Il Blog

Pubblicato: 10 anni ago

Rivelazioni di ottobre

instudio01

(Post aggiornato il 25 settembre)

“Chi la vedrà, sorriderà dolcemente”: con queste parole sibilline Mauro Balletti ci anticipa – senza svelare nulla di più – la divertente e geniale idea di copertina del prossimo album di inediti, la cui data di uscita prevista è stata posticipata alla prima o, al massimo, alla seconda settimana di novembre per giocare al meglio la carta delle vendite natalizie. Già da metà ottobre o poco più tardi, in compenso, dovrebbe essere lanciata nelle radio la canzone – al momento non ancora decisa – che farà da apripista promozionale del disco.

In attesa delle prime notizie sull’accoglienza in terra americana di Sulla tua bocca lo dirò (la cui reperibilità su Amazon e su altri siti di vendita online è slittata per motivi tecnici alla fine di questo mese), segnaliamo ai più pignoli collezionisti della discografia internazionale mazziniana una raccolta da poco uscita in Spagna, intitolata semplicemente Mina (decimo volume della serie 45 RPM EPs edita da Music Ages, comprendente 16 canzoni dei periodi Italdisc e Ri-Fi all’epoca apparse sul mercato iberico in formato EP come Tintarella di luna, El cielo in casa, El globito e El crossfire. In Italia, invece, è prevista per il mese di ottobre la pubblicazione in DVD (su etichetta 01 Distribution) del film di Dino Risi del ’65 L’ombrellone, ai cui titoli di coda fa da sottofondo l’ineditissima Chi siete? di Luttazzi cantata dalla Nostra. Da non perdere, poi, il numero in edicola del mensile Emozioni tra i cui articoli figura un interessante Franco Simone racconta Mina. Si prolunga, intanto, di altre otto doppie uscite (e quindi fino al 20 novembre) la serie di CD del catalogo EMI abbinati ogni venerdì a Sorrisi e al Corriere. I titoli aggiunti sono Attila, Kyrie, Salomè, Italiana, Mina 25, Baby Gate & Mina “R”, Singolare/Plurale e La Mina in coppia con Mina con bigné

P.S. L’amico Enrico Casarini, autore del bel volume Mina Battisti edito da Coniglio, ci segnala tre suoi interessanti appuntamenti col pubblico previsti per il mese di ottobre: martedì 6 alle h. 18,30 a Milano (Feltrinelli di Corso Buenos Aires), mercoledì 7 alle h. 18,00 a Bologna (Feltrinelli Ravagnana) e venerdì 9 alle h. 18,00 a Roma (Feltrinelli Colonna)

Comments
  1. buon giorno a tutti, come state?

  2. Franz

    Buongiorno Mazziniani,
    i negozi Mediaworld, hanno i vinili di Mina, quelli pubblicati da Halidon.
    A Milano ce ne sono vari, verificate sul sito
    http://www.mediaworld.it/punti-vendita/scheda-punto-vendita/index.php?regione=LOM&localita=69
    quello più comodo per voi, e buona caccia al disco…

  3. madamex

    Buona giornata Amici miei .GRazie Dario…Un caffè doppio una sigaretta, e via alla ricerca di MINAAA.

  4. ieri ho fatto il giro dei principali negozi di dischi del centro (di Milano) ma i vinili non ce li ha nessuno, vi giuro, nessuno!
    che fare? sapettare o comprarli on line?
    ma qualcuno li ha visti?

  5. Dario

    Buongiorno a tutti (ci siamo tutti?)

    http://thumbsnap.com/v/eSOQ7IVP.jpg

  6. PieraPaso

    Grazie caro Mario r
    del Buon Giorno..ci vuole, perchè a Milano è GRIGIO
    BUONDI’ a te da
    Piera

  7. Caro Mario: Aggiungo un’altra cosa che avevo fatto tempo fa e adesso che hai postato queste fotografie , mi viene in mente.

    http://thumbsnap.com/v/AxiQ7CkW.jpg

  8. Claudio Napoli

    HA TANTI CIELI LA LUNA

    Luna dei licantropi,
    lupi come me,
    trasformisti abili
    se luna piena c’è.
    Luna, luna
    se sei lì
    un amore ha più fortuna,
    notte
    tu che notte sei
    senza luna.

