Il Blog

Pubblicato: 11 anni ago

Dove non ho più parole inizia Mina.

A ogni uscita discografica di Mina si può esprimere meraviglia e stupore (ohhhhhh), oppure si può correre per strada, agitare le braccia verso il cielo e prima che arrivi la croce verde, ma appena dopo aver sottolineato con impertinente irriverenza i dati anagrafici della signora e i lustri di onorato servizio, gridare al miracolo per la freschezza della voce e bla bla bla. Oppure si può andare in loop disquisendo all’infinito su talento, genialità, intelligenza, talento, genialità, intelligenza, talenzalità, gentalenza, inteniento… tarattattà. Forse ci si potrebbe semplicemente abbandonare e lasciandosi trasportare dai pensieri scrivere qualche parola che riesca a descrivere le canzoni di Caramella, titolo zuccherino del nuovo album da cui è opportuno non lasciarsi fuorviare. Ma che senso avrebbe? Volendo paragonare in questo caso le canzoni a caramelle, non è nemmeno indispensabile sapere che nel nuovo cd di gusti se ne trovano molti e diversi: dal più dolce, così dolce che il coma diabetico è lì lì a venire, all’amaro più amaro che nemmeno il rabarbaro e il fernet. E se non sento l’impellente necessità di addentrarmi in cervellotiche elucubrazioni sui testi e sulle musiche che Mina ha scelto per se stessa e per allietare gli ascoltatori che sanno riconoscere in lei un’ineguagliabile perfezione espressiva, figuriamoci se me la sento di arrogarmi il diritto di esprimere ancora giudizi sulla voce, una voce che a questo punto dovrebbe essere considerata da chiunque al pari dell’affresco di Michelangelo della cappella Sistina, un patrimonio dell’umanità. E quindi, mentre c’è chi gioca a fare i suoi esercizi di stile (e che stile!) sulla sua voce, sulle sue scelte, sulle sue interpretazioni e addirittura sulle copertine dei suoi dischi, vivisezionando, azzardando analisi che manco gli sceneggiatori di CSI o di Lost, a ‘sto giro Mina me la godo per quello che è, anzi, almeno per una volta mi schiero dalla parte di chi sente, a ragione, il bisogno di ringraziarla per le sensazioni che con la sua passione continua a elargire al mondo e per tutte le canzoni che ancora inciderà, e che chiunque potrà scegliere di ascoltare una, un milione di volte o per tutta la vita.

http://ienomag.com/

Comments
  1. PieraPaso

    caro Ale
    bellissssssssssimo testo, ritenta ancora,
    MINA te la puo’ scegliere anche se l’hai scrita qui.
    Non so’ come sono le regole per un testo!
    ti meriti questa scelta,
    Piera

  2. gianfranco

    Caro Alessandro, io sono un vecchio fan della signora che da oltre 50 anni mi accompagna con la sua voce ed accetto sempre con piacere le vecchie e nuove caramelle che ci dispensa… raramente scrivo sul blog anche se vi leggo spesso. non sapevo fossi un medico, piacere io sono un collega e rispondo al tuo messaggio per 2 motivi: il primo per complimentarmi con te per il testo della canzone e poi perchè sono perfettamente in sintonia con te quando dici che medici e infermieri sono trattati male dai pazienti (spesso impazienti!). Pur essendi io molto disponibile capita sempre che ci siano dei pazienti che facilmente perdano la pazienza per l’attesa in ambulatorio (e quelli che maggiormente creano problemi sono proprio quelle persone che magari non erano prenotate e a cui io avevo detto ugualmente che le avrei visitate). Ma non possiamo continuare in questo spazio dedicato a LEI con i nostri problemi quotidiani.
    Approfitto di questo messaggio per dire che CARAMELLA è un album fantastico e al momento non sò dire quale gusto mii prende di più. Buon fine settimana a tutti.

  3. PINA

    Credo che la malattia faccia vivere condizioni e momenti indescrivibili. E la paura tira brutti scherzi. Le reazioni saranno disparate e disperate. La cosa meravigliosa e ammirevole è la vostra forza ed il coraggio nel cercare di affrontare al meglio i mali nella loro complessità. Per la sua importanza, ti auguro sempre un buon lavoro.

