Il Blog

Pubblicato: 10 anni ago

Vogliate scusare l’interruzione

Spiace che, proprio nel giorno in cui hanno visto la luce cinque nuove bellissime compilation tutte da commentare, il nostro blog risulti momentaneamente inattivo a causa di problemi tecnici che ci auguriamo di rapida risoluzione. E tutto questo mentre le edicole sono letteralmente invase dalle doppie uscite settimanali dei CD del catalogo EMI che imperverseranno fino a tutto settembre, allegate a Sorrisi e al Corrierone. Ma forse non tutto il male viene per nuocere: un po’ di pausa concessa alla tastiera non fa che alimentare il desiderio di riempire questo insolito silenzio con la Voce di Lei. E allora, tutti zitti, me compreso. E corriamo ad ascoltarla…

Comments
  1. massimo catti

    provo a postare le copertine di bolero per il 1978….

    http://thumbsnap.com/v/FKofPk2s.jpg

  2. Sergio

    ed anche:

    Una Casa In Cima Al Mondo

    Amor, non piangere per me
    se questo mondo non ha sorrisi per me,
    ringrazio Iddio di avermi dato già te, già te.

    Vedrai che un giorno cambierà,
    verrà un mattino ed a svegliarti verrò,
    andremo via nella mia casa io e te, io te.

    La nostra casa in cima al mondo
    e quando tu verrai, leggera se ne andrà
    nel cielo volerà con noi.

    La nostra casa in cima al mondo
    la terra girerà, lontana più che mai
    e tu la scorderai con me.

    Amor, non piangere mai più
    gli innamorati non sono poveri mai
    amore mio devi sperare con me, con me.

    La nostra casa in cima al mondo
    e quando tu verrai, leggera se ne andrà
    nel cielo volerà con noi.

    Con noi, con noi, con noi.

  3. Sergio

    E ancora Franci

    Ti dimentichi di Maria

    Ti dimentichi di Maria
    dai miei occhi lei non va via
    ti dimentichi di Maria
    ora
    ti dimentichi di Maria
    quanto rimmel, che porcheria
    ora alzati e va via
    ora.
    Per Maria
    la testa è andata via
    con Maria
    è lei la tua follia
    ci credi e vedi adesso
    lei no, non aveva sentimenti
    e tu la vuoi lo stesso
    quella non ti da che un compromesso
    le mani, la bocca, le labbra
    sono sempre state solo una magia
    adesso la bocca, le labbra
    non ti sanno dare di più
    ora
    Ora, ora, ora
    piangi
    ora, ora, ora, ora,

  4. Sergio

    Ciao Fracesco

    Ecco

    Sognando

    Me ne sto lì seduta assente
    con un cappello sulla fronte
    e cose strane che mi passan per la mente.
    Avrei una voglia di gridare
    ma non capisco a quale scopo
    poi d’improvviso piango un poco
    e rido quasi fosse un gioco.
    Se sento voci non rispondo
    e vivo in uno strano mondo
    dove ci son pochi problemi
    dove la gente non ha schemi.
    Non ho futuro né presente
    e vivo adesso eternamente
    il mio passato è ormai per me distante.
    Ma ho tutto quello che mi serve
    nemmeno il mare nel suo scrigno
    a quelle cose che io sogno
    e non capisco perché piango.
    Non so che cosa sia l’amore
    e non capisco il batticuore
    per me un uomo rappresenta
    chi mi accudisce e mi sostenta.
    Ma ogni tanto sento che
    gli artigli neri della notte
    mi fanno fare azioni non esatte.
    D’un tratto sento quella voce
    e qui comincia la mia croce
    vorrei scordare e ricordare
    la mente mia sta per scoppiare
    E spacco tutto ciò che trovo
    ed a finirla poi ci provo
    tanto per me non c’è speranza
    di uscire mai da questa stanza.
    Sopra un lettino cigolante
    in questo posto allucinante
    io sogno spesso di volare nel cielo.
    Non so che male posso fare
    se sogno solo di volare
    io non capisco i miei guardiani
    perché mi legano le mani.
    E a tutti i costi voglion che
    indossi un camice per me
    le braccia indietro forte spingo
    e questo punto sempre piango.
    Mio Dio che grande confusione
    e che magnifica visione
    un’ombra chiara mi attraversa la mente.
    Le mani forte adesso mordo
    e per un attimo ricordo
    che un tempo forse non lontano
    qualcuno mi diceva t’amo.
    In un addio svanì la voce
    scese nell’animo la pace
    ed è così che da quel dì
    io son seduta e ferma qui.

