Il Blog

29496697_936096283213541_5602214282924423750_n-1
Pubblicato: 7 mesi ago

Tanti auguri, Max!

Nella fanzine numero 75 della primavera 2013 festeggiammo il doppio 25° compleanno di Massimiliano con una serie di specialissimi “biglietti di auguri” scritti – e, nel caso di Mauro Balletti e Gianni Ronco, disegnati – da alcuni degli amici e collaboratori a lui più cari. E visto che gli anni passano ma gli affetti sinceri restano, ci sembra bello riproporvi oggi – in occasione dei fulgidi 55 dell’indomito nocchiero della PDU – quattro di quegli inestinguibili happy birthday ai quali alleghiamo quelli, freschi di giornata, di tutti noi…

 

FRANCO ZANETTI - Di gente, in oltre quarant’anni che bazzico il mondo della discografia, e più in generale il mondo dello spettacolo, e ancor più in generale il mondo tout court, ne ho conosciuta tanta, tantissima. Ma sicuramente non ho mai conosciuto nessuno come Massimiliano; nessuno, intendo, che sia garbato, gentile, puntuale e impeccabile come lui – il tutto senza mai diventare artefatto o stucchevole, e senza rinunciare a un rigore e a una fermezza esemplari. Persone come Massimiliano sono rarissime, anzi pressoché uniche (fra i cosiddetti “figli d’arte, poi, figuriamoci!). Lo dico sinceramente: gli devo molto, professionalmente e umanamente. Soprattutto gli sono debitore di un’attestazione di fiducia che dura ormai da parecchi anni, e che spero di non aver mai tradito (gli devo anche un ringraziamento per una indimenticabile sorpresa che mi ha regalato qualche anno fa – lui sa di cosa parlo). Avere a che fare con lui – per ragioni professionali o personali – è sempre stato un piacere e una soddisfazione. In un ambiente in cui tutti si dicono amici di tutti, preferisco, più sinceramente, definirmi un suo (occasionale ma fedele) collaboratore che lo rispetta e lo ammira. Aggiungo che se avessi una figlia mi piacerebbe molto che sposasse uno come lui – ma una figlia non ce l’ho, e in ogni modo temo che un genero così non riuscirei comunque a trovarlo. Auguri, Max!

CARMINE DI – Buon compleanno, caro Massimiliano. Compagno di avventure e di forti emozioni. Abbiamo navigato insieme sul tuo vascello negli oceani dello show business e della vecchia discografia, a volte con il mare in tempesta, altre volte con calma piatta e nebbie dove nulla si muove e poco si vede. Tu simpatico capitano, io introverso timoniere, navigatori verso la rotta del nostro successo. È sempre bello ritrovarsi a bordo con te e attraccare in nuovi porti per mostrare a tutti il nostro carico più prezioso, quello che tutti vorrebbero vedere ma che possono solo ascoltare e immaginare tramite il nostro lavoro sul vascello.
Grazie per avermi reso parte della tua ciurma e per avermi dato fiducia nel perseguire obbiettivi comuni. Un forte abbraccio mio capitano.

MASSIMO MORICONI – La prima volta che ho conosciuto Max era già alto più di me….Max ha rappresentato da subito una crescita costante per il mio modo di suonare. È riuscito a darmi più solidità nel timing mantenendo inalterata la mia parte creativa. E mi ha sempre lasciato libero di esprimermi in ogni arrangiamento che mi ha messo davanti (e mai dietro….). Lo considero un grande per il mix meraviglioso di professionalità e di umanità che ha dentro di sé. Tutte le cose belle che abbiamo fatto insieme sono nate da una battuta, una risata, una circostanza casuale. Peccato che non siamo riusciti a fare un figlio! Auguri, Max. Il bello arriva adesso: fidati!

AXEL PANI - Un uomo meraviglioso. Bello, intelligente, un grande musicista. Uomo devoto alla propria famiglia, paziente, rispettoso, dal cuore grande. Ma adesso basta parlare di me, tanti auguri papà!

(Photo: Lucio Nocentini)