Il Blog

Mina Fan Club fanzine 74
Pubblicato: 8 anni ago

Non può morire (di fame) un’idea

Mina Fan Club fanzine 74Semestrale sulla carta, ma ogni volta puntualmente in ritardo di qualche settimana. Bella, ricca e lussuosa come nessun’altra fanzine in Italia, ma a costi sempre più difficili da sostenere. Ostinatamente cartacea in un mondo ormai dominato dalla comunicazione virtuale. Ma nonostante tutto ancora viva e determinata a non soccombere. A inizio estate ve l’avevamo promessa in spedizione entro settembre, ma nel sommario pubblicato giorni fa nel blog l’uscita risulta invece procrastinata a ottobre (e questo anche per darci il tempo, prima di andare in stampa, di inserire qualche timida indiscrezione dell’ultima ora sulle novità mazziniane d’autunno, a cominciare dal disco di ballads atteso per novembre e proprio in questi giorni in fase di completamento). Insomma, la nostra rivista non vive tempi facili, ed è inevitabile che sia così: se già il mestiere di chi vive di musica “non garantisce più il pane in tavola” (Mina dixit) e di dischi non se ne vendono più, figuriamoci in quali ‘floride’ condizioni può trovarsi chi semplicemente si diletta a scrivere di cantanti e di canzoni per pura passione…

Comments
  1. non ti sei persa molto…hanno trasmesso “e se domani” e “insieme” dal live ’72 e parlato, ma sommariamente a mio giudizio, di Mina regina della Bussola…that’s all folks!

  2. Carol

    E’ propria bella la copertina della nuova fanzine. Grazie Loris. Capisco che Loris avrebbe bisogno di aiuto da parte dei Fans più giovani ! Se c’è bisogno di un maggior introito penso che tutti noi saremo disposti a pagare qualcusa di più per l’abbonamento annuale. Ora vi chiedo una cosa che non c’entra niente con questo argomento. Sono tornata ora dalle ferie e non mi é stato possibile vedere la puntata del programma il Viaggio di Pippo Baudo in cui si parlava anche di Mina. Qualche anima buona puù dirmi cosa hanno detto e cosa hanno fatto vedere. Vi ringrazio di cuore. Ciao Carol

  3. PieraPaso

    Stamattina, sul giradischi..c’è la canzone:
    VORREI AVERTI NONOSTANTE TUTTO..
    Si è dedicata alla Fanzine In Love 74..e alle altre Ancora in carta
    La chiave gira nella serratura
    poi c’è lo scatto dell’interruttore
    dal letto io ti seguo col pensiero
    e so già tutto quel che stai per fare.
    Tu butterai la giacca sulla sedia
    ti sdraierai vestito sul divano,
    accenderai la radio e piano piano
    riempierai la casa col tuo fumo.

    No
    io non lo so che uomo sei
    e non capisco come fai
    a ritornare qui
    se non mi vuoi
    perché
    intanto che ci sei
    non stai con lei,
    si prenda pure anche i difetti tuoi
    è troppo comodo fare così.

    Tra poco spegni tutto e vieni a letto
    non guardi se ci sono e ti addormenti
    la faccia affondata nel cuscino
    e con un braccio sfiori il comodino.
    Ti passo le mie dita fra i capelli
    poi scendo piano fino alle tue spalle
    io sono pazza e sto qui a soffrire
    e tu rientri solo per dormire.

    No
    io non lo so che uomo sei
    e non capisco come fai
    a ritornare qui
    se non mi vuoi
    perché
    intanto che ci sei
    non stai con lei
    si prenda pure anche i difetti tuoi
    è troppo facile fare così.

    Ma la speranza è l’ultima a morire
    per questo ogni notte io ti aspetto.
    Scompaiono le ombre sul sofitto
    vorrei averti nonostante tutto.
    grazieee a Loris e Remo..per la Fanzine in carta In Love

  4. Diego

    Aspettando di aprire la nuova fanzine…

  5. Diego

    Ma ci possono essere sia l’anima sia i numeri! Perché limitarsi e chiudere la nostra capacità di informazione? A me piacciono anche i numeri, e quindi parlo anche di numeri! Tra l’altro sono laureato in Fisica e quindi mi piacciono anche le statistiche e guardare al mondo reale che mi circonda e non chiudermi nel mio finto idillio o nel mio finto mondo catastrofico.
    E soprattutto, chi dice di non godersi il suo canto? Mah… Non perché mi informo sulla diffusione di una canzone una sera, allora non mi godo più Mina!!! MAH……………..

