Il Blog

MINA-VANITY-2010-12-04
Pubblicato: 7 anni ago

Oggi è più Festa che mai

“Mina ha stipulato con una società di assicurazioni una polizza sulla sua voce. Se la Tigre dovesse rimanere afona mentre si esibisce in uno dei suoi caratteristici singhiozzi, percepirebbe una cifra con molti zeri. Naturalmente. prima di concludere l’affare, la società assicurativa ha sottoposto Mina ad una visita medica. Il dottore è stato esplicito: “Ha un’ugola di ferro – ha detto – questa ragazza può urlare fino a novant’anni!”.

Lo spiritoso trafiletto è tratto da una Gazzetta del popolo dell’ottobre 1960, ma – Caramella e Piccola strenna alla mano – potrebbe benissimo essere stato letto su un quotidiano di stamane, tanta è la freschezza, la gioiosa vitalità, l’inesauribile forza incantatrice – a prova di polizza miliardaria – che la Mina odierna sa ancora trasmettere alle nostre orecchie e ai nostri cuori. Come scriveva pochi mesi fa la compianta Rina Gagliardi, “Mina è, ogni volta che la riascoltiamo, la nostra intatta giovinezza rivoluzionaria. Si badi bene: Lei non c’è, eppure c’è. Ed è precisamente questa condizione che alimenta un desiderio per forza insaziabile. L’attesa spasmodica della Leggenda. La bellezza del silenzio e dei suoi sporadici squarci. L’eternità, più o meno”.

Non potevamo davvero scegliere parole migliori, per augurare a voi, a noi e soprattutto a Mina un sereno Natale e un favoloso 2011 “disseMinato – come auspicò a suo tempo Franca Valeridei suoi successi e della Sua Voce”.

Comments
  1. PINA

    Grazie, Pierissima.
    Sai che il bianco simboleggia la mia libertà?… Ed è la somma della mia… storia.

  2. PieraPaso

    Cara Pina bella,
    BUONDI’e complimenti..per il nuovo luck color Struggle NEVE
    sei sempre una SIGNORA PIU’ CHE MAI
    bàsinn mìlanès da
    Piera

  3. PieraPaso

    http://www.youtube.com/watch?v=TGNnGmxk6Gw
    SI’..bella la versione Live ’78 alla Bussola
    di MARGHERITA..c’è un’intensa struggente interpretazione
    della “Grande Voce” di MINA che la rende capolavoro.
    A me piace MINA dal Live, usa note alte del pentagramma
    che in studio non tocca..Grazie Lashes MINA
    sei stra-BRAVA
    Piera

  4. Vassallo paleologo giuseppe

    Anno 1978 MINA termina la sua stagione dal vivo a Bussoladomani….tra i brani in scaletta una cover di Riccardo Cocciante che già Mina aveva avuto modo di cantare in radio a Gran Varietà MARGHERITA:

    Io non posso stare fermo
    con le mani nelle mani
    tante cose devo fare prima
    che venga domani
    e se lei già sta dormendo
    io non posso riposare
    farò in modo che al risveglio
    non mi possa più scordare.
    Perché questa lunga notte
    non sia nera più del nero
    fatti grande bianca luna
    e riempi il cielo intero,
    e perché quel suo sorriso
    possa ritornare ancora
    splendi sole domattina
    come non hai fatto ancora.
    E per poi farla cantare
    le canzoni che ha imparato
    io le costruirò un silenzio
    che nessuno ha mai sentito
    sveglierò tutti gli amanti
    parlerò per ore e ore
    abbracciamoci più forte
    perché lei vuole l’amore.
    E poi
    corriamo per le strade
    e mettiamoci a ballare
    perché lei vuole la gioia
    perché lei vuole il rancore
    e poi
    poi coi secchi di vernice
    coloriamo tutti i muri
    case, vicoli, palazzi
    perché lei ama i colori
    raccogliamo tutti i fiori
    che può darci Primavera
    costruiamole una culla
    per amare quando è sera
    e poi
    saliamo su nel cielo
    e prendiamole una stella
    perché Margherita è buona
    perché Margherita è bella.

  5. PINA

    Al passo di minuti 11,30 di questa trasmissione, Benedetta, il Natale in famiglia e l’Africa.
    http://www.rai.tv/dl/replaytv/replaytv.html#ch=1&day=2010-12-27&v=43599&vd=2010-12-27&vc=1
    Un saluto a tutti.

  6. Leone Jesolo

    Spero abbiate passato tutti delle serene feste e che passerete un’allegra chiusura di fine d’anno.
    Io avevo chiesto a Babbo Natale che qualcuno di voi (non faccio nomi per non imbarazzare ulteriormente)passasse la notte del 24 con me e invece niente, la solita ronfata con le gatte sulla panza Evil Grin
    Sciocchezze a parte vi abbraccio tutti e faccio tanti ma tanti auguri di cuore per un 2011 pieno di salute, serenità, soldi e MINA!

  7. Jessica Secondo

    Scusate il ritardo….
    Buone feste a tutti!
    Ormai non mi resta che augurarvi un fantastico 2011, minoso più che mai!
    Auguri Minaaaaaa!
    Silly

  8. PieraPaso

    http://www.youtube.com/watch?v=D7yK1W8Dtfc
    bella questa simpatica canzone, era da tempo che non l’ascoltavo
    ha le quartine che piacciono a me.
    Buon ascolto a te e a tutti VOI.

  9. Vassallo paleologo giuseppe

    Il periodo ITALDISC è stato a mio parere un ottimo banco di prova per la Mina che si è poi “mutata” nel tempo….nel retro del 45gg “Whisky” si nasconde una perla di rara bellezza ed intensità,un pezzo firmato NISA/BUFFOLI…..LA LUNA E IL COWBOY:

    O luna del Far West,
    o luna del mio River Blue,
    quando dal ciel risplendi tu,
    sento il canto ancor dei cowboys.

    O luna del Far West,
    insieme a te cavalcherò
    insieme a te ritroverò
    lungo il River Blue il mio amor.

    Sotto le stelle mi stendo supina,
    che pace intorno a me!
    Mentre la sella mi fa da cuscino
    io guardo te.

    O luna del Far West
    o luna del mio River Blue,
    quando nel ciel risplendi tu,
    mi ricordo ancor il mio amor.

    I suoi capelli, la bocca, le mani
    vorrei baciare ancor,
    fu come un vento di terre lontane
    quel nostro amor.

    O luna del Far West
    o luna del mio River Blue,
    diglielo tu che non vivo più,
    diglielo tu: cavalcherò
    senza respir
    finché cadrò
    tra le sue braccia
    sotto il cielo del West.

  10. Bellissimo!!!!! Auguriamoci un anno pieno di felicità per tutti!!! ROTFL

  11. Oggi in RAI INTERNATIONAL ho visto una trasmissione con Pippo Baudo dove si parlava della vita di il grande Lelio Luttazzi , con immagini e aneddote. Mi è dispiaciuto tantissimo sapere che fu portato in galera per un errore e che questa sperienza è stata devastante per lui. Ho sempre sentito una grande estima e ammirazione per il caro Lelio.

  12. PieraPaso

    su Rai un Benedetta
    fà il RACCONTO del pranzo di Natale con tutta la famiglia.
    non deve mancare il Pandoro tagliato in orizintale a forma di albero con una candela.
    E POI spega la sua Africa BENEDETTA Silly

  13. mario r.

    Cinquemilaquarantatre? no, DUEMILAUNDICI.
    http://thumbsnap.com/vxInwrTF

Comments have been disabled.