Il Blog

Pubblicato: 9 anni ago

Caramelle dagli sconosciuti. Si vota.

Partono da oggi le fasi eliminatorie del concorso Caramelle dagli sconosciuti che premierà il miglior videoclip tra quelli da voi realizzati con le canzoni di Caramella. Si comincia con You Get Me. E a giorni toccherà al singolo del momento Amoreunicoamore. Buona visione e buona scelta! N.B.: per questo concorso potranno votare solo gli iscritti al blog.

Comments
  1. massimo catti

    ….mille estati fa….
    http://thumbsnap.com/SfJTdNES

  2. AHHHH! CHE BELLA QUESTAAAAAAA! Grazie Massimo!!!! Mai vista! ROTFL

  3. massimo catti

    mi è appena arrivata….
    http://thumbsnap.com/pQwGt7B4
    (per favore…gli stakanovisti del rompimento permanente effettivo dei cabasisi in merito alla querelle su paparazzi si paparazzi no, oggi sono pregati di scioperare…)
    max

  4. PieraPaso

    ..un buon weekend a tutti VOI fans di MINA Pissed Off
    sembra che un po’ di fresco qui nella CASA DEL NORD
    sia arrivato!

  5. mario r.

    la Repubblica – Mercoledì, 15 ottobre 1997 – pagina 42
    Marco Lombardo

    LA TESTIMONIANZA Ecco la storia di come Mick Hucknall dei Simply Red e Mina sono arrivati a incidere a Lugano, in duetto, questo disco
    ‘IO IL LEONE, LEI LA TIGRE. INSIEME’

    ‘Ma perché non appare più in pubblico?’ ‘E’ la cantante italiana che preferisco’