  6. Luigi Proto

    Meraviglia delle meraviglie sia la copertina del n.74 che la fanzine stessa. La voglio sempre sempre sempre, tanto per rimanere in tema con la canzone che ha messo oggi Piera.

  7. Romeo

    Diego….Nella guerra dei numeri …Canta MR ZERO
    In questo caso non posso dargli torto..e tutto un susseguirsi di numeri di percentuali di parole che credo la maggioranza degli Italiano difficilmente capiscono!!!
    Ma il cuore dove’ …l’anima ….volata via con l’ho Spread !!
    Che palle non ne posso piu’ …sentire quella parola mi urtica!!!
    Resiste solo la musica e’ la voce della Nostra !!!
    Godiamoci il suo Canto..che non e’ del Cigno !
    Voglio le note piu’ che i conteggi!!!!!!

  8. PieraPaso

    Stamattina sul giradischi..dall’ Album ..MINA In Love Celentano c’è la canzone: SEMPRE SEMPRE SEMPRE
    e’ quello che desidero ricevere la Fanzine
    SEMPRE SEMPRE SEMPRE
    Senza il tuo fondotinta
    il tuo viso è quasi bianco
    ma il tuo corpo non è stanco
    e capisco che ti manco
    io capisco che ti manco

    E poi tu ti lasci andare
    e mi dici non lasciarmi
    e non smetti di guardare
    coi tuoi occhi così grandi
    coi tuoi occhi così grandi

    Amore mio
    sempre, sempre, sempre, sempre
    amore sempre, sempre, sempre, sempre
    sempre, sempre, sempre, sempre
    amore sempre, sempre, sempre, sempre

    Già ti sporcano le guance
    nere gocce del tuo rimmel
    io non posso non vederle
    mi vien voglia di asciugarle
    mi vien voglia di asciugarle

    Amore mio
    sempre, sempre, sempre, sempre,
    amore sempre, sempre, sempre, sempre
    sempre, sempre, sempre, sempre
    amore sempre, sempre, sempre, sempre

    Nel silenzio che ci avvolge
    sento che tu stai tremando
    ed io ti accarezzo piano
    con il palmo della mano,
    con la mano nella mano mano.

    Amore mio
    sempre, sempre, sempre, sempre
    sempre, sempre, sempre, sempre
    amore sempre, sempre, sempre, sempre
    Grazie MINA ROTFL

  9. DavideMartini

    Nel cuore “brucio di te”!
    ciao Diego!

  10. vimercati tullio

    Penso che Emilio Bocchi abbia centrato il vero problema,senza promozione e senza pubblicità,oggi non vai da nessuna parte,basta pensare a l’exploit che ha fatto con ” Questa canzone ” poi più nulla,ed è veramente un peccato,Piccolino è stato uno dei migliori degli ultimi anni.Non credo che Mina impegni tanto del suo tempo,solo per il gusto di incidere delle canzoni,o per sentire le critiche,pro’ o contro,di come le ha interpretate.Complimenti per la copertina,Anni Ruggenti,numero 74,ottobre è alle porte !!!!!!!

  11. very efficace!bravo!

  12. Christian contaMINAto Mangano

    Bellissima la copertina, bellissima la nostra Mina! Non vedo l’ora di avere tra le mani questa stupenda fanzineee

  13. FrancoPisa

    Ancora centro con la copertina.
    BRAVI, BRAVI, BRAVI.

  14. PieraPaso

    Copertina Laugh MAGNIFICAT…grazie cari Loris e Remo
    “friggo” di averla presto leggo che sara’ speciale,
    ve lo dice a vecchia
    Piera
    nazionale

  15. Valerio

    Bellissima copertina. Non vedo l’ora di avere la fanzine tra le mani!

  16. emilio bocchi

    Mi sembra che quando c’è un minimo di pubblicita ci sia poi subito un certo riscontro.