  5. PieraPaso

    si’ ti posso dare un.. BESAME MUCHO
    Caro Mario r
    Non vieni perchè vai..vai alla Fiera di Rimini..guardami se vedi
    l’MH-33 ITALDISC-AIUTATEMI e JONNY KISS
    sono disposta a darti una percentuale oltre i prezzo..tè capi’
    Piera
    che spera di ritrovare il 45gg che aveva DI GIA’

  6. misterblue_2009

    GRAZIE ancora MarioBeda, quanto era bella in quell’estate la nostra MINONA!!!. mi ricordo che compravo chili e chili di giornali giornaletti e giornalacci solo per vedere tutte le foto possibili di quei concerti magici e fino ad ora irripetibili.
    Mettevo da parte le lire solo per comprarli. MINA eri, sei, e sarai sempre MAGICA:
    Per dire anche la mia… MA ognuno farà collezione di quello che vuole?. O no?. Io oltre ai cd e vinili e servizi cartacei sono fissato ( e la Nadia lo sa bene) per i cartonati pubblicitari dei lavori di MINA, ma NON mi interressano affatto, per esempio le varie emissioni dei 45 e dei 33 giri del periodo RIFI, che si diversificano per un dettaglio o per una cifra o altro., ma fate bene a farne collezione. E poi basta con questa storia del rispetto e della privacy.., fareste tutti carte false , pure io per vederla!! Smile Carlo grazie ancora Mario. SE vuoi possiamo scambiarci la mail per vedere se abbiamo delle foto che l’altro non ha, mi rivolgo anche a MassimoCAtti. Carlo di Arezzo.

  7. francesco cremona

    melò weekend a tutti.
    grazie a mario b e a loris per i loro ricordi 78ttiani……………….
    un anno meraviglioso per quel ritorno live………..
    come mi piacerebbe avere proprio tutto tutto tutto ciò che riguarda qualsiasi cosa di quel live78.

    una cortesia,
    qualcuno potrebbe postarmi i testi delle canzoni:

    sognado

    ti dimentichi di maria

    una casa in cima al mondo.

    grazie a tutti,
    ciao mina
    ciao tà

  8. MarioBeda

    Bolero che nell’estate del 78 dedicava servizi a ritmo settimanale… Che meraviglia…poterli avere tutti !!!
    Intanto ecco quello citato da Loris :

    http://thumbsnap.com/v/bWK060hn.jpg

  9. mario r.

    “..ma non ne avevi fatta DI GIA’.. una”

    Si, Piera, ma ora ho la BACCHETTA MAGICA così trasformo in mp3 anche
    La Notte di Mina-

    Dammi un beso (domenica non ci vediamo dalla Nadia), dammelo per favor………si, senor.

    bula bula, mario r.

