Il Blog

Pubblicato: 9 anni ago

Che la festa cominci!

“Con un’agenda professionale ancora così fitta – scrivevo nell’editoriale dell’ultima fanzine tutta concentratà sull’attualità – Mina lascia a noi fanzinari davvero poco tempo e poco spazio per guardarci indietro”. Tra le righe di questa sibillina affermazione lasciavo intendere che anche nel prossimo numero saranno le novità del presente a dettar legge nel sommario, costringendoci ancora una volta a dedicare solo qualche pagina striminzita alle consuete monografie à la recherche du temps perdu. Insomma, per farla breve, quella che sta per cominciare sarà una primavera davvero ricca di sorprese. E per ora non si può dire di più.

Per quanto riguarda invece le celebrazioni e gli omaggi legati al fragoroso Tiger Day del 25 marzo, eccovi altri aggiornamenti: in attesa dello special di due ore che Paolo Limiti registrerà nel giorno del compleanno ma che Raidue trasmetterà in prime time la sera di lunedì 29, domenica 14 sarà L’Arena di Giletti su Raiuno a dedicare a Mina una puntata speciale (ospite in studio, tra gli altri, lo spumeggiante Cristiano Malgioglio). In edicola, invece, l’appuntamento più vicino è quello – già annunciato – con il numero di marzo di Raro con “lei” in copertina, mentre non più tardi della metà del mese sarà Sorrisi e Canzoni a rendere omaggio ai favolosi Seventies di Mina con un ghiottissimo fascicolo extra in vendita separatamente dal giornale. E’ tutto… per ora.

Comments
  1. dracula

    buonasera cari ragazzi,ragazze,signore e signori….oggi alla vita in diretta c’era Paolo Limiti e ha confermato che il suo special su Mina andra’ in onda lunedi’ 29 marzo su rai uno…comunque anche io concordo con Domenico da Napoli…spero tanto che si parlera’ almeno un’po della Mina piu’ attuale e non soffermarsi sempre sui vecchi e bellissimi filmati che abbiamo visto in tante tante occasioni.buona serata a tutti

  2. PieraPaso

    grazie Mario Beda
    quello con Vasco..che numero è?
    c’è solo l’inserto?
    grazie da
    Piera

  3. madameX

    Finalmente è uscito RARO con una splendida copertina….ma che bello leggere l’intervista che ho rilasciato a Fernando Fratarcangeli con le splendide foto del maestro Mauro Balletti…che sballo…….GRAZIE…Stasera ar Pincio con RARO in manoooo Fra Jazz sei sempre gentile ti mando un abbraccio

  4. Leone Jesolo

    In questi giorni di ferie ovviamente sto ascoltano molta Mina assieme a Carmen Mc Rae. Sono le donne che colorano la mia vita ogni giorno e a proposito della voce della nostra grande cantante italiana trovo che sia davvero…. opalescente! Non so che conoscete l’opale nobile, è una gemma per lo più di provenienza australiana tagliata sempre a cabochon (piatta sotto e bombata sopra a contorno tondo o ovale) che a seconda dell inclinazione con cui la si osserva emette sprazzi di colore diverso, di mille sfumature e intensità. Io quando ascolto Mina (sono ancora imputtanito con E Va Bene Ti Voglio, non ne vado fuori..la ascolto OGNI ,giorno più volte) ho la stessa sensazione. La “luce” della sua voce cambia di intensità e colore nella medesima incisione, nello stesso punto della registrazione, come se l’emissione si trasformasse di volta in volta.
    Che gemma di cantante la nostra Mina, che emozioni sempre intense e diverse ci regala ogni suo lavoro!
    Un abbraccio a tutti!

  5. fra_jazz

    da musicista amo Mina di oggi..con molte influenze jazz/bossanova..sto scoprendo pian piano tutte le sue canzoni..ogni giorno una sorpresa,e rifare alcuni suoi pezzi è da delirio!speriamo che lo speciale nn si omologhi a tutti gli altri.un saluto alle super donne conosciute qui nel blogRazziera e Madame X.

