Il Blog

box_mina_3Da-xword
Pubblicato: 3 anni ago

C’è Originale e Originale

di Franco Zanettirockol.it

Mina è forse, e meno male che c’è lei, l’unica artista a considerare ancora essenziale l’esistenza “fisica” dei suoi dischi. E infatti la GSU, in collaborazione con Artist First, annuncia la ristampa di undici dei suoi ultimi album, ultimamente andati esauriti o fuori catalogo, precedentemente distribuiti da Sony. Il 9 dicembre, inoltre, degli 11 Cd uscirà, soltanto per acquisti via web, una versione cofanetto, impreziosita da una grafica appositamente elaborata, che non verrà distribuita nei negozi ma si potrà acquistare su Amazon e sul sito Artist First.


Ecco l’elenco degli 11 album: “12 American Song Book” (2012), “Piccolino” (2011), “Caramella” (2010), “Facile” (2009), “Sulla tua bocca lo dirò” (2009), “Todavia” (2007), “BAU” (2006), “L’Allieva” (2005), “Bula Bula” (2005), “Napoli secondo estratto” (2003), “Veleno” (2002).
I due box sono “I miei preferiti – Mina gli anni RAI” (box CD+DVD) e “InDVDbile” (box 4 DVD + libro).
Il sempre attentissimo Minafanclub segnala anche che “dal canto suo, anche la Warner – da circa un anno depositaria del catalogo PDU/EMI – ripropone in queste settimane a prezzi stracciati nei principali circuiti i gloriosi titoli del periodo compreso tra ‘Dedicato a mio padre’ (’67) e ‘Lochness’ (’93). Ma sono attese nuove pubblicazioni – con qualche inedita sorpresa – anche sul fronte dell’ipersfruttato repertorio Ri-Fi…”.
E a proposito del Minafanclub, va segnalata un’idea per un bel regalo di Natale a un ammiratore della Signora: un “superpacco” che contiene gli ultimi 25 numeri pubblicati della splendida rivista – ché definirla “fanzine” non le rende assolutamente giustizia – curata dal Club, e cioè tutto il lavoro cartaceo svolto dal Minafanclub negli ultimi 15 anni, per un totale-monstre di oltre 1500 pagine patinate di grande formato con servizi, monografie, interviste esclusive, rubriche e illustrazioni in molti casi inedite, e include inoltre due copie – una per il destinatario, l’altra per l’autore del pacco-dono  – dell’esclusivo LP picture di “Dalla terra”, due copie del cd “Mina e le altre” della Carosello, un set di cartoMine a colori, la tessera di socio griffata Gianni Ronco e altri gadget a sorpresa, con l’aggiunta di un prezioso cimelio-extra per i cultori del vintage: una copia dell’ormai quasi introvabile numero 52 dell’autunno 1999, l’ultimo a essere interamente redatto a mano, oltre all’abbonamento al Mina Fan Club valido per tutto il 2015 e comprendente i due numeri 78 e 79 della rivista in uscita nel corso dei prossimi 12 mesi. Tutto questo a soli 89 euro.