Il Blog

Pubblicato: 10 anni ago

Quelle due…

Visto che, per una serie di problemi personali, riusciremo a dare alle stampe la fanzine non prima della fine del mese, abbiamo ancora il tempo di scegliere – con il vostro aiuto – la copertina. Quale delle due proposte vi piace di più? Esprimete la vostra preferenza nel sondaggio che trovate in basso a destra nella home page.

Versione B Versione B

Versione A
Versione B

————————-

Comments
  1. Gil

    Beh, è stato grazie a quel libro che ho conosciuto personalmente l’autore… per cui per me ha valore più che qualsiasi altra pubblicazione su di Lei, anche se lo stesso ho comprato le successive.

  2. GiacoMino

    Buona serata a tutti!
    Finalmente sono riuscito a procurarmi una copia di Unicamente Mina e me lo sto letteralmente divorando!
    E’ un saggio di ventisei anni fa, ma rende inutili molte delle biografie successive…
    Che bellooooooo!!!

  3. Pasqualina

    Concordo con te al 100/100, Piera….e intanto vi annuncio che a MediaWord i Riassuntidamore più venduti (stando agli scompartini che si svuotano piano piano) sono PER QUANDO TI AMO e MINA CON ARCHI,,buona serata

  4. PieraPaso

    Grazie, cara Pasqualina
    ricambio con DEL MIO MEGLIO..scegli tu..quello che ti piace di piu’
    io preferisco il numero sei LIVE
    buona sera da
    Piera

  5. Pasqualina

    Un caro abbraccio a Mina e una buona serata a voi mazziniani..un bacio a Piera e uno a Madame..ciaoo

  6. Domenico/Napoli

    Eno, ma si’ troppo forte! E poi subito ti arriva la foto in tma del Mario.
    Grazie anche di queste pur semplici delizie. Bravi, complimenti.
    Io non sono capace di far niente, però almeno, vi leggo!
    Bau,bau!

  7. Vassallo paleologo giuseppe

    è una frase che dice tutto e niente allo stesso tempo…..una poesia.
    Piera grazie di tutto….hai posta su facebook Smile
    Kiss

  8. PieraPaso

    si’ è una bellissssima frase d’AMORE

    Buondi’ cara Madamex da
    Piera

  9. PieraPaso

    CHE MERAVIGLIA
    buondi’ a te caro Mario r da
    Piera

  10. PieraPaso

    grazie Paolo,
    per la tua ricerca..preferisco l’interpretazione di MINA
    perchè è piena di MAGIA
    Mandi bjel frut
    Piera

  11. Sergio

    Buongiorno a tutti,
    State tutti bene?

    Buongiorno Madame (piaciuta la sorpresa che ti ho fatto ieri sera?). Oggi ne farò un’altra….

  12. Paoloud

    Alberto Cortez – “Renata”

    http://www.youtube.com/watch?v=sQy1k_BZggM

    Motivo scritto dall’argentino Alberto Cortez che lo incise su etichetta Moonglow nel 1961 come “Renata”, accompagnato dal combo di Ernie Freeman.
    Successivamente il paroliere Alberto Testa scrisse un testo italiano per Mina. Il brano fu inciso su etichetta Italdisc nel 1962, con arrangiamento di Piero Gosio e direzione d’orchestra di Tony De Vita.

    Qualche anno dopo Mina riprenderà un altro brano di Alberto Cortez. Quel “En un rincon del alma” che nella sua versione diventa la struggente “Nel fondo del mio cuore”.

    Mina – “Renato”
    http://www.youtube.com/watch?v=iXwbvErpVZ8

  13. madamex

    Sono sempre stata affascinata dalla frase”QUANDO TU MI SPIAVI IN CIMA A UN BATTICUORE” la trovo molto enigmatica…forse non l’ho mai capita ma è bellissima

  14. Paoloud

    “Too Close for Comfort” scritta nel 1956 da Jerry Bock, George David Weiss, and Larry Holofcener fa parte del musical “Mr. Wonderful” interpretato da Sammy Davis, Jr.

    Il successo discografico appartiene a Eydie Gormé, che la registrò lo stesso anno.
    Un memorabile duetto, sempre del 1956, è quello di Ella Fitzgerald con Joe Williams, sebbene le incisioni del 1958 dello stesso Sammy Davis, Jr, e di Frank Sinatra siano le versioni più conosciute della canzone.

