Il Blog

Pubblicato: 10 anni ago

La fin des vacances

Gli studi GSU di Lugano sono ancora ufficialmente chiusi per la consueta pausa ferragostana, ma non sarebbe esatto dire che per Mina queste assolate settimane di mezza estate siano trascorse all’insegna del dolce far niente. Mentre Max e gli altri fedelissimi del suo team si godevano le meritate ferie tra mare e montagna, infatti, la nostra Amata aveva un importante e delicato “compito per le vacanze” da svolgere nel suo buen retiro versiliese: riascoltare con attenzione le oltre venti nuove canzoni – tutte, a quanto pare, molto belle – incise in questi mesi e tra esse scegliere quelle che comporranno la tracklist dell’album in uscita a fine ottobre/inizio novembre. Una volta decisa la scaletta, a partire dal 24 agosto, si passerà finalmente alla realizzazione del master e, subito dopo, alla stampa del CD. Per le prime indiscrezioni sul quale, torniamo a ripetervi, la parola spetterà, quando sarà il momento, alle fonti ufficiali…

Comments
  1. Luigi Proto

    Bellissimo davvero il nuovo sito del Mina Fan Club.
    Complimenti a Remo sempre più bravo.

  2. Esattamente 8 anni fa ero davanti al pc a scrivere questo articolo per la bacheca del minamazzini.com e con la stessa emozione mi riaffaccio stasera, oggi come ieri, quasi a voler cancellare, con una mano di cassino, il gesso della lavagna del tempo. In questo nuovo e bellissimo spazio creato da Loris e Remo, con la stessa passione, professionalità e bravura che li hanno contraddistinti nel condurre il MinaFanClub, ho potuto leggere in questi mesi nick nuovi e conosciuti, amici di tante nottate mazziniane, bellissimi interventi e discussioni, talvolta con il giusto pepe e la vis polemica che una agorà quale questo spazio comporta.
    Ma se la bacheca del minamazzini un giorno è stata messa in cantina, tutti i protagonisti di quello spazio hanno di certo continuato ad alimentare l’altissima fiamma che ci lega alla nostra amata. Non una pira alla Giovanna d’Arco ma un grande caminetto che, con calma, pazienza e rispetto, cerca di restituire un po’ di calore al grandioso dono che Mina ha fatto nell’entrare nelle nostre vite, indipendentemente dalle modalità di visibilità o meno della sua figura. E oggi come allora, da un piccolo e modesto “fan” (come le ho scritto in cartolina) sono felice di riabbracciare tutti voi e di poter entrare, anzi meglio “rientrare”, col vostro consenso, a relazionarmi con chi condivide e con”vive” (non vedrei termine più appropriato) la nostra beniamina.
    Un caro abbraccio.

