Il Blog

Pubblicato: 9 anni ago

Morti di FM

Si è parlato e riparlato, ultimamente, delle difficoltà incontrate da Mina ad essere trasmessa in radio (Amoreunicoamore, in compenso, sta muovendosi piuttosto bene nelle medio-piccole emittenti). Ma il problema non è certamente nuovo. Leggete che cosa scriveva sull’argomento il nostro Antonio Bianchi una dozzina di anni fa...

“… Provate a pensare al pubblico delle radio. Per causa di forza maggiore, si tratta di ascoltatori onnivori – conoscono di tutto un po’ – ma supini. Subiscono le scelte altrui. E provate voi a considerare l’acquirente di dischi, colui che ascolta solo la musica che sceglie. Il più delle volte è meno “informato” rispetto al pubblico radiofonico, ma quasi sempre ha un taglio più specialistico. E’ il vero appassionato di musica, la esplora in modo più intimo e personalizzato. Rifugge gli agglomerati informi, le accozzaglie. Ese ascolta la radio è solo per trasmissioni dai contenuti un po’ più rigorosi. E spegne se sente le voci di Nek o Ligabue. Per questi due tipi di ascoltatori, la musica ha valori diversi. Addirittura contrapposti. L’ascoltatore delle radio vive di simultaneità, di compresenza: passato, presente, buono, cattivo, pop, rock, fine, sguaiato convivono. L’acquirente di dischi salvaguarda la dimensione diacronica, scandaglia separatamente epoche, stili, personaggi, filoni. Esplora, sceglie, discrimina. E il peso di un personaggio come Mina appare molto più delineato. Chi ascolta solo la modulazione di frequenza è depistato dall’abbinamento tra personaggi di spessore e personaggi dell’ultima ora. Tutto è nello stesso calderone. Tutto è contaminato, svilito dalla contrapposizione bislacca. A pagarne lo scotto maggiore sono i personaggi più ricchi e complessi. Troppa storia, troppe sfumature, troppa leggenda sono un tedio per l’ascoltatore distratto. A nessuno piace verificare la propria ignoranza…”. (Da Leggera, per chi? di Antonio Bianchi, fanzine numero 49, marzo 1998)

p.s. Occhio al nostro prossimo post: vi mostreremo in anteprima la copertina della nuova fanzine 71 pronta a settembre!

Comments
  1. Lanfranco

    Bel disco, Emilio.

    Caro Dario, se ti interessa la lista dei brani, eccola:
    Il cielo in una stanza / ‘Na sera ‘e Maggio / Sabato notte / Due note / Tintarella di luna / Moliendo caffè / Come sinfonia / Sciummo / Piano / Rapsodie / Renato / Chihuahua / Mi guardano / La fine del mondo.

    FACILE e CARAMELLA, al momento, esistono solo in confezione digipack.

    Ciao!

  2. emilio bocchi
  3. Dario

    Sapete dirmi se di “Facile” e di “Caramella” esistono solo le edizioni in digipack? Struggle o come per “L’allieva” e “Todavia” sono state pubblicate delle ristampe? Eek!

  4. Dario

    Grazie Franco in effetti la mia era una domanda retorica, avendo letto proprio sul retro copertina l’esistenza di questo vinile, mi chiedevo se qualcuno mai l’avesse visto (è l’ansia del collezionista che scopre che qualcosa gli sfugge …)

  5. sul retrocopertina del lp MINA PRIMA MANIERA-BROADWAY BW198, è riportata una serie di incisioni di questa etichetta fra le quali MINA’S HITS BW187-(BWC 101/8 BW 30096).Ciao

  6. PINA

    Ciao, Dario.
    Speriamo di strappargli almeno un sorriso pensando a lui in questi momenti. Un grande augurio a Luigi.
    Ricambio il bacio.

  7. Dario

    Per inciso il codice dovrebbe essere BW 187 ..

  8. Dario

    Caro Lanfranco tu che sei il nostro “espertone” , ti risulta esista un LP della Broadway (anno 1973) intitolato “Mina Hits” (riportato nella discografia presente su Mina Gold) ? Io posseggo il 33 giri “Mina prima maniera” (sempre della Broadway del 1973) ma di questo non ho mai nemmeno visto la copertina … Grazie!

