Il Blog

Pubblicato: 12 anni ago

Sessantanove!

Speciale SULLA TUA BOCCA LO DIRO’:

Mina mélo secondo Rina Gagliardi
LEGGERA COME L’ARIA

SULLA MIA BOCCA
L’analisi del disco a cura di Antonio Bianchi

I retroscena dell’album raccontati dai protagonisti:
(VIDEO)FOTOROMANZA di Luca Ciuti
MA IL MIO MISTERO E’ CHIUSO IN ME di Mauro Balletti
LA STORIA MIA E’ BREVE di Alba Ferrio
A SUON DI EMOZIONI di Celeste Frigo
VISSI D’ARPA di Anna Loro
IL TROMBONE SI PRESENTA BENE di Floriano Rosini
OH DOLCI BACI, OH LANGUIDE CAREZZE di Massimo Moriconi
L’UOMO DAL VIOLINO D’ORO di Anthony Flint
D’AMORE E D’ACCORDO di Gabriele Comeglio

Classical Mina. Cronistoria di una passione
LA RAGAZZA DEL LOGGIONE ACCANTO
di Loris Biazzetti
****

Mina e Barilla di nuovo insieme
C’E’ (ANCORA) UNA GRAN CUOCA IN LEI

Tutte le novità mazziniane da qui a Natale
QUANTA MINA AL FUOCO…

L’incontro in TV tra Mina e Battisti diventa un libro
DUE MONDI
di Enrico Casarini

MINANEWS
a cura di Fernando Fratarcangeli

… e altre sorprese!

IN STAMPA E IN SPEDIZIONE NELLA PRIMA META’ DI LUGLIO

Comments
  1. mario r.

    madame x,

    io verrei a Milano il 21 di giugno, ma mi devi assicurare che mi farai trovare una tenda per la notte a me e al mio dromedario (Fafi) possibilmente nelle vicinanze del tuo Salotto, perchè mi sono stancato di dormire nella tua cripta.

    bula bula, mario rossi-

  2. Sergio

    Anche se ero / sono un mezzo sorcino sono pienamente daccordo con te Madame
    Ciao e tanti, tanti BASINN

  3. Sergio

    Grazie Paolo Sei Grande

  4. Vassallo paleologo giuseppe

    Grazie Paolo per queste chicche!!!!

  5. Paoloud

    Raphael – No me comprendo (versione spagnola di “Sognando” di Don Backy)

    http://www.youtube.com/watch?v=2VnZOC2S3b4

    A veces yo no me comprendo
    No me conozco, no me entiendo
    Las cosas raras que me pasan
    Me vuelven loco

    Quiero gritarte y te acaricio
    Quiero quererte y te desprecio
    Me creo listo y soy un necio
    Que solo te ama sin amarte

    Quiero mimarte y te hago daño
    Te digo voy y tardo un año
    Te digo vete y te sujeto
    Quiero matarte y te respeto
    Ay, ay, ay, ay

    No me comprendo ya lo ves
    Soy un extraño para mi
    Frente al espejo pienso
    ¿Quien sere yo?
    ¿Quien es el tonto que me mira
    Que va vestido con mi traje?
    ¿Quien mete el coche en mi garaje?
    ¿Quien va bebiendose mi vida?

    Y mientras tanto aqui me tengo
    Tan imposible y tan cercano
    Tan gigantesco y tan enano
    Tan sin saber si voy o vengo
    Ay, ay, ay, ay

    No me comprendo y se muy bien
    Que el tiempo pasa mientras yo
    Estoy queriendo tanto, tanto
    Sin querer

    Que quiero estar y no se estar
    Que quiero darte y no se darte
    Que quiero ser y no se ser
    Que quiero amarte sin amarte

    Intento hablarte de mis sueños
    Y no consigo convencerte
    Intento solamente verte
    Pero te escondo y no te encuentro
    Ay, ay, ay, ay

    A veces yo no me comprendo
    No me conozco, no me entiendo
    Y me pregunto cara a cara
    ¿Quien soy yo?

    Quiero gritarte y te acaricio
    Quiero quererte y te desprecio
    Me creo listo y soy un necio
    Que solo te ama sin amarte

    Y mientras tanto aqui me tengo
    Tan imposible y tan cercano
    Tan gigantesco y tan enano
    Tan sin saber si voy o vengo
    Ay, ay, ay, ay

  6. Domenico/Napoli

    Ed ecco che viene fuori la Nadia che preferisco!
    Ci sono sempre a leggervi puntualmente tutti i giorni, siete il mio notiziario Mazziniano; un abbraccio a tutti.

