Il Blog

Pubblicato: 9 anni ago

Mina, Caramella.

Comunicato stampa a cura di Franco Zanetti.

Provate ad ascoltare, anche solo per una mezz’oretta, “Mina: ieri, oggi e domani”, la webradio che dal 19 marzo propone, 24 ore su 24, soltanto canzoni dello sterminato catalogo discografico di Mina. E’ un’esperienza istruttiva: ci si rende conto, per merito della programmazione “randomizzata”, di quanta incredibile varietà, di quanto eclettismo, di quanti diversi generi e stili e repertori caratterizzino la carriera inimitabile di una voce ineguagliata.

Un po’ la stessa cosa succede ascoltando “Caramella”, il nuovo album di Mina, che esce a nemmeno sette mesi di distanza dal precedente “Facile”: fra le due versioni di “You get me” che incorniciano la tracklist (la prima in duetto con Seal, la seconda, come ghost track, cantata da Mina da sola) scorrono canzoni di autori diversi, di atmosfere diverse, di sonorità diverse, il cui denominatore comune è la stessa voce – una voce che però non è mail la stessa, non è mai uguale a sé stessa, anzi cambia e muta di canzone in canzone, a volte anche nella stessa canzone, a dimostrazione di una versatilità interpretativa (e anche di una curiosità professionale) senza precedenti e senza pari.

La curiosità è dimostrata, ad esempio, da “You get me”, brano assolutamente sconosciuto da noi, come sconosciuto ne è il coautore e interprete, Teitur Lassen, musicista nativo delle isole Faroe che ha all’attivo solo quattro Cd; per la canzone, scritta insieme alla neozelandese Pam Sheyne (già autrice per Christina Aguilera, Sheena Easton, Jessica Simpson, e corista per Celine Dion e i Pet Shop Boys), Mina ha invitato al duetto l’anglonigeriano Seal, che ha registrato i suoi interventi a Los Angeles con la produzione di David Foster.

“You get me” è stata segnalata a Mina da Axel Pani, il nipote che da un paio di album compare fra gli autori “della casa” (ha debuttato nel ruolo nel 2006 firmando “Per poco che sia”, in “Bau”, ha bissato lo scorso anno con “Il frutto che vuoi” e “Con o senza te”, in “Facile”, e torna adesso con “Il povero e il re”). La signora, evidentemente, si avvale di talent scout di gusto: tant’è vero che, dopo aver cantato “Non ti voglio più” di Davide “Boosta” di Leo, non solo conferma l’interesse per il fondatore e tastierista dei Subsonica incidendo qui “La clessidra”, ma compie altre due incursioni nel rock “alternativo” italiano di qualità: cantando “Solo se sai rispondere” (di Massimiliano “Max” Casacci, chitarrista, produttore e – anche lui – fondatore dei Subsonica) e riscoprendo, dal disco di debutto da solista dell’ex Scisma Paolo Benvegnù (“Piccoli fragilissimi film”, 2003), una perla sconosciuta ai più intitolata “Io e te”, firmata dal chitarrista e autore milanese con Andrea Franchi e Gionni Dall’Orto, suoi compagni di avventura – insieme a Marco Parente – nel Proiettili buoni, 1999-2000.

Senza trascurare, nel contempo, autori meno “alternativi” e già nell’elenco dei “fornitori” più o meno abituali: come Andrea Mingardi e Maurizio Tirelli (qui presenti con “Accendi questa luce” e “Mi piacerebbe andare al mare”), Samuele Cerri (che con il contrabbassista Massimo Moriconi è autore di “Così così”), Mauro Santoro (“Come se io fossi lì”), Maurizio Morante (“Ma comme faje” e “Inutile sperare”, scritta con un altro habitué, Mauro Culotta) e Fabrizio Berlincioni (che con Silvio Amato – debuttante alla corte di Mina, ma autore e musicista di lungo corso, attivissimo nell’ambito delle sigle e delle musiche per il cinema, per il teatro e per il balletto – firma “Amoreunicoamore”).

La tracklist di “Caramella” si amplia a comprendere altri due titoli già precedentemente pubblicati, ma non ancora presenti nella discografia di Mina: “Poche parole”, il duetto con Giorgia dall’album “Stonata”, 2007, e “Amore disperato”, il duetto con Lucio Dalla dall’album “Lucio”, 2003.

Non è certo compito dell’estensore di queste note informative segnalare in particolare l’uno o l’altro dei titoli di “Caramella”: non solo non è il caso di stilare graduatorie di preferenza, ma anzi è bene lasciare che sia l’ascolto – preferibilmente attento, preferibilmente ripetuto – a suggerire spunti e riflessioni e annotazioni a chi di questo disco avrà occasione di scrivere o di parlare.