  9. Dario

    … ovviamente scherzavo (anche se il nostro Luigi starà soffrendo) … un bacio

  10. PINA

    Non avrei certamente mai pensato di sminuire il genio di Mina attribuendole capacità taumaturgiche. Io l’ho ascoltata in momenti peggiori di quello che sta attraversando Luigi. Mi ha dato tanto… Ma non per questo colloco la sua arte tra i miracoli della taumaturgia o i rimedi della medicina. So che la sua dimensione è altrove.
    Ricambio l’abbraccio.

  11. Dario

    Pina, lasciami dire che sei davvero formidabile … mi immagino il nostro Luigi ricoverato in ospedale con la gamba rotta che chiede a gran voce : “Datemi la mia VitaMina!!”
    Che Mina sia grande è indubbio … che avesse anche capacità taumaturgiche non lo sapevo …
    Un abbraccio a Luigi e uno anche a te Pina …

  12. Avevo scritto “Credo” dopo ho ripensato e ho scritto ” Sono sicuro” perche non ho trovato traccia nei miei archivi di una versione MC. Mi son sbagliato. Grazie per la informazione ,Lanfranco. Smile Drool

  13. PieraPaso

    grazie caro Gil,
    dell’audio della telefonata di ROTFL MINA a Benedetta!
    cosi’la puo’ sentire chi non la mai sentita,
    io c’è lo DI GIA’

  14. mario r.

    http://www.youtube.com/watch?v=LNHAa2WOkNw

    Via Di Qua

    I discorsi del vento,
    le colline, la serenità,
    il camminare più lento
    della piccola comunità
    dove sanno tutti
    tutto quello che si fa.
    Strade che ti stringono addosso,
    condannato alla velocità,
    ogni semaforo rosso
    è un insulto alla mia libertà.
    Quante volte ho detto
    “me ne vado via di qua!”
    E via di qua dove il tempo si riposa
    E via di qua dove l’ombra si dirada
    E via di qua dove un passo è già una casa,
    però dico che me ne andrò
    ma quando non so.
    Da un anonimato selvaggio
    difendiamo un po’ di intimità,
    prego lasciare messaggio
    qualcheduno vi richiamerà.
    Svendita totale per cessata attività
    anche un camion di spazzatura
    col lampeggiatore giallo e blu
    è un rumore che rassicura
    dentro il buio che respiri tu
    gente del mio spazio,
    gente della mia tribù.
    E via di qua dove il tempo si riposa
    E via di qua dove l’ombra si dirada
    E via di qua dove non esiste offesa,
    però dico che me ne andrò ma quando non so.
    E via di qua dove il tempo si riposa
    E via di qua dove l’ombra si dirada
    E via di qua dove un passo è già una casa,
    però dico che me ne andrò
    ma quando non so
    ma quando non so
    ma quando non so

  15. Domenico/Napoli

    Finalmente in ferie! Un abbraccio affettuosissimo a tutti Voi che mi tenete compagnia, con i Vs interventi, durante la mia pausa pranzo a lavoro; a rileggerVi a settembre.
    Viva MINA e viva anche noi che La amiamo.
    Bau Bau.

    Troverò grosse novità? Speriamo.

  16. Gil

    Caro Mario,
    già che ci siamo -e anche se sicuramente la conoscono in tantissimi- facciamola sentire lo stesso questa telefonata… per quei pochi che ancora non la conoscono…

    http://www.youtube.com/watch?v=qTUmP2YXypw

  17. Lanfranco

    Ciao Cristian, mi dispiace ma devo contraddirti…
    Esiste anche la versione MC di Natale ’96

    http://thumbsnap.com/nj46ZH2z

    http://thumbsnap.com/AJXtD184

    Besos! Smile

  18. mario r.

    la Repubblica – Giovedì, 29 gennaio 1998 – pagina 44
    Chiacchierata notturna con la figlia
    MINA INSONNE TELEFONA A DEEJAY

