Il Blog

Pubblicato: 10 anni ago

Fanno musica leggera le sirene di scogliera

Terminati a fine luglio i missaggi dell’album ottobrino (il primo quasi interamente realizzato nei nuovi studi GSU di via Ciani, se si esclude qualche seduta iniziale effettuata presso le sale amiche di Nicolò Fragile a Massalengo e di Ugo Bongianni in Versilia) e definiti gli ultimi dettagli strategici sul lancio americano di Sulla tua bocca lo dirò annunciato per il 18 agosto, anche per Mina e il suo team, come per molti di voi, è finalmente arrivato il momento di concedersi un meritato periodo di relax. In queste settimane estive, tanto per alleviarvi i morsi dell’attesa, ci siamo permessi più di una volta di violare con qualche blanda indiscrezione il velo di silenzio che tradizionalmente circonda i lavori in corso nel quartier generale mazziniano, ma già da settembre il Minafanblog si riserverà di assumere un ruolo sempre più defilato, lasciando di buon grado che a diffondere i primi veri comunicati in anteprima sulle novità d’autunno siano le fonti ufficiali. Le sole a cui dovete dare retta. Buon Ferragosto!

Comments
  1. Paoloud

    Buana (o meglio “Bwana” è un’ appellativo di rispetto in lingua Swahili). Significa “signore, padrone”. Un termine di rispetto col quale i neri si rivolgevano ai coloni bianchi.

  2. Ganimede Fe

    siamo stati i primi due a votare e lo stesso abum…

  3. Ganimede Fe

    scusa l’ignoranza ma Buana è in dialetto lombardo? dalle mie parti significa tutt’altro che è meglio non dire Smile

  4. Paoloud

    A riguardo di “Sì, buana” pare che il titolo di copertina si riferisca alla frase che Mina, in atteggiamento di scherzosa sudditanza, rivolgesse al nipotino Axel. Una nonna che si fa “suddita” per gioco e per amore del nipotino.

  5. Paoloud

    Buon Ferragosto da Mina (in collaborazione con Mario Rossi)

    http://www.youtube.com/watch?v=y9H5p2c216E

  6. Ganimede Fe

    Buon ferragosto a tutti signori!
    Quesito della giornata: che significa “Si, Buana”? cme mai questo tittolo?
    qualcuno può aiutarmi?

  7. Paoloud

    Franco, l”originale di “Mi mandi rose” è “Deixa Eu Te Amar” di Agepê, tradotta da Cristiano Malgioglio.

    http://www.youtube.com/watch?v=PowN91G6T6A

    http://www.youtube.com/watch?v=6_YVP1Zs5lE

  8. franco-jesolo

    NATURALMENTE PASSATO CON 2 S!!!!SCUSATE L’ERRORE DI BATTITURA.
    PER SCUSARMI OGGI VI REGALO UN’ALTRA COVER!!!
    http://www.youtube.com/watch?v=mD3PeYji9Ew
    Mr.murray – down came the rain
    http://www.youtube.com/watch?v=ZDP8KrJ7r1k
    MINA – una ragazza in due
    CIAO!

  9. franco-jesolo

    BUON FERRAGOSTO A TUTTI CON QUETA BELLISSIMA CANZONE!!!!

    http://www.youtube.com/watch?v=irt0YA4jSAI
    Chico buarque – partido alto
    http://www.youtube.com/watch?v=IRPg9KlLdPs
    Suan – Canto di ringraziamento – Prima versione Giorgio Calabrese

    http://www.youtube.com/watch?v=io-TWzVVREY
    MINA – ma chi è cosa fa – Giorgio Calabrese versione per MINA

    GRAZIE A PAOLO DRIUSSI PER AVERMI PASATO LE INFORMAZIONI

  10. Claudio Napoli

    Messaggio per Big Mario:
    ero tutto fibrillante in attesa del tuo quizzettino, speravo di vincere, chessò, un set di asciugamani in pura carta di Fabriano o una batteria di pentole rotte o un vaso cinese fatto a Napoli…
    e invece niente, orcocan!

  11. Claudio Napoli

    Non preoccuparti, cara Laudomia, può capitare a tutti di sbagliare nome, anche a me. Ops…!
    Scherzo ovviamente, benvenuta Sara!
    Voi giovanissimi siete un fiore all’occhiello per il nostro Club, è un orgoglio sapere che tanti di voi amano Mina e la seguono con tanta Passione!