  3. 23 Agosto 1978 La magica serata dell’addio di Louis Seifer

    “Qui. Questa sera di nuovo io qui. Mi ricordo ci sono già stata, poi mi sono fermata, mi sono perduta. No. Il motore non hanno fermato e vi giuro che ci hanno provato. Non è mica servito se io questa sera son qui. E vi dico che c’è una ragione: la mia storia è una buona canzone e io no, non potevo, lasciarla finire così. E io no non potevo per questo stasera son qui.” Con questa canzone scritta da Ivano Fossati, il 23 Agosto 1978, Mina ritorna in concerto per festeggiare i suoi 20 anni di carriera. Dopo sei anni di assenza dal palcoscenico e rare apparizioni televisive dal 1975, eccola nuovamente calcare le scene per il suo pubblico, per l’ultima volta. Sale sul palco a Bussoladomani o comunemente detto il grande “Tendone” fra gli applausi dei suoi tanti ammiratori, emozionata e sorridente come sempre. La sua chioma color oro ramato scende fluente sulle spalle, avvolta da uno scialle cosparso di splendide margherite rosse, che risalta l’abito di jersey nero dalla linea morbida e fluttuante, creato da Pia Rame appositamente per l’evento. Eccola incarnata nella splendida Musa della musica “Eutérpe”, afferra il microfono e lo trasforma in una bacchetta magica dalla quale si diffonde la splendida voce che si insinua nei labirinti del tempo, trasportando il pubblico in un mondo fatto di emozioni e di ricordi, di passioni struggenti e di amori presenti e passati. La gente la applaude, la chiama a gran voce e lei offre tutta se stessa, aprendo il cuore ai presenti, i quali inconsciamente captano, nell’aria malinconica, che Mina, cantando, stava dando il suo addio alle scene. La sera è magica e Mina, con la caratteristica gestualità carica di espressività, spazia dai Bee Gees con “Stayin’ alive” alla coppia Mogol – Battisti con “Emozioni”, “I giardini di Marzo”, “Ancora tu” e “Si, viaggiare”; dalle classiche come “Lacreme Napulitane”, “Georgia on my mind”, “Angela” ai grandi successi che l’hanno resa famosa come “L’importante è finire”, “E poi…”, “Ancora ancora ancora”, “Città vuota”, “Amante amore”. Interpreta anche i Queen con “We are the champions”, con una forza e un’energia che manda in visibilio il pubblico. Ed eccola ringraziare i suoi musicisti con la voce stanca e rotta dall’emozione “Bruno De Filippi alla chitarra, Sergio Farina alla chitarra, Beppe Cantarelli alla chitarra, Walter Scebran alla batteria, arrangiamenti, direzione e basso Pino Presti, percussioni George Aghedo – ridi che ridi – Aldo Banfi, piano elettrico Alberto Monpelio, piano Nando De Luca, le ragazze del coro, Mino Fabiano al basso e le ragazze del coro Miriam, Wanda, Marva e Lella”. Partono le note finali di “Grande grande grande” e i “brava” ad alta voce. Si avverte il calore e la tristezza, un melting pot di emozioni che preannuncia il finale. Lei saluta tutti e lascia il palco. La musica continua a suonare, tutti la acclamano ma lei non ritorna. Tutto è finito ma, come disse Kierkegaard, un evento della vita che sia ricordato, è già entrato nell’eternità, e non ha più alcun interesse temporale. Ora resta solo il ricordo grazie al doppio “Mina. live ’78” (un grazie a Nuccio Rinaldis e Abramo Pesatori) alle foto e alla musica. Ma anche alle emozioni che non ci lasciano. Sacks scrisse “Tutti abbiamo la sensazione profonda che un tempo avevamo qualcosa di infinitamente bello e prezioso, e l’abbiamo perduto; ora passiamo la vita alla ricerca di questo qualcosa e, un giorno, d’un tratto lo ritroveremo.” Mina è tra noi ora più che mai e ripensando alle parole della sua ultima intervista “E’ tanto bello cambiare idea…”, il meglio deve ancora venire……Ciao Mina….

  4. Matt

    per la frenesia di scrivere ho dimenticato di fare i complimenti per questo bellissimo restyling!!!!!!!!! Smile

    GRANDI, GRANDI, GRANDI

  5. Matt

    oh che bello finalmente leggo di nuovo il blog! grazieee

  6. PINA

    Ecco, è questa l’immagine che poco fa non riuscivo ad inviare. E’ una di quelle che ho trovato nell’archivio Moreschi.
    http://thumbsnap.com/v/gkm7xA2w.jpg
    Ciao, Pina

  7. PINA

    Dimenticavo: per una ricerca più facile nell’archivio Moreschi, il percorso è “Archivio fotografico” e “Festival dela canzone i primi anni”

  8. PINA

    Carissimi amici,
    bellissima la nuova veste del nostro blog. Bravo Remo (ciao).
    Emilio, grazie per aver suggerito il sito con le stupende foto di Mina a Sanremo “Via Lungomare”.
    Incuriosita, sono andata a cercare, con Google, “studio fotografico Moreschi Sanremo” ed ho trovato, oltre a quelle dell’inaugurazione della via, altre (inedite) risalenti a Sanremo 1961, come questa che (sto impazzendo), in questo momento, non riesco a mandare con Thumbsnap. Vi consiglio di cercarle voi. Ne vale la pena.
    Vi mando un caro saluto.
    Ciao, Pina

  9. PieraPaso

    emilio bocchi: Chi riesce ad avere le foto del servizio pubblicato sul Minamazzini .com Sanremo inaugurato il lungomare Mina di Claudio Corechia.Io ho scaricato solo questa ma nè citano molte altre che non trovo nemmeno entrando in http://www.sanremonews.it.http://thumbsnap.com/v/qVBDuNPo.jpg

    graziee caro Emilio,
    ci fai vedere una MINA
    che è una cara amica tra NOI fans
    Piera(U) (U)

  10. Claudio Napoli

    Grazie Emilio, queste foto di Mina con quel look da “bambolina” sono stupende!

