Il Blog

Pubblicato: 6 anni ago

Ed era l’anno nuovo ormai…

Gennaio 1961 - Mentre si prepara al suo secondo Sanremo che la vedrà più che mai nell’occhio del ciclone nelle serate del 26, 27 e 28 gennaio, Mina fa la sua prima apparizione televisiva dell’anno nuovo la sera di martedì 3 cantando, diretta da Guido Rosada, Coriandoli nel Carosello dei Grissini Kim della Pasta Combattenti. Venerdì 6, in diretta dal Teatro Roma di Vicenza, è tra i protagonisti della finalissima di Canzonissima ’60 dove, oltre a essere in gara con ‘Na sera ‘e maggio (che si piazzerà nona nella classifica generale), duetta con Emilio Pericoli sulle note di I Love in Portofino e canta per la prima volta in versione video la sigla di chiusura Due note. La sua Il cielo in una stanza, nel frattempo, continua ad essere la canzone regina della classifica dei 45 giri…

Gennaio 1971 – Terminata la serie dicembrina di apparizioni televisive per promuovere il nuovo singolo Io e te da soli (balzato nel frattempo al primo posto in Hit Parade), dai primi giorni del ’71 Mina è nuovamente sugli schermi con un’ultima serie di Caroselli Barilla diretti da Zurlini. E intanto si prepara ad affrontare le fatiche della seconda tournée con Gaber il cui debutto – previsto a Verona per il 30 gennaio – sarà preceduto, la sera del 23, da un’anteprima a Marina a Pietrasanta per inaugurare la stagione invernale dei Sabati della Bussola dell’amico Sergio Bernardini…

Gennaio 1981 – Lanciato un po’ alla chetichella a fine novembre, lo stupefacente Kyrie inizia finalmente a far parlare di sé. Sul Corriere della Sera del 6 gennaio, per esempio, Mario Luzzatto Fegiz dedica al doppio album una recensione entusiastica, sottolineando tra l’altro “la lucida intelligenza, la profonda maturità artistica di questa stella della musica italiana che ha saputo scegliere e dirigere con rigorosa coerenza una miscellanea musicale apparentemente assai eterogenea…”.

Gennaio 1991 - Mentre Ti conosco mascherina è ancora caldo sui giradischi dei suoi fans, Mina è già alle prese con una prima “scrematura” dei brani da incidere per l’album dell’autunno successivo. Ma chi, nelle prime settimane del 1991, appare già particolarmente indaffarato negli studi GSU di Lugano è Massimiliano Pani. E non solo – pare – per collaborare ai nuovi progetti della mamma. Che sia arrivata per lui… l’occasione di tentare finalmente un’esperienza in proprio nel mondo della musica?

Gennaio 2001 – L’anno inizia come meglio non si potrebbe: Dalla Terra, a dispetto delle pessimistiche previsioni dei discografici, è risultato uno degli album più acquistati e regalati dell’ultimo Natale e si avvia a superare le 200.ooo copie vendute (cifra senza precedenti, per una raccolta di canti sacri in buona parte in latino). Galvanizzata da questo insperato exploit, nel pieno di un momento magico come donna e come artista, in forma fisica smagliante, Mina è più che mai pronta a stupire il mondo con un clamoroso colpo di scena che si concretizzerà di lì a poco negli studi di Lugano…

Gennaio 2011 – Le prime sorprese dell’anno nuovo? Non mancheranno, naturalmente… Su di esse, però, varrà la pena di soffermarsi con un post a parte solo tra qualche giorno. Buon 2011 a tutti!

Comments
  1. antoniociro

    Ringrazio Agostino per l’apprezzamento ed auguro a tutti quanti un felice espiralidoso ( ve lo ricardate?) Anno Nuovo. Per un anno magico, invece, ci vorrebbe un ripensamento di Lei circa l’esilio volontario ed una strepitosa serie di concerti in giro per l’Italia. Perchè mai, poi mi dico, il 2011 dovrebbe essere così stupendamente diverso? Buon Anno, Signora Mazzini. Se lo ricordi che Lei è “una” SPECIALE” per tanti e tanti e tanti e tanti italiani! In Love Cute Silly

