Il Blog

Pubblicato: 6 anni ago

Max, auguri a piene mani

“Credo proprio – ci aveva confidato qualche mese fa Massimiliano Pani – che, quando sarò vecchio (e ci sono quasi… ), farò solo il compositore e finalmente non mi occuperò più di grane, avvocati, majors, rapporti con sponsor e multinazionali, tutte cose che non possono propriamente definirsi propedeutiche all’ispirazione”. L’allusione alla “incombente” senilità era ovviamente solo una spiritosa civetteria: in forma smagliante come e più di sempre (ne è prova lampante l’alto gradimento personale riscosso a Ti lascio una canzone presso il pubblico femminile… di tutti i sessi), Max non dimostra minimamente i pur non numerosi anni che si appresta a compiere. Sta di fatto che, dopo un lungo periodo di relativa stasi creativa (da imputare ai troppi impegni burocratici legati al suo ruolo di nocchiero della factory materna), la voglia di comporre e di far musica sembra essergli fortunatamente tornata con largo anticipo sul previsto. Dopo il successo della soundtrack de La Banda dei Babbi Natale (per cui aveva composto, da solo, una canzone rimasta inedita in quanto destinata ad una scena poi esclusa dal montaggio finale del film), Max è nuovamente al lavoro al fianco di Franco Serafini non solo per il disco autunnale di Mina ma anche per la colonna sonora di una fictionL’amore e la vendetta – che vedremo in autunno su Canale 5. E per il nuovo album dei Matia Bazar, Conseguenza logica, ha musicato a quattro mani con l’amico Piero Cassano l’avvolgente e minosissima A piene mani. “Quando sono arrivata io – ha raccontato al nostro Lucio Nocentini Silvia Mezzanotte, “voce” ritrovata del gruppo – la struttura musicale del brano era ancora in essere tra Piero e Massimiliano e non aveva ancora questo testo e questo titolo. Io ci sono entrata e ho costruito un racconto, come spesso succede nelle canzoni, in finto inglese, dando delle chiavi di lettura dove ci andavano delle “a” e delle “o”. Sulla base di queste suggestioni Giancarlo Golzi e Adelio Cogliati hanno costruito un testo che corrispondesse esattamente alle sensazioni che il brano mi aveva suscitato: A piene mani, perché c’è dentro un’estrema sensualità e ci sono doppi sensi evidenti. E’ l’amore a piene mani, ma in realtà è sesso a piene mani…”.

P.S. Al 18 aprile mancano ancora due giorni ma, conoscendo la scarsa propensione di Max – e della sua mamma – a celebrare qualsivoglia tipo di ricorrenza, preferiamo seguire l’esempio del Cappellaio Matto e del Leprotto Bisestile limitandoci ad augurargli 364 giorni di non-compleanno pieni di meraviglie. Musicali e non.

Comments
  1. PieraPaso

    http://www.youtube.com/watch?v=eGp89SwJtFs
    ascoltate MINA che Vi canta: MEMORARE

  2. Diego

    Ah… Mi è scappata PER POCO CHE SIA del bistrattato BAU… Drunken Razz

  3. Diego

    Pensavo a quali fossero per me le canzoni più belle degli anni 2000!!!!! Ma è difficile!!! Ho fatto questo elenco in ordine cronologico dei capolavori più capolavori:
    MAGNIFICAT, OMNIE DIE, COME HAI FATTO, OGGI SONO IO, SUCCHIANDO L’UVA, AMORE DISPERATO, FRA MILLE ANNI, MA TU MI AMI ANCORA?, ADESSO E’ FACILE, IO E TE.
    Invece CERTE COSE SI FANNO, PORTATI VIA e AMOREUNICOAMORE, che penso saranno votate se si voterà, non le metterei tra le più belle tra le belle, seppur ovviamente mi piacciano.

    E l’album?!?! Boh! Forse FACILE.

    Buona Pasqua con Mina a tutti! Evil Grin

  4. Sergio

    Buona Pasqua a tutti gli amici del blog!