  4. alessandro.matti

    Ciao CARA Pina, grazie…è vero ma sembre più frequnetemente i medici e gli infermieri sono trattati malissimo.Non male. Preconcetti .Assenza completa di rispetto.Tutto sembra dovuto, subito e come al supermercato. La gente non capisce quanto è difficile il nostro lavoro perchè non si tratta solo di fare diagnosi o terapia: le persone sono tutte differenti e nessun testo scientifico ti darà mai la risposta immediasts, precisa per ogni cosa che affronti. I pazienti devono essere come un diario aperto da leggere , ma spesso su quel diario ci sono frasi scritte con inchiostro cancellabile e riscrivibile. Complicato da capire e da spiegare.Mi scuso con Loris se non scrivo come lui Vorrebbe, ma io sono semplice e mi piacciono le cose e le persone semplici. by theway , dolce notte CARA PINA

  5. PINA

    Eh! Si , Alessandro, riguardo alla professione del medico, come disse qualcuna… “Quella è una cosa seria da fare… Mica cantare canzonette… Diciamoci la verità”.

  6. alessandro.matti

    GRAZIE CARO MA MI ACCONTENTO E SONO FELICE DI FARE IL MIO LAVORO, CHE è IL MEDICO. LASCIO SCRIVERE E COMPORRE CHI NE è DAVVERO CAPACE…IO NON SO NEMMENO LE NOTE…

  7. Non arrenderti mai… (cantava Mina a Teatro 10 ). Forse Mina ripensa e la incide prima o poi… Con LEI non si sa mai… Smile Laugh

  8. alessandro.matti

    ECCO UN A CANZONE CHE AVEVO SCRITTO PER MINA ANNI Fà…
    HO DECISO DIU RINUNCIARCI….E LA PUBBLICO QUI…CIAO MINA

    AMARSI E POI ( Alessandro Matti )
    Amarsi / ancora e chi -non -vorrebbe maiTrovarsi / da capo sull’angolo dei guaiE ci pensi è solo un attimo/Quest’amore è già dannato/E non basta – trascinarsi per trovarti e poi odiarti/ Trovarsi da capo a sognarti / e poi/Un segno , un ago non/ l’avrei detto mai/Prima di te ho conosciuto il terrore dell’amore/Con te mi son buttato nelle braccia del dolore/ Trovarsi di nuovo sull’angolo dei guai/Ma questa volta non sono solo /Dentro me ho un veleno/Un cubo un pensiero/Che uccide la gente in cambio di niente/E’ un virus ha un nome/Che non dimenticherai/fermarlo potevo/Era facile lo sai
    Prima di te ho conosciuto il terrore dell’amore/Con te mi son buttato nelle braccia del dolore/E ci pensi è solo un attimoQuest’amore è già dannato/E non basta trascinarsi per trovarti e poi odiartiTrovarsi da capo a sognarti / e poi

  9. Tiger People very sophisticated!!! Allora qui a Roma siamo pronti STIAMO ORGANIZZANDO UNA PIZZA MINAMENTE MINIANA E CARMELLOSA possono partecipare tutti coloro che sono della Curva!! Blogheristi, iscritti al fansclub, non iscritti, insomma tutti quelli che gli và di fare due chiacchere e due risate, la data fissata è per il 5 Giugno, mandatemi conferme e adesioni su giorgiabassano@hotmail.it Roma te vojo sentì!!! Non fate i timidi… non c’è limite di età dai 6 ai 100 anni!!! Chic

  10. PINA

    Ciao, Daniele.
    Mi fa piacere che apprezzi anche i miei commenti (abbiamo la stessa Musa ispiratrice…).
    E, a proposito di cose in comune, può essere che abbiamo un concerto da ricordare assieme. Anche io a luglio ’78 a Bussoladomani (gli aggettivi si sprecherebbero per descriverne la magia). La serata era quella del 1° luglio e, spesso, sul blog ne ho rievocato i momenti e le emozioni.
    Un caro saluto.

  11. PINA

    In un commento… due piccioni…

    Carissima Piera,
    magari avessi realizzato io il video di “Ma comme faje”… Mi piace veramente tanto!
    Ma io l’ho solo proposto , anzi “adottato”.
    Un bacione.

