Il Blog

Pubblicato: 11 anni ago

Quel vulcano di Axel

Com’era già avvenuto per la Vida Loca di Francisco Cespedes (gioiello apripista di Facile che – condividete? – si fa sempre più bello e prezioso di riascolto in riascolto), anche la nuova You Get Me, fiammante singolo di lancio nonché primo brano in scaletta dell’album di prossima uscita, è stata scoperta assolutamente per caso da Axel Pani durante una delle sue tante onnivore scorribande alla ricerca di perle sommerse nel gran mare di Youtube. “La Rete - ci ribadisce Massimiliano – è un’autentica miniera di gemme misconosciute scritte da gente senza alcun rapporto con la discografia ufficiale”. In effetti, se il nome dell’autrice del testo di You Get Me – la songwriter e produttrice di origini neozelandesi Pam Sheyne - dice sicuramente qualcosa agli appassionati di pop internazionale per le sue collaborazioni con artisti di primo piano come i Pet Shop Boys e Christine Aguileira, è invece decisamente oscura ai più l’identità del danese (delle Faroe Islands, arcipelago situato a poche centinaia di chilometri dal vulcano islandese che poche settimane fa ha mandato in tilt i voli europei) Teitur Lassen, compositore della parte musicale oltre che interprete della versione originale. Quella da cui Axel è stato sedotto al primo ascolto tanto da proporla seduta stante alla nonna, che ne è rimasta a sua volta entusiasta.

Il resto è storia nota: innamorata da tempo della voce soul e della personalità dell’anglonigeriano Seal, Mina ha subito intuito che You Get Me fosse il pezzo ideale per un “incontro musicale del suo tipo” col prestigioso collega. Detto, fatto: contattato senza problemi dal management mazziniano pur trovandosi al di là dell’Oceano, Seal ha accettato con entusiasmo la proposta di Mina (da lui ben conosciuta ed apprezzata come “una delle più grandi interpreti al mondo”) e in quattro e quattr’otto ha inciso il suo intervento nello studio di Los Angeles dove da mesi è impegnato nella realizzazione del nuovo album. E il risultato finale, nonostante il mancato contatto fisico tra i due artisti (del resto, a parte rarissimi casi, non c’è duetto discografico italiano o straniero degli ultimi anni che non sia stato realizzato a distanza…) trabocca di intensità e di carica emotiva. “Una ballad elegantissima - ha scritto di You Get Me Paolo Gallori su Repubblica – una marea che cresce e che Mina asseconda senza sforzo, curando al massimo il colore, e il calore, del suo timbro unico. La batteria è quasi impercettibile, il suono di un corno si staglia sullo sfondo. Uno scenario sonoro che rappresenta anche per Seal un’occasione. Vocalità profondamente afro, legata a successi pop planetari come Fly Like An Eagle o Crazy, Seal deve la vittoria di un Grammy Award a una canzone d’amore come Kiss From A Rose, ma forse il suo lato romantico non è stato mai apprezzato fino in fondo. Nella rarefazione di You Get Me la sua voce riesce a caricarsi di splendide sfumature. E nel finale del brano, precedute dalla pennellata vintage di un sintetizzatore, la sua voce e quella di Mina si rincorrono fino a intrecciarsi l’una con l’altra. E’ il fondersi del bianco e del nero. Un messaggio che va oltre l’amore”.

Balzata in poche ore nella top 10 delle canzoni più scaricate su iTunes, You Get Me è la rassicurante carta di presentazione  – ma non certo la dichiarazione programmatica – di un album come Caramella in cui sentiremo una Mina in sbalorditiva forma vocale spaziare nei mondi musicali più diversi, dalle classiche canzoni d’amore alle più ardite incursioni nel rock alternativo. Tanto per ricordare, a chi ultimamente si fosse distratto, che l’interprete più “nuova”, originale e moderna in circolazione – pur con i suoi 52 anni di carriera sulla groppa – rimane sempre e solo Lei.

