Il Blog

Pubblicato: 10 anni ago

Mina. Rina. E Gli Altri.

“Mina è, ogni volta che la riascoltiamo, la nostra intatta giovinezza rivoluzionaria. Lei non c’è, eppure c’è. Ed è precisamente questa condizione che alimenta un desiderio per forza insaziabile. L’attesa spasmodica della leggenda. La bellezza del silenzio e dei suoi sporadici squarci. L’Eternità, più o meno”. Quello che avete appena letto è un breve stralcio della parte conclusiva del lungo, bellissimo articolo che la nostra (nel senso più possessivo dell’aggettivo) Rina Gagliardi ha scritto per l’inserto Queer del settimanale Gli Altri che troverete domani nelle migliori edicole. “E’ un pezzo divulgativo, rivolto a chi di Mina non sa niente”, tiene a precisare la grande giornalista a noi suoi abituali lettori sulle pagine della fanzine. Nelle prossime ore l’articolo troverà posto anche nella sezione Altro del Minafanblog. Nel frattempo, Rina sta preparando un altro scritto sui Settanta di Mina per Il Riformista (in esso, coglierà l’occasione per estendere gli Auguri di Buon Compleanno ad un’altra grande Signora della Musica, Magda Oliviero, che proprio il 25 marzo arriverà al traguardo dei 100 anni). Ma non è finita: mercoledì 24 Lady Gagliardi prenderà parte come ospite (e come illustre rappresentante del Fan Club) ad una speciale puntata dedicata a Mina della trasmissione mattutina di Raitre Cominciamo bene. Ci voleva la forza unificatrice della Tigre, per ridare visibilità sui nostri teleschermi minzolinizzati ad uno dei volti più nobili e intrepidi della Sinistra Italiana…

Comments
  1. mr. Blue

    …LA DONNA RICCIA … ANCHE TU … IO VIVRO’ SENZA TE (live 1972) … MALAFEMMENA … LA LONTANZA.. non riesco a fare nulla mentre canta SOLO ASCOLTARE la WEBRADIO!!… Big Smile Carlo.

  2. Maria Pellegrini

    Buon giorno a Voi tutti. Voglio comunicarvi che stamane a Tv Talk si è parlato di Mina. Non ho preso la trasmissione proprio dall’inizio ma quanto basta per potervi dire che è stata interessante. Sono intervenuti, sia pure brevemente, Antonello Falqui, Enrico Vaime, Francesca Reggiani, Gino Landi e un tenerissimo, affettuosissimo Vincenzo Mollica. Molto interessanti sono stati anche gli interventi del pubblico che era soprattutto giovane. La trasmissione sarà replicata domani su Rai Storia alle ore 11,20 (speriamo siano precisi nell’orario).
    Ho pensato che ci sia tra voi qualcuno interessato a vederla e registrarla.
    Bacioni a tutti e per tutti un tranquillo fine settimana. LOL

  3. ihihihihihi !!!!! E dire che mi sono operata da poco per l’astigmatismo e al miopia!!! ahahahaha !!!Che figata Loris!!! Mina in RAI, que meravilha!!!!


  4. dura un giorno la mia vita, io saprò che l’ho vissuta, anche solo un giorno, ma l’avrò fermata insieme a te.

    Ho votato Insieme, ma tra 5 minuti, forse meno, mi ricorderò che non devo ignorare l’acquolina perché se tu la trascuri poi, le voilà, l’acquolina come nebbia svanirà. Ma sarà troppo tardi per votarla e allora le mie saranno state solo parole tra noi.
    ECCO, vedete!!!, ora vorreri votare anche questa.

    Come faccio? Metto in testa la borsa del ghiaccio?

  5. Angela84

    Un sublime susseguirsi di canzoni…

  6. loris (Author)

    Giorgia, tu vedi sempre giusto…

  7. Simone-Roma

    Concordo con voi, la radio dedicata a Mina è davvero splendida. I pezzi scelti sono davvero vari e disparati, si passa dal grande successo alla perla nascosta tra le pieghe di vecchi dischi (ieri, tanto per citarne una, hanno trasmesso la bellissima “La nave”, un pezzo che io ho sempre amato tantissimo). In più, questo continuo passare tra vecchie incisioni e canzoni più recenti conferma, per i pochi scettici, la freschezza e attualità di Mina in ogni epoca e ogni periodo della sua carriera.