  11. PieraPaso

    loris: Non passa giorno senza che Remo apporti qualche cambiamento a questo blog in continua evoluzione. Ed entrare qui dentro è ogni volta una sorpresa anche per me. Avete notato che oggi sono state aggiunte le copertine mancanti alla gallery delle fanzine? Ora ci sono veramente tutte, partendo da quella dell’introvabile numero 1 del giugno 1980 fino alla recente Mina-Turandot . Manca solo quella – inesistente – del fantomatico numero zero che consisteva in una serie di pagine dattiloscritte del tutto prive di immagini. Di questo cimelio – una sorta di “dichiarazione di intenti” del Club ai suoi albori – dovrei avere gli originali battuti a macchina dall’indimenticabile Flavio, di cui proprio in questi giorni ricorre il quinto anniversario della scomparsa. Appena posso ve li ricopio e li posto qui…

    Complimenti a Remo, bell il nuovo blog..con i nuovi COLORI

    Caro Loris,
    CAPISCO bene che posso avere le Fanzine dal n.1 al n.14
    se non è cosi’ pazienza.
    Ti do’ una fresca buona sera da
    PieraRazz Razz

  12. Claudio Napoli

    Ciao Francesca, scommetto che presto, ma mooolto presto, non resisterai alla tentazione di tornare a mangiare in quel ristorante. Quando si trova un posticino dove si mangia bene… Wink

  13. Claudio Napoli

    =-O
    Che meraviglia Remo, ci stai proprio viziando!
    Grazie, il blog è sempre più bello.
    (L)

  14. loris (Author)

    Non passa giorno senza che Remo apporti qualche cambiamento a questo blog in continua evoluzione. Ed entrare qui dentro è ogni volta una sorpresa anche per me. Avete notato che oggi sono state aggiunte le copertine mancanti alla gallery delle fanzine? Ora ci sono veramente tutte, partendo da quella dell’introvabile numero 1 del giugno 1980 fino alla recente Mina-Turandot . Manca solo quella – inesistente – del fantomatico numero zero che consisteva in una serie di pagine dattiloscritte del tutto prive di immagini. Di questo cimelio – una sorta di “dichiarazione di intenti” del Club ai suoi albori – dovrei avere gli originali battuti a macchina dall’indimenticabile Flavio, di cui proprio in questi giorni ricorre il quinto anniversario della scomparsa. Appena posso ve li ricopio e li posto qui…

  15. Lanfranco

    Ma quanto mi piace questa nuova impostazione del blog! Chiara, grande, scorrevole. Remo, bravissimo! (Y) (Y) (Y)

  16. emilio bocchi

    Le foto del servizio di http://www.sanremonews.it sono molto belle e io non le avevo proprio mai viste,ma quante cose ci sono di Mina che ogni tanto saltano fuori…per nostra fortuna… Shock)

  17. Apri la tua mail e le troverai!

  18. Un saluto ed un GRAZIE a REMO per fare questo blog sempre più completo e bello!

  19. No! Ed è la Mina che amo di più …quella che sorride nelle fotografie perche il suo sorriso è un SOLE! (ma purtroppo nelle copertine recente non lo usano )

  20. emilio bocchi

    Trovato in fondo all’articolo su http://www.sanremonews.it ci sono 14 bellissime foto.cliccandole si aprono e si possono salvarew.

  21. MarioBeda

    Per Ganimede, dalla fanzine 25 :
    http://thumbsnap.com/vf/26BKGO8Q.jpg

    Bene, altre variazioni relative al funzionamento del blog.
    Vedo che adesso è possibile leggere i messaggi anche in ordine cronologico. Mi dispiace che sia sparito tutto l’archivio relativo al vecchio sito…

  22. emilio bocchi

    Chi riesce ad avere le foto del servizio pubblicato sul Minamazzini .com Sanremo inaugurato il lungomare Mina di Claudio Corechia.Io ho scaricato solo questa ma nè citano molte altre che non trovo nemmeno entrando in http://www.sanremonews.it.

