Il Blog

Pubblicato: 8 anni ago

Davvero splendidi io e te

E’ Benedetta Mazzini la protagonista femminile del videoclip del brano Adesso è facile, cantato in duetto da Mina e Manuel Agnelli, tratto dall’ultimo album di Mina “Facile”. Accanto a Benedetta ci sono Manuel Agnelli e gli altri componenti degli Afterhours.

E’ particolarmente significativo che sia proprio Benedetta Mazzini ad apparire nel primo videoclip realizzato con interpreti veri e propri per una canzone di Mina (i precedenti erano a disegni animati).

Il videoclip, semplice ed emozionante allo stesso tempo, traduce l’intensità del brano con scene di forte impatto e un trattamento fotografico decisamente cinematografico. Il regista Cosimo Alemà fa muovere Benedetta e Manuel nella stessa camera d’albergo e, con abili sovrapposizioni d’immagine e dissolvenze, regala un effetto visivo di grande efficacia che comunica la tensione di due persone che, pur vivendo lo stesso travaglio emotivo, in realtà non si incontrano mai.

Il video di “Adesso è facile” circolerà sul web da venerdì 4 e sulle tv musicali da lunedì 7 dicembre. Fino a tale data il filmato è visibile in esclusiva su www.corriere.it

(Comunicato stampa Sony)

Comments
  1. giulia_z

    Bravo Mario. Sottoscrivo pienamente.

    Questo è il link all’articolo:
    http://www.lastampa.it/_web/cmstp/tmplRubriche/editoriali/hrubrica.asp?ID_blog=45

  2. Pasqualina

    Una buona domenica anche da me, a tutti voi Smile

  3. madameX

    Adesso è Facile darvi lA BUONA DOMENICA……Un baciooooo.

  4. MarioBeda

    LA STAMPA: “Quelle maestre datele alle mamme”
    Il furore di Mina contro le “maestre” infami è anche il nostro.

  5. massimo catti

    …per curiosità ho controllato: è ancora lì all’undicesima pagina caricata il 5 dicembre….senza nemmeno un’offerta! ( altra annotazione: 10 pagine caricate in un giorno per materiale su mina mi sembrano davvero un piccolo record…)

  6. massimo catti

    no, non l’ho preso io, non colleziono il vinile.e poi 25 euro per un poster sia pur di nobile lignaggio lo trovo un furto.

  7. Dario

    Buona domenica a tutti e in particolare
    a Mario e Piera
    http://thumbsnap.com/v/7NeTvgxr.jpg

  8. mario r.

    Buona Domenica con M I N A
    http://thumbsnap.com/v/DRNd5HL5.jpg

  9. Sergio

    Notte a tutti!

  10. francelucca

    prendo spunto e scrivo:
    a Francesca piace tanto, ma tanto..questo elemento!
    Un bacissimoBig Smile

  11. francelucca

    cara mia Andry…quando ci fanno venire dei dubbi sappi che è follia;anche ieri sera parlando con un caro amico che conosco da sempre e con il quale ho condiviso i primi tempi del mio amore minoso,ho capito quanto sia talvota diffcile sopravvivere al weeb…bellissimo, interessantissimo e giustissimo nella sua libertà di parola.Il mio amico è al di fuori, non frequenta queste zone pur amando Mina da sempre e per lui Facile è il disco piu’ bello di inediti di Mina degli ultmi vent’anni e la sua voce….la sua voce è stupenda nella sua maturità.
    E stasera, in un locale molto carino della mia bellissima (ci tengo a dirlo) Barga il Celito Lindo di nostra Signora mi ha accompagnato durante un brindisi tra carissimi amici.Mina è Mina , non ci siamo sbagliateBig Smile
    Un bacio e buon inizio di feste…

    ps.la Bene che canta in playback no..no..no Big Frown Big Frown Big Frown

  12. giulia_z

    Loris, tanto per cambiare, sono d’accordo con te. Il web non aiuta a risultare più simpatici ed affabili e a volte è facile fraintendere le reali intenzioni comunicative di chi scrive su blog e compagnia bella… pro e contro della rete.
    Comunque, nel caso non si fosse ancora capito, il “piacimento” è totalmente ricambiato!
    Vi abbraccio forte

  13. Federico Mazzini

    Anch’io spero tanto che qualcuno lo possa registrare, perchè non ho Sky, e quindi me lo perdo sicuro.
    Cavolo!

  14. Andreina C.

    Si, dai, qualcuno registri lo special, please!!! Smile

    Il video di “Adesso è facile” è molto bello, mi piace molto la “trama” e gli effetti a dissolvenza.
    Benedetta, inutile dirlo, è bravissima, cattura l’attenzione e nessuna poteva essere più azzeccata di lei per fare questa parte…però, devo dire che il playback proprio non mi piace.
    Spero comunque che il video abbia il successo che merita e che riesca a trascinare FACILE.
    Un saluto a tutti, buona domenica.

  15. A Francesco piace questo elemento…
    Grin

  16. emilio bocchi

    Qualcuno riuscirà ad effettuare la registrazione dello special di Sky Lei can 125 di domani sera????