    Alla grande Maria.
    L’emozione, oggi pomeriggio, è stata tutta mia… Scambiare quattro chiacchiere con te è stata una gioia, per me.
    Ok! Stare in curva, si sta bene. Ci risentiremo presto.
    Sul pensiero e l’abbraccio da mandare, assieme a te, a Mina mi trovi consenziente. L’unione fa la forza (io che dentro di me le ho sempre dato del Tu e, quando l’ho incontrata, a Bussoladomani, le ho dato del… Lei).

  12. Giamma

    Buonasera a tutti, navigando in internet mi sono imbattutto in questa novità in uscita il 1° giugno:
    http://dischi.fnac.it/a537551/MINA-Picture-box-vol-1-box-10lp-CD-album?Mn=-1&Ra=-28&To=0&Nu=1&Fr=3
    per chi non lo sapesse
    un saluto e tante caramelle a tutti
    Gian Smile Smile Smile Smile Smile Smile

    p.s. chiedo scusa per il doppio commento Big Frown

  13. Maria Pellegrini

    Pina, oggi è un giorno un pò particolare…. per la prima volta ho sentito la tua voce. Roma e Cefalù, volendo, non sono poi così lontane.
    Un giorno un pò particolare… voglio unirti a me, e tu spero lo approverai, per mandare a MINA un affettuosissimo pensiero ed un abbraccio, sia pure virtuale, sono certa che lo accetterà di buon grado, perchè Al Cuore Non Si Comanda Mai… nè la gioia, nè il dolore, nè i sentimenti.
    Per tutto ciò che riguarda questo amatissimo e vivacissimo blog, tutti dobbiamo farci un bel bagno di umiltà, almeno io così la penso. Eventuali graditi osservatori sono i benvenuti, ma qui siamo in curva… OK Question
    Notte a tutti Smile

  14. Maria Pellegrini

    A Paoloud, bello, molto bello il Suo video-post procura grande piacere sentire Mina cantare su immagini molto possibili e familiari. Complimenti.

  15. Luigi Proto

    Voglio sperare Nadia, che io non sia tra quelli che secondo te analizzano Mina,perchè non l’ho mai fatto, ho solamente cercato nell’altro topic messo per commentare il nuovo disco, di descrivere le mie emozioni che ci da Mina con i miei errori di ortografia. Ma anche se non dovessi essere tra questi, voglio spendere una parola per tutti quelli che non è che analizzano Mina, ma per l’appunto commentano il cd, e dire questo: di che cosa si deve commentare se non di Mina? A me piace leggere i commenti sul disco li ho sempre letti sulle fanzine e contuino a leggerli.

  16. Daniele Cai

    Ah,scusate,mi era sfuggito il commento di Domenico.Fantastico!E’ vero,Lei è davvero la mia (nostra)terapia,la penicillina.E grazie al cielo canta ancora,e speriamo per tanto ancora.

  17. Daniele Cai

    Sono d’accordissimo con Claudio.Anch’io provo le stesse sensazioni.Solo non saprei individuare quale cd sia il mio preferito,sono tutti talmente sulla pelle.E mi piacciono molto anche gli ultimi,a dispetto di chi fa distinguo e vivisezioni.Anch’io ho avuto il brivido di vederLa nel ’78 ma a luglio.E poi condivido i post di Pina ,Pasqualina (stupende)e naturalmente M.me X ,Unica come la Divina.Ciao a tutti

  18. Volevo dire Piera, non Pina. Scusa….

  19. Mi piace Mina da sempre, i miei primi ricordi diretti (non registrazioni) risalgono al ’68 e alla mitica Canzonissima. Ho assistito ad un concerto di Mina il 12 agosto 1978, fila 16 posto 26, a Bussoladomani. L’ho sempre amata, senza riserve. E mi piace ogni giorno di più; mi piacciono tutte le sfaccettature della sua voce e sono sempre stato convinto che più che una Cantante sia un’Interprete e soprattutto un Musicista. Ascolto ogni tipo di musica, sia leggera che classica, ma Mina mi ha sempre trasmesso qualcosa in più. Possono esserci sue canzoni che mi piacciono un po’ meno di altre, alcune che ascolto di rado, ma tutte sono presenti nel database della mia memoria musicale, fanno parte di me. L’album che preferisco è forse ‘Dalla Terra’, e trovo che gli ultimi lavori siano tutti molto belli e curati negli arrangiamenti e nei suoni. Ho amato ‘Caramella’ fin dal primo ascolto. Le canzoni che al momento ascolto di più sono ‘Inutile sperare’, ‘Il povero e il re’, ‘Io e te’, ‘La clessidra’ e soprattutto ‘Solo se sai rispondere’. Mi sembrano dei capolavori assoluti. Un saluto a tutti, a Loris, Remo, Franco, Pina, Cristian (che pur non conoscendomi, mi ha dato il benvenuto, o meglio, bentornato, nel fan club) e a MadameX, che spero di conoscere presto, a lei piacendo, e che mi sta già simpatica per le osservazioni pungenti ma efficaci che fa spesso su questo blog