  7. Vassallo paleologo giuseppe

    Grande come sempre mia regina!!!!

  8. francelucca

    madamex: A me sia Renato Zero che Celentano quando cominciano a fare i Maestri della Vita mi stanno propio sulle palle loro e le loro prediche.Se voglio sentire prediche vado in chiesa.Ma siccome non me ne frega niente non si vado.Tutti pretendono di insegnarci a vivere.Prima non se fanno mancare niente,poi come invecchiano diventano una specie di Santoni…remissivi predicatori.Io non li ascolto perchè non hanno propio niente da insegnarmi sono cresciuta ma non maturata e manco voglio maturare e farmi spiegare quello che è giusto o sbagliato..da chi non ha niente da insegnarmi.Quando cantano,li adoro ma preferisco l che la loro voce l’impieghino musicalmente che in menate plateali e populiste.

    bravissima madame…sono d’accordissimo
    un bacio
    francelucca

  9. madamex

    A me sia Renato Zero che Celentano quando cominciano a fare i Maestri della Vita mi stanno propio sulle palle loro e le loro prediche.Se voglio sentire prediche vado in chiesa.Ma siccome non me ne frega niente non si vado.
    Tutti pretendono di insegnarci a vivere.
    Prima non se fanno mancare niente,poi come invecchiano diventano una specie di Santoni…remissivi predicatori.
    Io non li ascolto perchè non hanno propio niente da insegnarmi sono cresciuta ma non maturata e manco voglio maturare e farmi spiegare quello che è giusto o sbagliato..da chi non ha niente da insegnarmi.
    Quando cantano,li adoro ma preferisco l che la loro voce l’impieghino musicalmente che in menate plateali e populiste.

  10. Sergio

    Scusate se uso il blog così

    Per Franci85; hai posta URGENTE

    Ciao

  11. non sono un fan di renato zero (ne’ musicalmente, ne’ umanamente: ritengo che abbia solo giocato sull’ambiguità del personaggio semplicemente per provocare senza mai svelarsi veramente) ma mi sento di dire che sulle sue presunte dichiarazioni “omofobe” si è parlato tanto ma con poca cognizione di causa…

    la famosa dichiarazione “son fatto di ben altra pasta” (fatta nel corso di una “domenica in” è stata estrapolata dal contesto e ripresa senza troppe verifiche anche da “sorrisi” con tanto di nota dell’allora direttore (che poi ha chiesto scusa per la svista)

  12. Sergio

    Ciao Gianluigi,

    NON sono io che ha parlato di Renato Zero, ma Leone.

    A me piace molto Renato come cantante, non per altro ho tutti i suoi LP.

    NON sono solo un MINOSO sfegatato.

    Ciao Franci

  13. PieraPaso

    SATURNO CONTRO
    ieri sera su canale cinque
    un bel film..che nei titoli di coda finali
    si ringrazava il nostra caro caro amatissimo
    Flavio Merkel (autore di Unicamente MINA)
    oltre ad amare MINA amava e collaborava nel cinema
    Piera

  14. francelucca

    buongiorno a tutti; la collana allegata al Corriere io la faccio per regalarla alla mia “bimbina” .Mi piace l’idea ,è un vero regalo.
    Stamani ho ascoltato Mina canta i Beatles e la mia impressione è rimasta la stessa dell’epoca di pubblicazione del disco che non ho certo consumato .O meglio:ci sono tre perle senza confini; Michelle , Sche’s living home e My Love.Qui mi sento di dire mina unica al mondo…ecco perchè mina è mina…mi porta ogni volta che l’ascolto trenta metri sopra il cielo ecc. ecc.!!!Big Smile
    Ma il resto…..mi fece tanto dolore allora, sentire yestarday e paragonarla a quella live;la stessa Something non regge il confronto con quella della scimmia.
    Questa è una mia considerazione, un pensiero che nessuno mi toglie dalla testa.Mina in quegli anni(per me molto poco ispirati)non aveva voglia di cantare, era irriconoscibile . Provate a confrontare le tre perle , che infatti appartengono a tutt’altra stagione e ditemi se vi sembra la stessa cantante.
    Straviva la Mina di oggi!!!!!!!
    Per esperienza so che qualche volta(davvero molto raramente) i sogni si realizzano; buonissima cosa ……se Mina , unica Mina ,si concedesseper una sola volta , in un teatro, lontana dal suo classico repertorio( tutto a suo tempo) e sfoderasse tutto il suo talento di INTERPRETE piu’ raffinata e intimista che mai,con la saggezza, che lei ha, dei settant’anni;come ha dimostrato cantando il melodrammaBig Smile
    E’ un sogno mattutino…scatenato da “considerazioni che faccio da sola”…meglio che corra a preparare il sughetto per la pasta.
    baci
    franceLucca