Comments
  1. PieraPaso

    Pino Strabioli con Barbara Alberti,
    su Rai tre Cominciamo bene-PRIMA
    ricordano la grandezza e bravura di Laugh MINA
    con CITTA’ VUOTA

  2. PieraPaso

    Cara madameX
    mancavo solo io, causa un’imprevisto!
    alla prossima ci saro’ senz’ALTRO

  3. Vassallo paleologo giuseppe

    Questa mattina il giradischi suona un brano tratto da quel capolavoro che è MINA(scimmia) del 1971….il brano in questione è MI FAI SENTIRE COSI’ STRANA:

    Mi fai sentire
    così strana
    forse ti amo
    da tanto
    non lo dico.
    Mi sembra d’essere lontana
    dammi la mano
    al mondo ci sei solo tu
    resterai
    non ti lascio andare via
    mai mai mai
    perché tu sei solo mio.
    Ogni giorno morivo un pochino di più
    fino che ti ho incontrato e così d’ora in poi
    amore
    amore
    tu puoi avermi quando vuoi.
    Mi fai sentire così strana
    al mondo ci sei solo tu
    resterai
    non ti lascio andare via
    mai mai mai
    perché tu sei solo mio.
    Ogni giorno morivo un pochino di più
    fino che ti ho incontrato e così d’ora in poi
    amore
    amore
    tu puoi avermi quando vuoi.
    Mi fai sentire così strana
    forse ti amo.

    Buon inizio settimana Kiss

  4. madameX

    Mario sei Speciale e grazie per i regali speciali che mi hai fatto avere.
    Be che dire ragazzi La domenica era cominciata in sordina Un vai e vieni di amici venuti da diverse parti d’Italia Abbiamo improvvisato un po di tutto Con la splendidsa voce di RENZO BOLZONI e il mitico DONZELLI……E’ stato veramente salottiero l’incontro con due amici che conoscono personalmente Mina e ci hanno deliziato di racconti inediti.
    Stavamo per andarcene verso le 19 quando il gruppo romano comandato ma Antonello Sollo e amici i ragazzi di Cremona Massimo <Tempobuono Alex Danielino Francesco Cilli Maro Beda e altri si sono aggiunti alla serata finendola in bellezza. Nel SALOTTO c'è un camerino di vestiti teatrali che abbiamo indossato e piu che un Salotto sembravamo PRESCILLA la regina del deserto Candando a squarciagola per tutta la setata finita dopo l'una di notte,
    Una giornata bellissima improvvisata ma riuscita alla Grande Questo è il vero senso del SALOTTO Grazie a Fabio Biasiutti con le sue splendide immagigi venuto da Venezia….
    Una giornata tranquilla tra giochi e risate e una serata pazza pazza mpazza…..
    Il prossimo incontro per chiudere la stagione del salotto ci sarà in Giugno Si chiuderà in bellezza Ma visto il garmde successo della serata pensiamo di organizzare LA LUNGA NOTTE MINOSA……si puo dormire nel Salotto e sarà una serata tra MINA e la follia………….. Grazie MINA di aveci fatto incontrare regalandoci degli solendidi momentiUn gruoppo dei soliti fan che ormai sono di casa ad ogni aoppuntamento Luigi Proto Manuel con i suoi amici Beppe LiuzziLedy Terri con un altro gruppo etante altre persone che ormai seguono ogni appuntamento Minoso
    A lla prossima volta sperando di avere Loris Remo e tuttivoi per una chiusura estiva ………………..

  5. rob

    Tante volte mi e’ capitato di pensare, sentendo questo o quel brano di successo, “accidenti, che cosa sarebbe questa canzone cantata da Mina” oppure, se si trattava di qualche ‘star’ o di qualche duetto piu’ o meno internazionale “ma perche’ tutte queste moine, Mina si’ che saprebbe rendere giustizia a questo pezzo”. Con “You get me”, il sogno si e’ avverato, oltre ogni attesa.

  6. Lillo

    Non amo unirmi ai cori osannanti. Ma YOU GET ME di MINA&SEAL è meravigliosa. La voce di Mina è il ritorno a casa (l’avrò già detto in qualche altra occasione…), è la voce di sempre, di una vita. SEAL è straordinario. Il moog alla fine beh forse stona un po’, pazienza.
    Ora il sogno: MINA & SEAL, in uno studio con un gruppo di musicisti alla loro altezza.

  7. mario r.

    E bravissima madame x. Mi ha subito dato retta e ha fatto prestissimo ad organizzare il Salotto in Tour per il mondo.
    Conoscendo Nadia ero sicuro che il mio progetto poteva interessarlo e non ha perso tempo, i cavalli sono pronti…..viaaaaaaaaaaaaaa
    http://thumbsnap.com/WhFhsGPk
    bula bula, mario r.

  8. angelomusica

    Buona domenica a tutti voi.