  2. StefanoRoma

    Cari Dario e Paoloud GrazieSmile …e auguri Drunken Razz

  3. PieraPaso

    Da una bella..Befana in “bicicletta” rotta..per il troppo
    superlavoro..è LA VERITA’
    Auguri a tutte le donne del blog..
    anche agli uomini..a volte lo sono..ha! ha!
    Pierotta

  4. AGOSTINO CANCIELLO

    Ciao Antonio.Che bello quello che hai scritto: condivido in pieno. Ho visto quell’orribile trasmissione del 31 e come te avrei ucciso volentieri qualche ospite. Io di età ne ho 40 e da quasi 20 sto in piedi ad applaudo.
    saluti

  5. antoniociro

    M’è capitato di guardare Rai Uno la sera del 31. Sono uno che ama il confronto, perchè dal confronto nasce ogni stimolo di miglioramento. Ho cercato di “sentire” la signora Patty Pravo nel mentre faceva lo sforzo immane di sembrare una cantante. Con lei sono cattivo! Dare dell’ectoplasma a chi non è degna neppure di baciare le suole delle scarpe! Come si può presentare in pubblico a fare figuracce come lei ha fatto. Ed ho immaginato, vi racconto, una improbabile, rentreè della grande Mina in una qualsiasi trasmissione televisiva, mettiamo “Che tempo che fa”. L’annuncio del presentatore: “Signore e signori, MINA!” Immaginate gli applausi? Immaginate il pubblico in piedi? Immaginate la stand ovation? Applausi senza fine. Minuti, decine e decine di minuti di applausi. Le telecamere fisse su quel volto che vorremmo rivedere in 16:9. Il pubblico in visibilio, mentre la grande ammaliatrice si schernisce con un nuovo: “Ecco, voi, voi mi imbarazzate!” Applausi ritmati, applausi in crescendo, applausi ed il suo nome ripetuto all’infinito. Bene. Il mio racconto, il mio improbabile sogno ad occhi aperti finisce qui. Un unico inestinguibile applauso! Un unico coro! Del resto, che volete, se io mi immagino tra il pubblico presente, immagino pure che per farmi smettere di applaudire, dovrebbero abbattermi con un bazooka! Non critico Nostra Signora per essersi sottratta allo squallido gioco di giornalisti cretini e di storiografi ancora più cretini; anzi, ha fatto bene! Mi dispiace, però, che ci abbia tolto la possibilità di dimostrarle con un applauso, con un coro del tipo “Dalla Bussola 68″, Canzonissima dello stesso anno e “Dalla Bussola 72″ quello che la gente comune pensa di Lei! Ci ha privati del piacere di alzarci in piedi ed applaudire, ancor prima che lei possa cantare! Ancor prima di rimanere incantati dalla modulazione di una voce, la sua, che ha dell’incredibile. Cara, carissima Mina, sto in piedi e ti sto ad applaudire da 51 anni. Grazie. Yawn Beauty Lashes

  6. Federica Frasconi

    Grazie, sono onorata di essere tra voi!!!!!!!! grande la nostra Piera nazionae, Kissed. Grazie Mina di aver dipinto la mia anima! Shy

  7. PieraPaso

    Benvenuta cara Federica (Anna)
    tra NOI Fans di MINA..era ora..
    CHE MERAVIGLIA leggerti complimenti..per essere qui,
    complimenti per la tua stra-giovane età, complimenti per
    i tuoi tatuaggi di Silly MINA uno fatto da una mia foto con l’atografo di MINA..ha! ha!
    mi raccomando scrivi qui ANCORA
    perchè sei una Fan Speciale, te lo dice la tua-unica-
    Piera
    nazionale!

  8. Federica Frasconi

    Ciao a tutti finalmente sono riuscita ad entrare in questo magnifico blog!! Auguri a tutti con un altro anno pieno di Mina!!!!!!! Shy

  9. Dario

    Ooopsss … scusa Stefano, saranno ancora gli effetti devastanti delle ferie natalizie … Sleepy

  10. Paoloud

    TU DIMMI CHE CITTÀ

    di Alberto De Martini, Tippete – Massimiliano Pani

    Caro il mio dentista
    lasciami aspettare quanto vuoi.
    Prendo una rivista
    “Ma Le pare, c’era prima Lei”

    Questa l’ho già letta ieri con il the
    questa dal mio parrucchiere so com’è…

    C’è “Seconda mano”…
    “Compro vendo tranci di paté”
    C’è chi vuole un nano
    chi la macchinetta del caffè.
    Ecco le inserzioni porno, perché no?
    Forse arriverà qualcuno, chiuderò…

    Guarda guarda questa qui
    “Caravella cerca predatore”
    Questa invece fa così:
    “Pavoncella chiama cacciatore”
    e non è finita lì
    “Maccheroni al dente combinerebbe tresca
    con tagliatella di qualità…”
    “Carbonella ardente reclama carne fresca
    per splendide grigliate…”
    Dimmi che città!