  15. PINA

    Solo da qualche minuto ho ricevuto la telefonata dal mio grande amico negoziante di dischi: ho già da parte i 5 cd “Riassunti d’amore”, che sono appena arrivati.
    Quindi correte anche voi… e… BUON ASCOLTO…

  16. franci85

    Buon giorno a tutti voi mazziniani… per Sergio: mi sa che la voce di Mina ci fa elttrizzare così tanto che non ci freniamo… tu urli ed io che scrivo cn le k… che gente matta vero Loris? Smile comunque… a parte tutto sono un pò triste oggi… da un mese circa ho ordinato il dvd nei caroselli di mina sul sito della feltrinelli e dopo tutto questo tempo mi dicono che non è più reperibile… uff… che sfiga… auguro a tutti una buona giornata…

    Francesco

  17. madamex

    Grazie Ivan di avermi fatto conoscere questa grande Donna…Un bacio

  18. MarioBeda

    “Qual è il segreto di Mina? Il cacao nella pasta e lenticchie” (oh mamma!)

    Altri dettagli nel trafiletto di Magazine

  19. Leone Jesolo: Caro Roberto, è vero, ottimo colpo di penna però senza alzare nessuna polemica (anche se è una cosa che penso riguardi molti di noi) l’ideatore del sito ha incluso in un blog che si chiama “icone gay” Renato Zero, artista che ha più volte esternato pensieri più o meno palesemente ma inconfutabilmente omofobi. Un pò come se in un sito dedicato alla religione Ebraica si menzionasse come icona Benito Mussolini o come se in un blog dedicato alla cultura Islamica si definisse un’icona di stile Barbara Straisand.Scusa ma a me l’pocrisia in questi termini per quanto lo siamo tutti un pò proprio non è mai piaciuta.Secondo me Zero (arridaieeee) è un gay, non un icona.Detto questo torno alla mia vibrazione spirituale più elevata e auguro a tutti una serena e più zen che mai giornata.Hommmmmmmmmm……..Leone

    Ciao Sergio, ti rispondo volentieri io, dato che sono tra i fondatori del sito iconegay.it che con tanta gioia e ammirazione scrive di Mina e prova nel proprio piccolo a diffondere la sua musica.

    Iconegay parla anche di Renato Zero, ma non solo di lui, di tanti artisti che in qualche modo sono apprezzati e sono “di riferimento” per la comunità e la cultura gay. E’ vero che Zero negli ultimi anni ha avuto qualche uscita non proprio felice, ma per la sua storia artistica, per quanto ha rappresentato negli anni ’70 e ’80 e perchè è anche oggi un riferimento importante direi che non si può non considerarlo “icona”.
    Accanto a lui parliamo spesso di artisti considerati “minori”, ma di riferimento per tanti: Viola Valentino, Silvia Mezzanotte…. se capiti ad un loro concerto ti accorgerai che nel loro piccolo hanno un grande seguito.
    Poi ovviamente ognuno ha il suo pensiero e io rispetto il tuo.

  20. pietro

    Grazie Loris per le belle parole, grazie di cuore! Sono (ancora) e sempre io il Pietro di Parma che conosci. Ti abbraccio affettuosamente.

  21. Vassallo paleologo giuseppe

    Buongiorno popolo mazziniano….madame x ascoltavo questa canzone ieri sera…..e tu questa mattina l’hai messa sul giradischi…..questi sono i miei versi:

    “ma non mi sento come quando c’eri tu
    quando era possibile che baciando te
    non vedessi più il mondo intorno a me”

    Baci mia regina dal tuo cavaliere

    VASSALLINO

  22. madamex

    Il mio GIRADISCHI comincia a suonare a mezzanotte….
    Quest’oggi un brano bellissimo con parole bellissime…….
    Un abbraccio a tutti Voi miei TIGROTTI del cuore VVB
    Ascoltare…………..Dai Vassallino trova le parole che fanno male di più,che vanno in fondo di più….