    “Too Close for Comfort” è stata incisa anche da Jamie Cullum nel 2002 per il suo album Pointless Nostalgic, e da Dianne Reeves nel 2005 per la colonna sonora del film “Good Night and Good Luck”

    “Too close for comfort” è stata registrata da Mina in eclusiva per la RSI negli anni settanta con la partecipazione dell’Orchestra di musica leggera della radio diretta da Mario Robbiani. Questo brano non esiste in commercio.

    Jamie Cullum – Too Close For Comfort

    http://www.youtube.com/watch?v=6EPimlpLa8I

  15. franco-jesolo

    mi unisco a te, piera per l’album jazz, magari doppio!

    I should care, I should go around weeping
    I should care, I should go without sleeping
    Strangely enough, I sleep well
    ‘cept for a dream or two
    But then I count my sheep well
    Funny how sheep can lull you to sleep

    So I should care, I should let it upset me
    I should care but it just doesn’t get me
    Maybe I won’t find someone as lovely as you
    But I should care and I do

  16. Vassallo paleologo giuseppe

    Buongiorno popolo minoso…..madame x anche oggi un brano che sento mio…perchè IL MIO NEMICO è IERI….ecco i miei versi:

    “Adesso
    questo amore
    nemmeno lo assapori,
    ti sembra naturale
    pretenderlo da me.
    Adesso
    le mie labbra,
    se vuoi,
    le puoi baciare
    ma ti ricordi ieri
    cos’ero io per te
    cos’ero io per te”

    Baci a tutti

  17. mario r.

    http://thumbsnap.com/v/sD8BNPAn.jpg

    Buona Giornata con FANTASIA.

  18. GiacoMino

    Ciao Domenico!!!
    Grazie dei complimenti, il merito, ovviamnete, è tutto di Mina.
    E’ lei che ci ha stregati tutti quanti, come non so…
    O meglio, lo so benissimo, ma ci vorrebbe troppo tempo a elencare tutte le ragioni della sua irresistibilità!

  19. Diego

    Perché chi ce l’ha, non mette la registrazione dell’intervista a Mina di radio Taranto del ’78 su YOUTUBE?!?!?!?
    No?

  20. misterblue_2009

    ..”IL MIO NEMICO è IERI” !!! una delle mie preferite.!!. GRAZIE NADIA!! Carlo.

  21. MarioBeda

    Anzitutto grazie a Domenico per il ‘giovanissimo’ rivolto anche a me ! Troppo buono!

    Domanda:
    Ho uno spartito con SO / NON PENSARE AL DOMANI.
    Quest’ultima è la traduzione di “I Won’t Cry Anymore” ( Mina for you)
    Qualcuno di voi sa se Mina l’ha incisa veramente? Ecco il testo:

    NON PENSARE AL DOMANI
    Testo italiano di Nomen-Devilli Testo originale di F.Wise
    Musica di Al Frisch

    Bello restare vicini e dire parole d’amor.
    Scoprire un mondo nuovo nuovo che nostro per sempre sarà!
    Non pensare al domani se mi vuoi bene
    Non pensare al domani, stai qui con me!
    Che cosa importa quel che poi verrà
    Se questo istante sempre in noi vivrà?!
    Non pensare al domani quando mi guardi.
    Sai che il nostro domani è qui con noi.
    E se il destino ti ha portato in braccio a me, amore mio,
    non pensare al domani!
    http://thumbsnap.com/v/IvnRis1z.jpg

  22. madamex

    Questa mattina sul mio GIRADISCHI un testo bellissimo con una delle più belle copertine…..dall’ LP Quando tu mi piavi in cima a un batticuore

    Il mio nemico
    è ieri,
    un giorno,
    troppo grande
    perché
    si possa vedere
    due volte
    nella vita.
    Il mio nemico
    è ieri,
    quando
    tu non sapevi
    che poi
    mi avresti avuta
    e ti sembrava un sogno.
    Adesso
    questo amore
    nemmeno lo assapori,
    ti sembra naturale
    pretenderlo da me.
    Adesso
    le mie labbra,
    se vuoi,
    le puoi baciare
    ma ti ricordi ieri
    cos’ero io per te
    cos’ero io per te.
    Il mio nemico
    è ieri,
    quando
    tu mi spiavi
    in cima
    a un batticuore
    e me lo nascondevi.
    Amore,
    no, mio amore,
    devi dimenticare
    quel che son stata ieri,
    è stato troppo grande
    non lo sarò
    mai più.