    Luna, quanti figli
    quanti amanti hai,
    luna, tu che vegli
    su poeti, ladri e pescatori
    e per quelli come me
    una luna basterà per fantasticare.
    E’ lassù
    che vanno i segreti
    sono lì sospesi così
    perché qui li avrebbero uccisi,
    la luna li difenderà.

    E’ così,
    ha tanti cieli la luna
    sia cristiana, buddista o ebrea
    ogni uomo può avere la luna
    anche se è cieco, la vedrà.

    E nessun sole mai,
    ruffiano finché vuoi,
    potrà offuscarla.
    Grazie a te
    gli occhi si leveranno
    ringraziare o pregare, chissà
    grazie a te
    quelle ombre cadranno
    e la favola continuerà.

    http://www.youtube.com/watch?v=LDRGH2a7Isc

    http://thumbsnap.com/v/JfjyCkW6.jpg

  9. Claudio Napoli

    Sai Paleos che il GIRADISCHI è ancora più bello con queste tue prefazioni?
    Però non esagerare, visto che le legge anche Nadia… va a finire che se ne scappa via altri tre mesi… (in Tibet?!).
    Scherzi a parte, Mina N°0 è meraviglioso e Fermoposta e Ha tanti cieli la luna sono le mie preferite in assoluto.
    Gusti da schizoide, dirai, visto che sono due pezzi diametralmente opposti!
    Ma l’eterogeneità del repertorio dell’adorabile Renato è proprio il punto d’incontro focale con l’infinito universo musicale di Mina e difatti il risultato è un “abito” che le sta a pennello!

  10. Claudio Napoli

    Ma quando c’è TALENTO (Mina docet) è scontato che sia quasi sempre “buona la prima”!

    …qualcosa c’è in me,
    ho bisogno di qualche lacchè…

    questa è strepitosa!!!

    Bula bula (in vinile però, eh eh!)
    Claudio

  11. Claudio Napoli

    Mamma mia come sta male in queste foto…
    …bugiiiiiiia!

    http://www.youtube.com/watch?v=ofL8JynDnBg

    Notato che ha la stessa splendida mise che indossa nel varietà condotto dal suo caro amico Gaber E noi qui (7a puntata del 3 ottobre 1970) ?
    Embè, ogni tanto bisogna pur affrontare questi aspetti così profondi e intrinsechi della carriera della nostra Amata…
    Wink

  12. Lillo

    Modernissima!!!!!!!!!

  13. Lillo

    Non posso non segnalare questa strepitosa versione di CREEP fatta da BRANDI CARLILE:

    http://www.youtube.com/watch?v=URjeeulfZDI

    Ascoltatela fino alla fine.

  14. Lillo

    http://www.youtube.com/watch?v=k5SReulWl3A

    E’ una cover della bellissima creep dei radiohead.

    Metto le cuffie, spengo la luce, chiudo gli occhi e penso a Mina che la canta…

  15. PINA

    Ecco Giuseppe Tornatore, meritatamente insignito “Cittadino Onorario di Cefalù” http://thumbsnap.com/v/8rBy0Wgq.jpg

  16. PINA

    Nella valorizzazione del dialetto, devo dire che questa espressione, che pronuncia lo spettatore nei confronti della “nostra”: “Bbuona cci và” è qualcosa di eccezionale! Vuol dire “ci va bene (a cantare)”. Ma detto in siciliano, in quel modo. È qualcosa di più significativo e profondo.

  17. PINA

    Complimenti per la “scoperta”.
    Ciao, Pina

  18. MarioBeda

    Pina, beata te che potrai goderti il film recitato in lingua madre! Viva Cefalù!!!

  19. PINA

    Ho conosciuto il grande Giuseppe Tornatore, mio conterraneo, martedi scorso, allorchè è stato nominato Cittadino Onorario del mio Comune, in onore al primo ciack di “Nuovo Cinema Paradiso” scattato proprio fra di noi, ed in onore al suo amore per il nostro bellissimo centro.
    Non sapevo di questo piccolo, grande tributo a Mina, nel suo ultimo film, altrimenti lo avrei ringraziato anche per questo. Lo faccio adesso.
    Ciao, Giuseppe e sempre avanti.