    Passando ad altro argomento, spero davvero di trovare in un prossimo cd della Signora il pezzo di Busi-Malgioglio. Quello che stanno facendo allo scrittore è davvero indegno, da paese incivile e talebano. Si potrà anche non condividere certe sue uscite eccessive e bislacche, ma, in ogni caso, stiamo parlando di un uomo intelligente, colto e preparato. Tutte qualità fuori moda nel paese delle Moniche Setta, che invitano Carmen Di Pietro per parlare della fame nel mondo..tra l’altro, se non ricordo male, Busi è anche un fan sfegatato di Mina, quindi l’accoppiata non potrebbe che fare scintille..

    Un abbraccio a tutti e buon sabato!

  8. Pasqualina

    ahahahahahah ORA ALberto Sordi con Mina sulla webrai…MINA sei grande grande grandeeeeeeeee!!!..

  9. Nella rai di oggi?…tra principi…Pupi…e prove dei cuochi?
    No…il mio sogno non è la televisone,ma il Live.

  10. può essere decorazionisegrete, ma io la Mina la vedo più in Rai… la radio montecarlo è molto ascoltata, ma mai quanto la radio Rai.. però tutto potrebbe essere….

  11. Volevo fare una riflessione..
    E se questa fantastica webradio fosse un modo per ringraziare Mina di una decisione già presa?
    E se Mina avesse deciso di tornare in radio proprio su radiomontecarlo?
    …spesso in questi ultimi anni ci sono state delle indiscrezioni in questo senso.

  12. Per tutti quelli che sono su facebook, diventate fans radio montecarlo e intanto ringraziamo di questo bellissimo regalo, domani scrivo una email standard da inviare alla radio così cerchiamo di farla rimanere permanente, sarebbe una figata no????? Mobilitiamoci perfavore!!! Sono aperta a proposte!!! http://www.facebook.com/radiomontecarlo#!/radiomontecarlo?ref=ts Razz

  13. mario r.

    Il nostro caro angelo
    traccia 10 da MINA…del mio meglio N.4
    http://thumbsnap.com/v/tNF6ODbN.jpg

  14. Ganimede Fe

    ciao ragazzi. che bello sentire non solo i classici da radio ma anche le meno commerciali. adesso che “plaid”… buon sabato ragazzi.

  15. francesco cremona

    facile giornata a tutti,

    che sballo ragazzi, addormentarsi e poi svegliarsi, con la voce della nostra sempre on air,

    e poi che risveglio , passando da acqua e sale (col molleggiato), a lucevan le stelle, Rolls Eyes

    incredibile, emozioni inspiegabili.

    adesso on air que serà, del 1982 mio anno di nascita Oops!

    grazie grande mina.

    volami nel cuore, per sempre.

    ciao mina

    ciao tà

  16. massimo catti

    buongiorno a tutti….
    oggi vi segnalo gli altri (qui in bassa pannonia arrivano sempre un po’ dopo..gli altri…Wink ) di cui mi piacerebbe parlare con la gagliardi, e su VIVO:una bella foto in concerto del 70….
    baci ragazzi!

  17. robertobagna

    Che bella MINA a Radiomontecarlo, ho rivotato e ho scelto COW BOYS. Struggente, grande Mina in questo pezzo di Fossati, una prova straordinaria per Mina che diventa teatro pur nella brevità della canzone, ma immensa storia che Mina raccontata con fotogrammi precisi e dolenti.

  18. antonio

    Grazie ragazzi molto gentili.

  19. Pasqualina

    E’ davvero splendida Radiomontecarlo, grazie grazie grazieeeee..in questo momento sulla webradio VIA DI QUA da SI BUANA col Fausto Leali ..nella classifica 1)SOGNO 2) VOLAMI NEL CUORE 3)SE TELEFONANDO..oggi ho votato VOLAMI NEL CUOREEEEEEEE..bacioni a tutti Smile

  20. Io ho letto su una vecchia fanzine che Mina incise per Catene ( e dopo scartó ) “Tutti quelli che hanno un cuore” e “Let’s twist again”.Sulle fotografie ,sono dello stesso servizio le fotografie di Sorelle Lumiere, Studio Collection, Mina in duo,(il singolo : Don’t call me baby, e le fotografie all’interno di Canarino Mannaro.La canzone ESO ES EL AMOR, è stata scritta e interpretata da Pepe Iglesias, un comico argentino degli anni 40 e 50 , e fu incisa dopo anche da Eydie Gormè.