  17. emilio bocchi

    sono sempre convinto che manca la pubblicità e infatti per Adesso è facile c’era un video.
    Amoreunicoamore è stata pubblicizzata nel duetto virtuale in tv.
    Questa canzone ha incuriosito per la ricerca degli autori.
    Insomma manca la promozione e non si chiede certo la presenza di Mina ma un po di più di pubblicità…Mina è sempre la più citata in televisione ma quando escono i suoi dischi niente di niente a parte il solito Mollica che generosamente passa la notizia al tg1.Forse dovrebbero cedere come sigla una canzone ad i vari programmi tv che passano tutti i giorni.

  18. pietro

    Stupenda, bellissima copertina!

  19. PieraPaso

    Stamattina sul giradischi..c’è MINA Kiss che canta:
    PRENDI UNA MATITA
    che la canta a Loris..di scrivere Ancora la FANZINE Kiss
    La la la la la la la la
    Non dimenticarti questo consiglio
    lala la la la la la la
    seguilo e felice ancor sarai

    Prendi una matita, prendi una matita
    e disegna un lago azzurro
    buttaci i pensieri, tutti i dispiaceri
    e sorridi al mondo intero,
    sopra un verde prato traccia il viso amato
    dagli tanti baci, baci, baci, baci
    prendi una matita tutta colorata
    e disegna cieli blu
    graziee MINA Laugh

  20. Diego

    E concludo l’analisi con “Facile”!

    Adesso è facile 714.000 (II singolo);
    Il frutto che vuoi 231.000 (I singolo);
    Carne viva 227.000;
    Con o senza te 196.000;
    Questa vita loca 193.000 (III singolo);
    Non ti voglio più 142.000;
    Ma tu mi ami ancora? 126.000;
    Non si butta via niente 44.000 (IV singolo);
    Eccitanti conflitti confusi 33.000;
    Volpi nei pollai 26.000;
    Ma c’è tempo 15.000;
    Più del tartufo sulle uova 3.000.

    Molto bene! Smile

  21. Diego

    Mentre per Caramella…

    Amoreunicoamore 2.081.000 (III singolo);
    You get me (con Seal) 436.000 (I singolo);
    Io e te 137.000;
    Ma come faje 126.000;
    Solo se sai rispondere 102.000 (II singolo);
    Inutile sperare 73.000;
    Come se io fossi lì 54.000;
    La clessidra 28.000;
    Accendi questa luce 22.000;
    Il povero e il re 19.000;
    Mi piacerebbe andare al mare 18.000;
    You get me (solista) 4.000.

    Anche in questo caso si possa constatare la scelta sbagliata del secondo singolo, come accaduto poi anche a “Piccolino”…

  22. Diego

    Non c’entra niente… ma ho fatto questa veloce ricerca…

    Mina “Piccolino” – Visualizzazioni su facebook (11/09/2012):

    Questa canzone 543.000 (I singolo);
    Brucio di te 143.000;
    Rattarira 70.000 (III singolo);
    Matrioska 63.000;
    E così sia 62.000;
    Ainda bem 59.000 (II singolo);
    Compagna di viaggio 52.000;
    Fuori città 41.000;
    Canzone maledetta 30.000;
    Armoniche convergenze 27.000;
    L’uomo dell’autunno 25.000;
    Fly away 17.000;
    Dr. Roberto 11.000;
    Only this song 11.000.

    Ciao! A voi l’ardua sentenza!!!

  23. DavideMartini

    MI UNISCO AL PENSIERO DI SILVANO CHE DICE :

    Silvano Terzo
    7 settembre 2012 at 09:25
    Hai ragione: sono tempi tristi, ma non bisogna arrendersi. La fanzine deve continuare a vivere in questa forma, senza tradire l’idea originaria, Se poi c’è bisogno di sostegno, anche economico, noi fans siamo disposti a fare la nostra parte..

    FANZINE PENSO SIA UN’ONDA DI MUSICA CHE NON DEVE FERMARSI (MAI)
    IN NESSUNA DERIVA!
    GOD SAVE THE MUSIC!

    DAVIDE Cool

  24. Valerio

    Anche per me andrebbe bene una sola fanzine annua, ma anche due ad un costo maggiore. Loris e Remo noi “viviamo” per la vostra rivista, non vorrei mai che si estinguesse. Con affetto, Valerio.

