Il Blog

Pubblicato: 11 anni ago

La fin des vacances

Gli studi GSU di Lugano sono ancora ufficialmente chiusi per la consueta pausa ferragostana, ma non sarebbe esatto dire che per Mina queste assolate settimane di mezza estate siano trascorse all’insegna del dolce far niente. Mentre Max e gli altri fedelissimi del suo team si godevano le meritate ferie tra mare e montagna, infatti, la nostra Amata aveva un importante e delicato “compito per le vacanze” da svolgere nel suo buen retiro versiliese: riascoltare con attenzione le oltre venti nuove canzoni – tutte, a quanto pare, molto belle – incise in questi mesi e tra esse scegliere quelle che comporranno la tracklist dell’album in uscita a fine ottobre/inizio novembre. Una volta decisa la scaletta, a partire dal 24 agosto, si passerà finalmente alla realizzazione del master e, subito dopo, alla stampa del CD. Per le prime indiscrezioni sul quale, torniamo a ripetervi, la parola spetterà, quando sarà il momento, alle fonti ufficiali…

Comments
  1. mr. Blue

    BELLE gli scatti della Mina in LAMENTO D’AMORE  GRAZIE a chi l’ha postati…. Carlo.

  2. mr. Blue

     Come…Luigi Proto  avrebbe il filmato intero..di LAMENTO D’AMORE  ????.  Frown Carlo.

  3. MarioBeda

    Ciao cara Pina,  solo adesso mi sono accorto del tuo messaggio delle 21,21… Un altro incoveniente che si crea tutte le volte che postiamo un messaggio come replica e bisogna andare a ritroso per andare a leggerlo…
    Caro Remo, abbiamo questo nuovo blog da pochi mesi e  noi tutti stiamo dando il meglio per aiutarti a migliorarlo sempre di più…con le nostre continue lamentele !! Ti prego, RESISTI !!
     

  4. PINA

    Robertobagna
    grazie ancora a te.
    Ciao,
    Pina

    Riprovo: io lo riposto in replica al tuo messaggio delle 00,18
    Spero che vada al posto giusto, perchè i due precedenti li ha messi in testa in ordine cronologico nei commenti successivi.

    Ancora in testa!…

    per favore qualcuno mi spiega come fare?

    Ho notato che, se sono connessa, posso modificare tutti i miei messaggi fatti, anche nei commenti precedenti (è normale?). Ma tutte a me capitano…
    E’ comodo, ma non so se mi piace tanto questa novità. Così non si rimette tutto in discussione? E’ come correggere di continuo una bozza e non si finisce mai.
    Ciao

  5. PINA

    Roberto,
    grazie ancora a te.
    Ciao,
    Pina
    Anche questo posso modificarlo (bella novità).
    Ma perchè me lo rimette quà? Io l’ho dato in replica al messaggio di Roberto alla fine dei commenti precedenti!
    Roberto, spero che tu lo legga ugualmente.
    Ciao

  6. PINA

    Roberto,
    grazie ancora a te.
    Ciao,
    Pina
    (Guarda un po': posso modificarlo. Meno male).
    (E’ venuto postato all’ultimo. Lo rimando anche in replica al tuo)

  7. Luigi Proto

    Grazie anche a Cristian che mi ha ripulito alla grande con Magia la foto e ad Emilio per le altre foto stupende.

  8. Luigi Proto

    Caro Mario, il momento da te descritto molto bene, mentre Mina canta quella frase e si tira i capelli all’indietro, me lo ricordo come se fosse ieri. Mi spiego: nel 1973 la Rai mandava in onda il programma Prossimamente(mi pare che si chiamasse così), che era l’anticipazione degli spettacoli più importanti che la Rai trasemtteva la settimana successiva… ebbene, fecero vedere Mina proprio mentre cantava Lamento d’amore nella scena da te citata e che piace tantissimo anche a me. Quando la vidi in anteprima, non vedevo l’ora che arrivasse Sabato per potermi vedere tutta la sua formidabile performance con il suo nuovo look, con la sua nuova canzone, che manco a dirlo sentivo tutti i giorni non appena ebbi il disco, praticamente appena uscito mia Mamma mi portò in centro e me lo comprò.
    Per quanto riguarda il nuovo metodo nel mettere i messaggi, mi pare che Remo abbia messo l’opzione clicca qui per modificare il messaggio. Quindi, credo che si abbia modo anche se già inserito, di rivedere il messaggio e correggerlo se è il caso. Non so se in replica va in tua risposta, spero di si.
    Grazie a te.