    Trapano che fischia
    posso curiosare ancora un po’
    Sento che cincischia…
    caro il mio dentista aspetterò.
    Dentro questo mondo oscuro frugherò
    la ragione vi assicuro non la so.

    Guarda guarda questa qui
    “Domatore cerca pecorella”
    Questa invece fa così
    “Professore sogna una bidella”
    Ma non è finita lì
    “Bello addormentato nel bosco
    cerca fata per poi vedere cosa si fa”
    “Tipo cerebrale con vasca tropicale
    murena micidiale”

    Dimmi che città!

  11. StefanoRoma

    Grazie Dario per la cortesia ma ho chiesto il Testo (Lyrics) non la canzone Beauty

  12. StefanoRoma

    Qualcuno può gentilmente postare il testo di “Tu dimmi che città” da Canarino Mannaro?? Non riesco a trovarlo. Grazie In Love

  13. MarioBeda

    Voglio il vaso di Gianni Ronco illustrato nel nuovo numero di Vanity Fair!!! Mi piace!!

  14. PieraPaso

    http://www.youtube.com/watch?v=gcBYZ8zuG9A
    ascoltate una simpatica MINA Silly prima della canzone,
    cosa dice con la sua “ironia” dei SERPENTI
    Che BRAVA la nostra “Grande Voce” dirle grazie è sempre poco.

  15. Vassallo paleologo giuseppe

    Nel 1987 viene pubblicato RANE SUPREME album splendido già dalla copertina dove il viso di nostra Sig.ra viene imprigionato nel corpo di un culturista…..tra i brani del volume di inediti merita ascolto questa canzone firmata CERRI/PANI…..SERPENTI:

    Felice di allevarmi quei serpenti in seno,
    ci penso e ci ripenso a quei
    serpenti dei pensieri miei,
    mi tolgono il respiro e sputano veleno
    mentre tu mi gridi dietro “allora,
    quando te ne vai?”
    Non me ne andrò,
    non me ne andrò di tempo io ne ho,
    tutto quello che verrà e passerà
    mi schiaccerà
    e si frantumerà negli specchi di fango su cui
    c’è l’immagine spenta di noi,
    poveri noi.
    Ti penso e dentro al cuore sboccia un fiore nero,
    l’immagine più allegra
    dell’amore che mi hai dato tu,
    e cadono le foglie giù dal mio pensiero,
    coprendo le macerie di un amore che
    non sta più su.
    Non me ne andrò, non me ne andrò,
    di tempo io ne ho,
    tutto quello che vorrò non me ne andrò,
    non me ne andrò
    così lo sconterò il peccato che ha fatto di te
    quel nemico strisciante che ormai ride di me.

  16. PieraPaso

    http://www.youtube.com/watch?v=tvxPVqbUpg4
    bella, simpatica canzone è DOVE SARAI
    buon ascolto a tutti Voi cari Fans di Silly MINA da
    Piera

  17. Vassallo paleologo giuseppe

    Anno 2005 MINA incide una delle più belle pagine della sua discografia anni 2000 ovvero BULA BULA…tra le mie preferite dell’album merita ascolto questa canzone che è anche stato il terzo estratto radiofonico DOVE SARAI:

    Come sia successo non so
    Di ritrovarmi il cuore
    Di nuovo preso in trappola nel laccio dell’amore
    Fuggire ogni nuova emozione
    Per non cascarci più
    Istinto di conservazione che non mi lascia mai
    Ma un giorno quel tuo sguardo mi cattura
    Uno sparo all’improvviso
    I tuoi occhi dentro ai miei
    Dove sarai?
    Mi sveglio nel mare
    Tu sei un’onda che m’assale
    M’affonda il cuore e lascia il sale
    Dove sarai?
    Mi fai naufragare
    Sbatti forte contro il cuore
    Mi trascini via con te
    Dove sarai?
    Mi lascio volare
    Tu sei il vento che mi prende
    Che mi porta via da me