Certo colpiscono immediatamente le atmosfere rarefatte di quella trenodia elettronica che è “La clessidra”, la tematica assai impegnativa del testo di “Accendi questa luce”, la drammaticità trattenuta e desolata di “Mi piacerebbe andare al mare”, le immagini evocativamente liriche di “Io e te” (“…siamo quei venti / che cambiano i deserti”), l’eleganza da jazz ballad di “Così così” sottolineata dal sassofono di Phil Woods; e l’irruenza melodica di “Solo se sai rispondere”, e la cantabilità immediata di “Come se io fossi lì” e “Amoreunicoamore”, e la dolceamarezza partenopea di “Ma comme faje”, e la dolorosa intensità di “Inutile sperare”, e la candida sincerità di “Il povero e il re”; ma al secondo ascolto già le prospettive mutano, al terzo le sensazioni si precisano, al quarto certe frasi acquistano un peso diverso: mentre su tutto si staglia la voce che mette ordine in questo apparente caos di suggestioni, e trasforma l’ascolto di un disco in una fortissima esperienza emozionale.

Comments
  1. antonio

    Salve a tutti!
    alle orre 12:30 di questa mattina ho avuto nelle mani in cd £ Caramelle” e potete immaginare l’emozione. l’ho ascoltato in macchina durante il viggio 2,3 4 5 6 7 8 9 10 volte che bello. Ma leggo dai vostri interventi che le canzoni sono già uscite……..cmq a me piace questo nuovo lavoro di mina lo trovo fatto bene ed emozionante, c’è anche una traccia nascosta.
    Sul cd, la grafica e il libreto illustrativo beh che dire aspettate di averlo nelle mani ma a me piacciono + le canzoni.Complimenti MINA come sempre 6 unica.

  2. sandrolondon

    Per chi avesse problemi, questo e’ il link giusto. BUON ASCOLTO!

    http://www.sonymusic.it/mina-caramella/index.php?codice=d84d12c59a45d5ea19caf0f86f7b81b1

  3. massimiliano

    se vuoi ti do una mano , scrivimi a mina330@inwind.it

  4. sandrolondon

    Ragazzi, dovete cancellare la prima parte del link nella barra dell’indirizzo fino a che non resta solo “www.” e cosi via. Dai, non datevi per vinti cosi’ presto! L’album e’ magnifico!!!!

  5. andreina, consolati non sei l’unica.io sto cliccando ininterrottamente dalle 16:00 (sono rientrato dalla spiaggia appositamente!) e mi da sempre o page can not be found o errore. chissà che prima di sera si sblocchi tutto.ciao

  6. interMINAbile

    mamma mia!!! come se io fossi lì è struggente!!!! Cry

  7. Andreina C.

    mah…a me non funzione niente! Quando mi sono iscritta il link che avrebbe dovuto farmi ascoltare Io e te, invece mi dava You get me. Adesso mi è arrivata la mail x linkarmi all’anteprima, ma mi dice “the page can not be found”!! Thinking
    Pazienza…aspettero domani…

  8. Concordo..al momento anche per me, queste tre canzoni sono da ascolto continuo…è una sensazione meravigliosa ascoltare queste canzoni!

  9. alexio76

    uff quante emozioni ..ho appena finito di ascoltare “la clessidra”. nn sono sicuro di riuscire ad ascoltare l’album tutto x intero..

  10. GG

    Amoreunicoamore!! a’ Mina!!… ora ti manca solo di fare un concerto! Razz altro che LadyGaGa! Shock)

  11. Vassallo paleologo giuseppe

    Passano gli anni e nostra signora riesce ancora ad emozionarmi col suo dolce canto…sono passati solo sei mesi e già FACILE ha il suo degno erede/successore….un album straordinario dove si prosegue un discorso musicale cominciato con FACILE ed anche se non voglio azzardare già commenti affrettati anche perchè senza cd alle mani mi sembra frettoloso posso dire che CARAMELLA è ancora più bello di FACILE!!!!
    Sarà che io amo la Mina da “svenamento” ma AMOREUNICOAMORE è già la mia preferita Smile seguono COME SE IO FOSSI LI-INUTILE SPERARE-IL POVERO E IL RE e la strepitosa MA COMME FAJE!!!!
    Ho ascolato il disco in anteprima una sola volta adesso attendo domani per avere il mio supporto cd tra le mani e fare entrare musica e parole tra le viscere della mia vita…..GRAZIE MINA Smile

  12. GG

    Mingardi non mi piace tanto.. pensavo di trovarmi dei brani come quelli passati di bau… pero’ “Accendi questa luce”… è proprio bella!!