    Era vivere

    Quando c’eri tu, era vivere
    allora, allora sì
    non adesso che ho per me
    quel che voglio e che mi basta chiedere.
    Lui mi fa sembrare tutto facile
    sta vicino a me e mi vuole bene
    ma non mi sento come quando c’eri tu
    quando era possibile che baciando te
    non vedessi più il mondo intorno a me

    Quando c’eri tu, era vivere
    allora, allora sì
    l’ho capito solo adesso
    son tornata in me
    ma già è tardi ormai
    e non troverò più
    quelle cose che mi dai solo tu
    ora non ci rimane che piangere
    e vivere senza più vivere

  23. A prescindere dal fatto che un bell’articolo su Mina rimane un bell’articolo su Mina, anche se fosse postato sul “corrierino dei piccoli”.
    Il fatto che Renato Zero sia o meno gay sinceramente poco mi importa…credo comunque che, nonostante le sue presunte dichiarazioni omofobe, rimanga un personaggio che piace molto a tantissimi gay. Gestisco da diversi anni il forum della Bertè e il topic su Renato Zero ti posso garantire che è sempre gettonatissimo…

  24. Sergio

    Madame

    Io accetto le tue “botte virtuali” e cercherò di farmi perdonare mandandoti un grasso BASIN come direbbe la nostra Piera.

    Ciao Madame

  25. Sergio

    Ciao Franco Ghetti,

    Non ti devi scusare di nulla. E’ solo che sono solo 12 anni che la colleziono la nostra amata e allora sai per alcuni album mi occorre più tempo per apprezzarli.

    Son daccordissimo con te nel dire che Lei è l’unica che si può permettere di cantare di tutto con quella bellissima voce che ha…E noi tutti l’amiamo proprio per questo no? Però per il momento DALLA TERRA mi rimane pesante…

    Ciao

  26. Sergio

    Caro Franco,

    Sono daccordo che non sia un album di canzonette (infatti non l’ho detto!).
    Dovrò, molto probabilmente, digerirlo col tempo come ho fatto per SCONCERTO e NAPOLI SECONDO…album che ora ADORO.

    Sull’operazione commerciale, sinceramente, ho ancora qualche dubbio!.

    Comunque, è pur vero, che nessuno ci obbliga a comprare nulla.

    E comunque tu, sai, voi sapete quanto io ami MINA. però…

    Ciao Franchino

  27. Franco Ghetti

    carissimo sergio non so cosa dirti……………….. io non ti metto alla gogna………… ma dire che il magnificat di MINA non sia una delle cose piu’ belle mai fatte da lei……………………. mi sembra un’eresia. e cosa dire di nada te turbe…………………
    mi dispiace sergio per te che non riesci a ” sentirle ” ……….
    alcuni giorni fa sentivo io magnificat di mattina presto in riva al mare dove ancora non c’era nessuno,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,, mi sembrava di prendere il volo………….. da tanta bellezza.
    scusa sergio. franco

  28. Sergio

    Ciao Romeo,

    NON voglio mettere in dubbio l’amore che MINA mette nei suoi album. E’ solo che non lo vedo un album adatto per MINA, ma forse mi sbaglio io…

    Ci sono album che vanno digeriti pian piano e questo uno di questi casi, l’unico per quanto riguarda Mina.

    Ciao

  29. Sergio

    Ciao Giuseppe e grazie del consiglio. Proverò a riascoltarlo a piccole dosi.

    Son contento, però nel leggere che anche tu lo rieni un album “difficile” da digerire o per palati raffinati come i nostri, anche se il mio (palato) necessita ancora di un pò di “rodaggio” per tali album.

    Ciao

  30. Sergio

    Ciao Loris,

    Sì scusami Loris, hai perfettamente ragione. Meglio evitare di urlare troppo. OK, sarà fatto o meglio evitato.

    Chiedo scusa a tutti.

    Ciao

    Sergio

  31. loris (Author)

    Leone, la cosa migliore credo sia scannerizzare la copia della foto stampata sulla fanzine, dato che la foto cartacea da cui essa è stata riprodotta era in condizioni tutt’altro che felici. Ma guarda che quella non era una pasticceria: era la mensa della RAI presso la quale Mina si sfamava tra una registrazione e l’altra di Canzonissima!

