde… Grin
    Al_Fi(e)

  18. loris (Author)

    La “piccola sorpresa legata alla promozione di PICCOLINO” preannunciata giorni fa? Il cuor ci dice che potrebbe arrivare oggi…

  19. Al_Fi(e)

    In questi giorni sono solo due i CD che si alternano nel mio lettore: il Minaviglioso “Piccolino” (non succedeva da tempo) e un altro disco straordinario: “Sogno n° 1″, florilegio di brani del grande Fabrizio de André riarrangiati in maniera SCONVOLGENTE da Geoff Westley con l’ausilio della London Symphony Orchestra.
    Il bello di questo disco, oltre agli arrangiamenti -ripeto- straordinari, è che la scelta non è caduta su brani bellissimi ma ovvi come “la canzone di Marinella”, “bocca di rosa” o “il pescatore”, ma su canzoni meno conosciute e altrettanto splendide: come se per una compilation di Mina venissero scelti “perfetto non so”, “le mani sui fianchi” o “mente”. il risultato è un disco di una bellezza veramente rara.
    Inutile dire che ho immediatamente pensato a un’operazione simile fatta con i brani di Nostra Signora di Lugano…
    Penso a un’operazione condotta da Marco Frisina e Gianni Ferrio con l’orchestra “Roma Sinfonietta”, come per lo stratosferico “Dalla Terra” e una scelta di brani non dettata da potenzialità commerciali ma solo dalla Bellezza.
    Mina, che ne dici? Wink
    Al_Fi(e)

  20. PieraPaso

    http://www.youtube.com/watch?v=qVX5nDDoqYw
    ecco: LA RAGAZZA DELL’OMBRELLONE ACCANTO

  21. Vassallo paleologo giuseppe

    Good morming a tutti…in questi giorni pre natalizi mi piace ascoltare dei pezzi allegri per non pensare alla tristezza dell’aria natalizia….ieri sera ad esempio ascoltavo LA RAGAZZA DELL’OMBRELLONE ACCANTO:

    Ero soltanto la ragazza dell’ombrellone accanto
    ero soltanto l’avventura che dura pochi giorni
    mi hai conosciuto e ti ho detto sì
    tu mi hai baciato e ti ho detto sì
    ma fin da principio non ho creduto
    di trovare in te l’amor.
    Ero soltanto la ragazza dell’ombrellone accanto
    ero soltanto la ragazza che passa con l’estate
    No, no, no
    dimentichiamoci le sere vicino al mare
    no, no, no
    non è possibile, torniamo alla nostra vita
    e salutiamoci da buoni amici così
    come fossi soltanto
    solo soltanto la ragazza dell’ombrellone accanto
    solo sotanto la ragazza dell’ombrellone accanto.

    Ero soltanto la ragazza dell’ombrellone accanto
    ero soltanto la ragazza che passa con l’estate
    No, no, no
    dimentichiamoci le sere vicino al mare
    no, no, no
    non è possibile, torniamo alla nostra vita
    e salutiamoci da buoni amici così
    come fossi soltanto
    solo soltanto la ragazza dell’ombrellone accanto
    solo sotanto la ragazza dell’ombrellone accanto.

  22. Annunziato

    Il jazz, il jazz… sabato scorso era al Top Jazz Festival qua a Reggio (Calabria) e il cartellone prevedeva un concerto solo di tale Danilo Rea… balsamo per le orecchie e per il cuore. Ha concluso con un bis che – partendo da Via del Campo, ha proseguito con Here Comes the Sun dei Beatles e ha concluso con White Christmas. Dopo il concerto abbiamo parlato, divagando un po’ (“Non sapevo che in Via del Campo abitassero i Beatles e Bing Crosby”, “Neanche io, l’ho scoperto stasera!” di rimando lui), dopodiché ho posto quella domanda: “Ma un nuovo lavoro con la Signora?” “No so, vediamo come si mettono le cose…”. Quindi, cara Mina, alza il telefono e chiama. (Ri)chiama Danilo, Massimo, Maurizio, e magari Luca Meneghello e il mio amico Gabriele Mirabassi e fatelo questo benedetto album jazz. Ti giuro, non ti servono più di tre pomeriggi.

    A.

  23. Diego

    Che peccato! Sono così divertenti e interessanti i sondaggi…
    Anch’io ovviamente avevo provato a votare due volte, ma la seconda mi è uscito il messaggio in inglese come è accaduto a Franco Ghetti…
    Boh!
    Ciao ciao!
    Ps. Io comunque voto “E COSI’ SIA” come terzo singolo… oppure “Rattarira” se si vuole andare sul “pazzaiolo”! Smile

  24. Annunziato

    Ottimo, caro Remo, ottimo!

    A.