  20. eno (Author)

    E passi per il fanatico, passi pure per il “monito” ma “testimonianza di Fede” mai e poi mai!
    Preferisco Travaglio!

  21. PieraPaso

    caro Mario r
    che bella pubblicità a COLORI
    un grazie a MINA Laugh

  22. PieraPaso

    CHE MERAVIGLIA di video
    cara Pina…MA COMME FAJE Laugh a farlo..sei stata BRAVA!
    meriti la pool position
    perchè è un video speciale,
    te lo dice la
    Piera
    nazionale

  23. madameX

    Je suis d’accord avec toi ……………….

  24. Paoloud

    Mina – Come se io fossi lì – Video di paoloud

    http://www.youtube.com/watch?v=u_FTMWGcWro

    Mina – Come se io fossi lì
    di Mauro Santoro

    Ma che notte questa notte
    di una quiete micidiale
    notte appesa a una finestra
    notte di valigie e di zanzare

    Notte sopra un mare calmo
    costellato di lampare
    notte sopra un aeroplano
    che chissà dove può andare

    Forse dove tu sarai
    forse da lì mi sentirai
    e proprio mentre guardi il cielo
    questo canto arriverà

    Passerà sulle montagne
    dai satelliti lassù
    dentro la tua radiolina
    e penserai: “Sei proprio tu”

    E così quasi come se io fossi lì
    come se cantassi un po’ per te
    e provassi a dirti tutto quello che c’è in me di te, di me
    E così quasi come se io fossi lì
    come se cantassi un po’ per te

    E provassi a dirti tutto quello che c’è in me di te, di me
    E così quasi come se io fossi lì
    Come se cantassi un po’ per te

    E provassi a dirti tutto quello che c’è in me di te, di me
    E così quasi come se io fossi lì

    Come se cantassi un po’ per te
    E provassi a dirti tutto quello che c’è in me di te, di me

  25. Domenico/Napoli

    In questi giorni ho letto di tutto e non sono mai intervenuto; la solita storia, le solite cose, ma ad ENO e a MADAME non si può fare a meno di rispondere.
    ENO sei perfetto! Madame io sono più scemo, cretino, incompetente e quanto di peggio si possa pensare rispetto a te; ma che “cazzo” (e questa volta lo scrivo per esteso) vogliamo di più da questa benedetta Mina! capisco solo che ogni volta è sempre un’emozione sentire la sua voce, la pelle mi si accappona, gli occhi si inumidiscono, i pensieri più tristi lasciano la mia mente….
    Mina è la mia terapia,”la mia pennicillina”, grazia al cielo canta ancora.. e come canta, e stiamo pure a sofisticare…!

  26. mario r.

    Pubblicità su la Repubblica
    Caramella Mina
    http://thumbsnap.com/Yt03xTE6

  27. Sergio

    Buongiorno ragazzi!

    Per Loris e Company: mi sapete cortesemente dire, per caso, se o quando escono le compilation triple della Carosello Records e BABY GATE di Maurizio Carpinelli?

    GRAZIE MILLE e buon week end a tutti!

    Un abbraccio!

  28. Pasqualina

    Pure class and pure emotion!..questa è Mina..che ho sempre amato e sempre amerò!!!..buona giornata a tutti.

  29. Vassallo paleologo giuseppe

    Nell’augurarvi un buon fine settimana, oggi il giradischi suona per voi quella “zolletta di zucchero” che è IL POVERO E IL RE:

    Sento la tua voce
    in questa città
    riscalda l’anima
    Quasi inesistente
    sfuma in un istante
    ritratto di serenità
    E’ solo un suono,
    ma per me questa è musica,
    opera prima di semplicità.