    http://thumbsnap.com/v/qVBDuNPo.jpg

  23. franco-jesolo

    IT’S IMPOSSIBLE è la traduzione del brano SOMOS NOVIOS di ARMANDO MANZANERO. Fu incisa da Perry Como nel 1970 e raggiunse il 10° posto delle charts nel febbraio del 1971.
    http://www.youtube.com/watch?v=Nal_SudBm_I
    questa la versione live di a. manzanero

  24. PieraPaso

    emilio bocchi: Cosa c’è di più bello di un suo sorriso…http://thumbsnap.com/v/mfQpLJ2W.jpg

    Grazieeee Caro Emilio,
    un bellissssssssimo sorriso..che dà ALLEGRIA
    a presto da
    PieraShock) Shock)

  25. emilio bocchi

    forse un’altro suo sorriso…

    http://thumbsnap.com/v/2pm93Nn4.jpg

  26. emilio bocchi

    Cosa c’è di più bello di un suo sorriso…

    http://thumbsnap.com/v/mfQpLJ2W.jpg

  27. francesca

    Sempre a proposito di Mina che ci fa impazzire vi racconto un fatto che mi è successo qualche giorno fa , visto che adesso posso.
    Ero in Versilia, nella vuota, carissima e un po’ antipatica Versilia, devo dirlo; ma in un ristorantino semplice sul mare, dopo aver mangiato del pesce buonissimo sono andata alla cassa a pagare.Tutte le pareti erano tappezzate da foto di cantanti….i vari Zero, Pravo , Mia martini .Non riuscivo a trovarlaBig Frown.Quando stavo per uscire, in posizione strategica, “elevata”….un po’ in disparte per non confondersi con le altre mi ha fatto prenedere un colpo una foto molto grande , molto incorniciata di Mina a bussoladomani nel 78..che non avevo mai visto;una meraviglia, scattata da sotto il palco, vcinissima…ho immaginato la potenza della sua voce .Mio marito, buonissimo, ha chiesto se me la vendevano….ma getilmente mi è stato risposto che era una foto molto rara.Vi assicuro che pagherei i tre bassotti per un furtarello in quel ristorantino dove ho mangiato tanto bene.
    il grave è che dall’emozione non ho nemmeno fatto una foto col telefonino…almeo quella , credo, me la facevano fare.E’ veramente la piu’ bella che io abbia mai visto!
    Minona mia adorata…che cosa ci avrai fatto?

  28. francesca

    ci credi che non ho in cd questa song…la conosco solo nella versione sublime di canzonissima.
    Questa mina ci fa impazzire cara Piera
    un bacio grande grande grande
    francesca

  29. PieraPaso

    si’ Cara francesca,
    ben tornata tra NOI.
    anche MINA ci canta a Canonissia..E POI VERRA’ L’AUTUNNO
    c’è l’hai in cd..questa song?
    E POI..non vediamo l’ora che esca l’album nuovo
    basinn da
    Piera

  30. PieraPaso

    caro Mario r
    il 24 Giugno..1978 io ho che è il debutto..
    è durato fino al 24.8.78?
    Piera

  31. Ganimede Fe

    Ho trovato la versione di Perry como, sembra molto sinatra..

  32. Ganimede Fe

    Buondi a tutti. Chi sa darmi taduzione di It’simpossible di ridi pagliaccio 1? Ma la canzone nasce in inglese o in spagnolo con Somos novios? chi la cantava prima di Mina?

  33. PieraPaso

    Grazie caro franco-jesolo
    si’ sarà una bella giornate per me..a sentire
    i tuoi abbinamenti..dai dai..
    c’e ne sono ANCORA? friggo..
    BUONDI’ da
    Piera

  34. franco-jesolo

    buona domenica con una splendida evergreen

    http://www.youtube.com/watch?v=oXf-vxNLbUk&feature=PlayList&p=613DC201AECD1883&playnext=1&playnext_from=PL&index=92
    AL BOWLLY – MY MELANCHOLY BABY

    http://www.youtube.com/watch?v=qKJi_X9WpHQ
    FRANK SINATRA – MY MELANCHOLY BABY
    http://www.youtube.com/watch?v=GWxC3Z0qhes
    JUDY GARLAND – MY MELANCHOLY BABY
    http://www.youtube.com/watch?v=4V5J9M5v5RU
    MINA – MY MELANCHOLY BABY