    MILANO – “La mia bambina è arrivata sana e salva?”. Così è iniziata la telefonata che in piena notte Mina ha fatto a Radio Deejay, mentre andava in onda la maratona “Radiothon”, ospite la figlia Benedetta Mazzini. La non stop, che è iniziata lunedì e si concluderà domenica, ha lo scopo di raccogliere fondi per le due associazioni impegnate nella lotta contro l’ Aids: Lila e Anlaids. In quel momento – erano circa le 3 – erano in onda, oltre a Benedetta Mazzini, i conduttori Marco Biondi e Giacomo Valenti. Mina ha scherzato con la figlia, preoccupandosi per l’ ora tarda e per il rientro notturno a casa. E ha anche rivelato di avere problemi d’ insonnia: “Non mi sono alzata apposta. Figurati. Son sempre sveglia di notte. Di giorno un po’ meno. Ma tu fino a che ora stai lì?”. “Fino a quando reggo”, ha risposto Benedetta, che poi le ha chiesto di scegliere un brano da mandare in onda. “Quello che vuoi tu”, ha risposto Mina. La sceltà è caduta sui Casino Royal, di cui Mina è una fan, tanto da interpretarne una canzone inserita nel nuovo album. “Radiothon”, alla sua sesta edizione, mette all’ asta cimeli sportivi: magliette di calciatori tra cui Del Piero (aggiudicata per 6 milioni), Maldini, Ronaldo, e il casco di Valentino Rossi. Finora sono stati raccolti 180 milioni.

  19. anche la versione di NAPOLI in vinile era numerata!ciao

  20. Vassallo paleologo giuseppe

    Buondì e buon fine settimana mondo mazziniano….oggi il giradischi suona una cover tratta da LOCHNESS…LA NOTTE:

    Se il giorno posso non pensarti
    la notte maledico te
    e quando infine spunta l’alba
    c’è solo il vuoto accanto a me.
    La notte tu mi appari immenso
    invano tento di afferrarti
    ma ti diverti a tormentarmi
    la notte tu mi fai impazzir
    la notte
    mi fai imapazzir
    mi fai imapazzir.

    E la tua voce fende il buio
    dove cercarti non lo so
    ti vedo e torna la speranza
    ti voglio tanto bene ancor.
    Per un istante riappari
    mi chiami e mi tendi le mani
    ma il mio sangue si fa ghiaccio
    quando ridendo ti allontani.
    La notte
    mi fai impazzir
    mi fai impazzir.

    Il giorno splende in piena pace
    e la tua immagine scompare
    felice tu ritrovi l’altra
    quell’altra che mi fa impazzir.
    La notte
    mi fai impazzir
    mi fai impazzir.

  21. Ciao! Ricordo che c’è un numero di L’ESPRESSO, Dove ci sono fotografie del cd appena uscito e anche una copertina dedicata a Napoli in TV SORRISI E CANZONI.Cremona usci il 18 settembre e Napoli il 28 novembre. Buon Natale il 12 dicembre 1996. Questi due album furono gli ultimi della EMI.

    CD SINGOLI : CREMONA: 1) VOLAMI NEL CUORE 2) MEGLIO COSÌ
    CD SINGOLI : NAPOLI : QUANNO CHIOVE.

    La versione digipack numerata era di uso promozionale.

    Sono sicuro che non esiste versione MC di Natale ’96.Ricordo che la edizione vinile di CREMONA era numerata.

    La cover : RICOMINCIAMO, usata come sigla della puntata finale di MAI DIRE GOAL, fu inclusa ” in extremis” a grande richiesta del pubblico .
    ROTFL

  22. PINA

    Ciao, Francesco. Che bello, questo tuo momento di gioia per un sogno che si realizza, che anche io, per l’entusiasmo che hai di comunicarcelo, sono contenta di condividere con te. La voce continuerà ad accompagnarti attimo per attimo e sempre più ti trascinerà un un vortice di emozioni.

  23. PINA

    Ciao, Luigi.
    Sono molto dispiaciuta per ciò che ti è successo, ma spero che risolva presto i suoi problemi e che questi giorni passino veloci, per saperti tornare scattante.
    Hai i miei saluti e tanti auguri di pronta guarigione. Lo sai per tenerti su cosa devi fare? Ascoltare la magica voce ti aiuterà a superare questi momenti. Un abbraccio.

  24. emilio bocchi

    Fra le altre cose era stato fatto un cartonato albero di Natale girevole con le immagini di Mina Cremona e Napoli…che naturalmente conservo gelosamente e tiro fuori ad ogni Natale.