  6. Sergio

    Grazie Maria
    Un abbraccio

  7. Maria Pellegrini

    Caro Sergio è molto spiacevole dover constatare che per te non è un buon tempo, ma succede. Grazie in ogni caso e penso che tutti ti siamo accanto con affetto, il “ritardo” non conta assolutamente nulla

  8. Domenico/Napoli

    Leggo del programma di Limiti su Rai2 e spero che questa volta non facciano la solita sequenza di filmati visti e stravisti; mi piacerebbe che si facesse una analisi del suo lavoro stile il ns. Bianchi; spiegazioni sulla vocalità, interpretazione, scelte musicali e approfondimento della “donna MINA”; la sua grande evoluzione sino ai ns. giorni e non fermarsi al vecchio clichè (Bho! si scrive così?) della MINA di “grande, grande,..se telefonando etc… Perchè non parlare della MINA di oggi? Lavori come “Dalla Terra” “L’allieva”
    la modernità di “Facile” o lo stesso “Todavia” che dimostra come abbia potuto ricantare a distanza di tempo pezzi tipo “Volami nel cuore” che richiedono una estensione vocale notevole e LEI sembra aver “ibernata” la propria voce tanto da farla sembrare ancora più giovane, quasi il tempo si fosse fermato! Soffermarsi sulla MINA più attuale, su quanto sia più ampia la sua personalità non solo di cantante ma principalmente come donna di questi tempi; la MINA che leggeva “Topolino” (intervista del M.Soldati) oggi editorialista della “Stampa”; La MINA di “Se mi compri un gelato” oggi “Magnificat” , ma chesta ‘uagliona na’ fatta ‘e via! Portatemi un altro esempio di tanta longevità artistica ma soprattutto di tanta capacità di crescere; ha tanta vitalità…fa’ ancora progetti e oggi penso che non li faccia solo per semplice lavoro, perchè questo è il suo mestiere, potrebbe campare di rendita!, Lei ama il suo pubblico e lo vuole ringraziare, contracambiando il ns. amore, donandoci ancora la sua preziosa VOCE; grazie MINA.

  9. MarioBeda

    Mario, hai dimenticato queste due Smile
    http://thumbsnap.com/v/DCNmwmZP.jpg

  10. mario r.

    Buon Pomeriggio con
    le RARO!MINA
    nove copertine.
    http://thumbsnap.com/v/s5GbPsVH.jpg

  11. Francesco

    Ok ti ringrazio Giuseppe… che VOLI DI RISPOSTE Smile

    baci

  12. Sergio

    Buongiorno FRANCI TUTTO FACILE?

  13. Vassallo paleologo giuseppe

    Allora Fra’ ecco le risposte:

    1)Si di Mina export esistono anche le versioni in CD ed MC!!!
    2)Ecco la track-list del cd I DUETTI DI TEATRO 10:
    Medley con Gianni Morandi: Reggio Emilia – Meglio sarebbe – L’uva fogarina (Teresina imbriaguna) – Come porti i capelli bella bionda

    Medley con Milva: Motherless Child – Non arrenderti uomo

    Medley con Johnny Dorelli: Che gelida manina (Dorelli) – Mi chiamano Mimì (Mina)

    Medley con Giorgio Gaber: Porta romana – La ballata del Cerutti – Trani a gogò – Barbera e champagne – Il Riccardo

    Medley con Lucio Battisti: Insieme – Mi ritorni in mente – Il tempo di morire – E penso a te – Io e te da soli – Eppur mi son scordato di te – Emozioni

    Medley con Fred Bongusto: Quando mi dici così – Frida – Sei tu, sei tu – Doce doce – Spaghetti,insalatina e una tazzina di caffè

    Balada para mi muerte (con Astor Piazzolla)

    Parole parole (con Adriano Celentano e Alberto Lupo)

    Wink

  14. Francesco

    Un buon giorno di cuore a tutti voi… vorrei togliermi delle piccole LEGITTIME CURIOSITA’ e soltanto voi, che ne sapete sempre più di me, potete rispondermi:

    1) di EXPORT VOL.1 e VOL.2 esiste anche la versione in compact disc oltre a quella in vinile?

    2) qualcuno potrebbe dirmi l’ordine esatto dei brani contenuti nel cd I DUETTI DI TEATRO 10?

    In attesa delle vostre risposte riaccendo il mio giradischi ascoltando CREMONA…

    baci
    francesco

  15. Sergio

    Auguri a tutte le mie belle SIGNORE!….Ed anche alle Single…naturalmente!

