Il Blog

Pubblicato: 4 anni ago

Il motore non l’hanno fermato

Un doppio album a primavera? “Mi piacerebbe moltissimo - ha scritto Mina qualche giorno fa nel suo blog su Vanityfair.it - e non è detto che non lo faccia veramente. Ho una serie di pezzi inediti molto forti già incisi e missati e sto pensando se fare il secondo CD di cover o no. Per quanto riguarda il titolo ne avrei un paio, ma per ora non li posso dire”. E mentre già impazzano tra i fans le ipotesi più fantasiose sul possibile filone tematico del prossimo Song Book (classici italiani? Chansons françaises? Tanghi argentini? Bosse nove brasileire? Mantra tibetani? Mix di cover in libertà?) una “dritta” semiseria ma intrigante è giunta dalla Diretta Interessata nel C’è Mina per voi di questa settimana, in risposta ad un certo Gabriele che le chiedeva se tra i suoi progetti futuri fosse contemplato un album rock con le canzoni di Springteen: “No, Springsteen non ci sarà. Ci saranno altri tostissimi come gli AC/DC e i Foo Fighters dai quali sono letteralmente rapita. Devi aspettare ancora un pochino, Gabriele. Ma non troppo, vedrai”. E il bello è che, con tanta carne al fuoco, si prospettano anni di superlavoro anche per noi del Club: tanta “nuova” Mina da raccontare, e meno spazio del previsto per i tradizionali dossier retrospettivi in programma per le prossime fanzine. A proposito: fateci sapere al più presto le vostre impressioni sullo “speciale 1964″ e sugli altri articoli del nuovo numero in arrivo in questi giorni…

(Disegno: Marc-Antoine Coulon)

Comments
  1. patoschi

    Io personalmente ,chissà perché, ascolterei molto volentieri un duetto Mina – Modà , la voce del solista la vorrei alla prova con la nostra. Se ciò non fosse possibile, perché la Mina non si cimenta con alcune canzoni del gruppo? Ve ne sono di godibili che si sposano alla grande con le sue corde. Dai, Mina prova facci sognare.

  2. Mentre il terrible caldo ci fa sciogliere in questa estate ( una delle più terribili che ricordo in vita mia ) quasi senza aria, ho appena aperto la fanzine arrivata pochi minuti fa col suo bello odore a nuovo .Mi metto a leggerla subito ! Grazie !!

  3. rinoreder

    La fanzine è arrivata e come sempre, carissimi Loris e Remo, è superlativa!
    Migliora di numero in numero e noi non possiamo fare altro che dirvi grazie per il lavoro che fate.

    rinoreder

    p.s. grazie anche per la citazione tra i collaboratori, una bella sorpresa!
    Smile

  4. mario r.

    76 arrivata, Grazie Mina.

  5. PieraPaso

    Stamattina, sul giradischi c’è la bella simpatica canzone che la nostra MINA Laugh canta a Studio Uno ’65..e spiega tutti i tipi di percussione che ci sono negli strumenti, di questa canzone è:
    BAHIA
    Ô Bahia, iaiá
    Bahia que não me sai do pensamento
    Faço o meu lamento, oi
    Na desesperança, oi
    De encontrar nesse mundo
    O amor que eu perdi na Bahia

    Na Baixa do Sapateiro
    Eu encontrei um dia
    A morena mais frajola da Bahia
    Pedi um beijo, não deu
    Um abraço, sorriu
    Pedi a mão, não quis dar
    Fugiu

    Bahia, terra de felicidade
    Morena
    Eu ando louco de saudade
    Meu Senhor do Bonfim
    Arranje outra morena
    Igualzinha prá mim
    Ai Bahia, iaiá
    Grazie MINA Laugh

  6. francesco cremona

    missione compiuta, fanzine arrivata a destinazione, ed ora non resta che immegermi nel mondo minoso e nella sempre piu’ e preziosa fantastica, fanzine,
    uaw, emozionato sono,
    grazie a tutti. Smile

  7. Sono come tutti sorpreso di questo Suo intervento. Lei è di solito restia ad anticipazioni sui Soui lavori. Ovviamente rimango in trepida attesa e spero di trrovarmi, fra qualche mese una Mina un pò più pop. io e credo molti ne hanno estrema necessità, visto cosa “ci passa il convento” di questi tempi.