  10. Leone Jesolo

    Ciao amici e fans (vi ricordate Marurizia Paradiso quando pubblicizzava Sui Fans Spary e Sui Fans Retard?” Hop hop superduro!!!” Che ridere, la adoravo!!)
    Vi ringrazio tanto per aver condiviso con me quel pensiero. Ringrazio molto Pietro che non conosco bene ma che stimo da morire, è una delle penne più potenti del firmamento mazziniano!
    E un saluto a Loris che mi ha fatto visualizzare la scenetta di lui in pantaloncini, scarpe di tela e t shirt dai colori vivaci che, animato da quella sottile euforia che anima i nostri cuori quando andiamo a comprare musica o materiale su Mina, balzella col tipico passo leggero dei pischelli verso l’edicola…il tutto ovviamente in un inquadratura un pò ingiallita e con i colori sgargianti tipici dell’epoca che contrastano il tutto!
    Per quanto riguarda la foto di Mario l’ho trovata stupenda, grazie tante anche a te. In giro non se trovano facilmente fotografie di quel concerto e, francamente, se potessi avere una di quelle roselline cucite sullo scialle nero, sarei molto felice.
    Non sono un feticista e i peli della Signora Mazzini non mi interessano affatto…però in quel momento storico lei era all’apice di un suo percorso, era bella da far paura..una bellezza non solo estetica ma che irradiava da dentro. Chissà, forse gongolava già un pò del fatto che di lì a poco si sarebbe dedicata ai suoi figli e alla cosa per la quale ha vissuto, l’amore per i succitati, per il proprio uomo e per la musica. Io la trovo suoperba e ogni volta che ascolto il live 78 ho per qualche secondo, l’ill’usione di esserci stato anch’io.
    Ah, l’amour, l’amour…toujour l’amour.
    Com’è bello amarti Signora Quaini!
    Un bacio a tutti!
    PS Madame X ! Te l’avevo detto che a scaricare pornazzi il computer prima o poi ti si inceppava!! Smile
    Peace, love and HER!

  11. Vassallo paleologo giuseppe

    lo leggerà lei stessa appena risolverà i problemi col pc….baci!!!

  12. PieraPaso

    Caro mARIO R,
    io sono la “prima” a farti la richiesta..ma non ne avevi fatta DI GIA’.. una?
    piera

  13. PieraPaso

    stupenda CANZONE..che è tra le mie preferite!
    MIO DI CHI..sono legata a tanti belli ricordi..
    Piera

  14. PieraPaso

    Cara Pina,
    io sento solo la sua “grande voce” e leggo gli spartiti (ne ho piu’ di 200)
    per vedere le note che MINA canta..
    Piera

  15. PieraPaso

    un BUONDI’ caro Sergio,
    cantato da MINA
    te lo dà la
    Piera

  16. PINA

    La sua vita privata no. E’ giusto e doveroso non oltrepassare quel sottile “muro” che la separa dall’ “essere di tutti”.
    Se la rispettiamo, non curiosiamo morbosamente tra i minuti frammenti della sua vita.
    Sarebbe violenza e in tanti gliene hanno fatta, finchè lei, ormai stanca, un bel giorno (anzi una brutta notte) se ne è scivolata via…
    Ma Mina non è solo voce, è anche sentimento!
    Noi dobbiamo conoscerla e trattiamo con rispetto tutto ciò che l’ha toccata, gioia o dolore. Quello che ha vissuto ce la porge colma di sentimento.
    La nobile somma di tutte le esperienze della sua esistenza vanno a determinare, ad arricchire ed a colmare la sua anima che assume, con il talento e la voce, una grande importanza nel suo modo di essere e di cantare.
    La sua incantevole, meravigliosa voce è modulata dalla sua consistente anima.
    Proprio per questo ci appassiona!

  17. massimo catti

    oddio ricominciano….come le stagioni,come una volta i dischi di mina in autunno, come i libri di vespa a natale ….ricominciano le puntualizzazioni su chi ama solo “la voce”,chi non è interessato al supporto,chi non vuole la pubblicità perchè involgarisce l’arte,chi vorrebbe invece che ogni disco superasse il milione di copie,chi vorrebbe avere anche i peli delle ascelle e i numeri di scarpe….
    Ma cercare di rispettare un pochino, non dico tanto,ma solo un poco le passioni degli altri senza subito infilarci un commento salace nooo???
    max

  18. Sergio

    Buongiorno a tutti ragazzi,

  19. PICASSIAN

    Grazie mille per la dedica…ringrazia di cuore madamex, per favore!