  17. Pasqualina

    Il video di Adesso è facile con la Bene e Manuel Agnelli va molto forte su yt…oggi al tg1 hanno anche intervistato Benedetta..MINA è UNICA ok e RESTA UNICA, ma la song ha un altro impatto con il supporto di questo video..Benedetta è una brava attrice ed è bellissima..buona serata a tutti Smile

  18. alessandro.matti

    http://www.leggonline.it/articolo.php?id=36775

    BENEDETTA MAZZINI: “MINA?
    MAI DIRE MAI SUL RITORNO”

    La grande cosa di mia madre è che non puoi mai sapere cosa farà da un momento all’altro, quel rinnovarsi ed essere sorprendente. Magari un giorno andrà a cantare per strada o chiamerà i suoi collaboratori e farà un gran concerto». Benedetta Mazzini parla per la prima volta della celebre madre in televisione. E lo fa su Sky, in occasione della serata Mina, in onda su Lei (Canale 125), che dedica la serata di domenica 6 dicembre alla grande cantante, presentando tra l’altro l’ultima registrazione del concerto alla Bussola live ’72, girato il 16 settembre 1972, l’unico filmato dell’artista in concerto nel celebre locale della Versilia. Benedetta, dunque, non esclude del tutto un ritorno di Mina sulle scene live. E con orgoglio racconta: «La cosa che stimo di più in lei è la coerenza, ha smesso felice di farlo perchè era ciò che voleva, mettere la famiglia prima di tutto». La giudica «una buona cantante rispetto a come è fantastica come mamma. Ha sempre lasciato fuori casa il suo lavoro come una vera professionista. Ma a casa cantava sempre. Ricordo le ninna nanne, le filastrocche. Quando veniva all’asilo con la chitarra per cantare per noi bambini. Ha sempre avuto un rapporto particolare con mondo dei bambini». «Non è mai stata mondana – aggiunge – Mia madre non ha mai abbandonato il suo lavoro. Ha cominciato a fare dischi dai 18 anni e non ha mai smesso fino ad oggi. Ha semplicemente deciso di non cantare più dal vivo perchè voleva dedicarsi alla famiglia. Carriera e passione non avevano valore rispetto all’amore per la famiglia». Poi, conferma due leggende metropolitane: la prima è che Mina «quando registra canta una volta sola, non perchè è pigra ma perchè la prima volta è perfetta»; la seconda è che «ascolta tutto ciò che gli arriva, cassette, dvd, addirittura segreteria telefonica. Non solo cose d’autore ma provenienti da emergenti e sconosciuti». «Sono gli altri – dice ancora Benedetta – che mi ricordano che mia madre è Mina. È diventata Mina quando ho cominciato a lavorare nel settore e ad entrare in contatto con gli addetti ai lavori. Ma già capivo che era speciale». Negli anni ’70 capiva che sua madre andava a fare un concerto «dal glitter nei suoi occhi. Ricordo a casa a Forte dei Marmi Adriano Celentano, Renato Zero, Loredana Bertè». Quando la mamma l’ha fatta cantare in studio, lei la bacchettava dalla regia: «Quando si parla di lavoro è veramente severa», osserva Benedetta, che conclude dicendo: «Non ho mai sentito un luogo comune su mia madre mai nulla di brutto o di banale». La serata dedicata a Mina sarà introdotta da uno speciale inedito in cui Paola Maugeri ripercorre le tappe più importanti della vita dell’artista intervistando anche Mara Maionchi (che durante la registrazione si è commossa) e Platinette. Segue un’ora del concerto curato da Sergio Bernardini ed Elio Gigante e diretto da Gianni Ferrio, che ripropone in versione restaurata l’esibizione di quella storica serata, presentando molti brani di successo, da Fly me to the moon a E penso a te, Io vivrò senza te e Yoùve made me so very happy. Non manca un medley composto da Non credere, E se domani, Insieme, Bugiardo e incosciente, Parole parole e Io e te da soli.

  19. ragazzi ma avete visto il video al processo di xfactor? Grin

  20. loris

    Francesco, hai ragione. Dev’essere probabilmente il meccanismo perverso della comunicazione virtuale a neutralizzare in molti di noi i più elementari meccanismi di autocensura e di buonsenso, facendo emergere talvolta il peggio del peggio di ogni personalità. In compenso l’altra sera Remo ed io abbiamo avuto la fortuna di trovarci a tu per tu al Lingotto di Torino (per il magnifico concerto di Boosta & C.) con la dolcissima Giulia_z che già tanto ci piaceva per come e per cosa scrive. Ebbene, dal vivo è una ragazza ancora più piacevole e affascinante di quanto pensassimo. Il che non fa che confermare che tutti siamo comunque migliori dal vivo di come appariamo qui. Con qualche isolata e sciagurata eccezione, naturalmente…

  21. mr. Blue

    Bello il brano, come si è detto da subito, “ADESSO E’ FACILE”, bello il video, sicura di se Benedetta, bella e brava…ma ne faranno un cds+video come per “ALIBI” ??.

    X Massimo Catti..: ma hai acquistato tu il poster (steso) di ITALIANA, su E-bay non c’è ne traccia…Frown ??.
    Carlo.

Comments have been disabled.