  12. Claudio Napoli

    Dolcissimo Cristian,
    ti ho appena scritto, solo che il messaggio (essendo pieno di foto!) è andato automaticamente in moderazione… ma presto apparirà, abbi fede!
    Ti mando un bacione fortissimo,
    Claudio

  13. Sara ama Mina

    X TUTTI: finalmente solo ora prendo pace per dirvi un pò di cose..visto che il mio Ferragosto la trascorrerò su una nave direzione Sardegna, volevo dirvi un pò di cosine..X PIERA: grazie di tutto, sei un angelo..ci risentiamo poi quando torno!! come si dice qui a Roma: te manno ‘mbotto de baciiiii!!! X PINA: scusa, la mail non era per te, come al solito ho sbagliato a scrivere nome..ABITUATEVI NON LO FACCIO APPOSTA! era per Piera..comunque piacere di conoscerti!! X AISSA: grazie mille anche io ti voglio un mondo di bene!! X FEDERICO: ciao!! benvenuto! finalmente ce l’abbiamo fatta!! è stato un piacere aiutarti! X TUTTO IL POPOLO MAZZINIANO RESTANTE: ve amo tutti.. buone VACANZE!! io torno il 29..chissà quante belle cose mi perderò..PER CHI VUOLE può scrivermi qui..cosi quando tornerò troverò tante belle sorpresine!! (almeno spero!!) sekkiona.sara94@hotmail.it
    vi mando un bacione a tutti..mi mancherete!! ah! bellissime le immagini!!! grazie mille per averle messe!! che sorpresa appena sono entrata!!
    ciaooooooooooo
    SARA
    ps: per la mitica MINA!! buon Ferragosto, speriamo che passi bene questa giornata..dalla Sardegna ti manderò una cartolina!! aspettala!! MINA ti dico solo 2 parole: SEI TUTTO!! CIAO A TUTTIIIIIIIII MI MANCHERETEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE!!
    BUONANOTTE BUONANOTTE!

  14. Claudio Napoli

    Cristian Lucano: Ciao Claudio (Cozzolino) ! Come va? Credo che tu puoi darmi questa informazione ( ricordando tutto quello che abbiamo parlato di Minain quella indimenticabile sera a Napoli ,so che sei una BIBLIA MINOSA ) Quando ha cominciato e finito la tourneeMina – Gabere quanto tempo è durata ?Lo sai ?. Mi piacerebbe sapere.Un bacio!
    Grazie!

    Dolcissimo Cristian, ciao!
    Apro e chiudo una parentesi personale: ho provato un sacco di volte a contattarti via mail, senza ricevere mai risposta… tra l’altro alcune tue mail mi sono arrivate vuote… ho il dubbio che il tuo indirizzo mail non sia giusto! Potresti ridarmelo? Spero di poterti sentire presto, ho un ricordo indelebile di te e di quella splendida notte passata al centro storico di Napoli, chiacchierando per ore e ore della Nostra Amata!

    Veniamo alle due tournée Mina-Gaber: se avessi una macchina del tempo (!) e potessi scegliere un concerto a cui assistere (in trance, ovviamente!) sceglierei proprio uno di questi! La vocalità della Mina Live 69-70-71 è tra quelle che preferisco, con quella nuova timbrica cavernosa e corpulenta che amplifica ancora di più le sue doti interpretative, tutto appannaggio dell’intensità intimistica del nuovo repertorio che proprio in quel periodo comincia ad affrontare.
    Nel dicembre 1969 l’allora glorioso SORRISI pubblicò, in esclusiva, un servizio di Gigi Vesigna sulla conferenza stampa in cui Mina e Gaber annunciavano il loro nuovo progetto a due:

    http://thumbsnap.com/v/wioo8MeH.jpg

    a questo servizio seguirono tanti articoli interni e molte belle copertine, tra cui queste tre:

    BOLERO TELETUTTO N°1187 25 gennaio
    http://thumbsnap.com/v/SRVkRqkr.jpg

    VIE NUOVE N°6 8 febbraio 1970
    http://thumbsnap.com/v/fkD0bDKG.jpg

    CIAO 2001 N°10 13 marzo 1970
    http://thumbsnap.com/v/d99zCebI.jpg

    La prima tournée, in barba alla scaramanzia secondo cui cominciare uno spettacolo di venerdì porti male (http://thumbsnap.com/v/ublak1O6.jpg tié!) partì dal Teatro del Casinò di Sanremo proprio di venerdì, il 16 gennaio del 1970:

    http://thumbsnap.com/v/UszcNcSO.jpg

    http://thumbsnap.com/v/sZUSpdAI.jpg

    http://thumbsnap.com/v/tWw4C1fi.jpg

    Purtroppo non ho ancora le date certe di tutti gli spettacoli, tra l’altro molte delle ultime tappe furono tutte posticipate a causa del matrimonio-sorpresa di Mina col giornalista del Messaggero Virgilio Crocco, evento che – come tutti ben sappiamo – invase letteralmente le copertine di tutti i settimanali dell’epoca!
    E questo accadde nonostante in quei giorni fosse in pieno svolgimento la kermesse sanremese che – manco a dirlo! – passò totalmente in secondo piano rispetto alla notizia gossippara del momento.
    Comunque per la fine di marzo, dopo aver toccato l’Italia in lungo e largo, la tournée terminò con un successo e un numero di presenze impressionante, in pratica ogni spettacolo fece il “tutto esaurito”!
    Resta famoso un episodio avvenuto durante la tappa siciliana: quell’adorabile matta della Nostra Mina propose all’intera compagnia itinerante (musicisti compresi) di raggiungere Catania con un treno locale, anziché in macchina: dopo aver prenotato un’intera carrozza, all’una di notte partirono dalla stazione di Palermo, subito dopo la fine dello spettacolo appena tenutosi nel capoluogo siciliano. In effetti questo non era altro che un escamotage per passare la notte a giocare a carte!
    Pare che fu proprio in quest’ occasione che il grandissimo Pino Presti perse una bella sommetta giocando a poker con Lei, Sergio Bernardini e Alberto Baldan… ma Mina, nonostante le insistenze del bassista, non volle in alcun modo farsi pagare!
    Il maestro riuscì a sdebitarsi solo un anno dopo, quando fu contattato per orchestrare l’arrangiamento di quello che sarebbe poi diventato il successone minoso del 1972: “Grande grande grande”. Quando a canzone ultimata quel nobiluomo del papà di Mina gli chiese quale fosse il compenso per il lavoro svolto, lui rispose che non voleva nulla: “E’ una cosa tra me e Mina. Siamo a posto così”. Ecco come cominciò la magica e fruttuosa collaborazione tra i due, proseguita per una decina d’anni in cui fiorì la miriade di gemme contenute nei tanti album degli anni settanta, impreziosite e valorizzate dai sapienti arrangiamenti del musicista milanese.
    Ritornando alla storia del treno Palermo-Catania, durante il viaggio notturno cominciò a circolare la voce, di stazione in stazione, che sul quel convoglio ci fosse Mina… apriti cielo! Man mano che il viaggio proseguiva, la piccola folla che andava creandosi nelle fermate intermedie aumentava sempre di più e quando il treno finalmente giunse a Catania era impossibile scenderne, tanta era la fiumana di gente che accalcava l’uscita del vagone… al grido di “Mi-na, Mi-na, Mi-na”, naturalmente! Alla fine fu necessario l’intervento la polizia per contenere la calca osannante…

    La sera di sabato 23 gennaio 1971 Mina inaugurò a Marina di Pietrasanta la stagione invernale de I Sabati della Bussola con un récital che anticipava la seconda tournée con Gaber e che avrebbe preso il via a Verona il sabato 30 dello stesso mese.
    Le tappe furono più o meno le stesse dell’anno prima ma la novità fu che Mina avrebbe cantato per la prima volta in un teatro di Milano, cosa che, se escludiamo l’esibizione al Teatro Smeraldo durante la Sei giorni della canzone nel dicembre 1958, non era mai successa fino a quel momento: difatti il 12 febbraio del ’71 la Madre di tutte le Cantanti si esibì al Lirico: ogni volta che Piera (che era lì presente) racconta che il Teatro veniva giù dagli applausi, mi vengono i brividi!

    http://thumbsnap.com/v/WeTCX4YP.jpg

    http://thumbsnap.com/v/f6wRiGSP.jpg

    Chissà che un giorno Loris non decida di pubblicare su una prossima fanzine un bel dossier come-solo-lui-li-sa-fare su queste due mitiche tournée… a proposito, lunga vita al MinaFanClub!