    Scusatemi tanto per il ritardo, ma è un brutto periodo questo per me e la mia famiglia.
    Forse qualcuno di voi avrà letto il mio post di qualche giorno fa su FACEBOOK! Abbiamo perso un parente.

  16. Vassallo paleologo giuseppe

    Mazziniani eccomi qui…il giradischi è già acceso Alien e suona per tutti voi MI CHIAMANO MIMI’…Oggi mi sento un pò melò Grin

    Mi chiamano Mimì,
    ma il mio nome è Lucia.
    La storia mia è breve.
    A tela e a seta
    ricamo in casa e fuori
    Son tranquilla e lieta
    ed è mio svago
    far gigli e rose.
    Mi piaccion quelle cose
    che han si dolce malia,
    che parlano d’amor, di primavere,
    che parlano di sogni e di chimere,
    quelle cose che han nome poesia

    Mi chiamano Mimì,
    il perchè non so.
    Sola, mi fo
    il pranzo da me stessa.
    Non vado sempre a messa,
    ma prego assai il Signor.
    Vivo sola, soletta
    là in una bianca cameretta
    guardo sui tetti e in cielo
    ma quando vien lo sgelo
    il primo sole è mio
    il primo bacio dell’aprile è mio
    il primo sole è mio

    Germoglia in un vaso una rosa
    Foglia a foglia la spio
    Cosi gentil il profumo d’un fiore
    Ma i fior che io faccio, ahimè
    i fior ch’io faccio, ahimè
    non hanno odore.
    Altro di me non le saprei narrare.
    Sono la sua vicina che la viene
    fuori d’ora a importunare.

    Kiss Wink

  17. PieraPaso

    un BUONDI’…
    con tanta ALLEGRIA

  18. madameX

    GRANDE………………….grande………….GRANDE……

  19. robertobagna

    Anche su classifichemusica.com si parla dei 70 di MINA Regina della musica…..e avanti avanti con i festeggiamenti mediatici!!!!!!!!

  20. PINA

    Per Mario R.
    Mi ero ripromessa di non correggere più i miei “compiti” consegnati troppo in fretta, senza rileggere.
    Ma stavolta non ne posso fare a meno. Ho riletto (troppo tardi, ormai) la mia replica di stasera al tuo messaggio d’auguri e mi sono data una botta in testa. E’ troppo importante, perché dovevo scrivere “Mi hai fatto molto… commuoverissimo” ed invece, meccanicamente, ho ripetuto la frase della Nostra, mettendo riderissimo. Mannaggia a me! Mi sono rovinata da me il messaggio. Va bbè, adesso lo sai.. considera questa corretta versione. Ormai, credo che mi leggerai domani. Perdono e grazie sempre.
    Ciao, pina

  21. PINA

    Grazie, Francesco.
    anche per la… “vò”, la nostra bellissima ninna nanna.
    Ciao, pina

  22. PINA

    Ciao, Roberto,
    mi ha fatto piacere leggere il tuo messaggio ed anche la conclusione.
    Dici bene… Mina è da sempre un grande esempio. Forte, dolce donna, con le sue spalle larghe e il suo sorriso da bambina.

  23. robertobagna

    Ti ringrazio Pina per quello che hai appena detto, ho letto e riletto i vari interventi, ho cercato le parole per fare anch’io la mia parte e elargire auguri a TUTTE VOI, ma un senso di pudore mi ha trattenuto. Non voglio rischiare, come può accadere in questi casi, di strafare e di mettere in evidenza strategie di potere ( tipicamente da maschietto ) e non cogliere il senso autentico del rispetto che, come dici tu, va coltivato e agito ogni giorno e non solo per un puro atto celebrativo. E allora TI, VI, AUGURO LA LIBERTA’ DI DESIDERARE OGGI DOMANI SEMPRE.

    MINA mi sembra da sempre un grande esempio in tal senso!!!!!

  24. francesco cremona

    a te pina e a tutte le donne del blog.

    a mina, grazie

    grazie

    a etta scollo
    a rosa balistreri.