  25. emilio bocchi

    Cronaca di una morte annunciata…
    Speriamo davvero di no mi unisco al coro e vediamo cosa si può fare di concreto per non far morire questa idea…

  26. mario basileus

    Carissimo Loris,
    mi è venuta un’idea(forse un po’ bislacca): non potresti mandare le fanzine ai fans che abitano nella stessa città, o comunque vicinioni, in un unico pacco. Sarebbe certamente bello aprire il pacco in compagnia e distribuirsi il materiale. Occorre certo un piccolo censimento, ma tu cosa ne pensi? Ciao e grazie!

  27. Domenico/Napoli

    Mi rifiuto categoricamente di pensare alla fine della Fanzine; E’ il ns. vanto! Nessun altro fan club ha qualcosa di simile…un Tg che gli dedicò un servizio…Loris non sentirti a “disagio” ma puoi benissimo aumentare la quota di iscrizione, credo che nessuno avrà da recriminare…oh! ma si parla di pochi euro all’anno…mica siamo così “pidocchiosi”; è vero sono tempi decisamenti tristi, economicamente parlando, ognuno di noi fà i così detti “maledetti conti di fine mese”, ma è un piccolo sforzo che credo tutti possiamo affrontare…non privarci dell’emozione di avere fra le mani la ns. Mina…cosa dobbiamo fare? un referendum..un corteo di protesta…Infinitamente per eterno un grazie per tutto quello che fai.

  28. mario basileus

    Non sapevo delle tariffe da strozzinaggio delle Poste Italiane, ma non ci sarebbero tariffe agevolate come per le riviste inviate in abbonamento? Ciao e Grazie!

  29. loris (Author)

    Mario, la tua idea è il classico “tacòn péso del bùso”, perché per le spedizioni di un’unica fanzine di 100 pagine spenderei centinaia di euro in più – per via della maggiorazione tariffaria determinata dal superiore scaglione di peso – di quanti ne spenda attualmente per spedire due fanzine annue di 64 pagine…

  30. PieraPaso

    Stamattina, sul giradischi..dall’ Album Salomè Vol.2 c’è la canzone che MINA canta a…
    SQUARGIACOLA.. di non chiudere la FANZINE
    sntite cari LORIS Blush e Remo..anche MINA. In Love .Ve lo dice
    Tante facce
    nella strada
    come fiumi arginati,
    voglio fare
    una canzone
    che non sappia di distrazione.
    Fa che
    sul seno mio
    veda ancora
    quella che ero io,
    luce che
    dietro a un séparé
    sembra voglia nascondersi da me.
    Questa pelle
    che mi avvolge
    sarà morbida ma stringe,
    e se canto
    a squarciagola
    è per coprire la paura.
    Fa che
    sul seno mio
    veda ancora
    quella che ero io,
    luce che
    dietro a un séparé
    sembra voglia nascondersi da me
    grazie MINA Laugh

  31. mario basileus

    Avevo pensato anch’io a questa soluzione: un bel fascicolone annuo di 100 pagine con una copertina un po’ più spessa (magari plastificata)la cui lettura ci renderebbe felicissimi.
    Dai! Loris e Remo, non mollate…

  32. Christian contaMINAto Mangano

    Bhe per quanto mi riguarda il “ricambio generazionale” è avvenuto, in quanto ho da poco compiuto 18 anni e mi sono con piacere abbonato alle fanzine per 2 anni e sono rimasto sbalordito dalla quantità di informazioni e di immagini mai viste della mia amata Mina e, nonostante non abbia uno stipendio ma solo una piccola paghetta, spenderò con piacere quel po’ di liquidità in mio possesso per rinnovare l’abbonamento con Questa fantastica fanzine. Sarebbe davvero una perdita immensa non avere più a disposizione queste risorse cartace da poter sfogliare e risfogliare quando meglio vogliamo, per gustarci ancora una volta il loro contenuto. Ricevere una fanzine “virtuale” sarebbe come avere le foto al pc: sai di averle e non le guardi mai e le poche volte che andrai a rivederle, non ti trasmetteranno mai le stesse emozioni di quelle stampate. Siamo disposti a ricevere una sola fanzine l’anno pur di non rinunciare a questa bellissima rivista!