    Buongiorno a tutti!
    Christian

  20. Vassallo paleologo giuseppe

    Popolo mazziniano…..madame x ha dei problemi col pc…..quindi oggi al giradischi ci penso io……e mettiamo su….MIO DI CHI dedicata a PICASSIAN….

    Ci sto pensando su,
    amando te,
    ci sto pensando su
    e ci ricamo tanto tra di me
    ci sto amando su.
    Ci ragiono su,
    io penso dappertutto,
    ci sragiono su,
    ho il cuore in ogni posto,
    dove te ne vai
    quanti cuori miei che hai.
    Mi ci perdo su
    ci faccio tardi, guardo in dentro e in fuori e in giù
    e come sono ci ragiono, ci ragiono,
    ci ricamo ed amo su.
    E ci ritorno su,
    amando te,
    e poi ci mangio su
    e poi ci dormo su
    non sogno mai
    anzi mai di noi.
    Ci ragiono su
    perché ti amo
    ci ricamo sempre su
    perché pensando e ripensando tu chi sei
    si direbbe che sei mio.
    Sì ma mio di chi
    io sono come un’altra
    quindi mio di chi
    io ci ragiono, ci ragiono, ci risiamo,
    ci ricamo ed amo su.
    Ci sto pensando su,
    amando te,
    ci sto pensando su
    e ci ricamo tanto tra di me
    ci sto amando su.
    Ci ragiono su
    io penso dappertutto
    ci sragiono su
    ho il cuore in ogni posto
    dove te ne vai
    quanti cuori miei che hai.
    Mi ci perdo su
    ci faccio tardi, guardo in dentro e in fuori e in giù
    e come sono ci ragiono, ci ragiono,
    ci ricamo ed amo su.

    Baci a tutti da madame x!!! Smile

  21. Romeo

    Ciao a TUTTI Ciao Mario
    Che NOSTALGIA…..CHE tuffo nel tempo che fu’!!!
    Ricordo con piacere e tristezza …(HO PERSO IL SUO 12.mo CONCERTO ALLA BUSSOLADOMANI X i FATTI CHE NOI TUTTI CONOSCIAMO…ARRIVAI A CAMAIORE
    E TROVAI L GRANDE POSTER CHE AVVERTIVA I FAN DELLA CANCELLAZIONE DEL CONCERTO!!!)
    CREDO DI AVER COMPRATO QUEL BOLERO ..NON SO CHE FINE ABBIA FATTO!!
    GRAZIE MARIO X QUESTI RITROVAMENTI
    ROMEO

  22. Vassallo paleologo giuseppe

    Buongiorno popolo mazziniano…come va?
    Madame x aspetto il tuo giradischi Smile
    Baci dal tuo cavaliere
    VASSALLINO

    P.S.Mario condivido il tuo pensiero Smile

  23. loris (Author)

    Condivido l’opinione di Mario, sebbene il mio interesse per le riviste d’epoca non sia assolutamente da collezionista (conservo pochissimo materiale) ma da fanzinaro alla perenne ricerca di documentazioni d’epoca. Ricordo come fosse ora quel giovedì mattina di agosto in cui acquistai sia quel BOLERO che OGGI anch’esso con Mina in copertina. Lei era la star nell’occhio del ciclone in quell’estate ed era scontato che i grandi rotocalchi popolari si occupassero di lei. BOLERO, in particolare, seguì il ritorno a Bussoladomani con articoli a ritmo settimanale redatti con grande professionalità (persino il gossip, allora, aveva la sua dignità, anche perché si occupava di idoli veri e non di veline o tronisti) e in un numero pubblicò persino tutti i testi delle canzoni del récital. Un bel regalo per uno studentello come me, del tutto squattrinato e quindi impossibilitato a correre in Versilia per assistere al concerto.

