Il Blog

Pubblicato: 8 anni ago

Quel che resta del Giorno

“Ci perdonerà Mina - ha scritto Giacomo Montecchi su L’Unità del 25 marzo - se diciamo che la risonanza del suo compleanno non è tutto merito suo. Credo che lo sentiamo tutti questo bisogno di celebrare la più grande cantante italiana del Dopoguerra – e dicendo così ci mettiamo dentro tutto a cuor leggero: la canzone, l’opera, il folklore, etc. Ebbene, questo bisogno è sì legato alla grandezza dell’artista, ma forse ancor di più alla necessità di aggrapparsi ad un’icona indistruttibile in un momento di sbando drammatico per il nostro Paese. Questo caloroso abbraccio generale è dunque merito suo, sì, ma è soprattutto demerito di noi Italiani. Nel momento in cui sembra che tutto vada a ramengo, Mina svetta al di sopra del suo ineguagliato prestigio di cantante e ci appare piuttosto come un salvagente civile o un antidepressivo di massa. Festeggiarla e renderle omaggio è anche un modo per rincuorare tutti noi, per recuperare un sentimento nazionale ferito da troppe ingiurie (…)”.

Sono parole che stamane – perdonate il mio sfogo del tutto personale – assumono un significato del tutto particolare alla luce dei risultati elettorali di ieri, da qualunque punto di vista essi siano giudicati (e chi mi conosce può ben immaginare come li giudichi io, anche se non è il caso di parlarne qui). E a questo punto, chiuse ufficialmente con il piacevole specialone nazionalpopolare di iersera su Raidue – visto da circa 3.400.000 spettatori con circa il 13% di share – le celebrazioni del Tiger Day, a noi che la Minissima la festeggiamo con uguale entusiasmo in ogni santo dì dell’anno non resta che tornare al sereno trantran di sempre. C’è un nuovo disco in arrivo tra poco più di un mese e un altro numero della fanzine (il 71°: era ora di finirla con le cifre tonde) da preparare. E sarà un numero che, come il precedente, avrà poco spazio da dedicare alle glorie mazziniane del passato e tantissime cose da raccontare sulla Mina di oggi e di domani.

Comments
  1. Maria Pellegrini

    Grazie tante caro Dario per la tua preziosa segnalazione, ho già preso debito appunto. Buona giornata.

  2. Ciao Dario! Grazie! Smile

  3. Dario

    Se qualcuno non l’ha ancora fatto vi segnalo che domani sera alle 21 su RAI STORIA la puntata di DIXIT : STELLE è dedicata a Mina.
    Una noticina sullo special di Limiti : è stato bello per me vedere Nadia, Loris, Beppe e Giorgia!!

  4. PieraPaso

    Grazie Vassalino,
    song molto bella..è una preghiera
    da sentire in questi giorni che
    si avvicina la PASQUA
    pIERA

  5. Vassallo paleologo giuseppe

    Buondì Mazziniani…questa mattina augurandovi una BUONA PASQUA il giradischi suona DULCIS CHRISTE:

    Dulcis Christe, o bone Deus,
    o amor meus, o vita mea,
    o salus mea, o gloria mea.

    Dulcis Christe, o bone Deus,
    Dulcis Christe, o bone Deus,
    o amor meus, o vita mea,
    o salus mea, o gloria mea.

    Dulcis Christe, o bone Deus,
    Dulcis Christe, o bone Deus,
    o amor meus, o vita mea,
    o salus mea, o gloria mea.
    o gloria mea

    Tu es creator, Tu es salvator mundi.
    Te volo, Te quaero, Te adoro,
    o dulcis amor.
    Te adoro, o care Jesus


  6. ma tu piangi? Che fai, piangi? Tutto passerà vedrai.

  7. casimiro lotti

    LORIS CARISSIMO TI HO INTRAVISTO L’ALTRA SERA AL MINISSIMA DI LIMITI CHE DIRE? RIVEDERE MINA IN TUTTE QUELLE BELLE CANZONI DEL TEMPO E’ STATA UNA BELLISSIMA EMOZIONE.ASPETTO CON GIOIA IL SUO NUOVO LAVORO CHE ARRIVERA’ A MAGGIO E’ PROPRIO UN BEL REGALO CHE CI FA’. UN ABBRACCIO CASIMIRO.

  8. admin

    che tipo di problema hai riscontrato con i commenti? La web radio non parte più in automatico ma bisogna cliccare sulla stessa per poterla sentire…

  9. StefanoRoma

    Scusate..mi sembra che permangano ancora problemi con i commenti! Inoltre la webradio non si sente. Grazie

  10. giulia_z

    Piera dolce, scommetto che presto presto ci sarà un’altra buona occasione per conoscerci finalmente!!!

  11. robertobagna

    Loris carissimo, mi ha commosso Lei, la Mina nostra, tu che mi dipingi con toni che sono Un colpo al cuore, Giulia che mi scruta e mi intravede fra le righe, ma che magica Allegria gira fra di noi!!!

Comments have been disabled.