  25. PieraPaso

    cari Amici fans
    Vi comunico che Luigi Proto
    è ricoverato all’ospedale Galeazzi di Milano
    con una gamba rotta
    Vi porto i suoi saluti!
    Piera

  26. francesco cremona

    un sogno che si realizza, pur quanto possibile, ma ormai quasi insperato ,invece, e accaduto l altro ieri,

    finalmente mi è arrivato il box cd, di natale 96 con cremona-napoli,

    una vita “minosa”, che lo inseguo, 14anni, da quando nacque la passione, per Mina, e poco dopo usci questo box, che da ragazzino vedevo , negli ormai antichi negozi di dischi, e che sognavo, che per me era impossibile, per almeno mille motivi,

    metà precisa adesso della mia vita, che la sua voce ha accompagnato attimo per attimo , ed è stata sempre presente e sempre unica, nel trascinarmi in vortici di emozioni, lacrime, pianti gioie, risate, amori, dolori, felicità, solitudine, e momenti preziosi di vita vissuti insieme a chi ama lei come me alla follia, molti dei quali conosciuti proprio in questo blog.

    grazie a tutti e scusate l esternazione personale,

    ritornando a cremona, invece, che adesso sto ascoltando, volevo sapere allora tutto quanto fu realizzato per l emissione di questo disco, oltre i singoli, ad esempio la versione natalizia box esiste anche per le musicassete o no?

    – esiste la cartella stampa promozionale di cremona?

    . oltre al poster ci sono cartoline ufficiali?

    – dei cd, esiste so anche una copia cartonata numerata, sarebbe quella per i giornalisti o no?

    di singoli su supporti fisico sono tre giusto?

    di riviste e giornali, nessuno nemmeno sorrisi si occupo o dedico la copertina a cremona?

    grazie a tutti, e scusate le mille domande.

    grazie mina.

    ciao tà

  27. PINA

    Concordo pienamente con te, Antonio. Stupenda versione. Quanti aggettivi dovremmo trovare per definirla completamente?….
    E poi… ascoltiamo… Che meraviglia!… Canta anche quando parla.

  28. PieraPaso

    ..belllissima song..è L’Aquila
    era tanto che nonla sentivo..è BRAVA

    la nostra ROTFL MINA..dà un tocco di MAGIA
    alle note!

  29. PieraPaso

    cara Pina,
    io ho votato per Giovanni Spallino
    che canta il repertorio della nostra ROTFL MINA
    Difficile prova… Giovanni è bravo merita lode e voto!

  30. antonio50

    Stupenda versione di “Il poeta”, cantata da Mina e scritta da B. Lauzi.

    http://www.youtube.com/watch?v=-9YqXI1HsTY&feature=related

  31. antonio50

    Questi , quasi sporadici, inserimenti via etere del brano di Mina “amoreunicoamore”, sono sintomatici di un’andamento quasi stabile, da almeno due settimane a questa parte, circa la stabilità del CD di Mina nel mercato delle relative vendite. Vediamo che succede ora quando lo stesso verrà più volte programmato da differenti emittenti.
    Certamente a me interessa, senza ipocrisie di parte, che Mina venda la sua musica, ma non per un fatto meramente commerciale, ma perchè solo così Lei potrà rinverdire la sua già grande popolarità ed arrivare a quelle persone che certamente conoscono Mina, ma non la considerano nella dovuta maniera. Inoltre, prendendo spunto da un intervento di Pina, anche a me piace sentirla cantare quando non sono io a decidere come e quando ascoltarla, ma quando sono gli “altri” (emittenti radiofoniche) a programmarla a prescindere dalla mia volontà.
    Buona giornata a chi la ama.

    p.s.: anche quella lirica espressione “al cor” inserita nel testo di amoreunicoamore, pur essendo una forzatura commerciale, fa del brano un deciso richiamo all’amor romantico.