  24. MarioBeda

    Vedi, Alessandro… il fatto che a te e a tanti altri non importa niente di tutto ciò che non sia la sua voce, è una scelta rispettabilissima.
    Mi auguro che il mio ( e di tanti altri ) interessamento per TUTTO ciò che la riguarda, lo sia altrettanto.
    Un po’ discutibile la prima parte del tuo messaggio: non vuoi sapere niente del suo privato, però credi di sapere cosa detesta e cosa no… Mah…

    Riguardo alla copertina, a parte la didascalia, non ci vedo niente che abbia invaso la sua vita.

    senza polemica…Mario

  25. AGOSTINO CANCIELLO

    CIAO E GRAZIE MARIOBEDA PER AVER COLTO IL MIO INVITO.STASERA HAI LASCIATO UNA FOTO BELLISSIMA. IO INTENDEVO PROPRIO QUESTO CON CONDIVISIONE E MAGARI FARE UN CD O DVD CONTENENTE TUTTO IL MATERIALE E SPEDIRCELO A CHI TI FA RICHIESTA RIMBORSANDOTI DELLE SPESE SOSTENUTE PER LA SPEDIONE OPPURE FACENDO SCAMBI. CHE NE DICI?
    CHIEDO SCUSA SE SOLO ADESSO RINGRAZIO LA MIA AMATISSIMA NADIA PER LA DEDICA DI CARO QUALCUNO: TESORO IO L’ADORO QUELLA CANZONE GRAZIE DI CUORE…ORA VI LASCIO UNA SPLENDIDA NOTTE A TUTTI
    AGOSTINO

  26. alessandro.matti

    credo che MINA destesti vedere certe copertine.,..che hanno invaso la sua vita.
    MA sono solo io che me ne fotto dell avita privata di MINA e di tutto ciò che non sia la sua voce.
    Boh, mah….chissà…

  27. MarioBeda

    Copert…ina della notte :

    http://thumbsnap.com/v/DHrELduV.jpg ( 27.08.1978 n°1634 )

  28. MarioBeda

    Oggi, nella replica di Pomeriggio Cinque, Leopoldo Mastelloni ha raccontato di aver ricevuto una telefonata di Mina, poco tempo fa.
    Lui ” Ma come hai fatto ad avere il mio numero telefonico?”
    Mina: “Ho incontrato una ragazza per strada e quando ho sentito il suo accento napoletano le ho chiesto se aveva il numero del Mastelloni e me lo ha dato”

    Giorni dopo- continua a raccontare Mastelloni- ha ricevuto uno scatolone che conteneva tante altre scatole sempre più piccole fino ad arrivare ad una foto in cornice di cristallo con una bellissima dedica privata.

  29. pietro

    Per Ivano, la canzone dovrebbe essere “Oggi è nero” (Italiana – vol. 2)

  30. pietro

    Bravo Leone, condivido appieno il tuo pensiero! Il post scriptum che vorrei invece aggiungere è quanto, invece, oggi mi (e immagino per tutti) manchino i suoi proverbiali colpi di testa. Quelle cosiddette pazzie che solo Lei era in grado di fare e dunque di regalarci. Non c’è più il Bernardini di turno ad essere svegliato nel cuore della notte da una Sua telefonata per sentirsi dire “e adesso spacchiamo il culo ai passeri” (la citazione dovrebbe essere più o meno corretta, almeno spero), messaggio sibillino ma dai chiari intenti. Ecco, per esempio, mi manca (ancora, oggi) questa dimensione di Mina. Mi manca di Lei quello che definirei il “coraggio di infrangere decisioni perentorie assunte” e dunque una certa qual sfida con se stessa, proprio a dispetto di quanto fino a ieri affermato. Con l’eccezione, clamorosa, di MINA IN STUDIO. E se escludiamo da tutto ciò l’evento live in studio, tutto quanto appena asserito contraddice invece bellamente le scelte artistiche operate da tredici anni a questa parte laddove l’osare, l’addentrarsi in scelte musicali (monotematiche) fino a ieri poco praticate ne accrescono invece la sua cifra, a dimostrazione di un ecclettismo davvero senza eguali. DALLA TERRA, gli omaggi a NAPOLI, MODUGNO e SINATRA per arrivare fino al recentissimo album di arie classiche diventano, vivaddìo, indiscutibili esempi del suo essere una “autentica fuoriclasse” (sacrosante parole di Max), una “fuori dal coro”, come peraltro continua ad essere. Per nostra gioia e fortuna.