    A LA VÒ (

    TESTO: TRADITIONALE SICILIANO

    Binirissi lu jornu e lu mumentu To matri quannu a latu ti truvò
    Dopu di novi misi cu granni stentu
    Mamma facisti e nfrunti ti vasò

    Dormi nicuzzu cu l’ancili to
    Dormi, riposa, ti cantu la vò

    Vo, vo, vo, dormi beddu e fai la vo…

    Siddi lu cielu calassi na vara
    Nun lu putissi fari stu sbrinnuri
    Ca sta faciennu tu
    Biddizza amata
    Nda sta nacuzza di rose e di sciuri.

    A LA VÒ (ITAL.)

    Benedisse il giorno e il momento
    tua madre quando accanto ti trovò.
    Dopo di nove mesi con gran stento
    mamma (la) facesti e in fronte ti baciò.

    Dormi piccola con gli angeli tuoi
    dormi riposa ti canto la vò.
    Vo, vo, vo, dormi bella e fai la vo…

    Se dal cielo scendesse una stella
    non potrebbe fare lo splendore
    che stai facendo tu bellezza amata
    in questa culla di rose e di fiori.

    CIAO mina

    ciao tà

  25. francesco cremona

    per chi fosse interessato, segnalo sul settimanale stop,
    un servizio su paolo limiti e il suo ritorno a rai 2 con “mina e mino”, c’è una foto della nostra, tratta da mina in studio.

    su on tv, il mensile di fastweb, tra le pagine dei palinsesti, una foto della nostra(piccola) con nino manfredi 8)

    facile serata a tutti

    ciao mina

    ciao tà

  26. PINA

    Non sono molto in vena di scrivere. Pochi righi per dire che non serve a nulla andare” fuori a festeggiare”, quando anche “dentro” , o in qualsiasi altro posto (se ci guardiamo attorno ne troviamo parecchi), c’è tanto terreno ed occasioni per realizzarsi in qualcosa di concreto e necessario..
    Grazie ai nostri amici del blog, sia a coloro che hanno fatto gli auguri, che a coloro che, non li hanno fatti, perché sento che, in eguale misura rispettano le donne tutti i giorni e non solo oggi.

  27. francesco cremona

    hai ragionissimo.

    l, ho sempre cercata, ma invano, mai trovata,

    nemmeno a palermo.

    adesso c’è.
    e meno male ci sei tu. grazie.

    anche per lo scatto di musica leggera. Razz

    ciao mina

    ciao tà

  28. PINA

    A Mario R.
    Grazie per l’augurio di buona sera in … dolci note.
    Mi hai fatto … riderissimo. Questo si…
    Sei stato delizioso!
    Ciao, pina

  29. Se facesti un analisis della canzone come tu sai fare, sarebbe stupendo…

  30. Entiendo. ” Se te derrumbaría el mundo si yo hablara de esa noche indecente que tuvimos” .Grazie!

  31. Ti ricordi quel pomeriggio a Milano nella galleria Vittorio Emanuelle cercando il volto di Mina nella Ricordi??? E non siamo riusciti!!!! Frown Grin

  32. giulia_z

    Smile vi bacio, uomini dolci

  33. Franco Ghetti

    brava giulia. !

  34. frank

    auguri a tutte le donne del blog. Spero in un avvenire dove la donna possa dire la sua opinione senza essere sottovalutata. Anche perche’ (ma noi uomini vogliamo mettercelo in testa!) la donna dimostra, spesso, di avere piu’ cervello dell’uomo. e beh e’ proprio cosi’.
    Saluti a tutte ed in particolare alla gentilissima Piera Paso. Smile Smile

  35. Federico Mazzini

    Ciao Mazziniani!!!!!!!
    Anche se un pò in ritardo, volevo fare gli auguri a tutte le donne dedicandogli “Donna, donna, donna” della nostra Mina!
    Naturalmente faccio tantissimi auguri anche a Mina!
    Bacione! Grin