  32. mario r.

    http://www.youtube.com/watch?v=hdAaDonqlqk

    L’aquila

    Il fiume va
    guardo più in là
    un’automobile corre
    e lascia dietro sé
    del fumo grigio e me
    e questo verde mondo
    indifferente perché
    da troppo tempo ormai
    apre le braccia a nessuno
    come me che ho bisogno
    di qualche cosa di più
    che non puoi darmi tu
    un’auto che va
    basta già a farmi chiedere se io vivo
    Mezz’ora fa
    mostravi a me
    la tua bandiera d’amore
    che amore poi non è
    e mi dicevi che
    che io dovrei cambiare
    per diventare come te
    che ami solo me
    ma come un’aquila può
    diventare aquilone
    che sia legata oppure no
    non sarà mai di cartone no
    cosa son io non so
    ma un’auto che va
    basta già a farmi chiedere se io vivo
    basta già a farmi chiedere se io vivo
    Il fiume va sa dove andare
    guardo più in là in cerca d’amore
    un’automobile corre non ci son nuove terre
    e lascia dietro sé
    del fumo grigio e me
    e questo verde mondo nel quale mi confondo
    indifferente perché
    da troppo tempo ormai
    apre le braccia a nessuno
    come me che ho bisogno
    di qualche cosa di più
    che non puoi darmi tu
    un’auto che va basta già a farmi chiedere se io vivo

  33. Vassallo paleologo giuseppe

    Buondì in questa ancora cupa ma già calda mattinata palermitana voglio suonare sul giradischi UN TIPO INDIPENDENTE:

    Non mi sembra neanche male
    il silenzio che c’è qui
    è quasi naturale entrare
    accendere la luce in casa
    non sentir voci
    non rispondere ai perchè
    che cosa hai fatto oggi
    hai pensato un pò anche a me.
    Il lusso di un panino
    tutto freddo, sai che c’è
    chiudo la cucina
    prendo un libro e vado a letto.
    Tanto spazio per le gambe
    di traverso dormirò
    ‘notte, sogni d’oro
    sogna gli angeli tesoro.
    E mi deridevi
    tu mi sopportavi
    mi toglievi il volo dalle ali
    poi di colpo te ne andavi
    Io non ci credevo
    non immaginavo
    come un’incosciente mi illudevo
    alla fine adesso vado.

    Mi faccio un cappuccino
    con la schiuma oppure un the
    non mi manca niente
    son un tipo indipendente vedi
    faccio sempre tardi con le aste della tv
    io non compro niente
    ma lo trovo divertente.
    L’invito di un vicino
    “Vieni un attimo da noi”
    ci vado per accontentarlo
    c’è una festa di compleanno
    tanti auguri cento giorni di felicità
    poi mi scuserete ma a quest’ora è già rientrato
    tu non sei tornato
    non ci sei mai stato
    sei passato
    senza torto nè ragione.
    E mi deridevi
    tu mi sopportavi
    mi toglievi il volo dalle ali
    poi di colpo te ne andavi.

  34. PINA

    “Amoreunicoamore”… Anche io , che l’ho ascoltata più di una volta, trasmessa proprio da RadioUno, specie la sera sul tardi, devo dire che è veramente d’effetto emotivo risentirla senza che l’abbia deciso tu e quando è qualcun altro che te la propone, questa incantevole interpretazione di Mina… la voce, le modulazioni, le note, le sillabe, le consonanti, le vocali e il… trascinarsi appresso alle frasi le emozionanti sensazioni.

  35. laura52

    ragazzi che emozione sentire dalla radio “amoreunicoamore”! lì per lì ho avuto il dubbio di aver messo il cd io e invece no era proprio da Lady radio e il commento emozionato di Alessandra Maggio ha completato questo momento magico.
    Vi saluto, vado un pò in ferie e mi porto dietro molti cd di Mina che mi accompagneranno mentre sono in macchina..Buon agosto con tanta Mina anche per voi, Laura