  23. Franco Ghetti

    veramente carino. sono sincero mi e’ piaciuto. forse sono stanco??????
    non lo so ma mi e’ piaciuto lo stesso. sembra vero tanto e’ fantasioso ma veritiero.
    complimenti. ciao.
    grazie MINA. franco.

  24. misterblue_2009

    GRAZIE Loris , almeno non passerò quasi ogni giorno a chiedere se finalmente è arrivo il libro. Carlo.

  25. raffaquattro

    Buona serata a tutti amici del mfc…….. di solito leggo quasi tutti i messaggi del forum per qualche novità su Mina!!!!!!!!!! Scrivo poco visto che non ho niente di nuovo di Mina!? Ma tante volte tanti messaggi sono ripetitivi esempio “buongiorno popolo mazziniano” “oggi sul mio giradisco” “ ecc. ecc. “.
    io vorrei fare invece i complimenti alle persone che sono più vicine a Mina che ci fanno ammirare Mina nonostante la sua ASSENZA……… Stefano Anselmo, Gianni Ronco, Mauro Balletti………
    Ciao Raffaele

  26. laura targetti

    Domenico/Napoli: La cosa che maggiormente mi stupisce e mi rende maggiormente felice e leggere i commenti di tutti voi giovani fans; ho avuto la fortuna di conoscere personalmente Claudio Cozzolino, Mario Beda e Giacomino, tre giovanissimi e non riusivo a capacitarmi come, così giovani, fossero tanto innamorati di Mina; collezionisti tra i più accaniti e documentati, vere enciclopedie, quasi mi spaventavano tanto è il loro scibile; dei vecchiacci (oh! ma simme giovani dentro! e anche nu’ poco ‘a fore!)
    come me, la Nadia, la Pierotta nazionale siamo nati con Lei e avendo vissuto quegli anni particolari di trasformazione della ns. società, potremmo essere legati anche da una sorta di maliconia, la ns. cultura musicale si è formata con Lei, avendo avuto un “imprinting” minoso ne siamo stati influenzati…., ma voi giovani? allora significa che è proprio la sua “VOCE” la sua “ANIMA” che ti prendono, Lei è senza età; a volte mi chiedo: La sua vove è la cosa più importante, è vero, ma quanto ci ha dato con il suo esempio di vita! Forse anche per questo stiamo sempre a voler scrutare nel suo privato, non per pettegolare , ma forse per “rubare” ancora qualcosa della sua grande “PERSONA”.

    Condivido totalmente! anch’io sono piacevolente colpita dalla quantità di giovani che amano Mina! ( vedi anche su facebooks) e tra questi ci sono anche le mie tre figlie che si passano e mi “sottraggono” cd e cassette! ma io son ben felice di condividere questa passione!! e poi..è davvero una grande”PERSONA” che ci accompagna con la sua musica, il suo esempio, i suoi tanti talenti e valori: arricchisce la nostra vita..Mina ,grazie di esistere

  27. pietro

    Impareggiabile Eno!

  28. mario r.

    http://thumbsnap.com/v/CNGhZX3q.jpg

    Tornata dal mercatino, Mina con la tata si è messa subito in cucina, che profumino, lo sentite punto di domanda

    bula bula, mario r.

  29. alberto imparato

    Eno, grazie della tua ironia!

  30. PieraPaso

    I SHOLD CARE..
    MINA la canta ne finale della prima puntata di Teatro 10
    grazieeeeeeee MINA per queste perle che valgono ORO
    Piera
    che spera in un Album solo di Jazz

  31. L’ho riletto per una buona mezz’ora…fantastico Eno! Smile

  32. eno

    Quest’oggi Mina si è alzata di buona mattina, come del resto fa spesso, specie quando si trova al mare, ovvero proprio dove sta adesso. Si è trattenuta in bagno per una buona mezz’ora, si è pettinata per una buona mezz’ora, dopodiché ha fatto colazione per una buona mezz’ora. Le piace fare le cose con calma. A volte.
    Quando ha acceso la tv, la prima faccia che ha visto è stata quella di Capezzone, allora ha deciso di spegnere. Se avesse visto la faccia di Fiorello, magari si sarebbe trattenuta a guardare la tv per una buona mezz’ora. Ma forse no.