  35. mario r.

    http://thumbsnap.com/v/sZFhGybq.jpg

    Una Magnifica Giornata con M I N A

  36. francesca

    finalmente grazie alla gentilezza di Loris e Remo sono di nuovo riuscita ad entrare nel sito.Praticamente ho passato quasi l’estate senza leggere…avro’ un bel da fare per ripescare eventuali perdite di cose importanti .
    Anche da me il caldo diventa sempre piu’ insopportabile , e io mi sento molto vicina ad una signora che una volta scrisse che odia l’estate piu’ di bruno martinoBig Smile
    che voglia di quelle belle giornate di ottobre con le foglie di quei colori meravigliosi e i primi focolari accesi e poi e poi…noi abbiamo un altro motivo per amare l’autunno.

    Saluti a tutti francesca

  37. Luigi Proto

    cristiano: o meglioun piccolo giallo esiste cioè durante l’intervista a proposito del video clip di “ancora ancora ancora” le dice di aver chiamato la rai all’ultimo momento e di aver cambiato idea dato che prima aveva pensato a città vuota, riarrangiata per l’occasione quindi la mia domanda èsono stati girati due video clip? quello di città vuota che fine ha fatto?

    Ciao Cristiano , quello che mi avevano detto un po’ di anni fa a me, è che il filmato Città vuota del 1978 non erano riusciti a trovarlo, quindi presumo che non ci sia. Di più non so.

  38. Luigi Proto

    Bellissima foto. Grazie Giacomino

  39. Luigi Proto

    Cristian… il primo è Jacki Marti direttore della Radio Svizzera (si vede anche nel filmato mentre lo intervistano), l’altro non ne ho idea.
    Ciao

  40. mario r.

    IL FRIGORIFERO ATLANTIC (a proposito)

    CAROSELLO 1959
    Qual è il motivo?

    Bellissima serie misconosciuta con grandi numeri musicali e un Silvio Noto in perfetta forma. Assieme al maestro D’Anzi presentano delle voci nuove. In un episodio sentiamo cantare “Bambina innamorata”. Giovanilistico, molto divertente. E’ proprio in questo carosello che esordisce, proposta da D’Anzi una giovanissima e magrissima Mina Mazzini.

    (dal libro di Marco Giusti – il Grande Libro di Carosello e adesso tutti a nanna…)

    bula bula, mario r.

  41. MarioBeda

    Emilio, bella foto! Io ricambio con questa…

    http://thumbsnap.com/vf/9ahwq6bY.jpg

    Il frigo sembra sempre lo stesso!

  42. Amante

    Dio, com’era magra… Stupenda…

  43. Ciao Emilio! Un abbracio e

  44. emilio bocchi

    Una Mina fa…nella sua casa di Cremona
    Ma NESSUNO sa niente dell’uscita americana..

    http://thumbsnap.com/v/dR31Cwf2.jpg

  45. Chi sono i due uomini che sono vicini alla REGINA?

  46. Federico Mazzini

    Luigi Proto: http://thumbsnap.com/v/0js3pIzC.jpgEcco una delle due foto Federico, l’altra non ci sono riuscito.
    Ciao

    Grazie mille per la splendida foto recente della divina…

  47. PieraPaso

    grazie caro franco-jesolo
    in questi abbinamenti..si sente l’interpretazione di MINA che secondo me è “superlativa” la migliore..perchè è piena di speessore-calore-canta le note con PASSIONE vera.
    graziee caro Franco..friggo di ricevere il tuo straordinario lavoro degli accoppiamenti di MINA.
    Un piccolo aiutino te l’ho dato anche io..
    con la mia busta che ti arriverà..
    basinn venesiann d
    Piera
    Ti ringrazio anticipatamente..

  48. PieraPaso

    va bene anche COSI’
    grazie da
    Piera

  49. PieraPaso

    caa Giorgia
    VEDRAI VEDRAI..
    che dopo le VACANZE ti tornerà indietro con l’autografo..
    in bocca al lupo..da
    Piera

  50. ?!giorgia?!

    ciao a tutti,oggi ho spedito una foto di mina a mina(scusate il gioco di parole) x l’autografo.spero che me la rimandi autografata

Comments have been disabled.