  8. PieraPaso

    Grazie per il testo a Marina di Stasera io qui

  9. PieraPaso

    Stamattina sul giradischi c’è la bella canzone che la nostra MINA canta nel programma Milleluci: BRASIL (Aquarela do Brasil)
    Meu mulato inzoneiro
    Vou cantar te nos meus versos

    Ô, ôi essas fontes murmurantes
    Ôi onde eu mato a minha sede
    E onde a lua vem brincá
    Ôi, esse Brasil lindo e trigueiro
    É o meu Brasil brasileiro
    Terra de samba e pandeiro
    Brasil! Brasil!
    Brasil! Brasil!

    Ô, abre a cortina do passado
    Tira a mãe preta do serrado
    Bota o rei congo no congado
    Brasil! Brasil!
    Deixa cantar de novo o trovador
    A merencória luz da lua
    Toda a canção do meu amor
    Quero ver a sá dona caminhando
    Pelos salões arrastando
    O seu vestido rendado
    Brasil! Brasil!
    Brasil! Brasil!

  10. loris (Author)

    … e gran bel lavoro Remo! Smile

  11. PieraPaso

    Stamattina sul giradischi c’è la bella canzone che apre il Live 78:
    STASERA IO QUI
    Qui
    questa sera di nuovo io.
    Qui
    mi ricordo, ci sono già stata
    poi mi sono fermata,
    mi sono perduta.
    No,
    ” il motore non l’hanno fermato” Smile
    e vi giuro che ci hanno provato,
    non è mica servito
    se io questa sera son qui.
    E vi dico che c’è una ragione
    la mia storia è una buona canzone
    ed io no, non potevo
    lasciarla finire così.
    Ed io no, non potevo,
    per questo stasera son qui.
    Vuoi
    una stella vicina
    Vuoi
    un’emozione un pò bambina
    Vuoi
    vuoi qualcosa che non si afferra
    la carrozza del vento
    vuoi
    io sono qui

  12. massimo catti

    Ieri mi è arrivata la nuova Fanzine… bellissima… prima lettura (quella dove il mondo esterno scompare e leggi tuttttodiseguitoedifrettaaaa ) fatta, inizia la seconda, quella ragionata.Come sempre, gran bel lavoro Loris!

  13. emilio bocchi

    Una volta sembra che abbia detto di essere una rockettara repressa..stai a vedere che stavolta ci regala un song book rock…

  14. renz

    mi sembra gasatissima.. un vulcano.. a volte mi chiedo chi sia mina veramente.. sara’ una dea o un essere umano?

  15. vimercati tullio

    Certo che Mina è come un vulcano sempre attivo, appena terminate le scintille con Christmas song book, ed ecco che già si annuncia una nuova esplosione, molto probabilmente ” doppia ” ♪♫♪♫♪ e in trepidante attesa di fuoco, scintille e lapilli incandescenti, aspetto che la posta mi consegni la nuova fanzina, per immergermi nella lettura dei vari articoli…………bello il disegno di Marc-Antoine, ciaoooooooooo…..♫♪♫♪♫♪

  16. zavatti ennio

    non possono fermare un motore missilistico come quello di ns.signora pieno di voglia di fare ben venga il doppio costi quel che costi un bacio alla divina.

  17. Domenico/Napoli

    L’entusiasmo m’ha fatto scrivere pure sbagliato…tanto si è capito!

  18. Domenico/Napoli

    Felice, felice, felice; ma quanta voglia ha di cantare questa donna….è certo che il motore ancora non l’hanno fermato…( che emozione quando sentivo partire questa sigla all’inizio del suo recital!) confesso la mia ignoranza ma questi AC/..e Foo.. non sò chi siano e ancora una volta la Mia Dea mi stupisce, ma forse no! Lei ha sempre esplorato, sperimentato, evolvendosi e regalandoci sempre nuove emozioni…uè! mo’ nu sto’ cchiù nei panni….mamma mia il doppio..e se i presupposti sono come anticipa c’è da svenire..orgasmo!! Mina regalaci il doppio…speriamo che lo staff che la circonda assecondi il ns. ma a pare pure il suo desiderio…e chi La ferma a Questa Tigre!

  19. pietro

    Donna non vidi mai simile a questa!

Comments have been disabled.