  33. FrancoPisa

    Facciamone UNA all’anno ed al costo DOPPIO (se può essere una soluzione). Ma non ci private della FANZINE.

  34. loris (Author)

    Carissimo Simone, parole come le tue incentiverebbero anche il più demotivato dei fanzinari a sfornare riviste a ritmo svizzero per i prossimi dieci anni. Ma ripeto: l’entusiasmo e il sostegno dei “vecchi” aficionados è sicuramente il motore principale del nostro fan club, ma senza la linfa vitale delle nuove generazioni di fans andare avanti è difficile. Per decenni questo “ricambio” è avvenuto spontaneamente, per energia propria, senza bisogno di promozione. Oggi, nonostante la maggiore visibilità resa possibile dalla Rete e nonostante l’interesse sempre altissimo per Mina e per la sua musica, le NUOVE adesioni “concrete” al Minafanclub si fanno di anno in anno sempre meno numerose, di pari passo col crollo verticale delle vendite dei dischi “fisici”. Qualcuno, oggi, nella pagina FB, ha suggerito di rendere scaricabile la fanzine in e-book, e Remo assicura che molto presto questa opportunità potrebbe diventare possibile almeno per quanto riguarda le copie arretrate. Per ora, intanto, resistiamo. La nuova fanzine si preannuncia molto bella, e io ho già in mente il sommario di quella successiva… Ma i problemi di sopravvivenza restano e per una volta mi è parso giusto condividerli con voi…

  35. Simone-Roma

    Loris, capisco la tua precisazione, ma davvero, qualora fosse necessario, chi vuole potrebbe versare una quota in più in base alle proprie possibilità. Può sembrare superfluo ricevere una fanzine cartacea per chi non l’ha mai ricevuta, ma non per me. Ormai è talmente raro trovare in una rivista un tale livello di professionalità e competenza, che far scomparire la fanzine sarebbe l’ennesimo “colpo al cuore” in un momento storico che definire deprimente è dir poco. Per me, e credo anche per molti altri, rappresenta una piccola oasi di benessere, lontana dalle grida dei talent show, dall’opinionismo becero e d’accatto, nonchè da una cultura musicale sincronica, disabituata completamente all’approfondimento, priva di memoria storica e incapace di ragionare compiutamente senza isterismi e concettini da quattro soldi. Per questo e per molto altro, lunga vita alla fanzine!! Grin . Un abbraccio grande!

  36. PieraPaso

    Caro Loris,
    la “vecchia” Piera..piangerà a non avere la Fanzine Kiss di carta in mano..sare disposta a sponsorizzare..pur di averla ANCORA

  37. loris (Author)

    Ringrazio vivamente Franco, Riccardo e tutti gli altri amici che ci hanno nobilmente espresso la loro solidarietà, ma a loro e da tutti i soci più fedeli il Club non oserebbe mai chiedere una lira in più della regolare quota annuale (che è di per sé già più che sufficiente per il poco che essi ricevono in cambio). Il problema sta nell’incertezza per il futuro che proviene dal mancato ricambio generazionale, che fino a qualche anno fa avveniva spontaneamente grazie al semplice passaparola tra fans più vecchi e fans più giovani, e che oggi purtroppo non è più così meccanico, vuoi per la “nuova” cultura internettiana del “tutto gratis a portata di clic” (che coinvolge purtroppo anche la fruizione della musica: non avete idea di quanti “nuovi” mazziniani si scarichino Mina illegalmente o se la bevano a sbafo esclusivamente su Youtube), vuoi per il momento di grave crisi economica per la quale anche l’abbonamento annuale alla fanzine può risultare per qualcuno un optional dolorosamente e comprensibilmente evitabile (“Al 21 del mese i nostri soldi erano già finiti…” è diventata per molti molto più che una citazione minosa…). E per Giorgia: certo, la soluzione che hai indicato è quella seguita dai maggiori fans club (vedi “Il Blasco”) e da tante riviste musicali (da Musica e Dischi in giù), ma comprendi benissimo che in tale eventualità la concomitante sopravvivenza del cartaceo sarebbe impossibile.