  20. MarioBeda

    Piccola e piacevole sorpresa in “Baarìa”, il film di Giuseppe Tornatore, nei cinema da oggi:
    c’è una scena in cui i baarioti, armati di sedie, si radunano nel bar del paese per assistere al Festival di Sanremo.
    E’ il 1961: si sente la presentatrice che annuncia “Le mille bolle blu.Canta Mina” e dal televisore spunta proprio LEI, nel filmato originale per gentile concessione delle teche RAI,come si legge nei titoli di coda.
    “…Bbuona ci va'” è il commento pieno di ammirazione del personaggio interpretato da Valentino Picone.

  21. PieraPaso

    cara madanex
    si io friggggggo per avere i “Vinili” anche io rinuncio alla “michetta”
    (meglio un amichetta come tè sè ti’..ha! ha!)
    ricodess di prenderli anche per me, grazie è troppo poco..un basinn,
    io vado a leggere “La vita del Geranio” con i vinili..
    Pierotta

  22. madamex

    Volevami i VINILI? abbiamo fatto casino?abbiamo mandato firme, smosso mari e monti?……E mo invece di andare dal panettiere ogni giorno ci toccherà andare nei negozi di dischi…….(ma me ne potevo stare li tranquilla a fare la calza?. invece di aver rotto le palle a tutti?….) “cazzarola il mio porcellino è vuoto……vabbè invece di andare in panificio a comprere”la michetta” termine milanese…..andrò alla FNAC…. Molto meglio un disco di MINA che nu pezzo e pane….almeno con la scusa dimagrirò……W I VINILI.VOGLIAMO i VINILI ci nutriamo di VINILI….dateci i VINILIIIII.come la Pierotta. sento odore di brucio..perchè frigggooooo Al Pincio ragazzi tutti al piiincio con i VINILI s’intende

  23. Franz,
    se tu mi conoscessi, sapresti che io difficilmente mi offendo, perché trovo sempre una giustificazione a tutto, che amo mantenere rapporti cordiali col mio prossimo.
    Di conseguenza non occorre che tu chieda scusa o mi chieda di far pace. Non c’è stata lite, e la pace, se non erro, nasce dopo una lite.
    Con la mia risposta, ieri sera ho voluto semplicemente ribadire una mia covinzione: difficilmente si può trovare un errore in Stasera io qui, perché niente viene in esso pubblicato se non esiste una fondata sicurezza di verità.
    Trovare parecchi errori, come tu hai scritto, non è difficile, è impossibile.
    Grazie, comunque, per i tuoi suggerimenti, che possono risultare utili.
    Ciao

  24. mario r.

    Trasmettiamo da
    Radio Postribolo

    IO SONO IL VENTO

    Io sono il vento
    sono la furia che passa
    e che porta con sé
    e nella notte ti chiama
    e che pace non ha mai
    son l’amor
    che non sente pietà.
    Io sono il vento
    se t’accarezzo
    devi fidarti di me
    io sono sopra la legge
    e guido libero il calesse
    son l’amor
    la passione d’amor
    qualcosa c’è in me
    ho bisogno di qualche lacchè.
    Sono l’aria
    che tal’ora sospira
    e che al sol del mattino
    più dolce si fa
    son la furia disumana
    che improvvisa si adira
    e che va, fugge e va
    dove andrà non lo so.
    Io sono il vento
    sono la furia che ama
    e che porto con me
    ho spalancato il mare
    come Mosè
    t’amerò una notte
    è stabilito scritto così
    qualcosa c’è in me
    polvere bianca
    più forte di me

    Io sono il vento
    sono la furia che passa
    e che porta con sé l’ottimismo
    ho attraversato il deserto libico
    cercando di te
    t’amerò una notte
    è stabilito così
    qualcosa c’è in me
    polvere bianca
    più forte di me.
    Io sono il premier.

    (il mio COACH Claudio-Napoli ha approvato. Buona la prima!)

    bula bula, mario r.