  9. robertobagna

    Grazie grazie cari Pina e Claudio è con il cuore un po’ tremante che ho scritto quelle considerazioni nel tentativo di esprimere la mia passione che l’arte di MINA ci regala.
    Siete molto cari nel aver colto il messaggio, ma che bel gruppo di amiconi, dai continuiamo cosììììììììììì………..Dai dai domani vedrai se oggi è festa domani faccio baldoria insieme…………..

  10. Ciao Luigi! Ringraziando la tua generosità nel condividere queste due BELLISSIME fotografie. Ho fatto un pò di MAGIA per farla ancora più bella.

    http://thumbsnap.com/v/kzy5dxzC.jpg

  11. MarioBeda

    Ciao Cristian! E ci credo che non l’abbia usato! E’ vestita da Gonfalone del Comune di Aosta Smile !!
    http://thumbsnap.com/vf/MBMcAwKL.png

  12. MarioBeda

    Luigi ricordi? “…Sopra le mie mani le mani tue, uno stesso letto diviso in due…” e fa quel gesto di ravviarsi i capelli all’indietro!
    Ti ringrazio per le foto ma ti ringrazio soprattutto per quel filmato che due anni fa ho visto per la prima volta grazie a te: mi sa che sei l’unico in Italia ad averlo registrato nella versione completa, sin dall’ annuncio di Lola Falana con la gag di Gino Bramieri che fa la parodia di Elton John con tanto di zatteroni.
    http://thumbsnap.com/vf/KlV18Vzd.jpg

    (Opinione personale: mi piace il nuovo sistema di scrittura del blog, un po’ meno quello di avere la possibilità di andare a modificare il proprio messaggio già inviato…Quello che è scritto è scritto)

  13. Luigi Proto

    Mario B.? So che ti sciogli completamente quando vedi il filmato di Mina in Lamento d’amore ospite di Gino Bramieri al varietà Hai visto mai? (titolo scelto dal compianto attore per la sua grande ammirazione per Mina e per la canzone del 1972). Ed allora ecco per te e per tutti, due foto di Mina da questa performance meravigliosa. Mi scuso per la prima foto che è un pochettino rovinata.
    http://thumbsnap.com/v/cyE8UcHZ.jpg
    http://thumbsnap.com/v/q3GvVoIh.jpg

  14. Luigi Proto

    Grazie Mr. Blue  spero di trovarlo anch’io  ho Il trucco e la maschera ed ovviamente gli altri libri su Mina, ma questo proprio non sono riuscito a trovarlo.

  15. Luigi Proto

    Che novità formidabile ho appena visto cliccando su Le fanzine! Bravo Remo sei bravissimo, non fermarti e contuina a donarci di queste meravigliose sorpese. Grazie

  16. Luigi Proto

    un grande musicista davvero, lo ricordo in un mini concerto con altri suoi colleghi dove hanno fatto del jazz strepitoso, ad un certo punto ad appluadirli c’era anche Bruno De Filippi e immediatamente Gianni Basso, lo invitò sul palco e insieme fecero ancora grande musica.

  17. PINA

    Cara Piera,
    non è quello che dite voi il sassofonista Gianni Basso, assolutamente. Leggi il mio messaggio in risposta a quello di Claudio Napoli delle ore 19,13.
    Ciao, Pina

  18. PINA

    Caro Claudio,
    Vorrei aver detto le stesse cose che tu scrivi.
    Bravo , Claudio e grande Robertobagna per la bellissima similitudine con la fruizione di Caravaggio.
    Ciao, Pina

  19. PINA

    Caro Mario, siamo conterranei e mai ci siamo scambiati direttamente qualche opinione. La passione per Mina, quella, sarà pari (spero). Ne avremo occasione, comunque.
    Intanto ti dico che queste foto che hai postato me le ricordo e spesso capitava pubblicata (te lo ricorderai) qualche foto di lei già “pronta” (come dici tu “acconciatura a parte”) e gli altri in tenuta “casalinga”.
    Mario, è stato un piacere. Ci sentiamo presto.
    Ciao, Pina

  20. Claudio Napoli

    Cara Pina, la mia domanda oltre che a Massimo è ovviamente estesa a tutti, vorrei capire se considerare come cover anche quelle dove compare sì un titolo riferito a Mina (e che rimanda ad un articolo interno) ma non c’è alcuna foto.
    Con calma prima o poi rispolvererai sicuramente il tuo materiale, non è facile resistere alla tentazione di andare ad ammirare nelle tante riviste d’epoca non solo il fascino abbagliante della nostra Mina ma soprattutto la spiccata intelligenza con cui la Tigre sbaragliava l’insolenza di certi malcapitati intervistatori di turno…
    Con calma, come dice Alba Ferrio, da perfetta Argentina per la quale pigrizia fa rima con letizia: “Non fare mai oggi quello che puoi rinviare a domani!”.