    PROBABILMENTE quando uscirà questo articolo dovrò dare spiegazioni a Massimiliano Pani, figlio e produttore di Mina, e a Mick Hucknall, il rosso cantante e leader dei Simply Red. Ma la ‘storia’ è troppo bella per non essere raccontata: Hucknall che dedica una canzone alla nostra più grande interprete, registra con un’ orchestra le musiche nei mitici Abbey Road Studios – sì, quelli dei Beatles! – per poi incidere a Lugano, in duetto con lei, le parti vocali. Più che quella di Massimiliano Pani – persona estremamente gentile e disponibile ma fermo difensore della privacy della madre – mi preoccupa la reazione di Red, detto il ‘leone’ . E’ stato lui a darmi la possibilità di prendere parte a questa pagina di storia della nostra musica leggera, chiedendomi di collaborare alla stesura di un eventuale adattamento in italiano del testo originale. Facciamo un salto indietro di 14 mesi: agosto 1996. Mick mi riceve nella sua villa a sud di Londra, nel Surrey; l’ ha appena acquistata da Phil Manzanera, storico chitarrista dei Roxy Music, a due passi da casa Collins (Phil). E’ nervoso, stressato. “La mia vita” dice “è sempre così. Finisci un disco e già devi pensare al successivo, consapevole del fatto che oggi basta un passo falso per essere tagliato fuori”. Una storia d’ amore è appena finita ed è tempo di rientrare in studio per i preparativi di un nuovo album, il sesto in dodici anni di attività. Iniziano così, presso i Whitfield Studios di Londra le registrazioni di alcuni provini, il primo dei quali, e non a caso, si intitola ‘Love had said goodbye again’ . Terminata questa prima fase di lavoro, decidiamo di andare a passare il Natale in Sicilia. Mick parla di Mina, si informa, vuol sapere: “Perchè non appare più in pubblico? Cos’ è successo?”. La sua ex ragazza gli ha regalato una raccolta di successi che lui dimostra di gradire al punto da conoscere a memoria quasi tutti i motivi in essa contenuti. “E’ la cantante italiana che preferisco” confida. “Altri artisti italiani in passato mi hanno proposto collaborazioni che non ho accettato ma con lei mi piacerebbe davvero fare qualcosa”. Altro salto nel tempo, in avanti stavolta: agosto 1997. E’ presso gli studi della Respect Production – Londra – che avviene la mediazione tra i suoni dei musicisti e il computer: si riprende in mano tutto il lavoro con un team totalmente diverso dall’ iniziale del quale fanno parte tra gli altri Andy W. (già programmatore dei Massive Attack) e Gota Yashiki (‘ Soul to soul’ , Sinead O’ Connor). Durante la pausa dei mesi precedenti Mick ha composto altri brani e uno in particolare, ‘Someday in my life’ , lo ha scritto appositamente per Mina dedicandole anche le liriche. C’ è un passaggio nel testo, che è un vero e proprio segnale di incoraggiamento e suona come un invito a venire allo scoperto: “Fear has no reason to doubt them, they tell me so…”. Il leone dunque sprona la tigre… “Mi piacerebbe prender Mina a braccetto e portarla con me a Sanremo, in mezzo alla calca”. Improvvisa quanto inaspettata, giunge clamorosa la conferma: “La canzone le è piaciuta” dice Mick “abbiamo deciso di realizzare un duetto; ho già registrato la musica e a fine mese andremo a Lugano per incidere le voci”. Ed è questo l’ unico vero duetto contenuto nell’ album di Mina. Il brano, un classico che ricorda Cole Porter, farà parte anche del prossimo lavoro di studio di ‘Red’ , ma solo nella versione originale, senza Mina. Le collaborazioni di cui si è tanto parlato con Adriano Celentano e Fabrizio De André si faranno, ma sono progetti a parte: il primo, con Adriano, sarà nell’ album successivo di Mina, mentre quello con De André – come già annunciato – farà parte del nuovo lavoro del cantautore genovese. Mi ritrovo così sul volo Londra-Milano in compagnia di Mick, Andy, Gota e tale John Lee, tecnico del suono. Ad attenderci all’ aeroporto a Linate troviamo due autisti: hanno il compito di condurci a Lugano. Negli studi della Pdu, l’ etichetta di Mina, troviamo ad attenderci Massimiliano. Poco dopo, accompagnata da Benedetta, arriva lei. Mani perfette, curatissime ma senza un filo di smalto, solita fede al pollice della destra, è avvolta in un completo nero con sciarpa al collo e scarpe – anch’ esse nere – che la fanno diventare altissima, irraggiungibile. Hucknall e Mina non si sono mai incontrati prima, ma tra loro è subito intesa, sembra che si conoscano da sempre. A me il compito di spiegare alla signora com’ è nata questa canzone e il senso del messaggio che Mick vuole mandare attraverso il testo, poi tutti dentro a registrare. Le loro voci si fondono benissimo, l’ atmosfera è magica e bastano poche prove per incidere il cantato definitivo. Il momento più bello è durante il missaggio quando, nel cortile antistante lo studio, Mick accenna un classico dei Beatles, If i fall in love with you. Lei lo sente, esce e ricomincia a duettare, abbracciandolo. Un’ esperienza indimenticabile, dicono i due. BOX LA CANZONE PRIMA O POI NELLA MIA VITA Prima o poi ti vedrò dalla cima di questa montagna/ nell’ aria fresca della sera, La paura non basterà a fargli venire dei dubbi/ Mi diranno così/ Ma non sapranno mai che tu sei nella mia vita/ Ora ovunque vada io ti seguirò/ E il mio cuore sarà sincero/ Non ho mai conosciuto nessuno che stesse qui/ E tu starai qui prima o poi nella mia vita (…)/ Le tempeste infurieranno su di loro/ Grandinerà e nevicherà/ Ma loro non sapranno comunque/ che tu sei nella mia vita/ Dovunque vada io ti seguirò (testo e musica di Mick Hucknall)

  6. rinoreder

    Come sono d’accordo con te Dario carissimo!

  7. rinoreder

    Adoro questa canzone, anche nella versione francese!

  8. robertobagna

    Sto ascoltando RADIOTRE, il programma musicale Due gradi di separazione, è un ascolto molto piacevole, musica diversa che si incontra ed è musica scelta da un ascoltatore. Il conduttore, bravo e simpatico ha dato il via ad una sfida da compiersi dietro il convento dei Cappuccini a difesa della tesi che secondo lui e altri molti ascoltatori Mina è una grande cantante e non una interprete che ricalca le grandi cantanti americane. Questa sfida ha avuto l’avvio da considerazioni fatte da un ascoltatore veneziano. Qualcuno sa qualcosa di più su questa interessante e simpatica tenzone? Ciao ciao amici quotidiani, ciao Mina.