  5. Domenico/Napoli

    Auguri di Buona Pasqua a tutti voi cari amici di blog.
    E anche se non ci legge…un augurio a Lei, la nostra infaticabile “operaia della canzone”..Auguri, auguri, auguri..diciamo sempre le stesse cose, ma noi uomini, questa benedetta pace, serenità, non siamo proprio capaci di regalarcela?

  6. mauro

    Ciao da Torino,
    la scorsa settimana il mondo del basket ha lanciato la campagna “Vorrei la pelle nera” in solidarietà con un’atleta che è stata oggetto di insulti per il colore della sua pelle.
    Per me è stata una splendida occasione per ricordare tutte le volte in cui Mina ha espresso, da par suo, tutta la “negritudine” che ha dentro le corde vocali e l’anima, immaginando una scaletta di brani ad hoc cantati da lei.
    Ad aprire il programma avrei scelto il medley di Uiallalla vol.1, poi Zio Tom, Sono stanco, Neri, Deborah…
    Quali altri brani aggiungereste?
    La copertina ideale potrebbe essere quella di Leggera.
    Buona Pasqua a tutti!

  7. Dario

    mentre il doppio “Mina con voi” (partito tre giorni fa con la quotazione di 2.500 euro oggi “è sceso” a 2.000 ….
    Sleepy Sweat Drunken Razz In Love

  8. mario r.

    Buona Pasqua
    mario rossi
    http://thumbsnap.com/SOJHlueR

  9. massimo catti

    vedo oggi su ebay il cd singolo di MIna-Valentina a 160 euri…siamo alla pazzia più totale….

  10. PieraPaso

    http://www.youtube.com/watch?v=9sROLu6Fw7M
    Sentiamo la nostra “Grande Voce” di MINA che canta in latino:
    DULCIS CHRISTE
    grazie MINA Silly ..solo tu ci hai dato l’EMOZIONE del canto latino

  11. Vassallo paleologo giuseppe

    Cari mazziniani quest’oggi colgo l’occasione per farvi gli auguri di una Buona Pasqua e v’invito all’ascolto di DULCIS CHRISTE:

    Dulcis Christe, o bone Deus,
    o amor meus, o vita mea,
    o salus mea, o gloria mea.

    Dulcis Christe, o bone Deus,
    Dulcis Christe, o bone Deus,
    o amor meus, o vita mea,
    o salus mea, o gloria mea.

    Dulcis Christe, o bone Deus,
    Dulcis Christe, o bone Deus,
    o amor meus, o vita mea,
    o salus mea, o gloria mea.
    o gloria mea

    Tu es creator, Tu es salvator mundi.
    Te volo, Te quaero, Te adoro,
    o dulcis amor.
    Te adoro, o care Jesus

  12. Benissimo!!! Un’altra cosa che dimenticavo di dirti e se si può fare il referendum della Mina anni 2000 come si ha fatto nel numero 54 per la Mina anni novanta dove i soci votavano miglior canzone, disco, copertina ecc.

    Questi erano i risultati del referendum della MINA anni ’90 :

    Miglior canzone inedita:
    1-VOLAMI NEL CUORE 2-Grande amore 3-Neve
    Miglior album di inediti:
    1-OLIO 2- Cremona 3- Leggera
    Miglior cover:
    1-ALMENO TU NELL’UNIVERSO 2- Ricominciamo 3- Cercami
    Miglior album di cover:
    1-NAPOLI 2- N’0 3- Sorelle Lumiere
    Miglior copertina:
    1-CREMONA 2- Sorelle Lumiere 3- Olio
    Miglior duetto:
    1-AMORE 2-Acqua e sale 3- Neri
    Miglior autore di musiche:
    1-MASSIMILIANO PANI 2- Audio 2 3- Giulia Fasolino
    Miglior autore di testi:
    1-GIULIA FASOLINO 2- Audio 2 3- Giorgio Calabrese

  13. PieraPaso

    http://www.youtube.com/watch?v=8itoTOhdShk
    ORMAI..siamo vicino alle feste pasquali…
    semplice un po’ banale
    il mio Augurio..è di non mangiare gli agnelli,
    Piera
    lo spera

  14. massimo catti

    grazie per le informazioni mauro!

Comments have been disabled.