    Quando ha tirato le tende e ha visto che c’era un bel sole, è corsa a indossare un bel vestito di lino leggero di un bel color caffè, ed è uscita di casa raggiante. Uscendo dal cancello si è detta che sarebbe stato il caso di metterci un po’ d’olio a quelle cerniere cigolanti, e mentre stava pensando se dirlo a Eugenio o a Massimiliano, ecco che ti incontra la signora Guidetto Porzia Gisella, per gli amici Poppi, sua vicina di casa che a scapito del nome che le avevano affibbiato quando ancora non era che un’infante, di poppe ne ha davvero pochine. Dopo essersi scambiate i convenevoli, le due si sono salutate con la solita promessa di andare a fare due passi insieme, prima o poi.
    Giunta sul lungomare, Mina ha cominciato a pensare: “Magari il prossimo disco lo intitolo “La Mina, la Pinta e la Santa Maria”, ma poi ha cambiato idea non appena ha visto il tipo del cocco, e mentre stava pensando di intitolarlo “Piedi che ululano (sulla sabbia rovente di agosto)”, iI coccaro si è accorto che lei lo stava osservando e le ha fatto un bel sorriso, se bello può essere un sorriso senza due incisivi: “Ma lo sa bella signora che lei la somiglia uno stracasino alla Mina?”, e allora lei risponde ringraziandolo che qualcuno gliel’aveva già detto, aggiungendo che però non è vero: “lei è molto più grassa”, e salutando “cocco bello”, s’incammina verso il centro.
    Dal panettiere compra quattro michette senza sale, dal verduraio due cipolle, quattro carote, quattro zucchine, un cespo di lattuga e uno di radicchio, poi va in gastronomia e si lascia tentare dalla finocchiona e da un paio d’etti di culatello. Il commesso le dà della buongustaia, e proprio in quel momento si accorge che la bella signora sta adocchiando i tagliolini, e così le dice che sono davvero freschi freschi e molto molto buoni buoni, e lei risponde che la pasta ce l’ha già ce l’ha già e non la deve comprare. Paga ed esce con un certo languorino.
    Passando davanti al bar del Peppe, decide di fermarsi per un cappuccino e un cornetto senza la marmellata. Peppe, che ormai la conosce bene, il cappuccino glielo fa chiaro e con poca schiuma, lei però dice che oggi ne preferirebbe uno scuro e spumoso. Peppe l’accontenta, e ci mancherebbe! Ma che bontà!
    Nel frattempo si sono fatte le 11:23. E’ il momento di correre dal giornalaio dove compra un paio di quotidiani, dopodiché s’incammina verso casa.

    Lì posa le borse della spesa e comincia a pensare che domani è di nuovo giovedì e che le toccherà lavarsi i capelli. Sono anni che pensa di radersi come la Mina di quel disco del 1979, ma alla fine ci rinuncia e preferisce sottoporsi al supplizio, che quando va bene arriva una volta la settimana, il giorno degli gnocchi.
    A proposito di gnocchi!
    Mina prende il telefono e fa il numero 0165xxxyyx. «Ciao Loris come stai? Sai, ho letto quello che hai scritto nel tuo blog e volevo ringraziarti per la discrezione. Ma lo sai che non più di un paio d’ore fa pensavo che potrei chiamare il mio nuovo disco “La Mina, la Pinta e la Santa Maria”? Ah ah, pensa che matta! Ma noooo, ma nooo tranquillo che non lo chiamo mica così! No, il titolo nuovo non te lo dico che poi ti metto in imbarazzo. Va beh, va beh, volevo solo dirti questo. Salutami tanto tanto Remo e dagli un bacetto da parte mia. Ah, scusa, già che ci sono: potresti anche dire a quel rincoglionito di Eno di smetterla di scrivere tutte ‘ste bojate pazzesche? Tu non ci crederai ma l’altro giorno la Poppi, sai… la mia vicina, mi ha fermata per chiedermi se è vero che mi sono messa a vendere le librerie dell’Ikea? Roba da matti! Ah ah ah! Adesso ti lascio che devo fare il ragù, che se stasera Eugenio non trova il suo ragù, e chi lo sente??? Ciao bello! Bacio».