  9. PINA

    Un saluto particolare e buon lavoro agli organizzatori e protagonisti che stasera a Castelbuono rappresenteranno “Tintarella di Luna”, spettacolo di tributo a Mina, seguito, domani sera, da una mostra fotografica a lei dedicata.

  10. PieraPaso

    per Mario r
    sto’ ascoltando Radio 24 I MAGNIFICI-MINA Really Pissed
    che bello sentire M.Pani dice: che ci sono grandi musicisti
    che suonano..per LEI..
    cinque puntate da ascoltare, rimango SENZA FIATO
    per come parlano tutti di MINA Really Pissed

  11. PieraPaso

    VORREI..avere questa MINA Pissed Off , ma non posso,
    lo SOGNO..come regalo di compleanno a Settembre
    Piera
    lo@lospera!

  12. francesco cremona

    hai ragione pina, staremo a sentire, nella speranza di trovare oltre qualche take differente, anche delle belle foto (inedite dell epoca????) di copertina. In Love

    dimenticavo, ieri sera sono stato al cinema a vedere matrimoni e altri disastri, ed è stata una piacevolissima sorpresa, trovare nella colonna sonora la nostra mina, con un bacio è troppo poco,( eseguita 2 volte nel corso della pellicola) e soli, Kissed

    vorrei piu film cosi, aspetto invece il film, che utilizzi amoreunicoamore come tema principale del film, e magari anche qualche song, estratta da caramella e facile, o meglio ancora, di una nuova incisione fatta apposta da mina, per “la” Kissed film Side Frown

    chiedo troppo e non dovrei,,

    ciao mina

    ciao tà

  13. francesco cremona

    grazie, mille per le info cosi precise e dettagliate, adesso dovrei mettermi alla ricerca, per ascoltare e vedere questi pezzi, per le piu belle canzoni italiane interpretate da mina, non so come farò, stessa cosa per quando.

    pure yeeeh porta la firma di tenco, che strano, tra l altro , è una delle canzoni di mina, che amo meno in assoluto, sara da (ri)valutare, forse, sarà che amo le storie e le canzoni tristi e sofferte, un po come afferma Momo nel suo libro, stelle ai piedi, che amiamo sempre di più le canzoni tristi, sempre nel libro, momo, parla di una differenza tra disco e concerto, che chissà mina cosa ne penserebbe, e chissà, se.e.e.e.

    vi consiglio il libro, ROTFL

    chissà, se nel progetto di cover in chiave acustica di cui si accennava nell’ ultima fanzine, ci sarà spazio per una nuova perfomance su tenco, lo spero, cosi come spererei di trovare anche,

    la canzone dei vecchi amanti, amami per sempre, passione (di neffa), non andare via, ma che freddo fa, e tante altre,,,,,,,, Beauty

    ciao mina

    ciao tà

    ,

  14. Buon giorno a tutti!
    Da una Roma ancora molto calda e soleggiata…ma sempre affascinante, vi auguro un buon fine settimana.
    Volevo informarvi che su RADIO SUBASIO (una radio molto ascoltata nel centro italia) molto spesso viene passato “AMOREUNICOAMORE” soprattutto nella trasmissione dalle 23 alle 24 “per un’ora d’amore”.
    Trasmissione organizzata con le richieste degli ascoltatori che vi assicuro sono molto giovani.
    Senza scordare che anche nel resto della programmazione molto spesso sento con piacere proporre altri brani della grande MINA e non solo quelli famosi, ma anche brani di nicchia.
    Una radio fuori dal coro, che rispetta il suo pubblico e gli artisti.
    Gianluca ROTFL

  15. PieraPaso

    Pina cara,
    avrei voluto fare una MAGIA..PIU’ DI COSI’ perchè te lo meriti,
    sei unafan di MINA Pissed Off speciale, te lo dice la
    Piera
    nazionale

  16. Vassallo paleologo giuseppe

    Eccomi qui figli della tigre….quest’oggi per augurarvi un buon fine settimana voglio suonare un piccolo gioiellino dimenticato CARAVEL:

    Sembrava quasi notte
    quasi come per fatalità
    ma poi pensai
    se rimanere chiusa ancora dentro
    nel mio caravel
    sulla città.
    E’ strano che sia io
    a far così
    ti pare, proprio io
    senza un perché.
    Così decisi a un tratto
    il mio destino con rapidità
    come non so
    partenza per la stella più crudele,
    più vicina a noi
    fratelli adesso penso a voi
    e rido un pò
    vi pare, proprio io
    senza di voi