    Stringo quella stella cadente
    Luce sola accesa nella mia mente
    Quella sera sotto un cielo così distante, noi
    Ma il sogno poi si è fatto pesante
    La paura mi ha insegnato a fuggire
    Solo adesso sento che era importante sento te
    Dove sarai?
    Mi sveglio nel mare
    Tu sei un’onda che m’assale
    M’affonda il cuore e lascia il sale
    Dove sarai?
    Mi fai naufragare
    Sbatti forte contro il cuore
    Mi trascini via con te

    Un giorno appendi l’anima al chiodo
    Non la lasci più giocare
    Ma l’amore è improvvisazione,
    Musica per noi
    Dove sarai?
    Mi sveglio nel mare
    Tu sei un’onda che m’assale
    M’affonda il cuore e lascia il sale
    Dove sarai?
    Mi fai naufragare
    Sbatti forte contro il cuore
    Mi trascini via con te

    Ma la voce poi non sempre si libera
    Come un fuoco brucia nella mia mente
    Insostenibile l’amore
    È pesante il volo senza te
    Dove sarai?
    Dove sarai?
    Mi fai naufragare
    Sbatti forte contro il cuore
    Mi trascini via con te
    Dove sarai?
    Dove sarai?
    Ma no dai, dai
    Dove sarai?

  18. francesco cremona

    gennaio 2011. mentre il film la banda dei babbi natale
    domina nella classifica degli incassi, con mio immenso piacere cosi
    che la voce di mina possa arrivare a quanta piu gente possibile,
    (anche se del disco la promozione-pubblicità ridotta a zero,)e in
    attesa della nuova classifica fimi,( mentre purtroppo la classifica
    musica e dischi non piu su carta in edicola è destinata solo agli
    abbonati) ,.,.ecco un giro delle classifiche post natalizie di
    alcuni circuiti, alla feltrinelli caramella balza addirittura in
    20posizione,.,
    http://www.lafeltrinelli.it/fcom/it/home/pages/classifiche/topmusica.html?page=2
    e mina comunque in prima posizione con le parole parole di lulu..
    http://www.lafeltrinelli.it/fcom/it/home/pages/classifiche/topmusica.html?page=1
    nella stessa classifica the best of platinum sale al n 38,e la
    platinum al n 84. nel sito ibs invece, la piccola strenna passa
    dalla 53 alla 42.. http://www.ibs.it/cd/100/100pge.asp?rz=2 mentre
    la piccola strenna piu la caramella passa dalla 91 alla 52
    http://www.ibs.it/cd/100/100pge.asp?rz=3 mentre nella classifica
    mp3 piccola strenna perde 7 posizioni
    http://www.ibs.it/mp3/100/100alb.asp?rz=2 alla fnac, invece
    incredibile il primo titolo di mina in classifica e al n 34 pensate
    un po è dalla terra
    http://www.fnac.it/Migliori-Vendite/Musica-Italiana/l1843 nel sito
    nannucci tra i piu venduti in evidenza la love box di mina,.,., e
    quante piccole strenne abbiamo regalato per queste feste, mina
    comunque presente piu che mai,.,. auguri a tutti facile 2011, che
    sia pieno di tanta mina e della nuova mina che sarà segnalo nel
    sito mediaworld se ancora dovete regalare caramella e una piccola
    strenna e la platinum vendute a 15 euro…
    http://compraonline.mediaworld.it/webapp/wcs/stores/servlet/ProductListSearch?catGroupId=14851&catalogId=20000&storeId=20000&searchString=mina
    mentre nel sito bol la piccola strenna a 4 euro….
    http://www.bol.it/cd/ricerca ciao mina ciao tà

  19. casimiro lotti

    ANCH’IO MI UNISCO AI TUTTI I MIEI AMICI DEL FANCLUB PER UN 2011 RICCO DI OGNI BENE E TANTISSIME CARAMELLE CHE MINA CI REGALERA’CON LA SUA STUPENDA VOCE. GRAZIE MINA DI ESISTERE.

Comments have been disabled.