  15. Luigi Proto

    che fantastica sorpresa, aprire il blog e trovare le copertine. Idea fortissima poi , quella che quando si chiude la gallery e la si riapre, si vedono nuove copertine. Infatti non appena aperta ho trovato la cover della n.30 che è quella in cui mi sono iscrirtto io, che emozione fortissima. Bravo Remo e bravo Loris.

  16. Paoloud

    Per Franco-Jesolo

    Ho letto più sotto che chiedi notizie circa l’originale di “Ma chi è, cosa fa?”

    E’ una seconda traduzione di Giorgio Calabrese di “Partido Alto” di Chico Buarque.

    L’aveva tradotta nel 1974 per Suan (pseudonimo di Anna Maria Baratta) con il titolo “Canto di ringraziamento”.

    Il brano piaceva anche a Mina che nel 1990 lo riprende con altro testo scritto sempre da Giorgio Calabrese nell’album “Ti conosco mascherina”.

    http://www.youtube.com/watch?v=irt0YA4jSAI

    http://www.youtube.com/watch?v=IRPg9KlLdPs

    http://www.youtube.com/watch?v=io-TWzVVREY

  17. Federico Mazzini

    Buonasera Mazziniani!
    Volevo chiedervi perchè nella copertina lincata qui sotto:
    http://thumbsnap.com/v/HTdbLlsa.jpg
    si parla di galera per Mina…?
    Ed in più, spero di non chiedere troppo, se qualcuno magari può postare l’articolo contenuto all’interno della rivista.
    Grazie mille in anticipo!!!

  18. la mia passione per la grafica moderna mi fa apprezzare tantissimo i lavori di anni ed anni addietro.
    Anche io ritrovo cose fatte con retini…matita e china,e spesso mi commuovono.

    In fondo credo che chi ha fatto “quella palestra”…ora puo’ sfruttare al meglio le nuovissime tecnologie!

    Bravi per le copertine…TUTTE

  19. GiacoMino

    Anch’io le vorrei tanto… Sob!

  20. PINA

    Per Gil,
    “… non può finir così. Basta un sorriso, lo sai…”
    Vogliamo continuare a leggere i tuoi scritti.
    Ciao a te e a tutti,
    Pina

  21. Raiça

    GRAZIE !!! BACIONI

  22. franco-jesolo

    NO, SONO TUTTE VERSIONI DI ESTATE, CHE ORMAI è DIVENTATO UNO STANDARD JAZZ. I TITOLI ACCANTO AGLI INTERPRETI SONO I TITOLI DEGLI ALBUM RELATIVI. COMUNQUE CE NE SARANNO ALTRETTANTE IN GIRO!!!CIAO

  23. franco-jesolo

    Billy jean è del 1990 dall’album TI CONOSCO MASCHERINA. CIAO

  24. Raiça

    a ki lo dici… senti sai x caso di che anno è Billi Jean cantata da Mina?

  25. Ganimede Fe

    Bellissime le copertine. Veramente complimenti sono cariche di Amore E Passione..

  26. Ganimede Fe

    ma no ho visto che sono brani diversi..

  27. Ganimede Fe

    ma dai tutte queste per un solo brano??? sei preparatissimo Smile

  28. Claudio Napoli

    Ma che bel collage, caro Mario!
    Questi disegni (e mi sembra riduttivo chiamarli così) sono semplicemente stupendi!
    Ne approfitto per ringraziare tutti per le tante splendide – e inedite! – foto con cui arricchite l’estate di questo affollatissimo blog. In particolare quelle di Emilio del Live’78, quelle di Piera del Live’71 al Lirico di Milano e quelle di Luigi durante il trucco dei caroselli Tassoni ’73 e ’75 mi hanno impressionato. Grazie!