  21. Claudio Napoli

    Ti ringrazio Pina per il chiarimento, questo è un altro “tomo” dell’enciclopedica carriera di Mina, quello dei grandi professionisti con cui la Tigre ha avuto la fortuna di lavorare. Una fortuna reciproca, naturalmente!

  22. Ciao Mario! Bellissima quella foto “rara” di Canzonissima .Ti dedico un’altra con un abito che poi Mina non ha usato a Sabato Sera (non l’ho ripulita così si vede vera com’è ):

    http://thumbsnap.com/v/WG60t8Au.jpg

  23. PINA

    accento più, accento meno. Quando scrivo di fretta ne combino…

  24. PINA

    Caro Claudio,
    così dicendo, mi sproni ad andare a cercare tutto il “cartaceo” che ho da “qualche parte” e che (sempre dico) dovrei andare a “rispolverare” , ma (è un cruccio enorme), non riesco a fare tanto facilmente. Chissa…
    Un caro saluto.
    Ciao, Pina

  25. PINA

    Cari compagni d’ascolto,
    ricopio il messaggio che ho mandato in risposta a quello di Claudio Napoli delle 19,13, perchè non vorrei che vi “sfuggisse”, visto che mi interessa tanto la risposta.
    Grazie. Ciao,
    PINA

    agosto 17th, 2009 at 20:31

    Cari amici,
    non facciamo confusione. Gianni Basso non era assolutamente quel sassofonista che indicate voi. Gianni Basso (indimenticabile) lo vediamo nell’assolo al sax in “Someday” alla Bussola 1972.
    Su quel sassofonista di cui parlate, era già da tempo che volevo chiedere notizie sul blog a qualcuno che ne sapesse di più. Adesso, a seguito della scomparsa di Gianni Basso, si è venuta a creare questa situazione. Del sassofonista a cui voi vi riferite, io non conosco il nome. L’ho sempre notato per le sue qualità e per il dolce feeling che Mina ha con lui. L’ho notato nei sui “assolo” in “Vedrai vedrai” da “Teatro 10″ , a “Milleluci” in “Someday”, quando lei cerca di accarezzarlo, ma lui si ritrae per timidezza e, sempre a “Milleluci” in “Mack the Knife”, quando lei, (addirittura) pare voglia benedirlo (e così sarà).
    Io questo sassofonista (che, ripeto, non è Gianni Basso) l’ho notato nella orchestra della RAI, addirittura, in “Studio Uno 1961″.
    Per favore, qualcuno che lo conosce, può dare delucidazioni?
    Grazie e saluti per tutti.
    Pina

  26. PINA

    Cari amici,
    non facciamo confusione. Gianni Basso non era assolutamente quel sassofonista che indicate voi. Gianni Basso (indimenticabile) lo vediamo nell’assolo al sax in “Someday” alla Bussola 1972.
    Su quel sassofonista di cui parlate, era già da tempo che volevo chiedere notizie sul blog a qualcuno che ne sapesse di più. Adesso, a seguito della scomparsa di Gianni Basso, si è venuta a creare questa situazione. Del sassofonista a cui voi vi riferite, io non conosco il nome. L’ho sempre notato per le sue qualità e per il dolce feeling che Mina ha con lui. L’ho notato nei sui “assolo” in “Vedrai vedrai” da “Teatro 10″ , a “Milleluci” in “Someday”, quando lei cerca di accarezzarlo, ma lui si ritrae per timidezza e, sempre a “Milleluci” in “Mack the Knife”, quando lei, (addirittura) pare voglia benedirlo (e così sarà).
    Io questo sassofonista (che, ripeto, non è Gianni Basso) l’ho notato nella orchestra della RAI, addirittura, in “Studio Uno 1961″.
    Per favore, qualcuno che lo conosce, può dare delucidazioni?
    Grazie e saluti per tutti.
    Pina

  27. Claudio Napoli

    Per Massimo Catti

    Hai presente la battuta di Titina De Filippo quando nel film Totò Peppino e i fuorilegge va al pozzo dei rospi a consegnare il riscatto per il rapimento (finto!) del povero marito Totò? Quando i due, goffamente travestiti da “confratelli della setta del torchio” e girando vorticosamente attorno ad un albero, le fanno credere di essere in chissà quanti, lei esclama:
    “Mamma mia, e quanti ne sono…!”