  21. Ciao! Se mi lasci la tua mail io ti mando il file con la canzone. Un abbracio!

  22. aiutooooooooooo!!! Non riesco ad andare a dormire!!! Sono drogata di Radio Montecarlo!!! Ho problemi a staccarmi dal Pc stasera… Non mi sazio mai di Mina!!! Incredibile ascolatare sempre la stessa cantante dopo un pò dovrebbe stancare, ma con Mina no, perchè lei ha mille voci in sè, mille racconti, ed ogni volta è una Mina diversa a cantare e si scoprono sempre cose nuove… MINA SEI TROPPA!! Alien

  23. PINA

    Ciao, Pasqualina.
    Leggo con piacere solo adesso il tuo messaggio di auguri per me. Ti ringrazio tantissimo e ti mando un caro saluto.
    Indovina?… sto ascoltando questa meraviglia di radiomontecarlo. Non ti sembra che sia una esperienza che pare ci unisca un po’ tutti?

  24. PINA

    Ciao, Gil.
    Graditissimi anche i tuoi auguri. Grazie.
    Un caro saluto.
    pina

  25. Gil

    Ciao Pina,
    in questo preciso momento sto rientrando dopo un’intera giornata trascorsa fuori casa e spero che non sia troppo tardi per farti i miei migliori auguri…

  26. Mario grazie, ora ho cambiato foto però!!! Mi raccomando per le prossime!!! ahahahaha

  27. PINA

    Stasera, ascoltando molti dei brani trasmessi sul web, m’è venuto subito di captarne tutto lo swing che era sfuggito a quel tale “critico” (?).
    Stupenda questa occasione di radiomontecarlo.
    Qualcosa di prestigioso!
    Non ci si può staccare.
    Dapprima “Je so pazzo”…
    Poco fa, “Maruzzella”… il massimo… lo stramassimo….
    e “Corcovado”….

  28. Grazie a Radio Montecarlo… è una goduria, un piccolo sogno realizzato, l’ho pensato tante volte… Una radio che suonasse solo di Mina… ogni canzone è una sopresa… questa la sò, questa mi manca!!! Chiediamo che rimanga permanente… si può fare qualcosa in proposito?? 8)

  29. mr. Blue

    ….di seguito….LA SECONDA DA SINISTRA…MAKIN LOVE…CORE ‘NGRATO…IN PERCENTUALE.. e LAURIULA’con PEPPINO DE FILIPPO del 1965 da STUDIO UNO!! ..e SUCCHIANDO UVA !. chi dorMe più!?!?!?!?. Carlo

  30. Christian Mangano

    MAGARI LE RADIO FOSSERO ALMENO L’1% DI QUESTA WEB RADIO…

    MERAVIGLIOSA!

  31. mr. Blue

    GRAZIE MARIO R. per queste belle composizioni fotografiche di tutti noi con la nosta MINA!. Carlo.

  32. mr. Blue

    Su la web-radio ora da “NAPOLI” …il brano JE STO VICINO A TE !!. MAGICA….!

  33. emilio bocchi

    Ma che bella Mario la Mina che ci guarda…

  34. emilio bocchi

    Antonio questa è una cosa che Mina ha fatto in televisione Musica da sera non credo sia stata inserita in alcun disco di Gazzelloni…

  35. Franco Ghetti

    per emilio : vivo n. 11 e una fotina bellina novella 2000 n. 12

  36. antonio

    Molto bella la radio montecarlo un bel regalo x l’occasione…………………………complimenti.

  37. Giamma

    Ehila buonasera a tutti,
    io non so Voi, ma per me è un periodo fantastico… tutto questo parlare di Mina mi manda in estasi…. e non riesco a smettere di ascoltare la web radio con Mina …. anche oggi in ufficio ho fatto in modo di poterla ascoltare … i miei colleghi subito hanno storto il naso… ma poi si sono messi a canticchiare le canzoni LOL LOL LOL …. è proprio vero Mina fa parte di noi italiani Grin …. volevo condividere con Voi questo momento… a presto!

  38. antonio

    Salve a tutti. Chi mi dice dove si trova(in vinile) di questo pezzo:Mina e Gazzelloni “Fuga a due voci” in Do minore di Bach (1967) … io credo in un disco di Gazzelloni ma chi sa dirmi quale? Grazie a tutti ed anche io ho votato: Volami nel cuore.

  39. Fernando

    Ho votato l’acuolina.. Saró l’unico? Frown

  40. Andreina C.

    Fantastica la webradio, io ho votato Anche un uomo.
    Stupendo anche l’inserto di Sorrisi, belle foto, in copertina la mia preferita (quella che tengo sul mio comodino!).
    Purtroppo non sono riuscita a trovate “Gli Altri”…riproverò…
    ‘notte a tutti.