  38. PieraPaso

    Stamattina, sul giradischi..c’è una bellissima canzone..che MINA ROTFL ha cantato a Senza Rete nel ’70 è:
    VIVA LEI

    Arriva lei, guardate come fa
    e quanto avrà da lui per niente che gli dà
    evviva lei, che non lo ascolta mai, che non gli crede mai,
    che anche senza te sorride, dorme e va,
    e sopravviverà
    viva lei
    che piangere lo fa, che si difenderà
    viva lei
    che gli renderà tutto il male che lui ha fatto a me
    gli insegnerà che sapore ha l’infelicità
    evviva lei
    evviva lei
    che non lo cerca mai, che non lo adora mai, che anche senza lui,
    la vita la vivrà
    e non si arrenderà.
    Viva lei
    che piangere lo fa, che si difenderà
    viva lei
    che gli renderà tutto il male che lui ha fatto a me
    gli insegnerà che sapore ha l’infelicità
    evviva lei
    lei
    grazie MINA

  39. Wèèèè!! Don’t worry be happy!! Se non ci sarà più possibilità del cartaceo, diventerà una fanzine digitale, poi chi potrà se la stamperà per conto proprio, ai prezzi che più gli convengono, è vero che questa fanzine sono pezzi di assoluta collezione, ma credo che i contenuti siano quelli che ci interessino di più, poi chi vorrà il cartaceo stampato da Loris pagherà un surplus!!! Questa è la mia idea democratica-digitale-futurista-solare!!

  40. durante uno zapping velocissimo il mio bambino di un anno e mezzo esulta davanti a una bambola di porcellana che canta con voce impostata su raiuno…controllo bene, è una bimba…e c’è massimiliano pani a giudicarla. Mi soffermo e rivaluto (in parte) un programma che ho sempre evitato ma continuo a pensare: ma gli stilisti odiano i bambini che vestono?!

  41. Riccardo LE

    Si, Romeo, VIVE e DEVE continuare…..al di là di tutto…..Loris, se ci sono problemi , faccelo sapere…..alle Fanzine non possiamo rinunciare!!!!!!

  42. PieraPaso

    Stamattina, sul giradischi c’è una bellissima canzone di Amurri Canfora..che MINA In Love ha cantato a Canzonissima ’68
    E SONO ANCORA QUI
    E sono ancora qui
    e non mi sembra vero
    di ritrovarmi qui con voi, e con la musica,
    e di sentirvi
    più amici,
    più amici ogni volta che ci ritroviamo.
    Per questo sono qui
    fra questa orchestra e voi,
    un pò tremante
    come se accadesse per la prima volta.
    E questa sera
    io sento
    un’emozione nuova che mi fa felice.
    E sono ancora qui,
    e non mi sembra vero
    cosa sarebbe la mia vita
    senza musica e senza voi,
    voi,
    voi
    grazie MINA In Love

  43. DallaBussola

    ROTFL che gran notizia… Novembre il novo CD

  44. PieraPaso

    grazie caro Emilio,
    sei un fan di MINA Smile ..prezioso…speciale
    che vale ORO
    te lo dice la
    Piera
    nazionale

  45. emilio bocchi

    E noi qui del 1970.Poi Mina canta Insieme.

  46. PieraPaso

    Facendo ordine nella mia MINAera..ho trovato un video in B-n che c’è MINA ROTFL e G.Gaber..che fanno un giochino con due spettatori,che devono indovinare..quale canzone delle “cinque” che cantano non è la loro..lo spettatore vince un televisore.
    Che trasmissione è ??
    grazie infinite da
    Piera

  47. sottoscriviamo una donazione!

  48. Romeo

    Loris…..Lei VIVE VIVE VIVE..!!!!!
    Si la musica ..odiata ed amata!!!!
    grazie Loris x il tuo lavoro
    romeo

  49. PieraPaso

    ..che spera di essere la prima a cui la manderai..ha! ha!
    DEVI DIRMI SI’ In Love

  50. PieraPaso

    Si’ caro Loris, hai scritto LA VERITA’ la nostra Fanzine Kiss è la piu’ bella..io dico del MAPPAMONDO….”friggo” di ricervarla..come regalo di compleanno di Settembre..dirti ..dirVi..grazie è troppo poco..perchè sara’ speciale..te lo dice la “vecchia”
    Piera
    nazionale

Comments have been disabled.