Il Blog

Mina feat. Pino Presti Orchestra
Pubblicato: 3 mesi ago

E poi ritorna ancora e ancora

Oltre ai sessant’anni tondi di carriera, nel 2018 si celebrerà – come ben sapete – il quarantennale dell’addio di Mina alle scene. Ai roventi e indimenticabili concerti della Tigre sul palco di Bussoladomani dedicammo tanti anni fa – nelle ancora goffe e amanuensi fanzine 43 e 44 – un lacunoso e insulso dossier suddiviso in due parti, ed è per riparare a quella doppia figuraccia che riteniamo doveroso tornare sull’argomento con una più ricca e dettagliata monografia in uno dei prossimi numeri. È una promessa che non a caso vi facciamo oggi – 23 agosto – nel giorno in cui ricorre non solo il 39° anniversario dell’ultimo di quei mitici récital ma anche il compleanno del Maestro Pino Presti che del Live 78 mazziniano è stato il grande coprotagonista. Ma quella odierna è per noi una giornata speciale anche per un altro motivo: tra poche ore, infatti, la nostra tipografia di fiducia riaprirà i battenti dopo la pausa ferragostana e la nuovissima fanzine 82 potrà finalmente andare in stampa: un numero “tranquillo”, prevalentemente storiografico (il pezzo forte sarà una minuziosa retrospettiva sul 1968, primo anno di effettiva attività della PDU), in attesa dei sommari all’insegna di tanta “nuova” Mina che contraddistingueranno i numeri in uscita nel corso di un 2018 a dir poco esplosivo…