    Volevo solo dire che la canzone e’ meravigliosa.Le due voci insieme sono stupende e l ‘arrangiamento a mio parere e’ bellissimo.

    Mi piacerebbe come colonna sonora di un bel film.

  9. dracula

    ah ah sto ridendo forte immaginando la madamex che impenna su una carrozza su e giu’ per l’italia,sponsorizzano il TOUR ITALIANO DEL SALOTTO DI MADAMEX.buona domenica a tutti P.S bravo MARIO per la bella iniziativa che hai avuto.

  10. PINA

    Ciao, Nadia.
    A te e agli ospiti del “Salotto”, buon “Pomeriggio con Mina”.
    Un saluto a tutti.

  11. PieraPaso

    si’ molto “Speciale”

  12. emilio bocchi

    http://thumbsnap.com/ZBx54TjM

    Che incontro emozionante ….

  13. mario r.

    Ehhhhhh carissima madame x partecipare alle tue Feste nel tuo Salotto è difficile per chi non abita lì vicino, dove i pozzi petroliferi abbondano con tutto il meglio che ne consegue.
    Ma per chi deve intraprendere un lunghissimo viaggio cambiando anche vestiario per chi arriva da ogni dove: tundra, deserto, paludi, isole Vergini ecc. è molto faticoso.

    Un cosiglio ti posso suggerire, se proprio ci vuoi bene a tutti. Nadia fornisciti di un “Carrozzone” itinerante, come fa la splendida Moira Orfei e ci raggiungi dove ci troviamo in ogni paesotto, sarai ben accettata anche senza elefanti.
    bula bula, mario r.

  14. rinoreder

    Ragazzi, io più la ascolto e più me ne innamoro.. che bell’atmosfera c’è in questa “You get me”!
    Grazie Mina!

    Buina domenica e buona Mina a tutti

    rino

  15. madameX

    POMERIGGIO CON MINA::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::SALOTTO MADAMEX.V GRAZIOLI 22 MILANOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

  16. PieraPaso

    Bravo Luigi
    ti faccio la mia stendyovetion!

  17. PieraPaso

    bravo kyrie.
    mi piace quando scrivi “concentrarmi sulle voci”
    se e sottolineo se tutti facessero cosi’ sarebbe
    MAGNIFICAT Laugh
    Hai scritto un messaggio!

  18. PieraPaso

    Laugh grazie caro Mario r
    buona SOMEDAY a te cantata da MINA

  19. mario r.

    Buona Giornata con MINA e
    con tutte le sue canzoni (nessuna esclusa).
    bula bula, mario r.
    http://thumbsnap.com/TvSybWv7

  20. Riascolto la canzone e mi piace ogni volta di più !( l’unica cosa che l’avrebbe fatta ancor più bella è l’aggiunta di archi veri)Non tiratemi dei sassi!!! Laugh

  21. carlomannaro

    grazie mille!!!

  22. PINA

    Ciao, Dario.
    Vorrei dire che, subito dopo aver ascoltato “You get me” ho pensato di scrivere sul blog che la sua voce è un miracolo che continua a rinnovarsi, proprio come come scrivi adesso tu. Non l’ho fatto perché – mi capita spesso – quando l’animo è colmo di tante cose da dire, mi blocco e non so che scrivere prima. Sono riuscita ad esprimere solamente che è una meraviglia. Mi fa piacere leggere questo tuo pensiero che racconta la forza del suo essere, il nostro privilegio nell’ascoltarla e la nostra meraviglia nell’apprezzarla.

  23. ciano forma

    http://www.youtube.com/watch?v=vIma5_V3kYI
    guardate su questo video l’espansione di you get me nel mondo a un solo giorno dall’uscita:
    youtube subito a fianco delle visualizzazioni potete cliccare e vedre colorati tutti i paesi dove si visualizza il video di you get me al momento dall’australia all’india al canada e al sudamerica all’africa e non solo in Nigeria !!!!

  24. Pasqualina

    Una bella scelta quella di Axel Pani per la sua Celeberrima Nonna..un grazie va a lui anche da noi fans per questo pezzo straordinario che ci allieta le orecchie e ci emoziona il cuore..Buon Primo Maggio a tutti!

  25. giulia_z

    io l’ho acquistato sia su iTunes che sul sito della Mediaworld (sezione Compraonline) alla voce “net-music” se non erro. credo lo si possa comprare anche altrove ma non saprei dire. spero ti sia utile!