  13. GG

    Nettamente più bello! poi tra La Clessidra, Solo se sai rispondere, Io e te …. riscopro una Mina che ancora, e meglio di prima, sa stupire! Album + sperimentale ma allo stesso tempo da divorare a furia di ascoltarlo! Anche gli arrangiamenti diversi dai “soliti”!

  14. interMINAbile

    voglio ancora caramelle!!! slurp! Razz
    ricomincio! Wink

  15. mooooolto meglio !!!!!

  16. Se ho capito bene ne LA CLESSIDRA ritroviamo la Mina assassina di LA FOLLIA….

  17. lorenzo

    Lo so ,è scontatissima,è assolutamente minosa,è festivaliera ..ma Amoreunicoamore mi fa impazzire!!!!!!!!

  18. sandrolondon

    Mamma che emozioni! Sono quasi alla fine e mi sento completamente sotto shock! Questa VOCE e’ un miracolo ragazzi…. Questa Caramella dev’essere il suo migliore, per me anche meglio di Facile. WOW!!!!!

  19. Paoloud

    Se non si apre il link, controllate l’indirizzo sul browser. Togliete tutto ciò che precede www

  20. interMINAbile

    attenti in “accendi questa luce”… abbassate il volume Grin

  21. interMINAbile

    fino a così così le conosciamo già Smile

  22. lorenzo

    non ce l’ho fatta ,mi ero ripromesso di non piangere come una fontana ma “come se io fossi lì “è veramente emozionante Cry Cry

  23. lorenzo

    mi stai avanti di una canzoneSmileSmile

  24. interMINAbile

    come se io fossi lì… meraviglioso!!! come i vecchi tempi!

  25. lorenzo

    la sto sentendo adesso :è meravigliosamente emozionante

  26. Sono appena sopravvisuto a SOLO SE SAI RISPONDERE!
    Oddio che colpo..che emozione!

  27. Roy

    Felicissimo e’tornato uno dei miei parolieri preferiti…..Mauro Santoro…. ci speravo ed eccomi accontentato……ancora il link nn parte cavolo!

  28. lorenzo

    eccolo!!!!

  29. interMINAbile

    siiiiiiiiiiiiiiiii!!!!

  30. funzionaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

  31. azz…è bastato un minuto ecco che vaaaaa…. Smile

  32. non parte ancora…cresce la curiosità Smile

  33. sandrolondon

    ci stanno facendo penare….. BLAH!

  34. interMINAbile

    uff! ancora nulla! Cry Cry Cry Cry Cry Cry Cry Cry Cry

  35. lorenzo

    ancora niente? Frown

  36. Romeo

    CIAO CARAMINOSI…..Io me la tento questa sera al Media world …chissa se i dolciumi gli anno gia’ recapitati….!!!!
    Meno male che Caramelle non ne voleva piu’….noi SIIIIII!!!
    Romeo

  37. aaaaaaahhhhhhhhhh…già un minuto e mezzo di ritardo!

  38. PieraPaso

    antonio, mi manda messaggio sul cellulare che stà sentendo le CARAMELLE
    la voce di MINA è superlativa!

  39. minalive78

    Bè io non sto più nella pelle!

  40. interMINAbile

    ancora 30 minuti e speriamo che la sony non porti ritardo… Wink

  41. seeeeeeeee…e come si fa?
    Nononononononon….

  42. robertobagna

    Chissà se ce la faremo??????? Difficilmente rifiuto certe caramelle!!!!!!!!!

  43. giulia_z

    beh non è un passaggio obbligato… anche io sono molto combattuta. mi sono registrata per avere il link ma credo che proverò a resistere fino a domani!

  44. non l’ascolti oggi in streaming?????

  45. interMINAbile

    Grin

  46. madameX

    Che Emozione ogni volta..che attesa…. del domani…..
    Domani alle 12 saremo li alla FNAC di via torino con il mio vestito Caramelloso a fare il nostro show……..Dai dai domani che arrivi presto………….e poi nel SALOTTO a scartare Caramella per Caramella…occhio ragazzi non buttate le carte per terra perche mi girerebbero le……..caramelle baci

  47. Marco Chiandotto

    Posso giá “assaporare” un altro grande lavoro della nostra Mina. Oggi pomeriggio immerssione con cuffie per il mio primo assaggio. Poi per la mia Caramella dovró aspettare giovedi quando saró in Italia. Fremooooooo!!!!

    Buon Ascolto a tutti!!! Smile

  48. interMINAbile

    Guardate cos’ho trovato su Magazine.MessinaWeb.eu

    http://magazine.messinaweb.eu/?p=4323 Laugh

  49. MarioBeda

    Che meraviglia leggere queste anticipazioni!!! E domani, tutto ciò sarà REALTA’!!!!

Comments have been disabled.