  41. Pasqualina

    Ho votato SE TELEFONANDO!

  42. mario r.

    Immagina un concerto…. che meraviglia siamo noi.
    http://thumbsnap.com/v/kd9aKVBC.jpg

  43. madameX

    Benissimo Loris mi sembra giusto che vadano i giovani ma almeno che siano de fan….Allora siiiii…..Un baciotto……Saro na vecchia gallina con i pulcini…allora…….Baciotto……..
    Che bello andare in edicola e trovare tutti i giornali e riviste che parlano di Lei…….è una vera goduriaaaaaaaaaaaaaaaaaa…….Oggi mi hanno portatoINFLAY grande Loris sei un MITOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO quando compi 70 anni ti faremo anzi ti farò…la festaaaaaaaaaaaaaa…bacio 8O

  44. Paoloud

    “Mein Guter Stern” fu incisa da Mina nell’ottobre 1963. Nello stesso anno ci fu pure la versione inglese di Connie Francis con il titolo di “Your Other Love”.
    Gino Paoli la presentò al Cantagiro 1964 nella versione italiana “Lei sta con te”.

  45. Franco Ghetti

    forse…………………………
    ciao MINA. grazie.

  46. francesco cremona

    fatto adesso , grazie, votato LOL

    e come non votare la canzone che ha dato via e inizio a questo grande amore che dura ormai dal 1996, e quindi grazie mina e

    ti prego

    volami nel cuore

    non puoi andartene viaaaaaaaaaaaaaaaaa Wink

    grazie a tutti

    ciao mina

    ciao tà

  47. francesco cremona

    emilio credo di si,
    almeno confermo per novella, aggiungo anche stop, trafiletti con foto, per ricordare il compleanno.

    da segnalare anche gioia n12, ultime pagine nell’ oroscopo, anche se la foto, almeno una non è delle migliori,)

    ciao mina

    ciao tà

    on air adesso su radio mina e poi.

  48. Paoloud

    “Catene” si rifà al titolo di un vecchio film con Amedeo Nazzari e Yvonne Sanson. La foto richiama le pose di quel cinema dei primissimi anni ’50.

    Così spiegava Luigi Nava in Bacheca nell’ottobre 2002

    “Le foto per la copertina di “Catene” vennero fatte a Monza, in un pomeriggio di fine estate del 1984. In casa.
    Io ero stato invitato quel pomeriggio ad assistere al lavoro di Mauro e di Stefano Anselmo.
    Devo dire che ogni tanto mi annoiavo, perché il trucco richiede tempo e le foto anche. Mi aggiravo per l a casa, trasformata per l’occasione in uno studio fotografico. Vidi su un tavolo una scatoletta di plastica, piccola e di forma cilindrica. La aprii con non-chalance, come se fosse una scatoletta qualsiasi. C’era dentro la pellicola fotografica e mi misi a guardare, incuriosito da una cosa che non conoscevo bene.
    A quel punto sento un urlo enorme. Era Mauro che mi diceva un “NOOOOOOOOOOOO” colossale.
    Non mi ero accorto che avevo fatto un danno. Ingenuamente avevo aperto un rollino di foto già scattate. E, avendo preso luce, era tutto lavoro perso.
    Mauro e la Mina non sapevano se incazzarsi per il danno o per il fatto che io non mi rendevo conto di quel che avevo fatto.
    Poi Mauro cominciò a dire: “Ma ti rendi conto se in quel rollino c’erano le foto più belle? Ti porterai sulla coscienza il fatto di aver distrutto le foto ideali per la copertina”.
    Io poco alla volta mi resi conto. Ma non più di tanto, perché nel frattempo Mauro continuava a fare i suoi scatti.
    Dal risultato della copertina, la mia coscienza si è sgravata. Ma da quel giorno, quando c’è un servizio fotografico, Mauro (giustamente) non mi chiama più.”

    Inoltre dal famoso articolo “La Grande Solitaria” del “Frankfürter Allgemeine”

    “Catene” è un disco del 1984 nel quale Mina cantava la soggezione. Balletti l’ha presentata con dei vestiti ampi, neri, il viso calcinato, come la Duse che interpreta la Clitennestra. L’occultamento incitava il mistero sull’aspetto dell’introvabile, che durante le sue esibizioni era sottoposta a delle rigide diete, e quell’occultamento provocava anche un effetto secondario promozionale.

  49. PieraPaso

    SI’ ho votato CITTA’ VUOTA
    la song..che mi ha fatto innamorare della “grande voce” di Lamp MINA

Comments have been disabled.