  26. ciano forma

    grazie per il testo (bellissimo) in inglese ma io cerco anche una bella traduzione in Italiano dove cercarla???…
    grazie decorazionisegrete

  27. carlomannaro

    ciao a tutti! qualcuno sa indicarmi come e dove aquistare online “you get me”?

  28. io ho difficoltà a sentirlo perchè mi commuove sempre !

  29. Benvenuto nella corte di Mina,Axel, se continui a consigliare Mina dei pezzi così belli! Smile Laugh

  30. Christian Mangano

    Per chi non avesse ancora ascoltato il singolo:

    http://www.youtube.com/watch?v=vIma5_V3kYI

  31. Ganimede Fe

    bello, veramente bello. elegante e pop, classico e contemporaneo.unioni di voci speciali. calde, belle.
    anche stavolta Mina ci ha dimostrato che non è possibile prevederla, anticiparla. Lei sà sempre come stupirci.
    resto i attesa di altre gustose caramelle.
    scusatemi ma ritrno da “lei”.
    P.S. “Con o senza te” è stato il brano che ha saputo farmi commuovere al primo ascolto…

  32. giulia_z

    che bella analisi, davvero molto interessante!! grazie kyrie

  33. kyrie

    Con un’altro pezzo alla “con o senza te” potrei anche morire…

  34. kyrie

    Ero intervenuto nel vecchio post senza accorgermi che giá c’era questo… permettetemi di copincollare il mio messaggio qui Wink

    Buongiorno a tutti e buon 1º Maggio!
    Giá ho espresso in un’altro intervento il mio enorme entusiasmo per questo pezzo che a mio parere si che é un capolavoro… La cosa divertente é che dopo aver letto vari interventi a riguardo mi sono accorto che erano proprio le cose che ad altri non piacevano a farmi apprezzare ancora di piú il pezzo, e cioé:
    – L’arrangiamento “neutro”. Mi da la possibilitá di concentrarmi maggiormente sulle voci che sono il vero miracolo di questo pezzo, affidando esclusivamente a loro il compito di trasformare la musica in emozioni e portarle fino al cuore (compito che assolvono in maniera incredibile).
    – Il contrasto tra l’interpretazione piú misurata e razionale di Mina e quella piú passionale di Seal. Un’altro colpo di genio della Signora che sa trasmettere con la voce il SIGNIFICATO delle parole. Avete letto il testo? Mina canta LA RAGIONE, “Se dico no, se resisto, se non cedo, sarebbe una lezione o una sconfitta, improvvisamente capisco, entrano pensieri ed escono parole…” Seal canta IL CUORE “Se dico si, se mi lascio andare, se affronto le conseguenze sapró se mi porterá a vivere con rammarico? Improvvisamente i muri crollano…”
    – La ripartizione delle strofe. Esattamente come sopra, da un senso al duetto. I due punti di vista che all’inizio sembrano cosí distanti si riscoprono, nel finale, essere semplicemente le due facce della stessa medaglia…

    É proprio il caso di dirlo: Mina, Seal …like a beautiful song, you heard a million times… you get me, you get me!

  35. Roy

    Anche questa volta ci hai regalato un autentico gioiellino…..grazie mille!

  36. Maxmin

    mi riferivo al singolo…anche perchè è la Mina che preferisco….poi ben venga anche altro..

  37. Luigi Proto

    “Con o senza te” oltre ad essere una canzone molto bella, ha nell’intepretazione di Mina una carezza, la sua che c’è in ogni sua canzone che canta e che è la stessa che ha detto lei stessa, sulla sua rubrica di posta sulla pagina più letta di “Vanity fair” ad un lettore qualche anno fa.

    Ascoltiamo Mina lei ci accarezza con la sua voce.

    Rispondo a Paolo perchè la falsità non mi appartiene se io scrivo lodi a Mina lo penso veramente, amo Mina da quando avevo sette anni, e da allora l’ho sempre ascoltata in ogni suo nuovo disco con entusiasmo (oltre ad aver avuto la fortuna a 17 anni grazie a mia Mamma, di poterla vedere in concerto a Bussoladomani) e ovviamente tutti i suoi dischi.
    Potrei rimanere ancorato agli anni 70 e invece già da allora mi sono sempre messo all’ascolto del nuovo disco pur ascoltando i dischi precedenti e quelli prima, proprio come adesso. Ci rimanevo male quando leggevo le critiche dei giornalisti sui quotidiani nelle recensioni dei dischi e non riesco a capire come un fan in generale, riesca a trovare dei difetti nei dischi di Mina quando non ce ne sono. E’ tutto.