  17. AGOSTINO CANCIELLO

    Buongiorno a tutti. Che bella l’intervista di Benedetta su A, è sempre così VERA, Moderata e ogni riferimento alla sua LEONESSA-madre è sempre tanto ma tanto dolcissimo. Complimenti alla Latella che fa tali programmi in una tv Sguaiata quale quella degli ultimi tempi. A proposito di tale programma ma già è andato in onda vero? Qualcuno l’ha visto o registrato? Ditemi di si vi prego, perchè mi farebbe piacere vederlo!!!!
    Un forte abbraccio
    agostino

  18. PINA

    Pierissima,
    ho visto la dissolvenza della tua immagine con quella di Mina, nello special “W Mina” di Paolo Limiti che mi hai mandato in dvd, in quella tua… magica busta. E’ molto bella e conserverò questa registrazione, in evidenza, fra le cose importanti. Grazie.

  19. PINA

    Oggi, a La Feltrinelli, ho chiesto di questi due album segnalati da Francesco. Mi hanno detto che ancora non sono disponibili e che si prevede la loro uscita fra circa dieci giorni. Si visualizzava solo il codice e, quindi, non c’erano altre informazioni. Sicuramente si tratterà di raccolte, poi vedremo in che veste. A me interessano sempre, perché (qualche volta è capitato) si può “rischiare” di trovarci qualche different take.
    Stasera, poco prima delle 23,00, a RadioUno, nel programma di intrattenimento musicale “Suoni d’estate”, è “passata” Mina con “Amoreunicoamore”. E’… “già” la seconda volta che mi capita di ascoltare questo suo brano trasmesso a RadioUno. Pare una cosa dell’altro mondo….

  20. PieraPaso

    …ho comperato la rivista Anna..
    bella intervista di Benedetta Mazzini..belle foto!
    è una bella DONNA DONNA
    Si’ è vero..parla di MINA Pissed Off
    con tanto AMORE dice:
    “Mia madre. Punto. senza questa donna la mia vita non è possibile”
    lasci a Voi leggere il seguito..perchè merita lettura.

    caro massimo una fresc Buona sera da
    Piera

  21. e si…sembra che ne sia diventata il “volto” ufficiale.

  22. loris (Author)

    E non dimentichiamoci di Yeeehh di Mal dei Primitives, firmata da Tenco con lo pseudonimo di Sawyer.

  23. Dario

    Mina ha eseguito alcuni brani di Tenco in alcuni Medley :
    Mi sono innamorata di te : 7° puntata di Canzonissima 68 (09.11.68) orchestra di Bruno Canfora.
    Vedrai vedrai : 4° puntata di Teatro 10 (15.04.72) orchestra di Gianni Ferrio.
    Se stasera sono qui : 5° puntata di Teatro 10 (22-04-72) orchestra di Gianni Ferrio.
    Del repertorio di Luigi Tenco Mina ha inciso :
    1. Se stasera sono qui in due versioni :
    live per Mina alla Bussola dal vivo (1968)
    in studio per Le più belle canzoni italiane interpretate da Mina (1968) e per I discorsi (1969) entrambe con l’orchestra di Augusto Martelli.
    2. Vedrai vedrai registrata dal vivo per Del mio meglio n.1 (1971) con Dario Baldan Bembo al pianoforte (tratta da un’esibizione allo spettacolo radiofonico Cabaret per la Svizzera).
    Inedita su disco resta la sua versione di Quando, realizzata come sigla iniziale di una puntata di Trenta anni della nostra storia (1984).
    Da ricordare infine una versione live di Se stasera sono qui eseguita a Senza Rete (16.0768) con l’orchestra di Pino Calvi).