  25. Vassallo paleologo giuseppe

    Ragazzi volevo avvertire per chi fosse interessato che i primi 2 vinili(ristampe) della HALIDON degli lp IL CIELO IN UNA STANZA e TINTARELLA DI LUNA sono già in vedita sul loro sito:

    http://www.halidon.it/it/storemusic/ricerca.php?ric=mina

    mentre per quanto riguarda le ristampe della SONY almeno qui a Palermo ancora non sono disponibili Frown

  26. Vassallo paleologo giuseppe

    Mi unisco anch’io al cordoglio…forza!!!

  27. PINA

    Per Osvaldo.
    Posso comprendere il tuo immenso dolore. Vorrei che ci sentissi tutti vicini, sperando che ciò possa darti un minimo di conforto.
    Un forte pensiero ed una preghiera per te e per tua madre.
    Pina

  28. Luigi Proto

    Mi unisco agli amici per il dolore che ha colpito Osvaldo per la perdita della sua Mamma. Una parola di conforto anche se non lenisce il dolore, ci fa sentire vicini ed io Osvaldo sono vicino al tuo dolore.
    Ti abbraccio
    Luigi

  29. antonio

    perdonami ti ho chiamato claudio………. si volevo parlare con te gil , cmq grazie x la risposta in ogni caso ti ho scritto una email sull’indirizzo “samuele” spero tu mi risponda……… mi farebbe piacere. Grazie.

  30. madamex

    Mi unisco ,le parole a volte non servono ma voglio che Osvaldo senta il mio abbraccio..tvb

  31. Gil

    Ciao Antonio,
    scrivi “Caro Claudio” ma replichi a quanto ho detto io per cui non ho capito se ti stai rivolgendo a me o a Claudio Napoli visto che anche lui non si ritrova il video in questione (almeno questo m’è sembrato di capire dalle sue parole)…
    In ogni caso, lo stesso ti spiego quello che ho io. Il video a cui mi riferisco è quello mandato in onda in esclusiva Sky nel 2005 e io ce l’ho per intero così come è stato trasmesso e commentato quella sera. All’inizio c’è l’annuncio della notizia e si passa subito in studio dove si vedono le preparazioni per la registrazione e Lei che scherza e ride con i suoi musicisti che vengono inquadrati spesso nelle loro postazioni e finalmente Mina che canta. Alla fine Mina va in uno stanzino e si aggiusta i capelli mentre si guarda alla specchio. I suoi musicisti appaiono quasi sotto shock per come Lei ha cantato e guardandosi tra di loro continuano a dire: “Bello!”
    Lei esce ridendo e li prende quasi in giro ripetendo “Bello, bello!” e sorride divertita agitando la testa e mentre procede verso il fondo del corridoio canticchia “Oggi sono io” e poi le immagini ripassano negli studi televisivi di Sky dove i due giornalisti commentano il video e mandano in onda l’intervista (direi abbastanza consistente) a Massimiliano Pani.
    Insomma, l’intero video supera i dieci minuti e questo è quello che mi ritrovo io. Se poi ce ne sono in circolazione altri diversi allora mi spiace ma non posso accontentarti.
    In verità ho un casino di documentari su Mina (non solo RAI) e ancora non li ho quantificati e di certo non li elenco qui perché la lista è troppo lunga…

  32. madamex

    B Giorno Tigrotti…..B Giornata…
    Sai Vassallino quando è uscito Mina che cantava Renato Zero,l’avevo snobbato.Sentito una volta e poi accantonato..non so perchè ma non mi era piaciuto.Poi qualcuno del MFC me l’aveva dedicato..Allora l’ho rispolverato ascoltato con cura il cd e me ne sono innamorata follemente.
    Solo quando stai male, soltanto quando rischi la follia soltanto quando fuggi per non raccontare agli altri i tuoi disastri capisci cos’è l’AMICIZIA.
    E io ringrazierò sempre il MFC dove sono entrata tempo fa timidamente,in punta di piedi.quasi per paura.Mi sono raccontata messa a nudo,sfidando i giudizi le convenzioni,le critiche.. e la mia vita è cambiata. Da”sciura” Milanese che viveva frequentando i SALOTTI bene ..alle mie pazzie MINOSE.
    Che cambio straordinario.
    Ho incontrato gli Amici più veri,le persone più belle grazie a MINA…..e ho finalmente capito il valore della parola AMICIZIA.
    RESTA AMICO ACCANTO A ME,RESTA E PARLAMI DI LEI…
    Quanti Amici ho incontrato qui , sono loro che fanno parte della mia vita…….Ho capito nei miei crolli le persone che non mi hanno mai mollata,persone sconosciute ma presenti anche da lontano e “personaggi che sono fuggiti forse per paura.. volevano conoscere MADAMEX poi si scontravano con Nadia…..ma va bene così
    Dedico a te questa canzone ma non sola a te perchè so di averne tantissimi.L’AMICIZA e L’AMORE sono la stessa cosa e tu Vassallino sei AMICIZIA e AMORE…in una sola parola…….