  38. Alex

    You get me: che eleganza ragazzi…come in quest’epoca non se ne incontra più, spesso nella musica, spesso nel cinema, spesso nella strada, spesso nei colori più diversi della politica.

    Che questa Caramella sia in po’ Kyrie e un po’ Allieva?

  39. ciano forma

    dove posso trovare per favore il link per leggere il testo in ingles e la traduzione in italiano di you get me ?
    grazie infinite

  40. mario basileus

    Nello stupendamente sorprendente YOU GET ME me c’è da notare nell’arrangiamento di Serafini un riferimento a Bach ( Adagio dal Concerto BWV 1060 ) che accompagna l’intervento di Seal . Ora spero solo che questo brano sia il meno bello di CARAMELLA….

  41. Diego

    Ho scoperto una cosa oggi: Mina è grande perché ci disarma sempre, ci distoglie dalle nostre aspettative, dai nostri desideri, e ci plasma a suo piacimento! Questo bisogna capire!!!
    Ieri mi attendevo qualcosa di molto diverso da “You get me” e non ho trovato quello che cercavo, non ho trovato la mia canzone!…ma oggi ho trovato un regalo bellissimo: il nuovo singolo di Mina! ed è stupendo! Smile

  42. Buon giorno Tiger People!! Lavoratori Riposo!! Mina è sempre nuova, nuova, nuova, ma la sua grande umiltà nel dare ascolto a suo nipote, a sua figlia, non sempre si ascoltano i consigli degli altri, quello che gli altri vogliono donarti… Mina è come un vaso sempre pronta a riempirsi a ricevere è questa la grande forza! E’ proiettata nel futuro, mai banale, mai uguale, sempre a cercare stimoli per se stessa per chi l’ascolta… E’ na pischella!! GRAZIE MINA

  43. Dario

    Più riascolto questa canzone più mi piace … L’interpretazione di Mina è magica, la sua voce limpida è sempre un miracolo che si rinnova e noi a domandarci … ma finirà mai di stupirci questa magnifica donna?

  44. Diego

    Più la si ascolta e più è bella!!!
    E che notizie su “Caramella”!!! Quel rock alternativo mi intriga! Chic

  45. loris (Author)

    Il Signor Driussi ha liberamente espresso la sua opinione, qualcuno ha controbattuto, egli ha replicato a sua volta sciorinando senza subire censure tutto il suo repertorio di argomenti. Questo è avvenuto ieri. Oggi, però, è un altro giorno. Vogliamo rivangare le stesse polemiche o, se Dio vuole, passare oltre?

  46. massimo catti

    basito.sono “leggermente” basito dopo essere riemerso dalla lettura a ritroso dei commenti su “You get me”.Abbiamo davvero perso la capacità di ascoltare/leggere le opinioni altrui? Davvero siamo tutti così uguali nel sentire/ascoltare un pezzo? Conosco Paolo da almeno un decennio, e non sempre ci si è trovati in sintonia,ma questo capita anche con Eno, con Mario e altre persone.Ma ho letto e riletto :non è stato maleducato,non ha offeso nessuno,ha espresso un parere.Diverso dagli altri,questo si.E allora?? In una mia conversazione su fb esprimevo,più o meno,gli stessi dubbi (espressi meglio da Eno, poi…).Sinceramente aspetto a giudicare di avere il cd tra le mani,come ho fatto con Fragile.Trovo imbarazzante leggere commenti che costruiscono steccati (QUI nel NOSTRO blog)invece di aprirli.Come non capisco l’accanimento, il non voler accettare il parere diverso…
    vabbè sarò antiquato…

  47. loris (Author)

    Non è esattamente così: il pezzo da lui firmato nel nuovo disco prosegue sul filo delle atmosfere rarefatte, ipermelodiche e minimaliste di Con o senza te…

  48. Maxmin

    Bravo Axel……che accompagna la nonnina per mano verso orizzonti rockeggianti…..

  49. ciano forma

    Allora grazie Axel: per questo capolavoro nascosto che adesso grazie anche è diventato un success mondiale.. grazie anche a youtube..
    Ad ascoltarla mi è sembrato di ascoltare la Mina di Mina canta i Beatles…un’atmosfera da anni 70 con due voci senza tempo…. questa è davvero una bella canzone che resterà tra le memorabili di Mina

Comments have been disabled.