  31. Pasqualina

    m’è piaciuto molto il tuo scritto Leone,,,bravo, ti do un bacioneSmile

  32. francesco cremona

    melòserata a tutti

    ricordo che domani venerdi 19 giugno alle 21.15 al parco di villa trecchi di maleo, ci sarà lo spettacolo grande grande grande mina.
    il repertorio della grande interprete cremonese viene rivissuto attraverso la voce altrettanto grande di patty Rossi, che si esibisce in uno spettacolo più teatrale del solito concerto, più visionario del solito revival, ma allo stesso tempo fedele alla storia di un’ italiache, neglia 60, ha vissuto il boom economico, e la voglia di ripartire a suon di musica.
    in scena, l’ interprete patty rossi, canta accompagnata al pianoforte e alla fisarmonica, da marianna storelli, curatrice musicale del progetto.

    il tutto rientra nella rassegna la valle dell’ adda.
    festival spettacolo con la gente nel fiume.

    grazie a tutti
    ciao mina
    ciao tà

  33. PINA

    Leone, pochi righi a complimentarmi per le cose meravigliose che hai scritto su Mina, per come le hai esposte. E voglio dirti che, in fondo, dicono ciò che anche io sento e che anche io avrei voluto scrivere.
    Bravo Leone e… grande Mina!
    Ciao

  34. Oreste

    La canzone è Oggi è nero, dall’album Italiana del 1982.
    Un abbraccio alla Piera, e un saluto a tutti.
    Ciao

  35. Ivano

    salve…ricordo vagamente una canzone che fa così:

    “Ti voglio raccontare la storia di mia madre, di come è morta in croce nella attendere mio padre…”

    o qualcosa di molto simile…ma qual è il titolo?

  36. mario r.

    Con il lavoro di -Brava Mina a Radio Meneghina- ho avuto da molti di voi una bella soddisfazione, per il mio lavoro con Piera e maggiormente per come quelle trasmissioni radio del 1991 sono state realizzate: piaciono molto anche per la calma del raccontare.

    Ora visto il successo e la mia grande sorpresa di esserci riuscito a trasformare le 14 cassette di Piera in 1 CD mp3 con il PC, ricomincio con un’altro lavoretto, con la trasmissione di Radio 24 del 05-10-2000 LA NOTTE DI MINA.

    Appena il lavoro sarà terminato lo scriverò qui per eventuali richiedenti.

    bula bula, mario rossi-

  37. madamex

    Bravo Leoncino quando vuoi sai essere SPECIALE.Il tuo scritto è bellissimo……..così mi piaci

  38. GiacoMino

    Bravo!!!

  39. Sergio

    Complimenti Leo per questo tuo intervento.Non avrei saputo fare di meglio. Non hai sbagliato una virgola.