  29. PieraPaso

    Caro Loris,
    anche se le ho tutte..VORREI anche io le ristampe delle Fanzine..ti daro’ il contributo..tu sai quanto amo la Fanzina di MINA
    Buon Ferragosto a te a Remo, dalla “vecchia”
    Piera

  30. Claudio Napoli

    Ah ah ah! Loris ti chiedo solo cortesemente di avvisarci quando le avrai date alle stampe. Non vorrei che, presi da un incontenibile entusiasmo per un’ ultima occasione del genere, ci scordassimo di prenotare il… “pacco”! Wink

  31. Maxmin

    Ahhahahahahahaahahahahaaahaahah…mi ricordo un articolo della fanzine dove si parlava della prossima tourneè del 78 itinerantee mondiale…..e finiva con un “CAMPACAVALLO..” abbastanza eloquente….

  32. loris (Author)

    Nessun problema, caro Giuseppe, prometto di ristampare in blocco tutti e 44 i primi numeri non appena Mina deciderà di bissare la sua storica tournée intercontinentale Nordamerica-Oceania-Giappone dell’estate 1964! Per quell’occasione, sta’ sicuro, avrai il tuo bel volumone di arretrati bell’e pronto…

  33. Maxmin

    Vero Loris..è stato come rivedere tutto il nostro passato…e l’idea di ristamparle nn sarbbe mica male…me ne mancano alcune..che vorrei ovviamente..

  34. Vassallo paleologo giuseppe

    Loris bella l’idea di inserire tutte le copertine delle fanzine….ma a quando una ristampa di quelle terminate……o un cd con tutti gli scanner delle prime 44 fanzine Smile
    Mi sa che chiedo troppo vero?
    Baci e buone vacanze!!!!

  35. loris (Author)

    Che tenerezza rivedere le copertine (tremende!) delle vecchie fanzine amanuensi, spesso realizzate con retini letraset su cui appiccicavo immagini scelte tra le più adatte alla riproduzione in fotocopia su carta colorata (e ciò spiega l’abbondanza di disegni al tratto a scapito delle più rischiose fotografie). Certo, il confronto con le copertine dei giorni nostri è impietoso, ma rende bene l’idea dell’evoluzione – grafica, creativa, estetica – del nostro lavoro attraverso gli anni. Che ormai sono quasi trenta…

  36. Vassallo paleologo giuseppe

    Faccio un saltino adesso prima di andare….Piera 6 il mio tesoro…..Ragazzi non dimenticatemi(mio dio sembro Renato zero Smile )
    Baci a lunedì prossimo Wink

  37. Maxmin

    Torna Gil….si sente la mancanza dei tuoi scritti…

  38. Maxmin

    Ma che belle le copertineeeeeee..anche se in mezzo c’è una foto della neve valdostana..molto bella tra l’altro..

  39. franco-jesolo

    a cui aggiungerei oltre alla versione originale di Bruno Martino le seguenti interpretazioni:
    Monty Alexander Trio “Full Steam Ahead” Concord, 1985
    Chet Baker Sextet “At Capolinea” Red Records, 1983
    Jimmy Bruno & Joe Beck “Polarity” Concord, 1999
    João Gilberto “Amoroso” Warner, 1977
    Shirley Horn Trio “I Thought About You” Verve, 1987
    Shirley Horn with Strings “Here’s To Life” Verve, 1992
    Vic Juris “Night Tripper” Steeplechase, 1994
    Susannah McCorkle “Sabia” Concord, 1990
    Matthieu Michel Quintet feat. Richard Galliano “Estate” TCB Records, 1995
    Michel Petrucciani Quintet “Michel Petrucciani Live” Blue Note, 1991
    John Pizzarelli “Bossa Nova” Telarc, 2004
    Toots Thielemanns Quartet “Only Trust Your Heart” Concord, 1988
    Ulf Wakenius Group “Venture” L+R Records, 1991

  40. Ganimede Fe

    franco che ne dici di queste tre cover: mina, sergio cammariere e amalia gray in Estate?