  36. Gil

    Cara Nadia,
    io non mi sono associato agli auguri perché già vedo un po’ inutili tante feste e forse questa più di tutte in quanto più che una festa dovrebbe essere una triste commemorazione per il tragico avvenimento che ricorda. I cancelli di quella fabbrica in cui morirono incendiate quelle poverette, grazie al padrone che le aveva chiuse dentro e poi dato fuoco alla fabbrica stessa (tanto, erano solo donne…) dopo furono ricoperti di mimose che da allora hanno assunto lo stesso valore che hanno i crisantemi nel giorno dei morti.
    E poi trovo denigratorio ricordarsi della donna una volta all’anno e poi negli altri 364 abusare di lei, soffocare la sua personalità, farne oggetto di violenza o, nella migliore delle ipotesi, sottometterla al proprio piacere calpestando la sua dignità. Purtroppo le degenerazioni del consumismo (e dell’ignoranza) fanno si che questa triste ricorrenza, così come viene festeggiata oggi, distolgono l’attenzione generale dal suo vero significato invece di farci meditare di più sui problemi e sulla condizione della donna.

  37. loris (Author)

    Meravigliosa Giulia!

  38. marcello murabito

    Una delle piu’recenti canzoni E’Ma come hai Fatto w MINA e Tutte le Donne Intelligenti come Lei In Questo blog

  39. Maria Pellegrini

    Hops MINOSA MIMOSA… Alien

  40. Maria Pellegrini

    MARIO, con le tue “donnine” adorate sei stato MERAVIGLIOSO E DOLCISSIMO IL TUO PENSIERO PER NOI HA IL PROFUMO DELLA MINOSA, fiore che amo moltissimo a prescindere….. GRAZIE. un bacione LOL LOL LOL

  41. giulia_z

    anzi, mi correggo… in quanto ESSERI SENZIENTI, a prescindere da specie, razza, genere di appartenenza.

  42. PieraPaso

    SI TRE VOLTE SI’ io lo faccio spesso!
    grazie

  43. giulia_z

    Questa sera non uscirò a festeggiare, bensì starò a casa in compagnia di me stessa… anche a riflettere sul fatto che invece di commercializzare feste a buon mercato, sarebbe molto più bello, equo ed evoluto se il mondo ogni tanto si soffermasse a riflettere e celebrasse il significato di amore, rispetto e comprensione reciproci in quanto ESSERI UMANI, a prescindere se uomini o donne.
    Chiedo scusa se ho usato questo spazio per questa considerazione generalissima.
    Un buon lunedì sera a tutti

  44. PieraPaso

    grazieeeee caro Mario r
    è il piu’ regalo che ho ricevuto oggi..
    L’immensità..puo’ essere tutto l’universo..
    tosto e bello il confronto!

  45. madameX

    Grande Mario La mia canzone del cuore tvb

  46. madameX

    Grazie PG tu si che hai capito e ti ringrazio E’ tutto il giorno che su FB ci mandano cioccolatini a forma di C……Evidentemente qualcuno ha sottovalutato l’importanza di questo giorno..E le prime saranno quelle 4 galline che stasera andranno a starnazzare per qualche cojone che gli mostrera le chiappe….Scusatemi…….ma mi vergogno oggi di essere una donna.

  47. giulia_z

    Caro Gil,
    io sarei molto curiosa di sapere cosa avresti risposto tu a Cristian perchè questa canzone ha un testo che si presta a varie interpretazioni e quindi un confronto sul significato da attribuirle mi sembra interessante.
    Grazie
    Giulia

  48. PG

    E’ tutto il giorno che cerco di spiegare a chi lavora con me che questa non è una festa da fiori, cioccolatini e cene di sole donne in pizzeria! E’ il giorno in cui, come ci ricorda una gran signora (ah, Madame, lei si …), le donne rivendicano per sè sempre maggior rispetto e più parità sostanziale.
    Perciò nessun augurio, ma l’impegno degli uomini a trattare da pari le donne. E non solo oggi.

  49. giulia_z

    Ma grazie dolce Mario!! E POI… è una delle mie preferite in assoluto… che intuito!! Grin
    Un abbraccio
    Giulia

  50. mario r.

    8 Marzo Buona Sera a:

    Andreina con -Bugiardo e incosciente-
    Giorgia con – Città vuota-
    Nadia con – Il cielo in una stanza-
    Pasqualina con – Se telefonando-
    Pina con – Questo si questo no-
    Maria Pellegrini con – Insieme-
    Giulia con – E poi…-
    Angela con – E se domani-
    Piera con – L’immensità-
    Raica con – Un bacio è troppo poco-
    Sara con – La voce del silenzio-

    mario rossi-

Comments have been disabled.