Il Blog

Mina-nel-varietà-televisivo-Teatro-10-1972-Mond
Pubblicato: 3 mesi ago

Ma quando vien lo sgelo…

In attesa che – tra pochi giorni – la long version di oltre tre minuti della strepitosa All Night mazziniana sia finalmente scaricabile sul portale Tim Music, l’album best seller dell’anno Le Migliori, ringalluzzito anche dal successo del secondo singolo A un passo da te, ha tutta l’aria di voler proseguire imperterrito la sua marcia trionfale in barba all’esile concorrenza delle novità sanremesi appena sfornate. Già si parla dell’imminente lancio di un terzo estratto per le radio (Come un diamante nascosto nella neve sarebbe a nostro avviso la scelta più scintillante per concludere in bellezza questo magnifico inverno minacelentanesco, ma c’è anche l’ottima Se mi ami davvero che giustamente reclama il suo momento di gloria on air). E per un doppio special di Raiuno incresciosamente – ma forse non definitivamente – sfumato, sono allo studio altre ghiotte sorprese che di qui all’autunno gaseranno a più riprese le potenti turbine della campagna promozionale del disco. Nel frattempo, Mina ha in serbo per l’ormai imminente primavera nuove allettanti primizie: l’inedita canzone-sigla della fiction in costume di Canale 5 Sacrificio d’amore (in onda da aprile con musiche di Massimiliano Pani e Franco Serafini) e – sempre in aprile, in occasione dell’annuale Record Store Day – un 45 giri a tiratura limitata sulle cui due facciate saranno accoppiate la versione ’67 e quella del ’97 duettata con Fabrizio De Andrè de La canzone di Marinella. Emissione, questa, con cui il team di Lugano darà il via ai festeggiamenti per il Cinquantennale della PDU. Del mezzo secolo di storia dell’etichetta, ovviamente, si occuperà in pompa magna anche la nostra fanzine: nel prossimo numero 82, con un grande articolo che ne ripercorrerà le tormentate vicende dell’ultimo ventennio dalla sua cessione alla RTI Music nel ’96 alla recentissima rinascita, e in quello successivo rievocandone i primi passi all’interno di un faraonico dossier dedicato al 1968, primo anno effettivo di attività della Casa mazziniana dato che fino a tutto il 1967 Mina era ancora formalmente vincolata alla Ri-Fi…