  33. Sergio

    Desidero anch’io rivolgere una preghiera per la madre di Osvaldo di Roma. Osvaldo ti sono vicino.

    un abbraccio,

    Sergio

  34. Franz

    Ciao Marina,
    buongiorno,
    scusa non sapevo che tu fossi la “titolare” del sito in questione.
    Mi dispiace molto che un paio di miei appunti, credimi, di semplici appunti si tratta, abbiano scatenato un piccolo cancan qui. Ti chiedo scusa se ciò ha offeso la tua e di altri sensibilità, nel mio essere credo che ogni piccola critica (mi sembra sia stata, purtroppo, percepita così) aiuti ad arricchire la profondità dell’animo di ognuno di noi. Facciamo pace dai, le tue indicazioni sono preziosissime per tutti quelli che hanno una grande aamirazione per la nostra grande passione in comune, cioè Mina.

    Ti dedico una canzone di un sottovalutato grande artista italiano, Rino Gaetano

    Scusa Mary…….

    Mentre il tempo passava sulla nostra età
    mentre mille canzoni finivano già
    mentre il sole d’autunno pigro si svegliava
    fra me e te un mattino qualcosa nasceva
    c’era aria di festa e fra i colori anche il blu
    forse c’era dell’altro ma c’eri anche tu
    le auto piene di gente che rideva
    e le cose cattive solo nei films che si vedeva
    scusa mary scusa mary
    ma eravamo innamorati più che mai
    c’era il dopoguerra e c’era anche il boom
    mentre il tempo passava sulla nostra età

    c’era praga la cia la nato il vietnam
    c’era un negro di nome martin che hanno ammazzato
    tutto questo però ce lo hanno raccontato
    venne il sessant’otto e poi le barricate
    mentre sempre l’autunno era più caldo dell’estate
    e mentre i beatles si sciolgono dopo let it be
    in Grecia Papadopulos balla il sirtaki
    scusa mary scusa mary
    ma eravamo innamorati più che mai
    domenica senza macchina per l’austerità
    mentre il tempo passava sulla nostra età
    Louis Armstrong e Neruda non ci sono più
    c’era anche dell’altro ma soprattutto tu
    e mentre la forestale tenta il golpe alla rai
    c’era stato un concerto all’isola di Wight
    scusa mary scusa mary
    ma che fortuna innamorarsi come noi

    Buona giornata
    Baci
    Franz

  35. PieraPaso

    graziee caro Mario r
    io te lo do’ il BUONDI’ cantato da MINA
    Piera

  36. PieraPaso

    ..io lo trovato un’AMICO
    sei tu caro Vassalino
    Piera

  37. PieraPaso

    Caro Maximin,
    Anche io dico una AVE MARIA per la mamma del caro Osvaldo,fan di Mina,
    che ho il piacere di conoscere.
    portagli il mio abbraccio con affetto
    Piera

  38. Vassallo paleologo giuseppe

    Ah l’amore l’amore quante cose fa fare l’amore…così recitava una delle più belle canzoni di Luigi Tenco…ed è proprio così l’amore nel bene o nel male ci trasforma ci rende piu’ buoni,più cattivi…..alle volte più stronzi(capita)…..nella categoria degli amori io inserirei anche gli amici…quelli con la A maiuscola quelli che ti sono vicino sempre nella gioia e nel dolore…così quando sei triste o lui è triste non ti rimane che prendere il tuo cellulare fare il numero…e dire AMICO:

    Il sole muore già
    e di noi questa notte avrà pietà
    dei nostri giochi confusi nell’ipocrisia
    il tempo ruba i contorni a una fotografia.
    E il vento spazza via
    questa nostra irreversibile follia
    chissà se il seme di un sentimento rivedrà
    la luce del giorno
    che un’altra vita ci darà.
    Resta amico accanto a me
    resta e parlami di lei, se ancora c’è,
    l’amore muore disciolto in lacrime
    ma noi teniamoci forte
    lasciamo il mondo ai vizi suoi.
    Io e te, lo stesso pensieo
    io e te,il tuo e il mio respiro
    sarà tornare ragazzi
    e crederci ancora un pò
    sporcheremo i muri con un altro no.
    Che fai, se stai lì da solo
    in due più azzurro è il tuo volo.
    Amico è bello amico e tutto è l’eternità
    quello che non passa, quando tutto va.
    E vai, se vuoi andare avanti
    perché sei figlio dei tempi
    ma se frugando nella tua giacca scoprissi che
    dietro il portafogli un cuore ancora c’è,
    amico cerca me.
    Amico

    Buondì a voi tutti…Kiss!!!

  39. Maxmin

    Buongiorno, utilizzo questo spazio per salutare la mamma del nostro carissimo amico Osvaldo di Roma che purtroppo ci ha lasciato prematuramente il 23 settembre.
    Un abbraccio forte e una preghiera..
    Massimo

  40. Claudio Napoli

    Ciao Emilio, le balene d’agosto (The Whales of August, 1987) è una meraviglia che non si può non aver visto almeno una volta nella vita… la dispotica Libby, col suo carico di anni e di dolori, è una rappresentazione metaforica di quel male cieco e stupido che ci vorrebbe tutti assoggettati al rancore e all’odio fraterno, ma che non può sopravvivere quando lo sguardo si alza e mira altrove… cioè giusto al di là del proprio naso, perché è proprio a questa “distanza” che si trovano le cose essenziali della vita, quelle che la illuminano e le danno un senso, cioè l’Amore e il Rispetto per se stessi e per gli altri.
    E sapere che la nostra Mina ama “queste cose” mi riempie di orgoglio!

  41. mr. Blue

    CIAO CARA NADIA!!!
    Carlo.

  42. Claudio Napoli

    Certo che me lo ricordavo, caro Cristian! In quella splendida serata passata a Napoli abbiamo parlato anche di Bette Davis, io poi che ho ‘sto brutto difetto che non riesco a scordare niente figurati se avrei potuto dimenticarmene…!
    Ti ringrazio per la copia del tuo dvd ma già l’ho scaricato da internet: non ho mai comprato quell’edizione proprio perché non ha nè il doppiaggio e nè i sottotitoli in italiano e, per quanto possa essere abbastanza comprensibile in inglese oppure in spagnolo, non è mai la stessa cosa che goderselo nella nostra lingua!
    I film che hai citato sono sicuramente quelli tra i più memorabili, uno su tutti è All about Eve (in italiano diventa Eva contro Eva: uno dei pochissimi casi in cui il titolo tradotto rende meglio dell’originale!) che insieme a Viale del tramonto (Sunset Boulevard, interpretato magistralmente dalla divina Gloria Swanson) rappresentano tutt’ora il ritratto più eloquente del “dietro le quinte” di Hollywood…

    Ciao Cielito Lindo, grazie di cuore e un bacione!

    P.S.: piccola curiosità astrologica: sia Bette Davis che Gloria Swanson sono dell’Ariete: ma che c’avranno mai ‘ste arietine?! Bah, quando c’è la salute!

  43. madamex

    E’ notte alta e sono sveglia..sei sempre tu il mio chiodo fisso..in sieme a te ci stavo bene…….

  44. Claudio Napoli

    …di quel securo il fulmine tenea dietro al baleno…

  45. mr. Blue

    X FRANCESCO : ciao….se allora ne porti una vagonata ci scappa anche per me una copia di SULLA TUO BOCCA LO DIRO’ ?? . Naturalmente pagando. Grazie in ogni modo. Carlo di Arezzo.

Comments have been disabled.