    Ps: per gli auguri c’è ancora tempo…

  25. Franco Ghetti

    non so cosa sia successo , ma anche io essendo un disastro col computer ho votato due volte, ma la seconda volta e’ uscito la scritta in inglese che io avevo gia’ votato. quindi penso non sia successo niente. anche perche’ se si potesse in tutti i sondaggi votare piu’ volte , io non voterei solo decine di volte ma milioni di volte. hahahahhh
    un MINAviglioso natale a tutti e MINAvigliose feste. ciao
    grazie MINA.

  26. Al_Fi(e)

    caro gigra
    la mia perplessità non aveva alcuna intenzione polemica: immagino che, come quando si dice “la scimmia” si intende l’album del 1971, per una parte dei fans i due album (minavigliosi e anche da me amatissimi: l’ingresso trionfale di Mina nel decennio ’70) da te citati vengano chiamati familiarmente “neri”; d’altronde ho un amico che chiama “Mina – panino” mina(R) del 1974… Grin
    Partendo quindi dal presupposto che “neri” abbia un significato positivo e soggettivo, per rispondere alla tua domanda i miei “neri” sono quelle perle (nere) un po’ nascoste, poco citate e ricordate se non dai minologi h24 come “Amanti di valore”, “MinaQuasiJannacci” o “mina con bignè”…
    Minavigliose feste!
    Al_Fi(e)

  27. Giancarlo

    Mi permetto di riportarvi questa “storia vera” che ho appena letto sul forum di Fegiz, raccontata da una certa Giovanna50. E’ qualcosa che già qualcuno ha fatto notare nei giorni scorsi, ma vale la pena sottolinearla ancora.

    “Giorno: Dicembre 21
    Ora: 14,30
    Città: Milano
    Posto: Mondadori, Corso Vittorio Emanuele
    Cerco “Piccolino” e non lo trovo!
    “Esaurito” risponde la cassiera.
    Domanda: “Arriva?”
    “Non lo so, speriamo”
    Nella classifica Fimi, “Piccolino” sta scendendo e la settimana top delle vendite alla Mondadori di Milano non si trova. E non si sà quando arriva. “Congratulazioni” al distributore Sony!”

  28. Remo

    Auguri anche a te, Minaviglioso Ale. Spero anch’io di poterti rivedere quanto prima; l’estate è alle porte – da domani le giornate cominciano ad allungarsi e per me e come se fosse finito l’invermo – e la mia adorata Versilia è già lì che mi aspetta… Bacio

  29. gigra

    caro alfie, dal gelato attilesco, però con troppi capelli, è simpatica la tua perplessità sulla connotazione di due album, che non ha nulla di negativo, anzi sono due perle di un periodo minesco intenso. neri forse perchè la strutturazione della copertina è prevalentemente nera, forse perchè le immagini di lei sono molto pensose e dentro ad un pensiero, forse perchè le canzoni contenute all’interno ruotano intorno ad un dolore amoroso, ma non tutte -c’è quella freschissima professione d’amore che è insieme, tutt’altro che nera, anzi abbagliante- forse non lo so perchè neri, ma certamente da me molto amati.
    quali sono i tuoi neri?
    ciao e buon natale anche a te

  30. mr.MAX

    …che strana questa storia dei sondaggi…
    mi pareva un po’ improbabile che ‘rattatira’ fosse in cima alle preferenze…

  31. Al_Fi(e)

    Ovviamente auguro Minavigliose feste anche a te, caro Remo. Spero di rivederti presto! Smile
    Al_Fi(e)

  32. Al_Fi(e)

    Purtroppo è un problema che ricorre spesso, quando si vota telematicamente (ricordate il secondo posto di Pupo e il Principe della Vergogna a Sanremo 2010?)
    Spero si trovi una soluzione più sicura.
    Mi mette un po’ di tristezza constatare che in un argomento in cui dovrebbero essere messi in gioco solo cuore e passione vengano utilizzati anche calcolo, cattiva fede e disprezzo per l’onestà. Forse è proprio vero che in Italia le regole per la maggior parte delle persone non contano più niente: dall’evadere le tasse a falsare innocui sondaggi tra fans…
    Minosissimi auguri a te, Loris. Stavolta la Signora ha centrato il bersaglio in pieno: Piccolino è davvero Minaviglioso… Smile
    Al_Fi(e)

  33. Al_Fi(e)

    grazie, anche se non capisco perché “neri”…
    Al_Fi(e)

  34. PieraPaso

    NO caro Franco,
    chiedi il giusto..io “friggo” di sentire MINA Pain che faccia un Album di JAZZ

  35. Remo

    Ci tengo a chiarire che il problema non è certo di chi ha votato un paio di volte, cosa resa possibile cambiando postazione dalla quale si vota. Questi voti, distribuiti equamente, non falsano il risultato finale. Il problema è di chi, invece, con un minimo di capacità tecniche, cambia più e più volte l’indirizzo ip del proprio pc per poter riversare decine di voti sul suo pezzo preferito. A che pro tutto questo? Non lo so, ma siccome attorno al nome di Mina girano evidentemente forti interessi, ho preferito evitare la pubblicazione di risultati non attendibili, soprattutto per la classifica riguardante la scelta del prossimo singolo. Posso però dire che il pezzo scelto dalla maggior parte dei visitatori del blog che hanno votato correttamente era Brucio di te. Per i prossimi sondaggi daremo la possibilità di voto solo agli iscritti al blog, in questo modo ci saranno sicuramente meno votanti ma i voti saranno chiari e certi. Ciao a tutti.