  32. loris (Author)

    Abituati come siamo, nostro malgrado, a dare risalto a interventi o battibecchi di inconsistente rilevanza (a proposito: colgo l’occasione per pregare tal Sergio di evitare, se possibile, quegli insistiti urlettiiiiiiiiiiiiiiiiiiii che rendono indigesti a molti frequentatori i suoi messaggi), talvolta quasi non ci accorgiamo delle rare perle che qualche anima saggia ha la bontà di depositare da queste parti. Vi inviterei, per esempio, a ricercare tra i messaggi di questi giorni quello – bellissimo – scritto da Pietro (sarà il Pietro parmense che conosco io? Magnifica persona!) sull’ultimo spot Barilla. Le sue considerazioni sulla “voce narrante” di Mina sono quelle che avrei voluto scrivere anche io. Ma non le avrei mai sapute esternare così bene. Grazie e complimenti, Pietro!

  33. mario r.

    Sergio se non ti piace MINA DALLA TERRA è affare tuo, quello che è affare nostro di fan è che La Mina con la sua Voce dimostra di poter cantare di tutto meravigliosamente.

    bula bula, mario rossi-

  34. franco-jesolo

    certamente DALLA TERRA non è un disco da tenere a tutto volume in auto la domenica andando al mare. ti suggerisco di sentirlo con calma magari cominciando dal MAGNIFICAT passando a NADA TE TURBE per finire con AVE MARIA. te lo dice uno che con la chiesa non ha niente a che fare. considerarlo poi una mossa commerciale mi sembra assurdo. ciao

  35. mario r.

    Ma come si fa, cambiate e ricambiate la foto-tessera in continuazione, ho preparato un book con tutte le fotine e ora che faccio, straccio tutto???????. Cosa devo fare con le fotine, dai, che è facile da indovinare…………………….

    bula bula, mario rossi-

  36. Leone Jesolo

    Rgazzi ho bisogno di una mano!
    Cerco la foto originaria che c’è nella controcopertina di una delle ultime Fanzine, quella in cui la nostra amata guarda una vetrina di pasticceria. Un mio caro amico la vorrebbe tanto e siccome ha appena preso casa a venezia vorrei regalargli un ingrandimento. Qualcuno sa suggerirmi come muovermi? Ho un amico tipografo che me la può stampare come voglio ma il file? Si compra? E se si dove?
    Help help

  37. PICASSIAN

    Ciao madamex!
    Un bacio alla bella Milano…
    ..e a te!
    Christian

  38. Pasqualina

    ciao leone sono d’accordo co te di fare santa MINA subito…è tanta la gioia che se ne ricava nell’ascoltare la sua grande VOCE…………sergioooo,,ci puoi contare che vi raggiungooooo sono già all’83esimo cd,,,senza contare tutto il resto….e la Piera che mi manda le registrazioni di Radio Meneghina,,,,,sono al settimo cielooooooo….un bacione a tutta la Community Mazziniana..

  39. madamex

    Leon de Venesia …qui a Milan il tempo se mato come mi……….
    Sergio ho pronto il battipanni per te……….ti mando in ferie già bello NERO NERO….però i gusti sono indiscutibili ed è inutile commentare…………..Vi bacio tutti belli e brutti………smaK
    A te Danielino ti faccio sentire io la mia voce…..quando dibento……gatta miaoooooo

  40. PICASSIAN

    Hey, Leo!
    Se vuoi un aggiornamento meteo dalla Sicilia..beh, tanto per cambiare Sole, caldo, umidita’…beati coloro che stanno in spiaggia…e non tra le quattro mura d’ufficio!
    Per la cronaca: niente parenti manga, Picassian è la fusione di Christian e Picasso ( una mia cara amica,vedendo un mio dipinto, mi defini’ cosi) .
    Ciao e Sempre W Mina.
    Chri

  41. Romeo

    Certo viva la liberta’ ..!!!
    Pero’ quella parola e’ un po’ pesante….non so la tua eta’…non so il tuo bagaglio culturale e musicale!!Certo il Lavoro “Dalla Terra “non sono canzonette…pero’,pur non amandolo ,si dovrebbe rispettare il grande amore messo dalla Signora in questo
    Disco!!
    Viva la liberta’ comunque
    Viva la buona MUSICA
    Romeo

  42. Vassallo paleologo giuseppe

    Sergio dire che fa schifo è una parola grossa…..beh se non ti piace non aver paura che nessuno ti mette alla gogna Smile….. io stesso pur considerando DALLA TERRA un capolavoro non lo amai tantissimo quando usci però con gli anni l’ho apprezzato anche se va scoltato a piccole dosi…..ciao.
    Giuseppe