    http://www.youtube.com/watch?v=IcwNnafovAk

    E’ proprio quello che ho pensato nel salvare la miriade di spartiti che eroicamente hai scansionato per noi!!!
    Ti ringrazio di cuore, alcuni sono davvero belli e mai visti; io ne ho pochi, se non sono già inclusi nel tuo lavoro li posto volentieri.
    Avrei qualche domanda da farti in merito alle riviste con Mina in copertina, per favore mi diresti se nella tua faraonica collezione consideri come copertine anche quelle in cui Mina compare solo come titolo e senza foto oppure le escludi dal conteggio delle cover? Sarebbe bello se insieme agli altri fans collezionisti riuscissimo a realizzare un lavoretto con tutte le copertine esistenti… che ne dici?
    Grazie ancora e buona serata!
    Claudio

  28. loris (Author)

    Beh, stellina mia, fai bene a conservare di quell’incontro uno dei tuoi ricordi più cari perché il testo di AMORE MIO è davvero uno dei migliori del repertorio di Mina di sempre…

  29. loris (Author)

    Ecco, bravi, per questo genere di cose dovete sempre rivolgervi a Remo, perché io, di cose internettiane, ne so quanto Emilio Fede ne sa di etica giornalistica…

  30. MarioBeda

    http://thumbsnap.com/vf/JYL6oOGT.jpg

    Ecco un altro esempio di prove-già-vestita-con abito-di-scena (parrucchiere a parte…)

  31. PieraPaso

    …caspita! sempre i piu’ bravi se ne vanno..
    ciaoo caro Gianni..LA MINA accarezza il tuo sassofono con delicatezza..il tuo JAZZ
    ci mancherà..tanto!
    Piera

  32. admin

    se riuscirò a trovare il modo, ben volentieri…

  33. Claudio Napoli

    Scusate l’ignoranza, è per caso il sassofonista che Mina accarezza durante la Someday di Milleluci?

  34. PieraPaso

    io chiedo a Loris,
    l’anteprima del messaggio, cosi da rileggere bene il messaggio con LA CALMA
    Grazie da
    Piera

    p.s.
    prima c’era

  35. Claudio Napoli

    Ah ah! In effetti QUANTI libri di fantascienza abbiamo… Wink

  36. PieraPaso

    si’ Caro Loris,
    dice bene. io ho avuto l’onore di conoscerla a Modena, gentilmente mi ha autografato lo spartito di AMORE MIO con una bellissima dedica.
    Piera

  37. Claudio Napoli

    Ciao Max, non penso sia un tarocco… ci sono un sacco di immagini di backstage che ritraggono Mina già in abito di scena, mentre gli altri sono ancora tutti in “borghese”! Tipo questa:
    http://thumbsnap.com/v/JcrVRLpW.jpg
    La foto di “A” credo sia tratta da questo sito:
    http://www.olycom.it/news_postSearchExt.do?page=&type=img&respag=80&testo=mina&archAll=true
    Ciao!

  38. Oh, scusa! Ho visto G.Basso e credevo fosse Gianni.

  39. Claudio Napoli

    Come gli squarci di luce dipinti dal Caravaggio tagliano la fitta penombra che avvolge la scena, rivelando la viva realtà naturale e spirituale dei protagonisti sui quali è focalizzata l’attenzione di chi guarda, così la Voce di Mina riveste e illumina di verità il senso della parola cantata, proiettando i versi in una tridimensionalità folgorante che li materializza e rende quasi invisibile tutto il resto.

  40. MarioBeda

    Non mi ricordo proprio. Comunque, riguardo al diverso tipo di abbigliamento, esistono anche foto prese dalle prove di Canzonissima 68 con lei già in abito di scena e Chiari e Panelli vestiti normalmente. Mah…

  41. Paoloud

    SOMEDAY – Testo cantato da Mina e mia traduzione letterale

    I know that someday you’ll want me to want you
    When I’m in love with somebody new
    You expect me to be true and go right on loving you
    Although I’ll be feeling really blue
    I know that I won’t try to forget about you.

    And they know someday you’re going to want me to really want you
    When I’m in love with somebody else
    And although you don’t want me now
    I’ll get along somehow
    And how I won’t want you.

    I know that someday you’re going to want me to come on home and really want you
    When I’m in love with somebody else
    You expect me to be true and go right on loving you
    Although I’ll be feeling really blue
    I know that I won’t try to forget about you.

