Il Blog

90812666_10222162067668468_43126569778020352_o
Pubblicato: 5 mesi ago

Sono già canzone nuova

“Non ho mai visto una persona più felice nel ricevere una nuova musica, una canzone, parole inedite su cui riflettere e lavorare. Mina vive tenacemente nel presente, si esalta per quello che c’è da fare e non si accomoda sui ricordi”.

Non ci potrebbero essere “parole semplici” migliori di queste – con cui Ivano Fossati apre il suo intervento nel magnifico libro che Rizzoli pubblicherà finalmente, se Dio vuole, il prossimo 14 aprile – per celebrare senza troppe ciance questo “rotondo e fatidico” compleanno che – come osserva con la consueta sagacia Marinella Venegoni ne La Stampa di stamane – “è stato già consumato da fiumi di parole, orde di filmati, immagini stranote. Ogni cosa sembra già detta”. E allora, che cos’altro aggiungere? Proseguendo col gioco delle citazioni, potremmo riesumare la conclusione di un antico articolo di Sorrisi in cui Maurizio Seymandi anticipava il lancio di Uappa: “Tra tante voci che circolano sul suo conto, per fortuna ci rimane la Sua”. Ebbene, quella Voce soave, maestosa e consolatrice è appena tornata a illuminare questi nostri giorni bui sulle note disneyane de I sogni son desideri nel nuovo meraviglioso spot della TIM.  E anche in questo caso il suo è un invito a guardare avanti con fiducia: “E il sogno realtà diverrà”. 

Del resto, quale motivo avrebbe per “accomodarsi sui ricordi” un’Artista che, dopo 62 anni di carriera, può ancora permettersi di occupare – come è avvenuto nella giornata di ieri – contemporaneamente il primo e il secondo posto della classifica degli album più scaricati su iTunes con la Collection 3.0 e Paradiso? Certo, rincresce un po’ che a non trarre particolare giovamento dalla straordinaria eco mediatica di questo Tiger Day sia stato proprio il disco-capolavoro più recente. Non dimentichiamo, però, che – nonostante la promozione ridotta all’osso  – con le sue quasi 60.000 copie finora raggiunte Mina Fossati ha venduto da solo più di tutte le emissioni discografiche dell’ultimo Sanremo messe insieme (i più fortunati come Diodato e Gabbani, per dire, erano impantanati intorno alle 7-8.000 copie già prima del recente blackout commerciale imposto dal Coronavirus).

p.s. Non dimenticate di sintonizzarvi su Radio Capital la cui programmazione di oggi – dalle h. 10:00 in poi – è completamente dedicata a Lei. E non perdete, stasera alle 21:10 su Rai5, il bellissimo ed emozionante documentario coprodotto dalla RSI e da Rai Cultura Quando mi prende una canzone in cui alcuni autori noti o sconosciuti che hanno avuto l’onore di scrivere per Mina – da Fabio Ilacqua ad Anselmo Genovese, da Marika Andolfi a Marisa Terzi, da Zorama al duo Mancini-Bindi e altri ancora – raccontano ognuno la propria straordinaria esperienza.

BUON COMPLEANNO, MINA!

Elaborazione grafica: Graziano Rimondini