    Si spengono le luci
    su questa città
    sparisce la diversità
    E sono solo ombre
    intorno a me
    Non distinguo il povero dal re
    E’ solo un suono,
    ma per me questa è musica,
    la tua voce
    in mezzo a questa velata realtà
    E’ solo un fuoco
    che illuminerà il mondo e anche te
    saprai distinguere
    il povero dal re.

    Ora tocco la tua voce
    in questa città
    ti ho dentro l’anima
    brivido rovente
    sospiro in questo istante
    ora ci sei tu

  30. ai “sapienti senza cuore e senza orecchio” dedichiamo queste parole di MINA….”tu non farai morire in catene un angioletto, sai!!!!”

  31. PieraPaso

    ..un BUONDI’ a tutti Voi
    cari fans di MINA
    con una CARAMELLA Laugh

  32. madameX

    dopo un po mi dico: Ma che sto a leggere a fa tutti sti commenti? Analizzata al microscopio con la lente d’ingrandimento mentre mi sembra di sentirla ridere mentre canta SON QUI RADIOGRAFATA SON NUDA ANCHE VESTITA….Sono 52 anni che l’ascolto .. sono 52 anni che mi da quell’emozione come nessuno mai mi potra dare.Sarò la REGINA DEGLI IGNORANTI, lo ammetto ma io l’ascolto mentre la sua voce mi entra nell’aniima e m’incanta sempre.E non mi faccio domande perche non voglio risposte. l’ascolto e mi fa stare bene Lascio a voi la lente d’ingrandimento sulle musiche sulle scelte sulla copertina Ci manca l esame del sangue e poi siamo a posto .. Ammazzate che rompimento de cojoniiiiiiiiiiiiiiiiiiiimiei cari professori.

  33. Gil

    Appena qualche giorno fa Loris ha dichiarato di essersi reso conto che certi eccessi integralisti rappresentano quanto di più controproducente e deleterio possa esserci per quello che è il fine del MFC e cioè rendere omaggio alla grandezza di Mina senza che il fanatismo ottenebri le facoltà di giudizio rischiando così di renderci patetici e ridicoli agli occhi dei numerosissimi osservatori esterni che ogni giorno visitano il Blog…

    Anche io faccio parte della numerosa schiera di fans che ritiene la voce di Mina patrimonio dell’Umanità e che, in quanto tale, andrebbe protetta dall’UNESCO… ma poiché il Post in corso (somma testimonianza di “Fede”) suona più come un monito per chi ha un parere da esprimere che come un invito alla serena discussione, le facoltà di giudizio precedentemente enunciate restano valide anche per il Post in corso o per potersi esprimere si rende obbligatorio aspettare quello nuovo?

  34. PINA

    Eno, è molto bello quello che ho trovato tra le tue righe.
    “…E proprio mentre guardi il cielo, questo canto arriverà…”
    Ringraziandola per le passioni che ci regala, con emozione ascolteremo “…un milione di volte… per tutta la vita…”

  35. Francesco

    Scusa per caso LORIS ha parlato di vinile?? Mi sa di no per adesso…

  36. bobtoscano

    ROBERTOBAGNA come sono daccordo con te … a me da buon vecchietto che ho cominciato a comprare uno deiprimi dischi di Mina: “Passion flower” quandoi già lo ascoltavo nei Juxbox mentre facevo il corso allievi ufficiali a Ascoli nell’ormai lontano 1959 ….. appena potevo mettevo il disco e che gioia … GIOIA tutta maiuscola che mi trasmetteva … da allora Mina è sempre stata nel mio cuore

  37. bobtoscano

    waooooo che bello ….. volevo sapere se è uscito anche il vinile di CARAMELLA …
    così domani compro il CD e vinile

  38. Diego

    …dove tutto può accadere, dove la via tra il bene e il male non si distingue più…
    Amore ad ogni costo! …amore senza una ragione ,senza via d’uscita!!!
    Chic

