Il Blog

Mina_intergalattica
Pubblicato: 10 mesi ago

Pappa di Via Lattea

Noi di TIM siamo orgogliosi di essere a Sanremo per il secondo anno consecutivo come sponsor unico per ribadire il nostro primato tecnologico e con l’intento di superarci rispetto alla comunicazione dell’anno scorso. Anche in questa edizione offriremo 5 spettacoli nello spettacolo. Giorno dopo giorno costruiremo un racconto a puntate il cui quinto episodio, grazie a una tecnologia una volta impensabile, ci darà la possibilità di portare sul palco insieme a Mina una cosa che non si era mai vista prima”: con queste parole ricche di affascinanti sottintesi e immaginìfici omissis il Direttore Brand Strategy & Media TIM Luca Josi ha anticipato lunedì scorso, nel corso della conferenza stampa di presentazione del Festival, l’opera digitale in cinque atti di cui abbiamo visto ieri sera la prima puntata con un’intrigante Mina-aliena in viaggio interstellare verso il Pianeta Terra in compagnia di un pacifico plotone di ufo-robot ballerini e di un computer di bordo che ha la voce sorniona e inconfondibile del nostro Mauro Platy Coruzzi. Il tutto – per la gioia dei nostri occhi e delle nostre orecchie – si concluderà sabato sera sul palco dell’Ariston con una grandiosa, inimmaginabile sorpresa sulle allegre note swinganti di Another day of sun, brano – tratto dal recente musical campione di incassi La la land - che dalla fine dello scorso dicembre è subentrato al tormentone All Night come colonna sonora dei telecomunicati TIM. Di più per ora non possiamo dirvi, se non che l’incalzare delle spettacolari novità mazziniane in arrivo ha costretto noi maldestri pennivendoli del Minafanclub a modificare in extremis sia il timone della fanzine primaverile (dando più spazio all’articolo iniziale sulle news della Mina 2018) sia la stupenda copertina in un primo tempo dedicata al quarantennale del Live 78