    Ciao

  40. Leone Jesolo

    Ovunque si mandi va sempre bene.
    Mina può cantare anche “la marianna la va in campagna” facendomi commuovere se solo volesse dare un senso di addio e di sofferenza a quella frase. Lei è la regina incontrastata e numero uno dell'”esprimersi con note”, non ce ne n’è pr nessuna al mondo (almeno questo, per l’aldilà non posso garantire!)
    Anche le grandi del passato avevano uno stile e spesso erano fedeli ad esso per anni finno a rasentare talvolta la noia o la prevedibilità.
    La Mazzini invece è da 50 anni una tigre inafferrabile; le note le corrono incontro e gli spartiti la rincorrono per imbrigliarla n qualche schema o preconcetto. E’ un match, una sfida continua che va avanti da decenni.Lei invece si divincola, gioca, fa l’amore con la musica e rinasce ogni volta diversa , riconciliandosi meravigliosamente con la musica e regalando un pathos con ogni emissione vocale, dall’urlo al silenzio, dalle note cristalline a quelle rotte da quel che sia.
    Mina è sempre padrona del mezzo, è lei che comanda nel “gioco”delle sue canzoni e quindi vince lealmente e sempre, riuscendo contemporanemente a regalarci un pò della sua vita, delle sue esperienze.
    I fortunati siamo noi a poterla godere ogni giorno, non lei. Il talento ed il timbro sono una parte del suo miracolo. Ecco perchè mi piace da impazzire la Mina di oggi, proprio perchè non è più di un enorme talento, è questo e quello, è tutto!
    Ah, mi sento meglio ora…scusate lo sfogo ma anche le cose belle vanno esternate talvota per sentirsi sereni.
    Vi abbraccio
    Leone

  41. madamex

    Bene bene Sergio farò un referendum…Nessuno ha nai fatto un referendum del………..Lo farò io su facebook…ahhh ahhhh……a

  42. alessandro.matti

    dedicata a Mina

  43. PieraPaso

    graziee Madamex
    per gli acquisti di MINA per me..friggo di sentirli..
    domenica li metterai avolume FORTISSI MO
    te’ capi’ bella Sciura
    Piera

  44. Sergio

    Ma le senti queste donne Leo, comunque Madame Leo ha ragione. Mina lo può mandare dove vuole, ma di solito si manda su Madame, vero Leo?

    Ciao Leo e un basin a Madame

  45. madamex

    Leoncino Mina cantava..tiralo su mandalo giù…o mandalo su e tiralo giù………Non mi ricordo.Be mi farò un caffe ….intanto penso qual’è la soluzione migliore…ciao Leon D’oro…….un baseto sulla criniera

  46. madamex

    No Carlo quei cartonati purtroppo non li ho visti da nessuna parte.qui a milano .Ma mi dicono che ci sono dei contenitori apposito…ancora non li ho visti Un baciotto grande grande mio dolceAmico

  47. Leone Jesolo

    madamex: Torno adesso..ero andata a prendere i cd per Piera in un centro …Avendoni visti solo 3 ho chieso al commesso..Un fans anzi 2 fans..Due ragazzi splendidi e anche compagni nella vita che adorano Mina.Di fatti si sentiva solo MINA…ereano 15 anni che lavoravano li ..saperlo prima ….mi dicono che i cartelloni li buttano…..mannaggia….Purtroppo a fine mese vanno a vivere in Spagna..ma si abbonaranno al MFC ,gli ho spiegato com’è bella la fanzina….Un bellissimo incontro,e mi dicono che in Argentina le conoscono tutte.Un bellissimo incontro Grazie MINA….Leoncino bravo bravissimo,lo so che i termini veneziani sono paricolari e mi sembrava strano che un Leoncino dicesse bestemmie…Bravo bisogna essere educati…al massimo si può tirar giù qualche cazzo….Bacetti a tutti voi–smak

    Scusa Nadia se ti correggo…ma al massimo qualche cazzo si tura su…mai giù!
    Smile

  48. Sergio

    Anch’io son toscano mrblue, e quindi dovresti sapere che anche noi toscani a volte usiano quell’espressione proprio con lo stesso senso che Leo intendeva attribuirgli…Eddaiiiiiiiiii su

    Ciao Leo

Comments have been disabled.