  43. Sergio

    Io Leo sto benone. Dato che non ti piacciono le ipocrisie e neppure a me posso ribadire una mia modesta opinione? A me “DALLA TERRA” mi fa schifooooooooo!
    So che adesso mi tirerò addosso un sacco di repliche (ed è giusto che sia così), ma questa la mia idea….E badate bene…io, come ha detto Leo, farei Mina Santa subito…Però, “DALLA TERRA” è stata una semplice mal risortita operazione commerciale, favorita dal fatto che eravamo nell’anno del Giubileo.
    Solo, che stavolta la ciambella non è riuscita col buco! E siamo obbiettivi una volta tanto!.
    Ho “DALLA TERRA” perché mi venne regalato e ci tengo per questo a tale CD. Però quando l’ho ascoltato, mi sono quasi addormentato sulla scrivania del mio studio. E’ talmente pesante che non si regge neppure con una gruuuuuuuu ahaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

    A parte gli scherzi, scusate ma io son fatto così…Son sincero. Prendetemi pure a schiaffi…ma è così. Sarà perché a scuola NON sopportavo il latino!.

    Comunque, tranquilli ragazzi, questo è l’unico album che non reggo (altrimenti non starei in questo blog – ammesso che mi vogliate ancora!).

    E ti devo anche ringraziare Leo per avermi convinto a comprare “NAPOLI SECONDO ESTRATTO” perché fantastico!.

    A proposito, NON è per la tracklistist che non mi piace, anzi, su quella non ho niente da dire. Dev’essere proprio per la mia avversione per il latino!.

    Ciao a tutti..e non mi picchiate ehe! ahaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

  44. Romeo

    CIAO MINOSI,,,,,,Daccordissimo su ZERO!!
    Qui a Lucca (colline pisane)Sole…vento,,,nuvole,,,Meno male che MINA mi tiene compagnia!!
    Oggi ascolto solo SPAGNOLO….La trovo perfetta!
    In questo mamento LA BARCA.
    Ciao
    Romeo

  45. Leone Jesolo

    Caro Roberto, è vero, ottimo colpo di penna però senza alzare nessuna polemica (anche se è una cosa che penso riguardi molti di noi) l’ideatore del sito ha incluso in un blog che si chiama “icone gay” Renato Zero, artista che ha più volte esternato pensieri più o meno palesemente ma inconfutabilmente omofobi. Un pò come se in un sito dedicato alla religione Ebraica si menzionasse come icona Benito Mussolini o come se in un blog dedicato alla cultura Islamica si definisse un’icona di stile Barbara Straisand.
    Scusa ma a me l’pocrisia in questi termini per quanto lo siamo tutti un pò proprio non è mai piaciuta.
    Secondo me Zero (arridaieeee) è un gay, non un icona.
    Detto questo torno alla mia vibrazione spirituale più elevata e auguro a tutti una serena e più zen che mai giornata.
    Hommmmmmmmmm……..
    Leone

  46. Gianluigi: E siccome amo Mina alla follia non ho resistito e mi è scappata una pubblicità a Riassunti d’amore pure qua:http://www.iconegay.it/?p=957Un bacio a tutti (p.s.: oggi in auto ho ascoltato e riascoltato la splendida Il Corvo…)

    Complimenti….. come sempre un mago della penna… anzi, della tastiera Smile

  47. Vassallo paleologo giuseppe

    Qui a Palermo il caldo non fa respirare….ascolto CHE FREDDO di Mina e mi sento meglio……Ciao Leone Smile

  48. Leone Jesolo

    Ciao Picassin (che sembra un pò il cugino di Picacciù), Sergio, Ivan, Ivan Pasqualina, Franci, Claudio, Mario, Franco, Roberto, Giuseppe, Gianluigi, NADIA e PIERA!!!!!!!
    Ah, devo riprendere fiato, pant, pant…
    Come state?
    Mina santa subito!!!!
    A Venezia oggi il tempo è variabile ma l’afa no!
    Daqlle vostre parti com’è? Facciamo il minafanmeteominiclub???
    Un abbraccio a tutti, anche agli innominati!
    Lion

  49. danielino

    la tu dolce voce transgender è indelebile nella mia mente così quando leggo i tuoi messaggi è come se li leggessi tu compresa la “erre” e la cadenza “sciura” milanese…..ma tvb anch’io

Comments have been disabled.