  24. Lillo

    Tramonta Focette, il paradiso della Versilia degli anni ruggenti

    Il locale «La Bussola», che ospitò Marlene Dietrich e Mina, da balera a discoteca

    http://www.corriere.it/cronache/10_luglio_22/versilia-tramonto-focette_5a6d9fa2-9561-11df-91c3-00144f02aabe.shtml

  25. francesco cremona

    facile giornata a tutti.

    certo che comunque le stranezze non finiscono mai, a parte tutto il discorso di “ostracismo” minoso in radio e non solo,sul passaggio dei singoli etc, però ignorare completamente un album, non so come si può definire, ancora una volta è radio italia, solo musica italiana, che dovrebbe avere in Mina, la sua bandiera, invece caramella completamente ignorato, pure nelle classifiche, e mi pare che non sia la prima volta, ma come si fa?
    una radio di sola musica italiana, che per loro caramella, non è mai uscito, ignorando anche l evidenza della classifica, non ho parole,,,,,,,,,,,,

    comunque qualcuno di voi sa qualcosa su queste presunte prossime uscite di mina?

    http://www.lafeltrinelli.it/fcom/it/home/pages/catalogo/searchresults.html?prkw=mina&srch=0&Cerca.x=0&Cerca.y=0&cat1=3&prm=#nav(k_mina..s_0..c1_3..pb_3..p_1)

    o si tratta delle solite raccolte, trite e ritrite, a giudicare dall’ etichetta , mi sa di si, (forse Pissed Off )

    legittima curiosità Quiet

    mina di Tenco quali canzoni ha inciso, oltre a vedrai vedrai e se stasera sono qui?

    esistono versioni televisive o live di altri brani firmati tenco?

    si sa di brani di tenco incisi e mai pubblicati?

    mi piacerebbe un mina canta tenco, oppure mina incaTENCAta Shout

    grazie a tutti.

    ciao mina.
    ciao tà.

    on air. mina 25.

  26. PieraPaso

    Grazie per l’informazione,
    caro massimo. prendero’ la rivista
    fresco saluto da
    Piera

  27. PieraPaso

    Caro Mario r
    ricambia i saluti miei al Cav.Ghetti
    per me Francaccio
    vedo che si è portato anche ROTFL MINA
    in vacanza..beato LUI LUI

  28. massimo catti

    buongiorno a tutti
    vi segnalo che su anna di questa settimana c’è una lunga intervista a benedetta, tratta dalla trasmissione della Latella….da leggere.( è una mia impressione o benedetta è molto più loquace di un tempo sulla diletta mamma??? )
    max

  29. mario r.

    Cablo dal Cav. Franco Ghetti.
    http://thumbsnap.com/G6P0smqj

  30. Vassallo paleologo giuseppe

    Buondì carissimi come va?Qui da Palermo posso solo raccontarvi del caldo che ci sta uccidendo(ma questo è un problema di tutta ItaliaSmile e questa mattina voglio suonare un brano senza spiegarvi NE COME NE PERCHE':

    Io, io che non volevo preoccuparmi più di te,
    io, io capisco invece che qualcosa accade in me.
    No, non mi so spiegare esattamente che cos’è
    ma scoppierò se questa gioia non la griderò.
    Gente non te ne importa niente
    ma adesso senti quello che ti dico io
    è mio, è solo mio.
    Gente che passi indifferente
    sapessi nel mio cuore cosa c’è
    è mio, e so che vuole bene solo a me,
    soltanto a me, per sempre a me
    e, e non voglio chiedermi nè come nè perchè
    ma voglio finalmente che si stringa forte a me, a me.
    E scoppierò se questa gioia non la griderò
    Gente non te ne importa niente
    ma adesso senti quello che ti dico io
    è mio, è solo mio,
    Gente che passi indifferente
    sapessi nel mio cuore cosa c’è
    è mio, e so che vuole bene solo a me,
    soltanto a me, per sempre a me
    e, e non voglio chiedermi nè come nè perchè
    ma voglio finalmente che si stringa forte a me.

  31. PINA

    Dario, ci si “incontra” con le stesse riflessioni… Spesso anch’io mi son ritrovata a fare queste considerazioni.
    In questo luogo l’arte e la genialità di Mina sono di grande importanza, al centro di tutto, ma, spesso, attorno, ci si disperde.
    La “… voce di burro e di ruggine…”, compagna di vita, “momento” fondamentale di una forte presenza… Avere il privilegio di poterla ascoltare… Che meraviglia! Poterne parlare assieme, è tanto!