    And I know someday you’re going to want me to really want you
    When I’m in love with somebody else
    And although you don’t want me now
    I’ll get along somehow
    And how I won’t want you

    One more time here although you do not want me now,
    I have a feeling you don’t want me now but.
    how make it easy
    just make then you
    and I won’t, maybe I just won’t, maybe i won’t want you

    I like it I like it I like it I like it
    although you do not want me now,
    I have a feeling you don’t want me now but.
    how make it easy
    just make then you
    and I won’t, maybe I just won’t, maybe I won’t want you

    One more time
    although you, you do not want me now,
    I’ll make it easy
    just make then you
    and I won’t, maybe I just won’t, maybe I won’t want you

    I like it I like it I like it I like it
    although you, you do not want me now,
    I have a feeling you don’t want me now but.
    how make it easy
    just make then you
    and I won’t, maybe I just won’t, maybe i won’t want you

    UN GIORNO

    So che un giorno vorrai che ti desideri
    Quando sono innamorata di qualcuno di nuovo
    Ti aspetti che io sia sincera e che continui ad amarti
    Sebbene mi sentirò davvero triste
    So che non cercherò di dimenticarti.

    Dicono che un giorno vorrai che io ti desideri davvero
    Quando sono innamorata di qualcun altro
    E sebbene ora tu non mi voglia
    in qualche modo andrò avanti
    e vedrai come non ti vorrò.

    So che un giorno vorrai che io torni a casa e ti desideri davvero
    Quando sono innamorata di un altro
    ti aspetti che io sia sincera e che continui ad amarti
    e sebbene mi sentirò davvero triste
    so che non cercherò di dimenticarti.

    So che un giorno vorrai che io ti desideri davvero
    Quando sono innamorata di qualcun altro
    E sebbene ora tu non mi voglia
    in qualche modo andrò avanti
    e vedrai come non ti vorrò.

    (Ancora una volta qui) Benchè tu non mi voglia ora
    sento che non mi vuoi ora, ma
    che posso farci se non fare in modo che tu mi ami
    e forse, semplicemente, non ti vorrò

    (Mi piace, mi piace, mi piace, mi piace) Benchè tu non mi voglia ora
    sento che non mi vuoi ora, ma
    che posso farci se non fare in modo che tu mi ami
    e forse, semplicemente, non ti vorrò

    (Ancora una volta qui) Benchè tu non mi voglia ora
    sento che non mi vuoi ora, ma
    che posso farci se non fare in modo che tu mi ami
    e forse, semplicemente, non ti vorrò

    (Mi piace, mi piace, mi piace, mi piace) Benchè tu non mi voglia ora
    sento che non mi vuoi ora, ma
    che posso farci se non fare in modo che tu mi ami
    e forse, semplicemente, non ti vorrò

    http://www.youtube.com/watch?v=LRXNffnS-u4

  42. massimo catti

    secondo me sarà felicissima,adora la fantascienza….

  43. massimo catti

    si,in effetti sembrerebbe così,ma mi sa di artefatta..le doppie ombre,lei in abito da scena e lui no….non so…da che sito l’hai scaricata? quelle ondine le ho già viste ma non ricordo dove

  44. franci85

    Ricordo un pomeriggio che stavo impazzendo di nervi e stress e Mina con la sua OGGI SONO IO mi fece caricare così tanto che manco io ci credevo…è unica!!!

  45. franci85

    Concordo con christian Smile

  46. Grazie! Non avevo mai ascoltato l’originale di DOMINGA!Sai che un amico mio ( non fan di Mina) impazzisce per DOMINGA cantata da Mina e la porta sempre nel suo mp3!

  47. Simone-Roma

    Gabriella Sassone, sulle pagine del quotidiano “Il Tempo”, annuncia la seguente notizia:

    “Il “mega direttore galattico” Alfonso Signorini è un lavoratore instancabile che non si ferma un attimo. Questo va detto subito. L’altra sera, in Calabria, nel corso della kermesse benefica “Sulle vie del cuore”, in scena all’arena Magna Grecia di Catanzaro, sul palco come ospite d’onore, Alfonsino ha annunciato di essere già al lavoro per il suo prossimo libro. Ancora una biografia dopo quelle di Maria Callas e di Coco Chanel, ancora dedicata a una grande donna: Mina.
    Il libro sarà pubblicato la prossima primavera.”

    Immagino quanto sarà entusiasta la Signora di questa novità editoriale…

    Un saluto a tutti!

  48. loris (Author)

    No, caro Cristian, a scrivere il testo di AMORE MIO è stata la giornalista Gina Basso…

  49. Ciao Loris! Non so si questa domando dovrei farla a te o a Remo: Non sarebble una buona idea avere la possibilità (come in altri forum) di cancellare un messagio proprio quando è già postato? Sarebbe un modo di evitare errori, repetizioni ecc. Grazie

Comments have been disabled.