  36. PINA

    Giovanni Spallino, uno dei giovani che ha cantato Mina, reinterpretandola, sul palco di Piazza Castello a Castelbuono, il 23 luglio scorso, per la manifestazione “Mina e dintorni”, nella rappresentazione “Tintarella di Luna”, partecipa al concorso “Astro d’Argento”, pre-selezione per Castrocaro.
    E, anche se non vado matta per i concorsi canori e talent show, e lui, stavolta, non ha scelto una canzone di Mina per la partecipazione a questa gara canora, vi invito ugualmente ad ascoltarlo e, se vi va, a riservargli la vostra preferenza. Ha ancora tanta strada davanti e va incoraggiato. E’ un giovane che studia canto con impegno, alla Scuola di Musica della Fondazione Brass Group di Palermo e, in occasione del la manifestazione di Tributo a Mina, ha voluto, con umiltà e passione, accostarsi al repertorio della nostra Signora della Musica, cercando, per meglio conoscerla, di interpretarla “ripercorrendola” tra le sue note.
    http://www.astrodargento.org/DUpoll31/default0.asp
    Scorrendo fra i partecipanti ed i titoli ho notato che una buona percentuale di cantanti in gara ha scelto dal repertorio di Mina. Segno di quanto sia molto chiaro il modello di partenza e quanto sia sempre forte fra i giovani la presenza di un’artista come Mina, per i quali rappresenta un punto di riferimento.

  37. francesco cremona

    facile serata a tutti,

    qualcuno di voi ha seguito il tg1 delle 20 di stasera, a chiusura di giornale uno degli ultimi servizi era dedicato al film, passione, pellicola che sara presentata a venezia, che raccoglie le varie canzoni napoletane, che include diversi artisti, per caso sara quello in cui dovrebbe esserci pure carmela di Mina?, perchè il buon vincenzo mollica, nell elencare i tanti protagonisti coinvolti, non ha citato il nome di mina, pero. chissà.

    grazie a tutti,

    ma che notte questa notte, di una quiete micidiale, ……………

    come se io fossi lì….

    ciao mina

    ciao tà

  38. antonio50

    tra le 20:20 e le 20:30, Heh Radio Subasio manda in onda “Amoreunicoamore”…

  39. Lillo

    Jazz in diretta su Corriere.it
    All’Alessandro Ranzoni trio seguiranno Fabrizio Bosso
    & Irio De Paula in un concerto dal titolo «Once I loved»

  40. mario r.

    Da il Fatto Quotidiano (di oggi)
    http://thumbsnap.com/7e89QJA0

  41. PieraPaso

    http://www.youtube.com/watch?v=2e3CFIHCe8M&feature=related

    è la mia prima MALATIA ..Elvis
    ho venduto tutti i 45gg.per i vinili di ROTFL MINA

    ora la quotazione vale ORO
    ma sono contenta lo stesso!
    per ROTFL MINA questo e ALTRO

  42. PieraPaso

    grazie infinite, caro MarioB
    da Piera

  43. matthew

    Ieri non mi sembra che abbiano passato IO E TE DA SOLI, se non ricordo male era un video di E PENSO A TE del 72 (Teatro 10), dovrebbe essere questo:

    http://www.youtube.com/watch?v=rdCnQwrjk-w

  44. MarioBeda

    Ciao Piera, era “E PENSO A TE” da Teatro 10 Lashes

  45. antonio50

    E va bene, ti voglio….

    Che magnifica interpretazione, che bello quando all’inizio canta “… e vinca dentro me la donna…”. Una bella nota rotonda e molto bassa. Poi si scatena in una serie di sali e scendi vocali da brivido!

    http://www.youtube.com/watch?v=V7L48DfOMv0&feature=related

  46. PieraPaso

    ..ieri sera a Da Da Da
    è andato IN ONDA ..un video di MINA ROTFL in B/N
    mi sembra cantava IO E TE SOLI

    Cortesemente chiedo a chi di Voi l’ha visto
    da quele programma era..perchè mi è sfuggito il titolo del programma
    lo chiedo..perchè mi sembrava a me iunedito.

    Vi ringrazio anticipatamente
    Piera

  47. PieraPaso

    SI’ TRE VOLTE SI’
    Caro antonio..posso dirti CHE MERAVIGLIA
    la ROTFL MINA che canta in spagnolo
    che piace a me!
    Piera
    ti ringrazia con Gran Varietà

  48. mario r.

    massimo ciao, il testo l’ho copiatoincollato da WIKITESTI, un sito dove chiunque può partecipare con il postare testi di canzoni, quindi è possibile (non ho controllato) che non sia perfetto.

  49. mario r.

    agostano e non aoostano (però?)

  50. mario r.

    MAI PRIMA
    http://www.youtube.com/watch?v=J99PpB-qUIY

    (la Radio la facciamo noi e a c… tutto il resto)

    bula bula aoostano.

Comments have been disabled.