  32. Vero Emilio, e si divertono come due matti!!!

  33. robertobagna

    Grazie Dario per la tua presenza, inteso anche per la tua puntualità nelle riflessioni che condividi con noi e che io condivido. Grazie Mina per la tua presenza!!!!!!!!!!

  34. Luigi Proto

    In un punto vendita famoso dove vendono anche i cd, il nuovo di Mina ho visto che è in classifica al settimo posto ed ho sentito su Radio number one il nuovo singolo.

  35. mario r.

    Signora più che mai.
    http://thumbsnap.com/GPedW9GP

  36. emilio bocchi

    E’ vereo Beppe erano di una simpatia travolgente…

  37. emilio bocchi

    Che splendida cosa hai detto caro Dario, voce di burro e ruggine,mi piace molto.

  38. francesco cremona

    che fantastico sei. Evil Grin

    ciao mina

    ciao tà

  39. madameX

    sono d accordissimo con BEPPE…..Non c’è bisogno di mettersi in vetrina come molti fanno(gtande gesto di solidarieta per tutti gli artisti che hanno contribuito e m inchino a questo) ma la solidarietà si puo fare in diversi modi se si vuole anche restando anonimi……..
    Percio inutile indagare o chiedersi perchè
    Magari è stata piu solidale di molti che hanno fatto di tutto per far sapere la loro bontà…ma che bontà ma che bontà…………..

  40. PieraPaso

    ………condivido tutto il tuo messaggio Pissed Off
    caro Dario

  41. Il titolo è “What I’d say” ed è tratta da Studio Uno del 1965. Molto bella da sentire e da vedere!

  42. Vassallo paleologo giuseppe

    A Paleos Giuseppe piace questo elemento Lashes

  43. Dario

    Considerazioni che faccio da solo … certo dev’essere difficile per Loris e Remo gestire questo Blog, dove all’improvviso irrompe qualcuno celato sotto improbabili nick name e vomita i propri sproloqui e poi sparisce … dev’essere altrettanto frustrante creare temi di sereno dibattito sforzandosi di trovare anche titoli intelligenti e simpatici e vedere che sistematicamente sono elusi da chi sembra sia interessato ad intervenire solo per farsi propaganda, mettendo in vendita non so per quale avvenire il proprio presente, quasi solo per dimostrare a se stessi di essere in vita … o peggio ancora da chi aprioristicamente o acriticamente canta che tutto va bene signora la marchesa … o peggio ancora da chi qui scrive cose che altrove vengono negate o contraddette … eh sì, vita dura dei gestori del Blog … eppure avremmo un tema bellissimo da trattare : l’arte di una splendida interprete che con la sua voce di burro e di ruggine continua a regalarci nella sua assenza apparente una ragione per amare la musica. Grazie Mina e grazie Loris per la tua splendida sopportazione …

  44. marcello

    ciao a tutti!

    ho appena ascoltato sulla web raido un pezzo con celentano, preso dalla tv sicuramente, dove Mina e Adriano cantavano in inglese vari pezzi….poi ad un certo punto la musica si ferma e celentano e mina parlano…etc…

    qualcuno sa dirmi di cosa si tratta e quali sono le canzoni?
    è un pò difficile immagino con queste poche indicazioni, però ci provo!

    Buona giornata (calda)

    m.

  45. mario r.

    Un tipo indipendente.
    http://thumbsnap.com/NDyBDoW9

  46. antonio

    Buondì a tutti!
    sono appena ritornato dalla spagna dove ho trovato un po di MINA, qualche lp e un po di cd……………………………………………….. ma che fatica girare x trovare qualcosa!!!!!!!!!!!!!!!!!ma ne è valsa la pena.
    Piera appena possibile ti spedisco il cd spagnolo, mamma mia che affare che ho fatto!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! ciaoooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo

  47. Sergio

    AUGURI FEDERICO un abbraccio!

    Auguri anche a tutti coloro che festeggiano il Compleanno di Luglio ed Agosto!. Ve li faccio in anticipo perché non so se mi sarà possibile farveli tramite PC!

  48. Sergio

    CIAOOOOOO A TUTTI! Come ve la passate?

    Io sono SEMPRE SEMPRE su per LA MONTAGNA!

    Ciaoo a presto!

    Vi abbraccio tutti!

  49. PieraPaso

    grazie caro Mario r
    SE NON CI FOSSI TU
    te la dedico

Comments have been disabled.