  41. Maxmin

    Grazie Mario…ma nn riesco a ritagliarla per il desktop..uffaaaa

  42. franco-jesolo

    MA TU PENSI CHE IO ABBIA DEI DUBBI? LA “REINA BRASILERA” E’ GRANDE E LA ADORO,MA LA NOSTRA REGINA NON HA PARAGONI, QUALSIASI CANZONE CANTI, DIVENTA SUA E DI CONSEGUENZA, NOSTRA. CIAO PIERA

  43. Gil

    loris: Ripeto, non ho letto le “smancerie” in questione, ma se Remo – che è una delle persone più intelligenti e rispettose dell’altrui pensiero che io conosca – le ha ritenute inopportune, avrà certamente avuto ottime ragioni per cancellarle. Caro Lillo, valori come “buon gusto” e “rispetto” possono apparire “esagerati” e démodé se inseriti nel deprimente momento storico in cui viviamo, ma sono in realtà quanto di più semplice e spontaneo dovrebbe guidare comportamenti e parole di ognuno di noi, nell’ambito virtuale come nella vita reale. Quanto a Gil, rispondo che i miei interventi qui dentro si limitano – salvo rarissimi casi di forza maggiore – all’argomento principale del blog. Per scambiare salutini, personalmente preferisco le mail private o Facebook. E sempre a Gil ribadisco che qui dentro, tra noi, dato che siamo tutti piccoli fans con uguale dignità, non ci sono “bestie nere” da mettere all’indice, a meno che qualcuno non si diverta a recitare vezzosamente tale parte per una singolare forma di primadonnismo alla rovescia…

    Il termine “smancerie” associato a me non te lo consento nella maniera più assoluta! Proprio perché dici di non aver letto quei messaggi, allora sei pregato di moderarti nei miei confronti! Essere il padrone di casa ti autorizza a vietare l’accesso al Sito ma non quello di farti scudo di pretesti e offese per far finalmente fuori una persona che ti stava antipatica. Io rispetto la tua volontà di non intervenire più sul Sito e tu, nel contempo, rispetta la mia persona senza tirare in ballo balordi riferimenti politici e sociali.
    Il tuo punto di vista è che se una delle persone più intelligenti dell’altrui pensiero ha considerato pieni di “smancerie” certi messaggi non ha esagerato nelle sue valutazioni…. mi costringe a risponderti che il mio punto di vista è che se una persona ha visto “smancerie” in questi messaggi, sicuramente le ha viste guidato da una certa forma di perversione repressa. Per cui, se oltre al rispetto delle opinioni c’è anche quello per le persone, visto anche che qui non cerco esibizioni pubbliche da primadonnismo alla rovescia, allora se avevi qualcosa da dirmi nel merito di questo, avresti potuto farlo in privato, considerato anche che i miei contatti msn ed e-mail li conoscevi, e non denigrandomi pubblicamente su di un Sito accessibile a chiunque facendomi passare per un pervertito!
    Se non hai da farmi nessuna precisazione in privato, sei pregato di non farmela nemmeno qui e io interpreterò il tuo silenzio come un invito a chiudere per sempre la questione insieme a qualsiasi forma di mio intervento sul Sito.

  44. PieraPaso

    Io in prima fila..un posto speciale dove posso mettere la “bicicletta”
    Piera

  45. PieraPaso

    caro franco-jesolo
    Brava la Regina..ma la nostra MINA è superlativa!
    Basinn milanes da
    Piera

    p.s.
    stai attento alla posta ti arriva una busta mia.

  46. PieraPaso

    grazieee Caro Vassalino,
    buone VACANZE a te..
    ascolta piu’ volte al di’ questa CANZONE..alla fine dice:
    Amore non mi dimenticare..lo spero che sia COSI’
    basinn da
    Piera

  47. Raiça

    io senza pensare 2 volte..

  48. Raiça

    Si, infatti con Mina non si stanca mai di ascoltarla, adesso ho capito,,,Grazie Cristian, Mina è Musica, Mina è Tutto, con Lei non si limita affatto la musica, anzi la approffondisce,,,E’ Lei che mi fa venire ogni qualvolta quando sento solo il suo Nome ‘le farfalle allo stomaco’…ma il mio problema non sono gli amici, anzi con me cominciano ad amarla e apprezzarla..era solo uno sfizio che avevo…Bacione!!! Grazie x il chiarimento!!!
    vabbè Buondì Mina e a Tutti voi Mazziniani, vi voglio un Mappamondo di Bene!!!

  49. MarioBeda

    Maxmin, io ho solo questa:
    http://thumbsnap.com/vf/uNSBTgwe.jpg

  50. franco-jesolo

    qualcuno sa dirmi il titolo originale del brano MA CHI E’, COSA FA? di CHICO BUARQUE cantata da MINA in TI CONOSCO MASCHERINA 1990 ? non riesco a trovarla. grazie!

Comments have been disabled.