  36. riprendendo con un po’ di ritardo il messaggio di mario basileus, la mia lista va a standard jazz che sogno interpretate da Mina:
    my funny valentine
    the end of a love affair
    mad about the boys
    moonlight in vermont
    tenderly
    mr paganini
    body and soul- integrale
    caravan – integrale
    blues in the night
    it was a very good year

    chiedo troppo?

  37. Domenico Roma

    Hai ragione Loris. Per ovviare a questo problema, potremmo creare un indirizzo mail dedicato ai sondaggi in genere, dedicare un solo giorno alla risposta e scrivere come oggetto della mail il titolo della canzone preferita come secondo singolo (nel caso del sondaggio sulle preferenze del secondo singolo) e lasciando vuoto il testo. Ovviamente varrebbe una sola risposta per ogni iscritto al Mina Fan Club e il solo indirizzo mail di appartenenza alla mailing list del Club come valido mittente.
    Può essere un’idea.
    Buona giornata
    Domenico

  38. gigra

    yes cari
    ciao

  39. Domenico Roma

    Caro Al_Fi(e), credo che Gigra si riferisse a “Bugiardo più che mai… più incoscente che mai…” e “…quando tu mi spiavi in cima a un batticuore”.
    Ciao
    Domenico

  40. Al_Fi(e)

    scusami, ma non ho capito a cosa ti riferisci quando citi “i due album neri”… ? Smile
    auguri!
    Al_Fi(e)

  41. gigra

    molti natali fa era lei che di persona ci dava gli auguri e ce li cantava pure…
    eravamo giovani fans, addirittura molti non erano nati, però noi ci godevamo auguri, serate dell’ultimo dell’anno, novità. Album che uscivano in stretta concomitanza col natale, altri anticipatori. I due album neri uscirono poco prima della fine dell’anno. Era la grande mina pubblica che sfoderava, che immetteva, che dilatava piaceri, gusti, sensi.
    Da allora in poi abbiamo un lungo tempo di auguri non detti, ma in compenso abbiamo sempre avuto regali natalizi o almeno invernali, che ci hanno riscaldato per un anno intero, talvolta anche meno.
    Solo una volta il regalo è saltato all’anno successivo -mi sembra di ricordare per colpa di celentano-.
    Ma adesso non mi importa più niente : che sia natale o pasqua o altra data so sempre che lei continua a fare omaggi alla musica , che poi son diventano omaggi a me, personali, con tutto il ritorno del regalo e dell’offerta.
    Da insaziabili e previlegiati con due regali all’anno, siamo passati, forse perchè più adulti, ad un unico regalo, sporadicamente doppio.
    Ma la voglia di dare e di darsi in questi tempi bizzarri e malsani della musica, abbiamo avuto piccole perle sparse, disseminate in un gioco di dispersione in altri artisti, che hanno aumentato la nostra vanità di essere mazziniani ed il nostro orgoglio di essere proliferi insieme a lei. e sembra che ce ne sia ancora prossima un’altra.
    E allora buon natale a tutti e freghiamocene delle classifiche o delle votazioni, perchè sono indicatori spesso falsi, poco incisivi sulla qualità e sull’importanza del prodotto. E poi sappiamo che quella chi ci piace di più l’ha cantata proprio o forse solo per noi.
    AUGURI

  42. loris (Author)

    Avrete certamente notato l’improvvisa cancellazione dalla nostra home page dei sondaggi riguardanti PICCOLINO. Un’incresciosa decisione, la nostra, determinata dalla disonestà e dalla malafede di qualche furbetto del quartierino che, nell’infantile tentativo di far vincere la propria canzone preferita, aveva trovato il sistema truffaldino per votare ripetutamente, rendendo quindi sfalsati e inattendibili i risultati, nonché del tutto inutile la prosecuzione dei sondaggi stessi.

  43. PieraPaso

    http://www.youtube.com/watch?v=y_CdH_JlObQ
    si’ ascoltiamo la nostra MINA..che canta questa bellisssima canzone: L’OROSCOPO
    e se c’è lo canta Lei..tutto và bene,
    grazie MINA Kiss

Comments have been disabled.