  33. grazie… Amante!
    era la mia stessa conclusione.
    Smile

  34. eheheh
    non c’è che dire la grandezza di MINA è unica e folgorante!
    se è riuscita ad acquistare un nuovo ammiratore con una delle canzoni più brutte mai incise da Lei…
    Smile

  35. PieraPaso

    cara ANDRY
    se e sottolineo se..vieni a casa mia, io ti faro’ sentire il “debutto”
    del 24 Giugno è un’ esclusiva solo per te..
    corri in fretta dalla
    Piera
    p.s.
    oggi è partita Brava MINA a Radio Meneghina

  36. loris

    Il progetto del libro in questione, che vede coinvolti tra gli altri Mauro Balletti per le immagini e Franco Zanetti come editor, è collegato all’altro grande progetto della Mostra romana annunciata già ai tempi in cui Veltroni era sindaco ma poi arenatasi con l’avvento della nuova giunta destrorsa di Alemanno. Strano che IBS e altri megastore dicano di avere già in prenotazione un volume che a me risulta essere ancora in alto mare. Se ne riparlerà – se tutto va bene – non prima del 2010. Ma di questo e di molto altro troverete presto maggiori chiarimenti sulla nuova fanzine.

  37. misterblue_2009

    x KD131 : anche io richiesto e prenotato il libro in questione. A me hanno detto da tre settimane che deve arrivare….”ripassi”…
    ma se tu mi dici che ancora non è stato pubblicato…vado là e gli meno !!. Smile Carlo.

  38. Salve a tutti!
    Pochè ore fa’ con molto etusiasmo e speranza mi sono catapultato in libreria alla ricerca del volume “MINA Grande Grande Grande” ed. Rizzoli, ma con mio sommo stupore mi è stato risposto che il libro (catalogo di una mostra) non è stato ancora pubblicato; l’uscita sembra prevista per la fine di luglio ! Frown
    Qualcuna sa qualcosa di più preciso e se quanto mi è stato detto, da un solerte addetto al desck informativo, sia vero!?!?
    Vi ringrazio per il vostro aiuto che sicuramente non mancherete di darmi SmileSmileSmile
    Gianluca

  39. madamex

    Che belli i vostri commenti ch bello sapere come MINA vi è entrata nelle vene…..Delle bellissime testimonianze.
    Intanto ho preso il libro di Mila Shon dove ci sono 12 foto di una Mina midella per un giorno.Bella anche la descrizione dell’incontro con Mina
    Intanto è uscito la ristampa del Cd e LP …MINA2 Be che dire di quella copertina? è di una sensualità Unica….

    Ciao Ragazzi un saluto a tutti

  40. Andreina C.

    Sai, Carlomannaro, anch’io, pensando alla macchina del tempo, il primo desiderio che mi viene in mente è andare ai concerti del ’78!! La inventeranno mai? Frown
    ciao a tutti.

  41. danielino

    mi piace..mi piace….oddio non siamo su facebook!

  42. Domenico/Napoli

    La cosa che maggiormente mi stupisce e mi rende maggiormente felice e leggere i commenti di tutti voi giovani fans; ho avuto la fortuna di conoscere personalmente Claudio Cozzolino, Mario Beda e Giacomino, tre giovanissimi e non riusivo a capacitarmi come, così giovani, fossero tanto innamorati di Mina; collezionisti tra i più accaniti e documentati, vere enciclopedie, quasi mi spaventavano tanto è il loro scibile; dei vecchiacci (oh! ma simme giovani dentro! e anche nu’ poco ‘a fore!)
    come me, la Nadia, la Pierotta nazionale siamo nati con Lei e avendo vissuto quegli anni particolari di trasformazione della ns. società, potremmo essere legati anche da una sorta di maliconia, la ns. cultura musicale si è formata con Lei, avendo avuto un “imprinting” minoso ne siamo stati influenzati…., ma voi giovani? allora significa che è proprio la sua “VOCE” la sua “ANIMA” che ti prendono, Lei è senza età; a volte mi chiedo: La sua vove è la cosa più importante, è vero, ma quanto ci ha dato con il suo esempio di vita! Forse anche per questo stiamo sempre a voler scrutare nel suo privato, non per pettegolare , ma forse per “rubare” ancora qualcosa della sua grande “PERSONA”.