  39. robertobagna

    ……e bravo Eno, le tue parole condensano il mio pensiero. In questi giorni i vari commenti, nel blog e fuori da esso, mi hanno talvolta disorientato, sottraendo spunti di gioia che l’ascolto di Caramella mi regalavano. Rimpiangevo l’epoca pre-tecnologica, gli anni trascorsi nel mio solitario rapporto con Mina, le attese del disco, l’ascolto che prendeva una forma quasi rituale, il coinvolgimento, a volte coatto, nell’ascolto di “questo è il nuovo di Mina” ad amici non proprio minofili, ma che mai hanno usato frasi di discredito nei confronti di Mina, caso mai nei miei per la tanta passione espressa e visibilmente leggibile nel mio perdermi nella sua voce. Ho letto e raccolto, non con metodo e costanza, recensioni delle varie uscite di vinili e più avanti di cd, poi questa corsa all’edicola è venuta meno, salvo rare occasioni; non ne potevo più dei sapienti senza cuore e senza orecchio……..
    Poi è venuta la rete, il “nostro” Bellissimo spazio, gli amici con i quali condividere la passione per Mina, lo spazio per dedicarci reciproci legami di affetto e simpatia il cui principio primo e assoluto è Mina. Ed è così e per questo che frequento quotidianamente le parole che ci scambiamo, nelle attese, nell’ascolto, nel confronto delle emozioni che Mina ci offre. Tratteniamoci perciò nel facile svolazzo condito di polemica dentro il quale, ho l’impressione, Mina, e la sua arte, è estranea.
    Un po’ per ridere, se vi va, ma stanotte ho sognato il bravo Loris che ci ricordava dal blog di dire che Mina è Meravigliosa!!!!!
    Sguinzagliate fior fior di psicanalisti, ma la cosa non merita letture raffinate.
    Avete fatto caso che Come se io fossi lì Mina la canta per me!!!!!!!!!

  40. Pacato, ironico, chiaro, ragionato: molti complimenti!!!
    Io invece … se mi toccano, nel punto debole …

  41. Maria Pellegrini

    Daniele: cortese, naturalmente

  42. Maria Pellegrini

    Ciao Daniele, la tua corte attenzione mi stimola a raccontarti una “cosa”: diversi anni fà, in una cittadina di mare, vado a mangiare una pizza insieme a mio marito. Siamo all’aperto, c’è un piccolo complessino (anche bravi devo dire) che suona. La loro solista canta, a un certo punto ci delizia con alcune “canzoni” di Mina, tra cui la stratosferica Amor Mio. Ascolto e i battiti del cuore, contro la mia volontà aumentano. Dietro il nostro tavolo ci sono altri commensali, uno di loro lo sento raccontare: “Mina… Mina… l’ho sentita e vista. La cosa che mi ha folgorato è stato quanto, durante il concerto, ha cantato con l’accompagnamento della sola chitarra….” Puoi immaginare la mia…..
    Ciao

  43. Daniele Cai

    Mi spiace per Maria che non l’ha mai sentita dal vivo,io invece ho avuto la fortuna di assistere a un concerto del ’78 a Bussoladomani e ti assicuro che ancora ho i brividi sulla pelle.Grandiosa è dire poco.

  44. Sergio

    Complimenti Eno!

  45. PieraPaso

    BRAVA “vecchia” Maria
    mi assoccio ad essere una “fan integralista”
    un grazie a MINA Laugh Laugh per la CARAMELLA è troppo poco
    che per impegni miei
    ho potuto ascoltarlo una volta sola
    è come sentire il motore della Ferrari!

  46. Maria Pellegrini

    Dove non ho più parole inizia Mina: ecco… la sintesi precisa ed esauriente dei pensieri, delle sensazioni ed emozioni di moltissimi, tra cui la sottoscritta, che si onora e si vanta di averla capita ed amata, subito, tantissimo tempo addietro e di averla seguita, e la seguirò finchè mi sarà possibile, perchè quello che Lei mi dà non l’ho mai trovato altrove. Ciò mi ha ridotto allo stato di “fans integralista” come si potrebbe dire, e diversi possono pensare ma, non me ne frega niente.
    Grazie Mina. Sei un Artista immensa che ho avuto il privilegio di godere, mai ascoltata dal “vivo”, mio irrealizzato e irrealizzabile desiderio. Sarai sempre il mio sogno! Va bene anche così.
    Buona serata a tutti.

  47. GiacoMino

    Questo elemento mi piace assai!

  48. Daniele Cai

    Bravissimo Eno. Hai centrato in pieno il succo del discorso!Anzi del Canto!Sono pienamente d’accordo con te.Smettiamola di fare vivisezioni e autopsie e abbandoniamoci solo alla Sua Voce.In fondo non aspettiamo trepidanti per mesi questo grande momento?E allora godiamocelo!Ciao a tutti.

Comments have been disabled.