  43. Vassallo paleologo giuseppe

    Christian io avevo 10 anni quando Mina entrò nella mia vita era il 1995 ascoltavo la radio quando passarono METTI UNO ZERO fu una folgorazione…qualche giorno dopo obbligai mio padre ad acquistarmi “PAPPA DI LATTE” da allora sono passati 19 anni d’amore per lei……amore incondizionato…..sono ancora sotto schok e credo che non passerà mai !!!!! Smile

  44. PICASSIAN

    Ciao madamex…
    ..molti di noi, probabilmente, conservano un aneddoto che ci ricordi il momento in cui Lei è entrata nel cuore..
    ..ricordo come fosse ieri quando Lei investì me…ricordo una passeggiata in macchina,avevo nove anni.. era da poco morto mio padre e la grande donna che
    da li in poi ne avrebbe fatte le veci raccolse una musicassetta dal cruscotto pee interrompere quel silenzio.
    Una voce, allora sconosciuta, ripeto, avevo nove anni…un incanto.
    Una donna che dolcemente avverte il suo uomo di fare il bravo…e poi, esplodono gli “ancora…ancora, ancora..” e quell’emozione non è andata piu’ via.
    La sento ancora, ogni santo giorno che la mente torna a quella passeggiata, quel giorno in cui una fata fece l’incantesimo ..

    A molti sembra assurdo che una sconosciuta, che puo’ tenerti compagnia solo con le sue canzoni, riesca a trattenerti per mano anche nella vita di tutti i giorni.
    A volte una grande compagna sconosciuta non sospetta del bene che invece procura alla gente, semplicemente cantando le storie di vita in una semplice, lontana, sala di registrazione..
    Grazie Mina..e grazie a tutti voi.
    Christian

  45. carlomannaro

    24 giugno 2008…
    31 anni fa la prima del recital a bussoladomani…cosa darei per avere una macchina del tempo!

  46. MarioBeda

    Su Radiodeejay, Linus e Savino hanno fatto un piccolo quiz:
    di chi è la voce dei nuovi spot Barilla?
    Tra le risposte: Patty Pravo ( ! ) Lella Costa ( doppio ! )… Ammazza che orecchio! Non pretendo che i ‘profani’ riconoscano la sua voce anche nel parlato, ma dov’è la somiglianza con le due signore sopracitate?

    Ciao Madame, mi fa piacere che le foto che mettiamo siano gradite.
    ecco una foto del periodo che preferisci : http://thumbsnap.com/v/ktPfJqNK.jpg

  47. Vassallo paleologo giuseppe

    Beh Mina ha fatto della dignità una sua bandiera…..non credo che un’altra artista per quanto brava possa essere sarebbe resistita 31 anni senza farsi vedere in giro….la gente ha sempre ammirato il suo coraggio….la sua voglia di dire basta….ma nonostante tutto continuare a cantare…come un’operaia della musica….perchè per me Mina è questo una semplice operaia della musica…ed è per questo che mi accontento di tutto quello che fa…come mi accontento della mia fornaia che fa il pane e poi torna a casa….onestamente a me non interessa nulla della vita privata della mia fornaia mi interessa il suo pane…così di Mina interessano le sue canzoni…tutto il resto è il suo privato e così è giusto che sia…Grazie Mina per quel tanto poco che ci dai Smile

  48. madamex

    Sai Vassallino,Lei non è soltanto UNA VOCE ma una bellissima Anima,per voi ragazzi un Icona,per noi donne una bandiera un esempio una forza della natura una donna che ha percorso i tempi con la testa alta senza mai guardare in basso E tutto con una grande dignità…..

  49. PieraPaso

    BUONDI’ a tutti
    sto’ guardando la puntata n.2 di TEATRO 10
    MINA stà cantando: That old feeling ..che MAGIA ha nel cantarla..
    se potete correte a vederla, ve la dedico con affetto
    Piera

  50. Vassallo paleologo giuseppe

    Madame mi emozioni sempre con questi tuoi monologhi….la sofferenza ci rende forti…ma tu adesso sei una montagna…..grazie di esserci sempre per noi tutti qui…grazie dei consigli….dell’amore….che sai offrirci sempre….per questo qui ti vogliamo tutti bene….Baci da quel tuo principe senza trono
    VASSALLINO

Comments have been disabled.